...

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO

by user

on
Category: Documents
96

views

Report

Comments

Transcript

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
REGIONE CALABRIA
GIUNTA REGIONALE
DIPARTIMENTO N. 6
AGRICOLTURA - FORESTE – FORESTAZIONE
SETTORE 4
“Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico e faunistico”
DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE
(Assunto il 23 dicembre 2014 Prot. n. 1723)
“Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria”
N. 16743 del 30 dicembre 2014
OGGETTO:
P.O. FEP 2007/2013 – Approvazione graduatoria definitiva misura 1.5 , impegno
delle somme ed approvazione schema di notifica concessione premio per la
tipologia 2.
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
VISTA la Legge Regionale n. 7 del 13 Maggio 1996 recante: “norme sull’ordinamento della struttura
organizzativa della Giunta Regionale e sulla dirigenza regionale” ed in particolare l’articolo 30 che
individua compiti e responsabilità del Dirigente con funzioni di Dirigente Generale;
VISTO il decreto D.G. n. 6104 del 19 maggio 2014 con il quale è stato conferito l’incarico di Dirigente
reggente del Settore n. 4 “Servizi di sviluppo Agricolo Fitosanitario e Valorizzazione Patrimonio Ittico e
Faunistico” del dipartimento n. 6 “Agricoltura, Foreste e Forestazione” all’Ing. Carmelo Salvino;
VISTO il decreto D.G. n. 6788 del 04 giugno 2014, con il quale è stato conferito l’incarico di
Responsabile dell’Asse I del P.O. FEP 2007/2013 al P.A. Nicola Matragrano;
VISTA la D.G.R. n. 2661 del 21 giugno 1999 recante: “adeguamento delle norme legislative e
regolamentari in vigore per l’attuazione delle disposizioni recate dalla L.R. 7/96 e dal D. Lgs. 29/93 e
successive integrazioni e modificazioni”
VISTO il decreto n. 354 del 24 Giugno 1999 del Presidente della Regione recante: “separazione
dell’attività amministrativa di indirizzo e di controllo da quella di gestione”;
VISTI:
- il Reg. (CE) n. 1198/2006 del Consiglio Europeo del 26 luglio 2007 relativo al Fondo Europeo per la
Pesca (FEP;
- il Reg. (CE) n. 498/2007 della Commissione Europea del 26 marzo 2007 recante modalità di
applicazione del Reg. (CE) 1198/2006 del Consiglio, relativo al Fondo Europeo per la Pesca FEP;
- Programma Operativo Nazionale approvato dalla Commissione con decisione C(2010)7914 del 11
novembre 2010 recante modifica della decisione C(2007)6792, del 19 dicembre 2007, che approva il
programma operativo dell'intervento comunitario del Fondo europeo per la pesca in Italia per il
periodo di programmazione 2007-2013;
- la delibera di Giunta regionale n. 130 del 17 marzo 2009;
- il Bando di attuazione della misura 1.5, approvato con decreto D.S. n. 4335 del 11 aprile 2014,
pubblicato sul BURC n.19 del 28 aprile 2014;
- il suddetto bando prevedeva tre tipologie di intervento, rispettivamente denominate: Tipologia 1,
Tipologia 2 e Tipologia 3;
PRESO ATTO che:
- con decreto D.D.S. n.12636 del 28 ottobre 2014, pubblicato sul Burc n.55 del 10 novembre 2014 parte
3^, sono state approvate le graduatorie provvisorie della misura 1.5;
- avverso il citato decreto era ammesso ricorso amministrativo, entro 15 gg. dalla data di pubblicazione
dello stesso sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria;
- la commissione di valutazione ricorsi, appositamente istituita con decreto Dirigente Generale n. 15656
del 18 novembre 2013, ha proceduto, nella seduta del 9 dicembre 2014, all’esame dei ricorsi prodotti
addivenendo alla formulazione della graduatoria definitiva;
- con D.D.S. assunto agli atti del registro del Dirigente del Settore al n. 1699 del 17 dicembre 2014 erano
state approvate le graduatorie definitive della misura 1.5;
- con nota prot. n. 401431 del 19 dicembre 2014 la Segreteria della Giunta ha restituito il decreto perché
privo del necessario impegno di spesa non provvedendo alla relativa numerazione del decreto;
- che il Responsabile dell’Asse I, P.A. Nicola Matragrano, giusto Verbale Istruttorio prot. 0403344 del 22
dicembre 2014, a seguito di ulteriori approfondimenti ha riscontrato che, per mero errore materiale, nella
predisposizione della graduatoria le istanze presentate dai sigg. Scambia Paolo, Scambia Domenico e
Tripodi Angelino, rispettivamente identificati con il codice univoco di progetto 275/CSE/14, 276/CSE/14
e 209/CSE/14, sono stati inseriti come tipologia 2 anziché, come richiesto dagli stessi, come tipologia 3;
- lo stesso Responsabile, sulla base delle check-list di valutazione predisposte dalla Commissione di
Valutazione ove i soggetti di cui sopra erano stati correttamente valutati come richiedenti la tipologia 3,
ha provveduto alla rettifica della graduatoria riportando sulla stessa il relativo punteggio già attribuito alle
istanze di cui sopra dalla stessa Commissione;
RITENUTO:
- comunque assolta, tramite la pubblicazione delle graduatorie provvisorie, approvate con DDS n.12636
del 28 ottobre 2014 e pubblicate sul Burc n.55 del 10 novembre 2014 parte 3^, la partecipazione al
procedimento amministrativo nei riguardi di tutti i soggetti aderenti al bando;
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
- non necessario procedere a nessun’altra comunicazione conseguente alle verifiche endoprocedimentali
espletate;
PRESO ATTO:
- che dalla formulazione della graduatoria si determina in € 1.440.000,00 la quota di contribuzione
pubblica relativa alla misura 1.5;
- che per le tipologie 2 il Bando di attuazione prevede che il premio venga erogato previa conferma del
beneficiario a seguito di presentazione di apposita attestazione da parte della Capitaneria di Porto
competente, di cancellazione permanente e definitiva dal registro dei pescatori marittimi e il ritiro del
tesserino, da presentarsi inderogabilmente entro 60 gg dalla notifica del provvedimento di concessione;
VISTO il parere di coerenza programmatica protocollo n. 0403419 del 22 dicembre 2014 espresso dal
Referente dell’Autorità di Gestione con il quale viene attestata la conformità con la normativa
comunitaria, la coerenza programmatica con i contenuti del P.O. FEP 2007/2013, nonché con i
documenti di attuazione del medesimo FEP e la coerenza finanziaria al Piano Finanziario approvato;
RITENUTO Opportuno
- approvare la graduatoria definitiva della misura 1.5 del programma FEP 2007/2013;
- procedere all’assunzione dei necessari impegni di spesa da imputare per come di seguito riportato:
Asse
Misura
I
1.5
Importo Quota
Com. + Naz.
€ 1.296.000,00
Capitolo
25010101
Importo Quota
Reg.
€ 144.000,00
Capitolo
25010106
- dare atto che si procederà allo scorrimento della graduatoria sulla base delle ulteriori risorse che
saranno destinate all’ASSE I del FEP;
- approvare lo schema di notifica concessione del premio;
VISTA la scheda contabile, proposta di impegno n. 06 – 1177/2014 generata telematicamente e allegata
al presente atto;
ATTESTATO che si sono realizzate le condizioni stabilite dalla L.R 8/02, art.43;
Su proposta del Responsabile dell’Asse I, nonché dell’espressa dichiarazione di regolarità dell’atto resa
dal Responsabile medesimo;
DECRETA
Per le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate e trascritte:
- DI ANNULLARE il D.D.S. assunto agli atti del registro del Dirigente del Settore al n. 1699 del 17
dicembre 2014;
- DI APPROVARE la graduatoria definitiva della misura 1.5 del Programma FEP 2007/2013 per come in
allegati 1 e 2 al presente decreto;
- DI AUTORIZZARE la Ragioneria all’assunzione dei necessari impegni di spesa da imputare per come
di seguito riportato:
Asse
Misura
I
1.5
Importo Quota
Com. + Naz.
€ 1.296.000,00
Capitolo
25010101
Importo Quota
Reg.
€ 144.000,00
Capitolo
25010106
- DI APPROVARE lo schema di notifica concessione del premio relativo alla Tipologia 2, di cui all’allegato
3 e A;
- DI DARE ATTO che si procederà allo scorrimento della graduatoria sulla base delle ulteriori risorse che
saranno destinate all’ASSE I del FEP;
- RISERVARSI di adottare ulteriore atto per l’approvazione dello schema di concessione del premio per
la Tipologia 3;
- DI RIBADIRE che avverso il presente decreto è ammesso ricorso al TAR ed al capo dello Stato entro,
rispettivamente, 60 giorni e 120 giorni dalla sua pubblicazione sul BURC;
- DI DARE atto che, ai sensi dell’art. 4 della Legge Regionale n. 47/11 la copertura finanziaria degli
interventi di cui trattasi trova piena capienza nei capitoli 25010101 e 25010106, giusta proposta di
impegno n. 06 – 1177/2014;
- DI PROVVEDERE alla pubblicazione integrale del provvedimento sul BURC a cura del Dipartimento
proponente ai sensi della legge regionale 6 aprile 2011, n. 11, a richiesta del Dirigente Generale del
Dipartimento Proponente.
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
Il Responsabile dell’Asse I
P.A. Nicola Matragrano
Ing. Carmelo Salvino
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
ALLEGATO 3
Al
REGIONE CALABRIA
DIPARTIMENTO N. 6
“AGRICOLTURA - FORESTE – FORESTAZIONE”
________________
SETTORE 4
Egr. Sig. __________________
__________________________
__________________________
OGGETTO: P.O. FEP 2007/2013 – Misura 1.5 “Compensazione socio economica per la
gestione della flotta da pesca comunitaria” - tipologia _____ progetto
codice _________
Schema di Notifica concessione premio.
Con riferimento al Bando approvato con decreto D.S. n. 4335 dell’ 11 aprile 2014,
pubblicato sul BURC n. 19 del 28 aprile 2014, si comunica che con decreto D. S. n. ____ del
_______, in corso di pubblicazione sul BURC, la S/V è utilmente collocata in graduatoria per
la concessione del premio di € 40.000,00 relativo alla riconversione professionale in ambiti
diversi dalla pesca marittima – paragrafo 1 lett. c) dell’art. 27 del Reg. CE 1198/2006.
Si rammenta con la presente che l’erogazione del premio comporta la cancellazione
definitiva e permanente dal Registro dei pescatori marittimi e il ritiro del tesserino, ai sensi
dell’art. 16 del succitato Bando.
Ai fini dell’erogazione del premio la S/V è invitata a presentare, entro e non oltre 60
(sessanta) giorni dal ricevimento della presente, la seguente documentazione:
1) autocertificazione, resa ai sensi degli artt. 46 – 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre
2000, di conferma di adesione al contributo, secondo il modello A allegato alla
presente;
2) attestato rilasciato dalla Capitaneria di Porto di avvenuta cancellazione dal Registro
dei pescatori marittimi e contestuale ritiro del relativo tesserino;
3) attestazione rilasciata Capitaneria di Porto che il beneficiario ha lavorato a bordo di
una qualsiasi imbarcazione da pesca iscritta da almeno 5 (cinque) anni nei
Compartimenti Marittimi italiani, per almeno 12 (dodici) mesi nel triennio precedente
da computarsi retroattivamente dalla data di presentazione della domanda di
contributo;
Via E. Molè – 88100 CATANZARO – Tel 0961/852011 – Fax 0961/852060
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
4) codice
IBAN del
conto
corrente dedicato,
intestato
al
beneficiario,
per
l’accreditamento del premio.
Si precisa che, qualora quanto richiesto non dovesse pervenire entro i 60 giorni dal
ricevimento della presente, la S/V sarà considerata rinunciataria e la pratica sarà archiviata,
senza ulteriori comunicazioni.
La presente dovrà essere restituita al Dipartimento, debitamente sottoscritta per
accettazione entro sette giorni dal ricevimento.
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
___________________________
per accettazione
_______________________
Via E. Molè – 88100 CATANZARO – Tel 0961/852011 – Fax 0961/852060
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
Allegato A
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’
(Art. 46 - 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445)
Misura 1.5 – Compensazione socio economica per la gestione della flotta da pesca
comunitaria – paragrafo 1 lett. c)n dell’art. 27 del Reg. CE 1198/2006
Il sottoscritto _________________________________________________ nato il _____________
a __________________________ (___) e residente a _______________________________ (___)
in
via
______________________________________________
n.
civ.
_____,
C.F.
_________________________, P.IVA _________________________, in qualità di beneficiario
di un contributo pubblico relativo alla Misura 1.5, giusto decreto D.S. n. _______ del
___________, consapevole delle responsabilità penali cui può andare incontro in caso
di dichiarazioni mendaci, ai sensi e per gli effetti degli artt. 47 e 76 del DPR n. 445
del 28 dicembre 2000,
DICHIARA
-
di accettare il contributo di compensazione socio economica per la gestione
della flotta da pesca comunitaria di cui al Bando della misura 1.5;
-
di essere a perfetta conoscenza che l’erogazione del contributo comporta
l’impossibilità di iscriversi nel Registro dei pescatori marittimi per un periodo di
cinque anni decorrenti dalla data di riconsegna del tesserino e che trascorso
tale termine, sarà possibile la re-iscrizione nel Registro dei pescatori marittimi,
previa restituzione del premio maggiorato degli interessi come per legge;
-
di obbligarsi al rispetto di cui al punto precedente e a comunicare
tempestivamente alla Regione Calabria ogni eventuale variazione;
-
di non avere alcuno impedimento a contrarre con la pubblica amministrazione
per l’erogazione del contributo di cui sopra.
Data, ________________
Il dichiarante
____________________________
(Ai sensi dell’art. 38 del DPR n. 445/2000, la sottoscrizione non è soggetta ad autenticazione ove sia
apposta alla presenza del dipendente addetto a riceverla ovvero la richiesta sia presentata unitamente
a copia fotostatica, firmata in originale, di un documento d’identità del sottoscrittore).
Via E. Molè – 88100 CATANZARO – Tel 0961/852011 – Fax 0961/852060
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Burc n. 3 del 12 Gennaio 2015
fonte: http://burc.regione.calabria.it
Fly UP