...

Canti Pasqua - Clarisse Sant` Agata Feltria

by user

on
Category: Documents
8

views

Report

Comments

Transcript

Canti Pasqua - Clarisse Sant` Agata Feltria
Pasqua
RESURREZIONE
501
Gen Rosso
QUANDO ISRAELE USCÌ
DALL’EGITTO
500
M. Frisina
MiSiDo
Sol
Quando Israele uscì dall’Egitto
LaMila casa di Giacobbe
LaSi7
da un popolo barbaro
MiSiDo
Sol
Giuda divenne il suo santuario,
La- MiRe MiIsraele il suo domi - nio.
Sol
Re
La- MiIl mare vide e si ritrasse,
Si- Do
Si7
il Giordano si volse indietro;
Sol
Re
LaMii monti saltellarono come arieti,
Si- Do
SiMile colline come agnelli di un gregge.
MiSiChe hai tu mare per fuggire
MiLa
Si
e tu Giordano perchè torni indietro,
MiSiMiperchè voi monti saltellate come arieti
La
Si7
e voi colline come agnelli di un gregge.
MiSiDo
Sol
Trema o terra davanti al Signore,
LaMiLa- Si7
davanti al Dio di Giacobbe,
MiSi- Do Sol
che muta la rupe in un lago,
LaMiSi- Mila roccia in sorgenti d’acqua.
Sol
Re
LaMiCantiamo gloria al Padre e al Figlio
Si- Do
Si7
e allo Spirito Santo,
Sol
Re
La- Micom’era nel principio e ora e sempre,
Si- Do
SiMie nei secoli dei secoli. Amen.
Intr.:
Re Sol
Re Sol
Re
Sol
Re
Sol
Che gioia ci hai dato Signore del cielo,
Re
Sol
La
Signore del grande universo.
Re
Sol
Re
Sol
Che gioia ci hai dato, vestito di luce,
Re
La
Si- Sol
vestito di gloria infini - ta.
Re
La
Sol Re Sol Re Sol
vestito di gloria infini - ta.
Re
Vederti risorto, vederti Signore,
il cuore sta per impazzire.
Tu sei ritornato, tu sei qui tra noi,
e adesso ti avremo per sempre.
e adesso ti avremo per sempre.
Chi cercate donne quaggiù,
chi cercate donne quaggiù,
quello che era morto non è qui.
È risorto, sì, come aveva detto anche a voi,
voi gridate a tutti che è risorto Lui.
voi gridate a tutti che è risorto Lui.
Tu hai vinto il mondo Gesù,
tu hai vinto il mondo Gesù,
liberiamo la felicità
e la morte no, non esiste più,
l’hai vinta tu e hai salvato tutti noi
e hai salvato tutti noi
uomini con te.
Sol
uomini con te, uomini con te
Fin.:
Re
Sol
Che gioia ci hai dato,
Re
Sol Re
ti avremo per sempre.
ORA LASCIATECI CANTARE
502
P. Sequeri
Barrè III cap.
Si-7/9
O filii et filiae,
Rex caelestis, Rex gloriae,
morte surrexit hodie,
Alleluja
Si- La Sol Fa# Si- La SiCri - sto Si - gnore ri - suscitò
SiLa
SiOra lasciatemi cantare
Re
La
SiLa
la tenerezza dell’amore.
SiLa
SiOra lasciateci cantare
Re
La
Si- La
tutta la forza della vita.
SiLa
SiOra lasciateci cantare
Re
La
Si- La
tutta la nostra gioia.
SiLa
SiOra lasciateci cantare:
Re
La SiCristo risuscitò.
SiMi- Sol La SiPadre dell’uomo io ti ringrazio,
Re Si- Mi- La Mi- Fa#7
Figlio e fratello ti benedico,
Sol
Fa#-7 Re Fa#+7 Si- La
Spirito Santo, se - me di vi - ta
Sol7+ Mi- Fa#+7 Si- La
Sioltre la morte
so che tu sei.
E questo canto come il tuo Pane,
semplice e lieto ora ci unisce
nella memoria, nella speranza
di essere insieme quando verrai.
ASCENSIONE
503
P. Cori
Barrè III cap.
SiRe Fa#-7
Non siate tristi, credete in Dio,
Sicredete in me:
Re
nella casa di mio Padre
Fa#7
Sic’è un posto anche per voi.
MiSiIo vado e vi preparo un posto,
Fa#7
Sipoi torno e vi prendo con me:
MiSiFa#
Sicosì voi sarete per sempre dove io sono.
Sol
SiSignore, dove vai?
Sol
SiNon sappiamo dove vai.
Fa#7
E come troveremo la strada
Siper venire da te?
Quello che vi dico non lo dico da me:
il Padre mio, è Lui che parla in me.
Io sono la vita, io sono la verità,
io sono la via che vi porta al Padre.
MiSiIo vado e vi preparo un posto,
Fa#7
Sipoi torno e vi prendo con me:
MiSiFa#
Sicosì voi sarete per sempre dove io sono.
Sol
SiSol
SiSignore sei la vita tu sei via e verità,
Fa#7
in te conosciamo la strada
Siper raggiungere il Padre.
IL GRANDE HALLEL
504
M. Frisina
IL CANTO DEL MARE
505
M. Frisina
LaMiLodate il Signore perchè è buono,
LaSol
La
perchè eterna è la sua misericordia.
ReLaLodate il Dio degli dei,
Fa
Sol
La-4 Laperchè eterna è la sua misericor - dia.
Do
Sol
Fa LaLodate il Signore dei Signori,
Fa
Re
Mi
perchè eterna è la sua misericordia.
Do
Sol
Fa Mi
Lui solo ha compiuto meraviglie,
LaReMi-7 Laperchè eterna è la sua misericordia.
2. Ha fatto i cieli con sapienza,
ha posto la terra sulle acque,
ha fatto i grandi luminari,
il sole, la luna e le stelle.
3. Percosse l’Egitto nei suoi figli,
percosse i suoi primogeniti,
e fece uscire Israele,
con mano potente e braccio teso.
4. Divise in due il Mar Rosso,
vi fece passare Israele,
travolse nel mare il Faraone,
travolse nel mare il suo esercito.
5. Guidò nel deserto il suo popolo,
percosse e uccise re potenti,
e diede a Israele, suo servo,
in eredità la loro terra.
6. Di noi umiliati si ricorda,
dai nostri nemici Lui ci libera,
Lui dona il cibo alle creature,
lodate il Dio del cielo.
Barrè II cap.
SiFa#Cantiamo al Signore,
Re
Mi Fa#stupenda è la sua vittoria.
Sol
MiSignore è il suo nome.
Si- Fa#- SiAlle – lu - ia. (2 volte l’intero rit.)
Sol
Re
MiSiVoglio cantare in onore del Signore
Sol
Mi- Si- Fa#- Siperchè ha trionfato, alle – lu - ia.
Sol
Re
MiSiHa gettato in mare cavallo e cavaliere.
Sol
MiSi- Fa#- SiMia forza e mio canto è il Signo - - re,
Sol
Re
Fa#- Mi
Fa#il mio Salvatore è il Dio di mio padre
Sol Re
Fa#- Si- Re Do Sied io lo voglio esalta
- - re.
2. Dio è prode in guerra,
si chiama Signore.
Travolse nel mare gli eserciti,
i carri d’Egitto travolse nel mar Rosso,
abissi profondi li coprono.
La tua destra, Signore, si è innalzata,
la tua potenza è terribile.
3. Si accumularon le acque
al tuo soffio s’alzarono le onde
come un argine.
Si raggelaron gli abissi in fondo al mare.
Chi è come te, o Signore?
Guidasti con forza il popolo redento
e lo conducesti verso Sion.
MIRIAM
506
D. Russo
Intr.: Do9 Sol4 Re MiDo9 Sol4 Re MiDo9
Sol4
Lungo la notte ti ho cercato
Re
Mibuio pesto e lacrime.
Do9
Sol4
Io ti chiamo e non rispondi
Re
Mitu non ci sei più.
Do9
Sol4
La tua morte sulla croce,
Re
Miquella tomba vuota e poi
Do9
Sol4
dietro ad un muro troppo alto
Re
Misei Signore mio.
Do9 Sol4 Re MiDonna dimmi perchè piangi
e chi stai cercando qui.
Sto cercando il mio diletto
l’hai nascosto tu.
Non lasciarmi vagabonda
per questi deserti qui
tu custode del giardino
dimmi dove è Lui. Do9 Sol4 Re MiSol Re
MiDo
"Miriam" oh, quella voce
Sol Do
Re
e gli occhi due colombe
Mi- Do
Re
su ruscelli d’acqua.
Sol Re
MiDo
"Miriam" ancora il vento
Sol
Do
Re
a scoperchiarmi casa
Mi- Do
Re Do9 Sol4 Re
Mie gonfiare la mia vela.
Mio Maestro la tua mano
ancora sulla porta mia.
È passato ormai l’inverno
e allora canterò.
Mettimi come un sigillo
sopra il braccio e il cuore tuo.
Non andartene di nuovo, non resisterei.
Do9 Sol4 Re MiSol Re
MiDo
Miriam non trattenermi
Sol
Do
Re
ma và dai miei fratelli
Mi- Do
Re
e dì che ormai li sto aspettando
Sol Re
MiDo
"Miriam" oh quella voce
Sol Do
Re
e gli occhi due colombe
Mi- Do
Re
su ruscelli d’acqua
Sol Re
MiDo
"Miriam" ancora il vento
Sol
Do
Re
a scoperchiarmi casa
Mi- Do Re
e gonfiare la mia vela.
Fin.: Do9 Sol4 Re Mi-
Do9 Sol4 Re Sol
DONNA PERCHÈ PIANGI?
507
Sr. Chiara Mirjam
ReDo
Avete visto l’Amato del mio cuore
SolLa
O figlie di Gerusalemme?
ReDo
Avete visto l’Amato del mio cuore?
SolLa7
ReDitemi dov’è a riposar!
ReDo Sol- La7
Una voce: il mio Dilet - to
ReDo Re“Alzati, amica mia!
SolLa7 Sib
L’inverno è già passato,
SolDo
Reil tempo del canto è qui.
Re- Do Sol- La7
I campi son fiori - ti,
ReDo Reprofumano le vigne…”
Sol- La7 Sib
Il mio Diletto è per me
SolLa7
ed io sono per Lui.
Re- Do Sol- La7
Tu sei fonte sigilla - ta,
Re- Do
Regiardino chiuso tu sei.
Sol- La7
Sib
Con un solo tuo sguardo
Sol- Do Rehai rapito il cuore mio!
ReDo
Sol- La7
Io l’ho cercato il mio Dilet - to
ReDo Relungo la not - te.
SolLa7
Sib
Le guardie m’han percossa:
SolLa7
son malata d’amore!
Re- Do
Sol- La7
L’amore è forte come la mor - te,
ReDo Retenace come gl’inferi
Sol- La7
Sib
le vampe sue son fuoco,
SolDo
Renessuno può spegnerle!
Re- Do
Sol- La7
Come sigillo sul tuo cuore
ReDo Remettimi Amore mio,
Sol- La7
Sib
come sigillo sul tuo braccio
SolLa7
perché io sia sempre con Te!
ReDo
Avete visto l’Amato del mio cuore
SolLa
O figlie di Gerusalemme?
ReDo
Io l’ho trovato l’Amato del mio cuore,
SolLa7
ReLo stringo e non lo lascerò andar!
MIA FORZA E MIO CANTO
508
S. Martinez (Rns)
Barrè II cap.
CRISTO MIA SPERANZA È
RISORTO 509
V. Giudici - A. Galliano
Re
Sol La7 Re4 Re
Mia forza e mio canto è il Signore
Fa#7
SiMi7
La4/7
Egli mi ha salvato e lo voglio lodare.
Re
Sol La7 Re4 Re
Mia forza e mio canto è il Signore
Sol
Re La7 Re
è il mio Dio, gloria.
Do
LaFa
Sol
Cristo mia speranza è risorto,
Do La- Fa
Sol
alleluia, risorgo con lui!
Do
LaFa
Sol
Cristo mio Signore è vivente,
Do La- Fa
Sol
alleluia, vivo per lui!
ReSolLa7
ReIl Signore abbatte cavalli e cavalieri
SolLa7
Re7
la sua destra annienta il nemico
SolLa7
Re- Re-/Do
voglio cantare in onore del Signo - re
Sib/La
Sol-6 La4 La7
perchè ha trion – fa - to.
Do
Fa
ReSol
Sono risorto e sono con te,
Do
Fa
Re- Sol
su te io pongo la mia mano.
LaMiFa
Do
Alzati, andiamo: sono la Via,
Do
Fa
Sol
Fa
sono il Compagno del tuo cammino
Re-7
Sol
verso il Padre.
2. Chi è come te fra gli dei, Signore
chi è come te, maestoso in santità.
Tremendo nelle imprese,
operatore di prodigi
chi è come te Signore.
3. Guidasti il popolo che hai riscattato,
lo conducesti alla tua santa dimora,
lo fai entrare e lo pianti sul monte
della tua eredità.
4. Cantate al Signore
che Israele ha salvato
hanno camminato sull’asciutto
in mezzo al mare
con timpani e cori di danze formate.
Per sempre il Signore regna.
2. Sono vivente e sono con te
a te io offro vita in pienezza.
Vieni al convito: io sono il Pane,
la mia parola è fonte di grazia
e di salvezza.
3. Sono presente e sono con te,
in te io pongo la mia dimora.
Tu non temere: sono il tuo Dio,
la mia alleanza è gioia pura
che ti ristora.
4. Sono nel Padre e sono con te,
in te io metto un nuovo cuore.
Prendi coraggio: sono il Signore,
come io amo tu puoi amare
con il mio Spirito.
5. Sono glorioso e sono con te,
a te io dono la mia pace.
Alza lo sguardo: sono la Luce,
splende di gloria la mia croce
oltre la morte.
MIA FORZA E MIO CANTO
510
P. Comi
Fa
Sib Do Fa
Mia forza e mio canto è il Signo - re,
Sib
SolDo Red’Israele in eterno è il Salvato - re.
Sol-
7. Hanno udito i popoli e tremano
per la forza del tuo braccio, Signore.
Tutti restano immobili come pietra
al passaggio del tuo popolo, Signore.
8. Lo conduci per poi trapiantarlo
sul monte santo della tua eredità:
luogo che tu hai preparato,
tuo trono in eterno, e per sempre.
Voglio cantare in onore del Signore
Do
Re-
perchè Lui è il mio Salvatore;
Solè il mio Dio, lo voglio lodare;
Do
Sib
Sol- La7
è il Dio di mio padre, lo voglio esal - tare.
2. Il suo nome è “il Signore”
la sua destra è ricolma di potenza,
la sua destra annienta il nemico
e lo schiaccia con vittoria infinita.
3. Il Faraone in cuor suo diceva:
“li inseguirò e li raggiungerò”.
Ma col tuo soffio alzasti le acque
perchè il tuo popolo
attraversasse il mare.
4. Soffiasti ancora e il mare ricoprì
il Faraone e il suo potere,
cavalli e carri e tutti i cavalieri
furono sommersi nel profondo del mare.
5. Chi è come te, o Signore?
Chi è come te fra gli dei?
Sei maestoso, Signore, e Santo,
tremendo nelle imprese,
operatore di prodigi.
6. Hai guidato il tuo popolo nel deserto,
il popolo che tu hai riscattato;
lo conducesti con forza, o Signore,
e con amore alla tua santa dimora.
CANTO DELLA RESURREZIONE
511
M. Frisina
La Fa Do Re La
Alleluia, allelu - ia.
Fa
Sol La
Alleluia, allelu - ia. (2 volte)
La Fa
Sol
La
Cantiamo al Signore risorto
Fa
Sol La
che ha vinto la morte,
Fa
Sol
La
la sua gloria risplende nel cielo
Fa
Re
Fa La
e fa gioire la terra.
Acclamiamo al Re della gloria
che redime ogni uomo,
come sole che sorge sul mondo
viene a salvare le genti.
NICODEMO
512
D. Russo
Barrè II cap.
Intr.: Fa7dim Fa7+ Sol9 Fa7+ Mi-7
Fa7+
MiFa7+
È scesa la notte, adesso andrò da Gesù
Mi-7
Fa7+
ormai la gente di certo non ci vedrà
Sol
Lae Lui potrà parlare
Sol
Fa7+ Mi-7 Fa7+
a un fariseo che cerca Dio.
MiFa7+
“Son Nicodemo maestro del popolo
Mi-7
Fa7+
abbiamo visto i miracoli che tu fai
Sol
Lae noi già lo sappiamo:
Sol
Fa7+ Mi-7 Fa7+
Maestro tu vieni da Dio”.
Mi- Do
Fa
Sol Do
“Nicodemo adesso ascolta me:
Fa
Do Sol Do
Nicodemo non è il mio Regno
Fa Do Sol Do
per chi miracoli va’ cercando
Fa
Sol Do
solo chi rinasce lo vedrà,
Sol
Fa7+ Mi-7 Fa7+
chi rinasce in sè la vita avrà".
MiFa7+
”Cosa vuoi dire con questo rinascere
Mi-7
Fa7+
dentro mia madre tornare non posso più
Sol
Lae poi lo sai che vivo già
Sol
Fa7+ Mi-7 Fa7+
nelle leggi di Jahvè".
Mi“E tu insegni agli altri
Fa7+
come arrivare a Dio?
Mi-7
Fa7+
Con le tue leggi la strada non troverai,
Sol
LaLui viene a cercarti
Sol
Fa7+ Mi-7 Fa7+
e ti fa nuovo se lo vuoi.
Mi- Do Fa
Sol Do
Se davvero vuoi incontrare Dio
Fa
Do Sol Do
non puoi farlo con le tue forze
Fa
Do Sol Do
dalla carne nasce altra carne
Fa
Sol Do
solo nello Spirito potrai
Sol
Fa
quello Spirito ti dono io.
Do
Fa
Do Sol Do
Senti il vento fra i tuoi capelli
Fa Do Sol Do
sei capace tu di fermarlo?
Fa
Sol Do
Se lo sai poi dimmi dove va
Sol
Fa
così è chi da Dio rinascerà:
Do
Fa
Do Sol Do
sarà libero come il vento
Fa Do Sol Do
dalla morte non sarà vinto
Fa
Sol Do
libero lo fa la Verità
Sol
Fa7+
quella Verità che sono Io”.
Fin.: Mi-7 Fa7+ Do7+
IL MATTINO DI PASQUA
513
P. Sequeri
Re
La
Re
SiIl Signore è risorto: cantate con noi!
Mi
La
Mi La4 7
Egli ha vinto la morte, allelu - ia!
Re
La
Re SiAlleluia, allelu - ia,
Mi La
Mi La4 7
allelu - ia, allelu - ia!
Re
La
Re
Fa#Il mattino di Pasqua, nel ricordo di lui,
SiSol
Mi
La7
siamo andati al sepolcro: non era più là!
Re
La
Re
Fa#Senza nulla sperare, con il cuore
sospeso,
SiSol
Mi
La7
siamo andati al sepolcro: non era più là!
Sulla strada di casa
parlavamo di Lui
e l’abbiamo incontrato:
ha parlato con noi!
Sulle rive del lago
pensavamo a quei giorni
e l’abbiamo incontrato:
ha mangiato con noi!
Oggi ancora fratelli,
ricordando quei giorni,
ascoltiamo la voce
del Signore tra noi!
E spezzando il suo Pane
con la gioia nel cuore,
noi cantiamo alla vita
nell’attesa di Lui!
EFFONDERÒ IL MIO SPIRITO 514
M. Frisina
Sol
Re
Do
Effonderò il mio Spirito
Sol
Re
su ogni creatura
LaMi- Do
Sol
effonderò la mia gioia,
LaMiLa-7 Re
la mia pace sul mondo.
Sol
Do
LaSol Re
Vieni, o Spirito Consolato - re,
MiDo
LaSol Mi- La- Re
vieni effondi sul mondo la tu - a dolcezza.
Vieni e dona ai tuoi figli la pace,
vieni e donaci la tua forza.
Vieni o Spirito Onnipotente,
vieni e crea negli uomini un cuore nuovo.
Vieni e dona ai tuoi figli l’amore,
vieni, riscalda il cuore del mondo.
CERCO LA TUA VOCE
515
Gen Rosso
Barrè II cap.
LaMi-7
Dove sei, perchè non rispondi?
LaMi-7
Vieni qui, dove ti nascondi?
Do
Sol
Ho bisogno della tua presenza
LaMi-7
La-7 Mi-7
è l’anima che cerca te.
LaMi-7
Spirito, che dai vita al mondo,
LaMi-7
cuore che batte nel profondo,
Do
Sol
lava via le macchie della terra
LaMi-7 Fa Re-7
e coprila di libertà - .
Mi-7 Fa#-7 Sol La4/9
Re La
Soffia vento che hai la forza
Do
Sol
Re
di cambiare fuori e dentro me
La
Do
Siquesto mondo che ora gira e che
Fa#-7
Sol
ora gira intorno a te.
Re La
Soffia proprio qui fra le case,
Do
Sol
Re
nelle strade della mia città.
La
Do
SiTu ci spingi verso un punto che
Fa#-7
Sol
La
rappresenta il senso del tempo,
MiFa#-7 Sol
il tempo dell’uni - tà.
Rialzami e cura le ferite,
riempimi, queste mani vuote
sono così spesso senza meta
e senza te cosa farei?
Spirito, oceano di luce,
parlami, cerco la tua voce.
Traccia a fili d’oro la mia storia
e intessila di eternità.
VIENI O SPIRITO
516
C. Bizzeti
Barrè I cap.
SiVieni, o Spirito, Spirito di Dio
La
SiVieni, o Spirito Santo!
SiVieni, o Spirito, soffia su di noi,
La
Sidona ai tuoi figli la vita!
Sol
La
SiLa
Dona la luce ai nostri occhi
Re
La
Re
La
dona la forza ai nostri cuori
Fa#
Sidona alle menti la sapienza
Sol
La
Sidona il tuo fuoco d’amore.
Tu sei per noi Consolatore
nella calura sei riparo
nella fatica sei riposo
nel pianto sei conforto.
Dona a tutti i tuoi fedeli
che confidano in Te
i tuoi sette santi doni,
dona la gioia eterna.
LO SPIRITO È SU DI ME
517
SPIRITO SANTO, VIENI
M. Frisina
C. Recalcati
Re
Mi- La7
Re Sol La
Lo Spirito del Signore è su di me,
Re
Sol
lo Spirito con l’unzione
MiLa4/7
mi ha consacrato,
Sol
Re
lo Spirito mi ha mandato
MiLa7
ad annunziare ai poveri
Si- Sol
Re
Mi- La Re La
un lieto messaggio di salvez - za.
Do
La- Sol Do
Sol
Spirito Santo, Spirito Santo
LaMiSpirito Santo, vieni!
LaSol
Vieni dai quattro venti
Do
Mi- Fa
Spirito del Signore
ReMiDo6
Spirito dell’Amore
Fa
Sol Do Re- Sol Do
Spirito Santo, vie - ni!
2. Lo Spirito di sapienza è su me,
per essere luce
e guida sul mio cammino,
mi dona un linguaggio nuovo
per annunziare agli uomini,
la tua Parola di salvezza.
Do
Mi- LaVieni Santo Spirito,
Fa
Re- Sol
riempi il cuore dei fede - li
Do
Sol7 Laaccendi il fuoco del tuo amo - re.
3. Lo Spirito di fortezza è su di me,
per testimoniare al mondo la tua Parola,
mi dona il suo coraggio
per annunciare al mondo
l’avvento glorioso del tuo Regno.
Do
Mi- LaLava le nostre col - pe,
Fa
Re- Sol
trasformaci in primi - zia
Do
Sol7 Ladi creazione nuo - va.
4. Lo Spirito del timore è su di me,
per rendermi testimone
del suo perdono, purifica il mio cuore
per annunciare agli uomini
le opere grandi del Signore.
Vieni, Santo Spirito,
fa splendere la tua luce,
rinnova il volto della terra.
5. Lo Spirito della pace è su di me
e mi ha colmato il cuore della sua gioia,
mi dona un canto nuovo
per annunziare al mondo
il giorno di grazia del Signore.
6. Lo Spirito dell’Amore è su di me,
perchè possa dare al mondo la mia vita,
mi dona la sua forza
per consolare i poveri,
per farmi strumento di salvezza.
Dal regno delle tenebre
guidaci alla sorgente
del primo, eterno Amore.
518
INNO ALLO SPIRITO
519
Do
Sol
O Spirito d’infinita luce,
Red’infinita dolcezza,
LaVieni nel mio cuore!
Do
Sol
Vieni o bene infinito!
ReLaVieni o amore immenso!
Do
Sol
Vieni o vero e solo Dio
ReLacol Padre e col Figlio!
Do
Sol
Vieni o mio amore!
ReLaVieni o mia dolcezza!
Fa
Sib
Vieni o carità immensa,
Do
ad alloggiare
ReSol
MiLa4/7
in questo povero cuore pentito!
Re
La
O Spirito d’infinita luce,
Mid’infinita dolcezza,
SiVieni nel mio cuore!
Re
La
Vieni o bene infinito!
MiSiVieni o amore immenso!
Re
La
Vieni o vero e solo Dio
MiSicol Padre e col Figlio!
Re
La
Vieni o mio amore!
MiSiVieni o mia dolcezza!
(O mia luce. O mia vita.
O mio conforto. O mio tesoro.
O mia ricchezza. O mio bene
O mia speranza. O mio Dio)
FIAMMA VIVA D’AMORE
521
S. Giovanni della Croce - M. Frisina
Barrè II cap.
LaRe- Sol7
O fiamma viva d’amo - re
LaRe- Mi7
che soave feri - sci.
LaRe-6
La- MiO fiamma
squarcia la te - la
ReMi7
a questo dolce incontro.
LaRe- Sol
O dolce soave pia - ga
LaRe- Mi
delicata carez - za,
La- Re-6
La- MiTu parli
di vita eter - na
ReMi
7
cambiando la morte in vita.
Do
Sol
O Amore che tutto crei
ReLasublime eterna carità,
Sol
LaRela tua fiamma è più forte di ogni cosa,
Lapiù forte della morte.
O amato che sul mio petto
dolcemente riposi.
D’amore e gloria pieno
soavemente m’innamori.
O fuoco nel cui splendore
le oscure profondità,
rischiari al mio diletto
portando luce e calore.
SEQUENZA ALLO SPIRITO SANTO
522
D. Bianchini
Barrè II cap.
Sol
La- SiVieni o Santo Spirito
Sol
LaSi- Re
manda a noi dal cie - lo
Do
Re
Sol Mi- Re
un raggio della Tua lu - ce
Do Re
Vie - ni (Padre dei poveri)
Mi- SiVie - ni (Datore dei doni)
Mi- Do Sol
Vie - ni (Luce)
Sol
LaSiOspite dolce dell’anima
Sol
LaSi- Re
Consolatore perfet - to
Do
Re Sol Mi- Re
Dolcissimo sollie - vo
Do Re
Riposo (nella fatica)
Mi- SiRiparo (nella calura)
Mi- Do MiSol Re
Confor - - to (nel pianto)
MiDo Re Do Re4 Re
Oh luce beatis - si - ma
MiDo Mi
invadi nell’intimo
LaSiMi4 Mi
il cuore dei tuoi fede - li
Lasenza la tua forza
Re
Sol Re
nulla è nell’uo - mo
Sisenza la tua forza
Do
Re
nulla è senza colpa
Do
Re
senza la tua forza.
LaRe
senza la tua forza.
Sol
LaSiBagna ciò che è arido
Sol
LaSi- Re
lava quel che non è pu - ro
Do Re Sol Mi- Re
sana ogni feri - ta
Do Re
Pie - ga (quello che è rigido)
Mi- SiRiscal - da (ciò che è freddo)
Mi- Do Sol
La- SiRial - za (se è curvo)
Sol
LaSiVieni a chi in te confida
Sol
LaSi- Re
dona ad ognuno che cre - de
Do Re Sol Mi- Re
l’amo - re del Pa - dre
Do Re
Do - na (virtù e premio)
Mi- SiDo - na (la santità)
Mi- Do Sol
La- SiDo na (gioia per sempre)
Do Re
Do - na (gioia per sempre)
Mi- SiDo - na (gioia per sempre)
Mi- Do Sol
Do na.
APOCALISSE 19,6
523
M. Emberti Gialloreti – C. Rossi (Rns)
DEL TUO SPIRITO, SIGNORE 525
Gen Rosso e Gen Verde
Sol Mi- Do Re Sol
Alleluia,
Alleluia
Sol Mi- Do Re Sol
Alleluia, Alleluia
Re
Sol Re Sol Re
Del tuo Spirito Signore,
La SiFa#-7 Sol
è piena la ter - ra.
Re
Mi- Re
è piena la ter - ra.
Re
La-7
Ha preso possesso
Do
Re Sol
del suo Regno il Signore,
Re
La-7 Do
Re Sol
il nostro Dio, l’Onnipotente.
Rallegriamoci ed esultiamo,
rendiamo a Lui, a Lui la gloria!
Perché sono giunte le nozze dell’Agnello,
la sua sposa è già pronta.
Le hanno dato una veste di lino puro,
puro e splendente.
EMITTE SPIRITUM TUUM
A. M. Galliano - A. Parisi
Sol Do
Mi- LaEmitte Spiritum tuum, Domine,
Do
Re
et creabuntur.
Sol Do
Mi- LaEmitte Spiritum tuum, Domine,
Re
Si- Do7 Re
et renovabis faciem terrae.
524
Do
Sib
Benedici il Signore
ReLa- Sib
anima mi - a,
Do
Fa Do
Signore, Di - o,
Sol Do
tu sei grande!
Sib
Sono immense, splendenti
ReSib Fa
tutte le tue ope – re
SolRe
e tutte le creature.
Se tu togli il tuo soffio
muore ogni cosa
e si dissolve nella terra.
Il tuo spirito scende:
tutto si ricrea
e tutto si rinnova.
La tua gloria, Signore,
resti per sempre.
Gioisci, Dio, del creato.
Questo semplice canto
salga a te, Signore:
sei tu la nostra gioia.
VIENI QUI TRA NOI
526
Gen Rosso e Gen Verde
Barrè II cap.
Re
Sol Re La
Re
Vie - ni qui tra noi
Re Sol
SiLa4
come fiamma che scende dal cielo.
Sol Re La
Si-7
Vie - ni qui tra noi,
Mi-7 Re
Sol
La4
Rinnova il cuore del mondo.
Sol Re La
Re
Vie - ni qui tra noi
Re
Sol
SiLa4
col tuo amore rischiara la terra.
Sol Re La
Si-7
Vie - ni qui tra noi,
Mi-7
La Re7 Sol Re
soffio di libertà.
Sol Re La
Re
Vie - ni qui tra noi
Re Sol
SiLa4
come fiamma che scende dal cielo.
Sol Re La
Si-7
Vie - ni qui tra noi,
Mi-7 Re
Sol
La4
Rinnova il cuore del mondo.
Sol Re La
Re
Vie - ni qui tra noi
Re
Sol
SiLa4
col tuo amore rischiara la terra.
Sol Re La
Si-7
Vie - ni qui tra noi,
Sol
Solsoffio di libertà.
Mi
Sol
Re
Amore, Dio in mezzo a noi!
OLIO DI LETIZIA 527
Barrè III cap.
Re
Sol Re
Nel silenzio tu sei pa - ce,
Sol Re
nella notte lu - ce,
Sol Re
Dio nascosto, vi - ta,
Sol Re
Dio tu sei, Amo - re.
Sol Re
Tutti si ricrea in te,
La
Si-7
tutto vive in te.
Sol Re
Scalda col tuo fuo - co
La Si-7
terra e cie - lo.
Sol
Re
Tu, che sai raccogliere
La Fa# Siogni ge - mi - to,
Sol
Re
semina nel nostro cuore
MiSoluna speranza d’eternità.
Re La La7
SiRe7
Olio che consa - cra, olio che profuma,
Sol
Re Si- La4 La
Olio che risana le feri - te e illumina.
Il tuo olio santifica, Spirito di Dio,
con la tua fiamma consacrami.
Tu sapienza degli umili, Spirito di Dio,
sul tuo cammino conducimi.
Fa’ di me un’immagine, Spirito di Dio,
del tuo amore che libera.
Tu speranza degli umili, Spirito di Dio,
rocca invincibile, proteggimi.
Tu mistero insondabile, Spirito di Dio,
i tuoi segreti rivelami.
La tua voce mi abita, Spirito di Dio,
quando t’invoco rispondimi.
Il tuo olio è un balsamo, Spirito di Dio,
consolatore, guariscimi.
Fa’ di noi un popolo, Spirito di Dio,
nel tuo amore uniscici.
ALLELUIA, RENDETE GRAZIE 528
CANTO DELL’ACQUA 529
T.: dal salmo 117
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
T.: P. Stradi
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
Barrè III cap.
Re Sol
La
Si- Fa#Alleluia, alleluia, alleluia,
Sol
La4 La Re Fa#alleluia, allelu
- ia.
Sol
La
Si- Fa#Alleluia, alleluia, alleluia,
Sol
La4 La Re Fa#alleluia, allelu
- ia.
Sol
MiLa
Rendete grazie a Dio, Egli è buono,
Fa#7
Sieterno e fedele è il suo amore.
Sol
Re
Sì, è così: lo dica Israele,
MiRe
Do
La
dica che il suo amore è per sempre.
La destra del Signore si è innalzata
a compiere grandiose meraviglie.
Non morirò, ma resterò in vita
e annuncerò i prodigi del Signore.
La pietra che avevano scartato
è divenuta pietra angolare.
Questo prodigio ha fatto il Signore:
una meraviglia ai nostri occhi.
Re Sol
La
Si- Fa#Alleluia, alleluia, alleluia,
Sol
La4 La Re Fa#alleluia, allelu
- ia.
Sol
La
Si- Fa#Alleluia, alleluia, alleluia,
Sol
La4 La Re Fa#alleluia, allelu
- ia.
Sol
La4 La Re
Fin.:… alleluia, allelu
- ia.
Intr.: Mi- Do Sol
Re
MiDo
Sol
Re
Mi- Do
L’acqua che sommerge il buio delle col - pe
Sol Re
scorre qui.
MiDo Sol
Re
Mi- Do
L’acqua che ci rende il cuore trasparen - te
Sol
Re
scorre qui.
LaDo
Re
È zampillo nato da roccia,
LaDo
Re
è sorgente di fecondità,
Mi- Re Sol Do Sol
Re
è
fon – ta - na del tuo giardino,
Mi- Re Sol Do
on - da di libertà.
MiDo
Sol
Re
Mi- Do
L’acqua che ci immerge dentro la tua morte
Sol
Re
scorre qui.
MiDo Sol Re
Mi- Do
L’acqua che ci dà la vita che risor - ge
Sol
Re
scorre qui.
LaDo
Re
È ruscello nato da piaga,
LaDo
Re
fresco fuoco che ci inonderà,
Mi- Re Sol Do Sol
Re
ac - qua vi - va e bianca rugiada,
Mi- Re Sol Do
goc - cia d’eternità.
MiDo Sol
Re
Mi- Do
L’acqua viva, grembo della vita nuo - va,
Sol
Re
Mi- Do Sol
scorre qui.
È RISORTO
530
T.: P. Stradi
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
Do Sol La- MiÈ risorto, è risorto!
Fa
Do
L’universo è tutto un grido:
ReSol4 Sol
alleluia, allelu - ia.
Do Sol LaMiÈ risorto, grida il cuore:
Fa
Do
ReSol
è risorto il Signore, alleluia, alleluia.
La-7
Sol
Dal profondo della notte
Fa
Do
rompe gli argini l’aurora:
Mib
Fa
Sol
il suo amore vive ancora.
La-7
Sol
Ed è luce che dilaga
Fa
Do
tra le lacrime di gioia.
Mib Fa
Sol
Gloria, gloria al nostro Dio,
La4
Gloria a Dio.
Re La
Si- Fa#È risorto, è risorto!
Sol
Re
L’universo è tutto un grido:
MiLa4 La
alleluia, allelu - ia.
Re La
SiFa#È risorto, grida il cuore:
Sol
Re
MiLa
è risorto il Signore, alleluia, alleluia.
Sol Re Sol
La Re Sol La Re
è ri - sorto! Allelu - ia.
TUTTO IL MONDO DEVE SAPERE
531
T.: P. Stradi
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
Sol Re
Alleluia,
Sol Re
Alleluia,
Do Sol
alleluia,
Do Sol
alleluia,
Mi- Re Do
alle – lu - ia,
Mi- Re Do
alle – lu - ia
MiRe
Come potrò raccontare?
LaSol
è una gioia che fa piangere e fa gridare:
Do
Sol
io l’ho visto con i miei occhi,
LaRe
era vivo, era Lui.
MiRe
E m’ha chiamata per nome:
LaSol
era la sua voce era il mio Signore!
Do
Sol
Io l’ho visto con i miei occhi,
LaRe
era lì davanti a me.
Gli angeli ci hanno parlato
davanti a quel sepolcro spalancato:
“Donne il Signore è risorto;
non cercatelo qui”.
Che corsa senza respiro
per gridare a tutti di quel mattino:
tutto il mondo deve sapere
che è rimasto qui tra noi.
Alba di un tempo diverso:
è il mattino dei mattini per l’universo.
Tutto già profuma di eterno:
c’è il risorto fra noi.
E le sue piaghe e la gloria
sono vive dentro la nostra storia,
segni di un amore che resta
qui per sempre, qui con noi.
Mi- Re Do
Fin.: …allelu - ia
Sol
DAYENU ADONAI
532
T.: P. Stradi
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
Intr.: Do Fa+7 Do+7 Fa+7
ReDo6 Sol
Se dopo averci definito tuoi amici
ReFa
Sol4 Sol
Tu non ti fossi inginocchiato a lavarci,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai.
ReDo6 Sol
Se quando Tu ti sei chinato a lavarci
ReFa
Sol4 Sol
poi non ti fossi a noi spezzato come pane,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai,
ReFa
Sol
dayenu, dayenu Adonai.
Fa
Sol
La- Sol
Se quando Tu ti sei spezzato come pane
Fa
Sol
Do
poi non ti fossi consegnato all’abbandono
Fa
Mi
La- Fa
dayenu, dayenu Adona - i,
Do
Sol
Do
ci sarebbe bastato, Signore.
Fa+7 Fa Do Fa+7
ReDo6 Sol
Per tutto questo cosa mai potrò donarti?
ReFa
Sol4 Sol
Se ti rendessi oro e perle senza pari,
LaSol
Fa
non potrà mai bastare, Adonai,
LaSol
Fa
o Signore, non basterà mai.
ReFa
Do6 Sol
Se ti rendessi oro e perle senza pari
ReFa
Sol4 Sol
ed aggiungessi il coro immenso dei respiri
LaSol
Fa+7
non potrà mai bastare, Adonai,
ReFa
Sol4 Sol
o Signore, non basterà mai.
Fa
Sol
La- Sol
Se ti rendessi il coro immenso dei respiri
Fa
Sol
Do
ed aggiungessi terre, cieli ed universi,
Fa
Mi7
La- Fa
non potrà mai bastare, Adona - i,
Do
Sol
Do
o Signore non basterà mai.
Fa+7
Fa Do Fa+7
ReNoi ti portiamo
Fa
Do6 Sol
tralci spogli e solchi vuoti,
ReFa
Sol4 Sol
Tu ci darai stille d’uva e farina;
LaSol
Fa
solo Tu, solo Tu Adonai,
LaSol
Fa
solo Tu, solo Tu basterai.
ReFa
Do6 Sol
Noi ti portiamo stille d’uva e farina,
ReFa
Sol4 Sol
Tu ne farai il tuo corpo, o Signore;
LaSol
Fa+7
solo Tu, solo Tu Adonai,
ReFa
Sol4 Sol
solo Tu, solo Tu basterai.
Fa
Sol
La- Sol
Noi ti portiamo mille vite e mille cuori,
Fa
Sol
Do
Tu ci farai un solo corpo, un solo cuore;
Fa
Mi7
La- Fa
solo Tu, solo Tu Adona - i,
Do
Sol
Do
solo Tu, solo Tu basterai.
LaSol
Do
Solo Tu, solo Tu basterai.
Fa+7
Fa Do Fa+7
DAYENU ADONAI (AT) 532B
T.: P. Stradi
M.: M.T. Henderson, N. L. Uelmen,
J.K. Belamide (Gen verde)
Intr.: Do Fa+7 Do+7 Fa+7
ReDo6 Sol
Se dopo averci fatto uscire dall’Egitto
ReFa
Sol4 Sol
Tu non ci avessi sostenuto con la manna,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai.
ReDo6 Sol
Se dopo averci sostenuti con la manna
ReFa
Sol4 Sol
Tu non ci avessi consegnato la tua Legge,
LaSol
Fa
dayenu, dayenu Adonai,
ReFa
Sol
dayenu, dayenu Adonai.
Fa
Sol
La- Sol
Se dopo averci consegnato la tua Legge,
Fa
Sol
Do
Tu non ci avessi fatto entrare in Israele
Fa
Mi
La- Fa
dayenu, dayenu Adona - i,
Do
Sol
Do
ci sarebbe bastato, Signore.
Fa+7 Fa Do Fa+7
ReDo6 Sol
Per tutto questo cosa mai potrò donarti?
ReFa
Sol4 Sol
Se ti rendessi oro e perle senza pari,
LaSol
Fa
non potrà mai bastare, Adonai,
LaSol
Fa
o Signore, non basterà mai.
ReFa
Do6 Sol
Se ti rendessi oro e perle senza pari
ReFa
Sol4 Sol
ed aggiungessi il coro immenso dei respiri
LaSol
Fa+7
non potrà mai bastare, Adonai,
ReFa
Sol4 Sol
o Signore, non basterà mai.
Fa
Sol
La- Sol
Se ti rendessi il coro immenso dei respiri
Fa
Sol
Do
ed aggiungessi terre, cieli ed universi,
Fa
Mi7
La- Fa
non potrà mai bastare, Adona - i,
Do
Sol
Do
o Signore non basterà mai.
Fa+7
Fa Do Fa+7
ReNoi ti portiamo
Fa
Do6 Sol
tralci spogli e solchi vuoti,
ReFa
Sol4 Sol
Tu ci darai stille d’uva e farina;
LaSol
Fa
solo Tu, solo Tu Adonai,
LaSol
Fa
solo Tu, solo Tu basterai.
ReFa
Do6 Sol
Noi ti portiamo stille d’uva e farina,
ReFa
Sol4 Sol
Tu ne farai il tuo corpo, o Signore;
LaSol
Fa+7
solo Tu, solo Tu Adonai,
ReFa
Sol4 Sol
solo Tu, solo Tu basterai.
Fa
Sol
La- Sol
Noi ti portiamo mille vite e mille cuori,
Fa
Sol
Do
Tu ci farai un solo corpo, un solo cuore;
Fa
Mi7
La- Fa
solo Tu, solo Tu Adona - i,
Do
Sol
Do
solo Tu, solo Tu basterai.
LaSol
Do
Solo Tu, solo Tu basterai.
Fa+7
Fa Do Fa+7
Fly UP