...

DA_2016_60 incarico vice comandante lunghini

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

DA_2016_60 incarico vice comandante lunghini
COMUNE DI AREZZO
Servizio Polizia Municipale
Classificazione: N - 20160000003
Arezzo, 02/02/2016
Determinazione Organizzativa n. 60
OGGETTO:
CONFERIMENTO INCARICO DI VICE COMANDANTE DEL
CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE DEL COMUNE DI AREZZO.
Il Direttore
Richiamato il Regolamento del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Arezzo, approvato
dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 878 del 21 dicembre 2010, che, all'articolo 4,
all'articolo 7 comma 5 e all'articolo 8, contempla la figura professionale del Vice Comandante e
ne definisce compiti, attività e responsabilità;
Ricordato che:
- con provvedimento n. 3.280 del 7 novembre 2011 era stato conferito l'incarico di Vice
Comandante alla Commissario Maria Letizia Silipo, contestualmente all'attribuzione dell'incarico
di posizione organizzativa di direzione dell'Ufficio Vice Comandante, confermati con successivi
atti fino all'ultima determinazione organizzativa n. 26 del 18 febbraio 2014, che ne stabiliva la
durata fino al termine del mandato del Sindaco;
- il mandato del Sindaco in carica alla data dell'ultimo conferimento dell'incarico di Vice
Comandante era terminato il 16 giungo 2015;
- ritenuto di provvedere quanto prima al nuovo conferimento dell'incarico di Vice Comandante ai
sensi del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale, ancorché svincolato da ulteriore
attribuzione di incarico di direzione di Ufficio o Servizio, stante la revisione in corso della
definizione dell'organigramma dell'Ente, con determinazione organizzativa n. 158 del 26.9.2015
era stato conferito l'incarico di Vice Comandante del Corpo di Polizia Municipale all'ufficiale
Lunghini Marcellino;
Ritenuta la propria competenza in base al testo unico degli enti locali (decreto legislativo
267/2000), alle norme in materia di ordinamento degli uffici (statuto comunale e regolamento
sull’ordinamento degli uffici e dei servizi) e al decreto del Sindaco n. 9 del 25.1.2016, di
conferimento delle funzioni vicarie di Comandante della Polizia Municipale;
Determina
Di confermare l'incarico di Vice Comandante del Corpo di Polizia Municipale all'Ufficiale
Lunghini Marcellino;
Di confermare al medesimo le seguenti competenze e attività:
Prov. n. 60 del 02/02/2016
Pag. 1
COMUNE DI AREZZO
- coordinamento delle strutture tecnico-operative assegnate;
- istruzioni normative ed operative al personale assegnato;
- destinazione del personale assegnato ai servizi di competenza della struttura tecnico-operativa;
- cura dei rapporti e coordinamento degli interventi, a livello di competenza territoriale e di
materia, con altre Forze di Polizia, agenzie, gruppi di interesse, eccetera;
- ogni altro incarico affidato, nell'ambito delle competenze e attribuzioni di legge;
Di confermare allo stesso le seguenti ulteriori attività:
- coadiuvare il Comandante nell'espletamento delle sue funzioni;
- coordinare l'attività dei nuclei operativi;
- collaborare con il Comandante relativamente alla formazione professionale e all'aggiornamento
del personale assegnato;
- verificare quotidianamente la funzionalità dei servizi, provvedendo alle eventuali sostituzioni
del personale in caso di assenza del Comandante;
- proporre al Comandante atti e provvedimenti finalizzati a incrementare l'efficienza dei servizi;
- relazionare al Comandante su fatti, situazioni e necessità di particolare importanza e, in caso di
assenza o impedimento del Comandante, predisporre eventuali provvedimenti consequenziali che
il Comandante è tenuto ad adottare per legge;
- attuare disposizioni impartite dall'Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza e collaborare con
le stesse nell'ambito delle rispettive funzioni istituzionali;
- rappresentare il Corpo di Polizia Municipale nelle relazioni interne ed esterne ed in occasione di
funzioni, cerimonie e manifestazioni pubbliche, civili e religiose, su disposizione del
Comandante;
- relazionare al Comandante in merito a comportamenti anche omissivi compiuti dal personale
gerarchicamente sottordinato in violazione dei rispettivi doveri;
ogni altro atto o attività demandati dal Comandante e dalla normativa;
Di confermare che sono esclusi dal conferimento:
- l'esercizio di iniziativa e proposta nei confronti degli organi di governo;
- le relazioni con le organizzazioni sindacali;
- la presidenza delle commissioni di concorso, delle commissioni di gara e la stipula di contratti
per conto dell'Amministrazione comunale;
- la costituzione di Uffici, Unità Organizzative, Sezioni o qualunque altra articolazione all'interno
del Corpo di Polizia Municipale;
- è tassativamente escluso l'esercizio di funzioni dirigenziali, di cui all'art. 107 del TUEL;
Di dare atto che, come previsto dall'articolo 7, comma 5, e dall'articolo 8 del Regolamento del
Corpo di Polizia Municipale, in caso di assenza o impedimento del Comandante, il Vice
Comandante ne esercita le funzioni vicarie, non dirigenziali;
Di dare atto che dal presente conferimento sono escluse le competenze e le deleghe connesse con
l'attribuzione di incarico di posizione organizzativa, compresa l'esclusione di delega della firma di
atti e provvedimenti riservati alla competenza dirigenziale;
Di fissare la scadenza del presente incarico fino all'adozione dell'atto di conferimento
dell'incarico di posizione organizzativa di direzione della Posizione Gestionale Vice Comandante
all'interno del Servizio Polizia Municipale, come definito nel nuovo piano generale di micro
organizzazione, approvato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 35 del 28.1.2016.
Prov. n. 60 del 02/02/2016
Pag. 2
COMUNE DI AREZZO
Si dà atto che un esemplare del presente provvedimento è conservato nella raccolta degli atti
ufficiali del Comune, previa pubblicazione all’Aldo Pretorio.
Il Comandante vicario della Polizia Municipale
Ingegnere Giovanni Baldini
Si informa che contro il presente provvedimento, ai sensi dell'articolo 3, comma 4, della legge
7.8.1990 n. 241, è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR della Toscana nei termini di 30 giorni,
secondo quanto previsto dall'articolo 120 del decreto legislativo n. 104/2010.
Il presente atto è distribuito come segue:
- Sindaco, Vice Sindaco, Assessore al Personale e alla Sicurezza;
- Segreteria generale;
- Ufficio del Personale.
(sf)
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi e con gli effetti di cui agli artt. 20 e 21 del D. Lgs n. 82/2005;
sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa.
Prov. n. 60 del 02/02/2016
Pag. 3
Fly UP