...

leggi convenzione - Comune di Amatrice

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

leggi convenzione - Comune di Amatrice
All. B
CONVENZIONE PER IL SERVIZIO RELATIVO ALLA DEFINIZIONE DELLE
PRATICHE EDILIZIE GIACENTI PRESSO L’UFFICIO EDILIZIA PRIVATA
Tra l’Amministrazione Comunale di Amatrice, con sede in Amatrice (RI) Corso Umberto I°,
70 02012 Amatrice (RI), C.f. 0110480571, rappresentata dal__________________ Dott.
_________________________, (committente)
E
__________ con sede in ______________ via __________________ C.F. ______________
P.IVA _______________, (professionista)
PREMESSO
Che con determinazione n. 03 del 02.03.2016 è stata indetta procedura pubblica per
l'acquisizione di candidature di soggetti esperti per la formazione di un elenco finalizzato
all'affidamento dei servizi di istruttoria e definizione delle pratiche Edilizie giacenti presso
l’Ufficio Edilizia Privata;
Che il professionista ___ con nota prot. __ del __ faceva prevenire la propria candidatura;
Che con successiva determina n. __ del __ il Responsabile dell’Ufficio individuava lo stesso
professionista, ai sensi dell’art. 125 co. 11 per l’espletamento del servizio di istruttoria e
definizione delle pratiche edilizie giacenti presso l’Ufficio Edilizia Privata;
1. OGGETTO DEL CONTRATTO
L’incarico riguarda in particolare, a tutolo esemplificativo e non esaustivo:
- verifica della documentazione allegata alle istanze e sua conformità e completezza rispetto
alle previsioni di legge, con conseguente predisposizione, da sottoporre al responsabile del
servizio, della comunicazioni relative al procedimento in istruttoria;
- verifica della conformità urbanistica tenendo conto che tale verifica comprende il controllo
degli strumenti urbanistici, vincoli, corrispondenza catastale, comunicazioni comunque
attinenti la pratica, ecc.;
- verifica di eventuali precedenti sanatorie ed autorizzazioni edilizie già rilasciate;
- predisposizione della richiesta di eventuale documentazione integrativa ai soggetti interessati
ed agli eventuali organi sovraordinati per il rilascio di pareri e/o nulla osta;
- verifica della congruità degli oneri versati;
- istruttoria dei pareri e dei nullaosta in subdelega;
- verifica della documentazione in archivio e successiva corretta archiviazione delle pratiche;
- rilascio di certificazioni di congruità od urbanistiche relative alla materia del condono
edilizio;
- predisposizione e trasmissione al responsabile del servizio dell’atto amministrativo per il
rilascio di permessi di costruire, dinieghi e prese d’atto;
- redazione dei certificati di destinazione urbanistica;
- attività di verifica documentale presso l’archivio comunale su abusi edilizi segnalati o
riscontrati.
Per l’intera durata dell’incarico il professionista si impegna a non prestare attività
professionale privata all’interno del Territorio Comunale di Amatrice riguardante qualsiasi
tipo di pratica edilizia.
Laddove emergano pratiche proprie o di propri concorrenti diretti, il professionista dovrà
astenersi da ogni istruttoria segnalando l’incompatibilità al Responsabile del Servizio Il
mancato rispetto della clausola darà luogo alla risoluzione immediata del contratto.
2. DURATA E LUOGO DEL SERVIZIO
L’incarico avrà la durata di mesi sei a far data dal ___ per concludersi _____.
Le parti potranno reciprocamente esercitare la facoltà discrezionale di recedere dal contrato
dando un preavviso di 15 giorni, salvo il riconoscimento economico delle competenze tecniche
maturate.
Il contratto si concluderà comunque al raggiungimento della soglia economica di € lordi a
prescindere dal raggiungimento del termine di cui sopra.
Il lavoro sarà svolto principalmente presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Amatrice – Ufficio
Urbanistica sito in Amatrice, Corso Umberto I n. 70, primo piano. È ammesso il lavoro anche
a distanza per le pratiche in cui non sia necessaria la presenza in ufficio.
Il Professionista dovrà garantire la propria presenza nei giorni di ricevimento di pubblico ed
in particolare:
- martedì dalle 9.00 alle 13.00
- giovedì dalle 9.00 alle 13.00
Il tecnico incaricato potrà utilizzare la strumentazione propria e strumentazione comunale.
3. CORRISPETTIVI E VALORE DELL'INCARICO
Il corrispettivo spettante ai tecnici istruttori per le prestazioni relative ai sopra elencati punti
è pari a:
a) istruttoria e definizione di permessi a costruire, permessi in sanatoria, comprendente
l’attività di richiesta dei pareri e nulla osta agli enti sovraordinati € 160,00
b) istruttoria e verifica SCIA, DIA, CILA, CIL : 70,00
c) istruttoria e definizione di SCIA, DIA, CILA, comprendente l’attività di richiesta dei
pareri e nulla osta agli enti sovraordinati: 100,00
d) istruttoria di pareri e certificazioni attestazioni in materia urbanistica edilizia (es.
certificato di agibilità, ed usabilità ) : 45,00
e) redazione dei certificati di destinazione urbanistica: € 15,00/cad
f) attività di verifica documentale su abusi edilizi segnalati: € 15,00.
Gli importi si intendono al netto di IVA ed oneri di legge.
Le pratiche, assegnate dal Responsabile del servizio, vanno concluse rispettivamente entro:
a) 30 giorni
d) 10 giorni
b) 5 giorni
e) 1 giorno
f) 5 giorni
c) 10 giorni
In caso di mancato rispetto della scadenza il corrispettivo verrà ridotto del 50%.
In caso di reiterato mancato rispetto della scadenza per 5 volte in un mese solare si procederà
alla risoluzione del contratto.
Qualora le pratiche non possano essere concluse per inerzia dei privati (mancata o ritardata
trasmissione ed integrazioni) o di altri enti pubblici, il conseguente ritardo non è da
addebitare al professionista e quindi non verrà applicata allo stesso nessuna penale per
ritardo.
Il professionista rimette settimanalmente al Responsabile l’elenco delle pratiche trattate,
suddivise per tipologia.
4. RISERVATEZZA
Il professionista, è tenuto ad osservare il riserbo più assoluto nei confronti di qualsiasi
persona non coinvolta nell’attività del presente contratto, per quanto riguarda fatti,
informazioni, cognizioni, documenti di cui fosse venuta a conoscenza, o che le fossero
comunicati da parte del committente, in virtù della presente convenzione.
5. CODICE DI COMPORTAMENTO
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 3, in rubrica “ambito di applicazione”, del D.P.R.
16.04.2013 n° 62 ad oggetto “regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti
pubblici, si estendono alla Professionista, per quanto compatibili, gli obblighi di condotta
previsti dal suddetto Codice ed al Codice di comportamento del Comune di Amatrice
approvato con delibera di G.C. n. 201 del 16.12.2013
6. UTILIZZAZIONE E PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI
La parte committente potrà liberamente utilizzare le relazioni e/o i risultati derivanti
dall’attività oggetto della presente convenzione.
Il professionista potrà liberamente e gratuitamente utilizzare, ma solo per proprio uso
interno, detti risultati. Essa non potrà farne, in tutto o in parte oggetto di pubblicazione
scientifica se non previa autorizzazione scritta della parte committente, che non sarà
irragionevolmente negata e sarà legata a strette considerazioni sulla tutelabilità e
sfruttamento della proprietà intellettuale e allo sviluppo industriale di detti risultati.
7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
La parte committente si impegna a trattare i dati personali provenienti dal professionista
unicamente per le finalità connesse all’esecuzione della presente convenzione.
8. CONTROVERSIE
Le parti concordano di definire amichevolmente qualsiasi vertenza che possa nascere dalla
esecuzione della presente convenzione.
In caso di controversia derivante dal presente contratto sarà competente il Foro di Rieti
9. REGISTRAZIONE E SPESE
La presente Convenzione sarà registrato in caso d’uso e a tassa fissa ai sensi degli artt.5 e 39
del DPR n. 131/86.
Le spese inerenti alla presente Convenzione sono a carico del progettista.
IL PROFESSIONISTA
__________________________
IL COMUNE
_______________________
APPROVAZIONE SPECIFICA
Si approvano specificatamente ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341, 1342 c.c., le seguenti
clausole vessatorie di cui ai seguenti articoli dianzi riportati: articoli 1, 2, 3, 6, 8 e 9.
IL PROFESSIONISTA
__________________________
IL COMUNE
_______________________
Fly UP