...

termini e condizioni per la vendita dei biglietti per la

by user

on
Category: Documents
10

views

Report

Comments

Transcript

termini e condizioni per la vendita dei biglietti per la
TERMINI E CONDIZIONI PER LA VENDITA DEI BIGLIETTI PER LA FINALE DI
UEFA CHAMPIONS LEAGUE™ 2016
A.
INTRODUZIONE
1.
Finalità
I seguenti Termini e condizioni per la vendita dei Biglietti (“Termini e condizioni”) intendono
garantire procedure eque, corrette ed efficienti per l’acquisto e l’utilizzo dei Biglietti per la
Finale di UEFA Champions League™ 2016. La vendita e l’utilizzo di tali Biglietti sono soggetti
ai seguenti Termini e condizioni e alle altre leggi o regolamenti applicabili (come qui di seguito
definiti nella sezione “Regolamenti”) riguardanti l’accesso e l’utilizzo dello Stadio San Siro di
Milano.
2.
Definizioni
Richiedente:
qualsiasi persona fisica in possesso della capacità giuridica di
stipulare un contratto per l'acquisto dei Biglietti per la Finale di
UEFA Champions League™ 2016 ai sensi dei presenti Termini e
condizioni.
Modulo di richiesta:
il modulo elettronico compilato e inviato telematicamente dal
Richiedente attraverso il portale Biglietti, rappresentante l'offerta di
acquisto da parte del Richiedente del o dei Biglietti ivi indicati.
Ospite:
la persona che accompagna il Richiedente alla Partita e a cui è
possibile cedere un Biglietto ai sensi dei presenti Termini e
condizioni.
Federazione ospitante:
la Federazione Italiana Giuoco Calcio, con sede legale in via
Gregorio Allegri 14, 00198, Roma (Italia), responsabile di
organizzare e ospitare la Partita in Italia. A scanso di equivoci, la
Federazione ospitante è considerata l'"organizzatore" della Partita ai
sensi della legislazione applicabile.
Partita:
l'incontro finale di UEFA Champions League™ 2015/2016, che si
terrà allo Stadio il 28 maggio 2016 (o in qualsiasi altra data che
indicherà la UEFA).
Notifica:
la notificazione a mezzo email dell'accettazione da parte della UEFA
dell'offerta di acquisto del Richiedente, comprendente la conferma
dell'assegnazione del o dei Biglietti ivi indicati, inviata dalla UEFA
all'indirizzo email fornito dal Richiedente nel Modulo di richiesta.
Pachetto Giovani:
un pacchetto di due biglietti in categoria 2, per un adulto ed un
minore nato dopo l'anno 2002.
Prezzo di acquisto:
il prezzo totale per l'acquisto del o dei Biglietti selezionati dal
Richiedente nel Modulo di richiesta, inclusivo dei costi di spedizione
e dell’IVA.
Politica di rimborso:
la politica di rimborso della UEFA applicabile di volta in volta e di cui
è possibile prendere visione sul Portale Biglietti.
Regolamenti:
si riferiscono, a titolo non esaustivo, a quanto segue:
-
la legislazione italiana,
-
i Regolamenti dello Stadio, e/o
1
-
gli statuti e i regolamenti della UEFA e della Federazione
ospitante applicabili alla Partita.
Stadio:
tutte le strutture dello Stadio San Siro, sito in piazzale Angelo
Moratti, 20151, Milano (Italia), incluse tutte le aree per il cui accesso
è necessario un Biglietto (o, eventualmente, un pass hospitality).
Proprietario dello Stadio:
il proprietario dello Stadio, ossia il Comune di Milano, e il
concessionario dello Stadio, ossia M-I Stadio S.r.l.
Regolamenti dello Stadio:
il "Regolamento d’uso dello Stadio San Siro” applicabile di volta in
volta e di cui è possibile prendere visione all'indirizzo:
http://www.uefa.com/MultimediaFiles/Download/competitions/Ticketi
ng/02/31/34/38/2313438_DOWNLOAD.pdf
Biglietto:
il biglietto cartaceo o in plastica detenuto dal Titolare del Biglietto
che (in conformità con i presenti Termini e condizioni) gli garantisce
il diritto ad assistere alla Partita e a occupare il posto a sedere dello
Stadio indicato su ciascun Biglietto.
Titolare del Biglietto:
qualsiasi persona in effettivo e legittimo possesso di un Biglietto, ivi
inclusi, a titolo non esaustivo, i Richiedenti assegnatari di Biglietti e i
loro eventuali Ospiti.
Portale Biglietti:
la piattaforma attraverso cui i Richiedenti possono fare domanda per
i Biglietti, accessibile su: https://tickets.uefa.com/uclf
UEFA:
la Union des associations européennes de football, con sede in
Route de Genève 46, 1260 Nyon 2 (Svizzera) e qualsiasi società
interamente controllata da questa, inclusa, a titolo non esclusivo, la
UEFA Events SA.
B.
VENDITA DEI BIGLIETTI
3.
Regole generali per la richiesta
3.1.
I Richiedenti possono fare domanda per il o i Biglietti attraverso il Portale Biglietti. Il
Portale Biglietti sarà disponibile sino alle ore 18:00 CET di lunedì 14 marzo 2016.
3.2.
Cliccando sul pulsante/campo di conferma nel Modulo di richiesta del Portale Biglietti,
il Richiedente dichiara di aver letto e compreso i presenti Termini e condizioni e di
accettare di conformarvisi.
3.3.
I Biglietti saranno disponibili in quattro (4) categorie di prezzo, in base alla posizione
dei posti all'interno dello Stadio. La mappa dei posti a sedere riporta le relative
categorie di prezzo e potrà essere consultata sul Portale Biglietti.
3.4.
Ciascun Richiedente può presentare una sola domanda per un massimo di due (2)
Biglietti e in una (1) sola categoria di prezzo. Le domande multiple presentate da
qualsiasi Richiedente saranno tutte respinte. Qualora i Biglietti della categoria di
prezzo indicata dal Richiedente siano esauriti, questi potrà ricevere dei Biglietti di
un’altra categoria di prezzo, ammesso che il Richiedente abbia espressamente
autorizzato la UEFA in tal senso spuntando la relativa casella del Modulo di richiesta.
3.5.
Per i Richiedenti disabili su sedia a rotelle saranno disponibili un numero limitato di
Biglietti di categoria di prezzo 4, che includeranno un Biglietto omaggio per
l'assistente personale/accompagnatore di tale Titolare di biglietto. I Richiedenti che
presentano una domanda per tali Biglietti dovranno fornire una documentazione
valida che ne attesti la disabilità.
2
3.6.
Qualora la richiesta di Biglietti ecceda l'offerta (sia per la Partita stessa, sia per una
categoria di Biglietti in particolare), i Biglietti e/o le loro categorie saranno assegnati ai
Richiedenti in modo casuale mediante un sorteggio. I Richiedenti le cui domande non
siano state sorteggiate verranno informati in tal senso dalla UEFA entro il 8 aprile
2016 con un'email inviata all'indirizzo fornito dal Richiedente nel Modulo di richiesta.
3.7.
Tutti i Richiedenti e gli Ospiti dovranno specificare nel Modulo di richiesta: (i)
cognome, nome, data di nascita, paese di nascita e numero di passaporto o di carta
d'identità e, (ii) solo per i cittadini italiani, la provincia e la città di nascita.
DATI PERSONALI RICHIESTI
Tutti i Richiedenti
Solo i cittadini italiani
Cognome


Nome


Data di nascita


Paese di nascita


Numero di passaporto
o di carta d'identità


Provincia di nascita


Città di nascita


Il Richiedente dovrà assicurarsi che tali informazioni siano sempre complete e
accurate.
3.8.
È responsabilità unicamente del Richiedente garantire che:
a.
il Modulo di richiesta sia stato interamente compilato con tutti i dati personali e
le informazioni di pagamento richiesti;
b.
sia stato dato il consenso obbligatorio al trattamento dei dati personali e siano
stati accettati i Termini e condizioni come richiesto dalla UEFA nel Modulo di
richiesta, mediante la spunta della/e relativa/e casella/e;
c.
il Modulo di richiesta venga debitamente trasmesso alla UEFA prima del
termine indicato all'articolo 3.1. La UEFA invierà automaticamente un’email di
conferma della ricezione del Modulo di richiesta all'indirizzo email fornito dal
Richiedente nel Modulo di richiesta. Qualora il Richiedente non dovesse
ricevere tale conferma, dovrà riferirlo immediatamente alla UEFA;
d.
sulla carta di credito indicata per il pagamento nel Modulo di richiesta siano
disponibili fondi sufficienti per coprire il Prezzo di acquisto del o dei Biglietti (ed
eventuali commissioni della banca emettitrice della carta di credito, come
indicato all'articolo 4.3).
L’inadempimento da parte del Richiedente di uno qualsiasi dei requisiti sopra indicati
comporterà il rigetto del Modulo di richiesta (e pertanto della domanda di
assegnazione dei Biglietti).
3.9.
La trasmissione entro i termini del Modulo di richiesta debitamente compilato e
correttamente ricevuto dalla UEFA costituisce un'offerta del Richiedente per la
conclusione del contratto di acquisto del o dei Biglietti indicati nel Modulo di richiesta,
che potrà essere accettata dalla UEFA ai sensi dell'articolo 5.1.
4.
Pagamento
4.1.
Il pagamento dei Biglietti può essere effettuato solo mediante carta di credito valida
(MasterCard e Visa). Tale carta di credito dovrà avere una scadenza successiva a
maggio 2016.
3
4.2.
Nel Modulo di richiesta verrà riportato chiaramente il Prezzo di acquisto totale del o
dei Biglietti per la categoria di prezzo e la quantità indicate dal Richiedente. Il
Richiedente autorizza il pagamento mediante carta di credito cliccando sul
pulsante/campo di conferma nel Modulo di richiesta.
4.3.
La UEFA elaborerà i pagamenti con carta di credito nel periodo tra il 15 marzo e il 7
aprile 2016 e addebiterà l'importo sulla carta di credito del Richiedente nella valuta da
questi indicata nel Modulo di richiesta.
La UEFA e il Portale Biglietti sono siti in Svizzera, luogo dove saranno elaborati tutti i
pagamenti mediante carta di credito. La banca emettitrice della carta di credito del
Richiedente applicherà i propri tassi cambio di valuta (ove applicabile) e potrà
applicare commissioni o tariffe aggiuntive per tale transazione in base al contratto che
ha stipulato con il Richiedente. I Richiedenti sono tenuti a consultare la banca
emettitrice della carta di credito prima della trasmissione del Modulo di richiesta, al
fine di conoscere i tassi di cambio di valuta, le tariffe e le commissioni. La UEFA e la
Federazione ospitante non potranno essere ritenute responsabili di alcuno di questi
tassi, commissioni o tariffe applicate dalla banca emettitrice della carta di credito del
Richiedente.
5.
Accettazione dell'offerta
5.1.
L'accordo tra la UEFA e il Richiedente per l'acquisto del o dei Biglietti si considererà
concluso (ai sensi dei Termini e condizioni) solo dopo:
a.
l’avvenuto pagamento mediante carta di credito del o dei Biglietti indicati nella
Notifica, ai sensi dell'articolo 4; e
b.
l'accettazione da parte della UEFA dell'offerta di acquisto del Richiedente
attraverso l'invio della Notifica a questi.
5.2.
I Richiedenti sono tenuti a verificare che la Notifica non riporti inesattezze, in
particolare relativamente a quantità, prezzo e categoria del o dei Biglietti. Eventuali
inesattezze dovranno essere immediatamente comunicate alla UEFA ai sensi
dell'articolo 18.
6.
Consegna dei Biglietti
6.1.
I Biglietti saranno consegnati ai Richiedenti tramite uno dei metodi seguenti:
a.
per posta o servizio di messaggeria all'indirizzo specificato dal Richiedente nel
Modulo di richiesta entro la fine di aprile 2016;
b.
qualora i servizi postali o di messaggeria nel paese indicato dal Richiedente nel
Modulo di richiesta non siano forniti dallo spedizioniere incaricato dalla UEFA,
o se la consegna all'indirizzo specificato dal Richiedente nel Modulo di richiesta
non fosse possibile per ragioni non attribuibili alla UEFA, i Biglietti saranno
consegnati personalmente a tale Richiedente il giorno della Partita, come
descritto più dettagliatamente all'articolo 6.2;
c.
come parte di uno sforzo generale volto a garantire l’incolumità e la sicurezza
alla Partita e a prevenire il mercato illegale della rivendita di Biglietti, la UEFA,
a sua esclusiva discrezione e relativamente a un numero limitato di Biglietti,
potrà decidere di consegnare i Biglietti sul posto, personalmente ai relativi
Richiedenti, nel giorno e luogo della Partita, come descritto più
dettagliatamente all'articolo 6.2.
A scanso di equivoci, in linea generale, tutti i Biglietti saranno consegnati per
posta/servizio di messaggeria. Fanno eccezione i casi indicati al precedente punto b.,
o il caso in cui sia la UEFA a informare il Richiedente, prima della fine di aprile 2016,
4
su come ritirare i Biglietti personalmente in situ il giorno della partita, come indicato al
punto c.
In nessuna circostanza ai Richiedenti sarà consentito di chiedere: (i) una modifica del
metodo di consegna comunicato dalla UEFA; e/o (ii) un rimborso del o dei Biglietti per
ragioni legate al metodo di consegna applicabile al proprio ordine di Biglietti.
6.2.
I richiedenti che hanno scelto la consegna brevi manu dei Biglietti nel luogo e nel
giorno della Partita, saranno informati dalla UEFA via email, entro la fine di aprile
2016, del luogo e degli orari esatti di apertura del punto di raccolta dei Biglietti. Tale
luogo si troverà nelle immediate vicinanze dello Stadio oppure nel centro della città di
Milano. Per poter ritirare tali Biglietti, i relativi Richiedenti dovranno presentare il
proprio documento di identità (passaporto o carta d'identità) e quello dei loro Ospiti.
6.3.
L’esistenza di Biglietti che presentano dei difetti – come ad esempio la data illeggibile,
la mancanza del numero di posto a sedere o errori di stampa delle informazioni
personali (ove applicabile) – o di Biglietti danneggiati durante la consegna al
Richiedente, dovrà essere comunicata alla UEFA per iscritto ai sensi dell'articolo 18
entro tre (3) giorni dalla ricezione degli stessi. I Biglietti difettosi o danneggiati
saranno sostituiti gratuitamente dietro restituzione degli originali alla UEFA.
Una volta positivamente conclusa la consegna del o dei Biglietti al Richiedente, la
UEFA non potrà essere considerata responsabile per qualsivoglia danno,
duplicazione, perdita o furto del o dei Biglietti e non sarà tenuta a ristampare tali
Biglietti.
C.
UTILIZZO DEI BIGLIETTI
7.
Utilizzo vietato dei Biglietti
7.1.
Ad eccezione di quanto espressamente consentito dall'articolo 7.2, qualsiasi rivendita
o cessione del/i Biglietto/i senza previa approvazione da parte della UEFA (fornita a
esclusiva discrezione della UEFA) è assolutamente proibita.
7.2.
Il Richiedente può cedere un (1) Biglietto al proprio Ospite indicato nel Modulo di
richiesta e solo ammesso che siano soddisfatti tutti i requisiti seguenti:
7.3.
7.4.
a.
il Richiedente assista alla Partita con il/la proprio/a Ospite;
b.
i Biglietti siano per uso personale;
c.
tale cessione, consentita, non preveda alcun corrispettivo aggiuntivo.
I Biglietti non possono essere:
a.
usati per qualsivoglia promozione, pubblicità, raccolta di fondi, asta, riffa o
qualsiasi altro fine commerciale o non commerciale;
b.
usati come premi (o parte di premi) in qualsivoglia gara, competizione, gioco
d'azzardo (promozionale), lotteria o estrazione;
c.
combinati con o venduti come parte di qualsivoglia pacchetto di beni o servizi;
d.
combinati con o venduti come parte di qualsivoglia pacchetto di viaggio o
villeggiatura (ad esempio combinando voli, alberghi e Biglietti).
I Titolari del Biglietto non possono:
a.
partecipare in qualsivoglia pubblicità o promozione relativa alla UEFA, alla
UEFA Champions League™ o alla Partita;
5
b.
pubblicizzare, promuovere, cedere, distribuire, vendere o offrire in vendita
qualsiasi prodotto o servizio in qualsiasi parte dello Stadio o attraverso gli
schermi qualsiasi messaggio commerciale evidente su capi di abbigliamento
indossati o introdotti nello Stadio;
c.
approfittare di qualsiasi opportunità commerciale o promozionale legata ai
Biglietti.
A scanso di equivoci, nessun Titolare di Biglietto può esporre nello Stadio
qualsivoglia marchio a fini promozionali o commerciali di qualsiasi tipo.
7.5.
I Biglietti acquistati o utilizzati in violazione del presente articolo 7 e/o dell'articolo 12
dei presenti Termini e condizioni saranno considerati nulli e chiunque cerchi di
utilizzare tali Biglietti sarà considerato un trasgressore delle norme di accesso e gli
sarà negato l'ingresso allo Stadio o ne sarà allontanato e potrà incorrere in ulteriori
azioni legali. La vendita o la cessione dei Biglietti non autorizzata può essere
denunciata alle forze di polizia.
8.
Accesso allo Stadio
8.1.
L'accesso allo Stadio sarà consentito durante gli orari specificati nella Notifica o
pubblicati sul sito web della UEFA.
8.2.
L'accesso allo Stadio è:
a.
b.
soggetto al rispetto di:
i.
i Termini e condizioni;
ii.
i Regolamenti dello Stadio;
iii.
qualsiasi norma applicabile (derivante dalla legge scritta o di altro tipo e
ivi compresi i requisiti sanitari e di sicurezza) che regoli l'accesso o la
presenza all'interno dello Stadio, l’assistenza alla Partita, l’utilizzo dei
Biglietti, il certificato di sicurezza generale e qualsiasi altro certificato di
sicurezza specifico applicabile allo Stadio emesso da qualsiasi ente che
abbia giurisdizione o autorità relativamente allo svolgimento della Partita
presso lo Stadio; e
autorizzato su presentazione di un Biglietto valido per persona
(indipendentemente dall'età) e, su richiesta, di un documento di identità dotato
di fotografia valida (passaporto o carta d'identità nazionale). I Titolari dei
Biglietti che lasceranno lo Stadio non vi saranno riammessi.
9.
Condotta nello Stadio
9.1.
Per ragioni di sicurezza, tutti coloro che assistono alla Partita, se e quando richiesto
da steward, addetti alla sicurezza e/o qualsiasi altra persona legalmente autorizzata
che rappresenti l'organizzatore dell'incontro, devono:
a.
presentare un Biglietto valido unitamente a un documento di identità dotato di
fotografia valida (passaporto o carta d'identità nazionale) al fine di fornire prova
sufficiente che l'identità del Titolare del Biglietto corrisponda con quella del
Richiedente/Ospite i cui dati sono stati forniti nel Modulo di richiesta;
b.
sottoporsi ad accertamenti, perquisizione fisica e controlli – anche mediante
l’uso di supporti tecnici – volti ad assicurare che non siano in possesso di
oggetti pericolosi, proibiti o non autorizzati. Il personale di sicurezza, gli
steward o la polizia possono perquisire qualsiasi capo di abbigliamento o altro
oggetto in loro possesso;
6
c.
attenersi alle istruzioni e alle linee guida fornite dal suddetto personale.
9.2.
I Regolamenti dello Stadio contengono liste dettagliate degli oggetti e dei
comportamenti proibiti e tutti i Titolari di Biglietto dovranno rispettare pienamente
qualsiasi limitazione ivi contenuta. È possibile che sia acclusa al Biglietto una
versione abbreviata dei Termini e condizioni e/o dei Regolamenti dello Stadio, o delle
semplici icone illustranti oggetti o comportamenti proibiti; tali indicazioni devono
essere rispettate pienamente dal Titolare del Biglietto.
9.3.
Si fa assoluto divieto di compiere all'interno dello Stadio, a titolo non esaustivo,
quanto segue:
a.
occupare o accedere ad aree chiuse al pubblico o il cui accesso non è
autorizzato dalla categoria del Biglietto in questione;
b.
intralciare o limitare aree di transito, camminamenti e strade, entrate e uscite
alle zone per il pubblico e uscite di emergenza; e/o
c.
perseguire qualsiasi altra condotta che possa mettere in pericolo altre persone
presenti nello Stadio.
9.4.
I tifosi che sostengono le squadre partecipanti alla Partita potrebbero non essere
separati nello Stadio e tutti i Titolari di Biglietto dovranno comportarsi in modo
responsabile e in conformità con le linee guida per la sicurezza e la salute
comunicate dagli organizzatori.
10.
Registrazione di suoni e immagini
10.1.
Assistendo alla Partita nello Stadio, il Titolare del Biglietto acconsente a essere
fotografato, ripreso o registrato dalla UEFA, dalla Federazione ospitante, dal
Proprietario dello Stadio e/o da qualsiasi altra parte terza da questi incaricata, che
avranno il diritto di usare, trasmettere, pubblicare e autorizzare, senza necessità di
pagamento in denaro o con altre forme di corrispettivo, la voce, le immagini e
l’aspetto del Titolare del Biglietto per mezzo di trasmissioni dal vivo o registrate video
e/o audio, trasmissioni radiotelevisive o trasmissioni o registrazioni di altro tipo,
fotografie o qualsiasi altra tecnologia di comunicazione attuale e/o futura.
10.2.
Il Titolare del Biglietto non può registrare e/o trasmettere suoni, immagini e/o
descrizioni dello Stadio o della Partita di qualsiasi tipo (e nessun risultato e/o
statistica della Partita) salvo esclusivamente per uso privato e domestico. È fatto
assoluto divieto di diffondere tramite Internet, radio, televisione o altro mezzo di
comunicazione attuale e/o futuro, suoni, foto, immagini, dati, descrizioni, risultati o
statistiche della Partita in tutto o in parte, oppure assistere altre persone nello
svolgimento di tali attività.
D.
ALTRE INFORMAZIONI
11.
Responsabilità
11.1.
Tutti gli articoli dei Termini e condizioni sono soggetti alle leggi applicabili.
11.2.
La UEFA, la Federazione ospitante e/o il Proprietario dello Stadio non saranno
ritenuti responsabili e il Titolare del Biglietto non potrà presentare reclami di
qualsivoglia natura contro la UEFA, la Federazione ospitante e/o il Proprietario dello
Stadio per qualsiasi atto o omissione o qualsiasi altra violazione o inadempimento da
parte di qualsiasi persona diversa dalla UEFA, dalla Federazione ospitante e/o dal
Proprietario dello Stadio (e pertanto soggetta alla parte restante del presente articolo
11), salvo il reclamo non derivi congiuntamente da una negligenza della UEFA, della
Federazione ospitante e/o del Proprietario dello Stadio.
7
11.3.
La UEFA, la Federazione ospitante e/o il Proprietario dello Stadio e i loro rispettivi
affiliati, funzionari, dipendenti, agenti e subappaltatori non potranno essere ritenuti
responsabili per qualsivoglia smarrimento, danno o ferimento occorso al Titolare del
Biglietto o a qualsiasi bene appartenente al Titolare del Biglietto (incluso qualsiasi
Biglietto sottratto o smarrito), salvo ciò non sia imputabile a una negligenza da parte
della UEFA, della Federazione ospitante e/o del Proprietario dello Stadio e dei loro
rispettivi affiliati, funzionari, dipendenti, agenti e subappaltatori.
11.4.
Fatto salvo l'articolo 11.3, nessuna parte dei presenti Termini e condizioni potrà
escludere o limitare la responsabilità di qualsiasi persona fisica e/o giuridica per
decesso o lesione personale causati dalla negligenza o da qualsiasi altra frode o
cattiva condotta volontaria di questa, dei suoi incaricati, dipendenti o agenti.
11.5.
Nulla di quanto affermato o sottinteso nei Termini e condizioni potrà inficiare i diritti
riconosciuti al Titolare del Biglietto ai sensi della legislazione applicabile.
12.
Spettatori non autorizzati
12.1.
Al Titolare del Biglietto è consentito assistere alla Partita a condizione che non sia
una Persona diffidata e che la cessione del Biglietto all’eventuale Ospite sia avvenuta
ai sensi e in base all'articolo 7.2 dei Termini e condizioni.
12.2.
Ai fini del presente articolo 12 si intende "Persona diffidata":
a.
qualsiasi persona cui sia stato revocato dalla Federazione ospitante lo statuto
di membro del fan club della nazionale di calcio maggiore (o espulso da
qualsiasi fan club ufficiale equivalente da un organo di governo del calcio in
qualsiasi giurisdizione del mondo);
b.
qualsiasi persona soggetta a ordine di diffida ad assistere a eventi calcistici a
seguito di una condanna ai sensi della legislazione italiana;
c.
qualsiasi persona diffidata dalla UEFA, dalla FIFA, o da qualsiasi organo di
governo del calcio, dal recarsi in trasferta o dall’assistere a qualsiasi partita
ufficiale;
d.
qualsiasi persona diffidata dalla UEFA, dalla Federazione ospitante e/o dal
Proprietario dello Stadio ad assistere a eventi nello Stadio;
e.
qualsiasi persona che abbia violato o trasgredito i presenti Termini e
condizioni.
13.
Dati personali
13.1.
Cliccando sul pulsante/campo di conferma nel Modulo di richiesta sul Portale Biglietti,
il Richiedente:
13.2.
a.
riconosce e accetta che i dati personali forniti nel Modulo di richiesta e il nome
dell’Ospite comunicato ai sensi dei Termini e condizioni siano trattati dalla
UEFA e inseriti in una banca dati di proprietà della UEFA stessa, ai fini
dell'organizzazione e dello svolgimento della Partita (in particolare
relativamente alla vendita dei Biglietti e/o qualsiasi altra misura volta a
garantire l’incolumità e la sicurezza);
b.
dichiara di aver ottenuto dal proprio Ospite il consenso al trattamento dei suoi
dati personali per i fini indicati al precedente punto a.
Il Richiedente accetta che la UEFA possa trasferire i dati personali propri e dell’Ospite
alla Federazione ospitante e al Proprietario dello Stadio (e i loro agenti), per i fini
sopraindicati. Inoltre, qualora il Richiedente abbia espressamente fornito il proprio
consenso nel Modulo di richiesta, i suoi dati personali potranno essere usati per
8
inviare al Richiedente (o all’Ospite) informazioni su prodotti, servizi, attività
commerciali ed eventi organizzati dalla UEFA e/o dai suoi partner commerciali.
13.3.
I Richiedenti e gli Ospiti possono chiedere una copia dei dati personali in possesso
della UEFA e richiedere che tali informazioni vengano corrette scrivendo a: UEFA,
Route de Genève 46, 1260 Nyon 2, Svizzera, indicando “For the attention of Legal
Department (Personal Data Request 2016 UEL Final)”. Per poter fornire tali
informazioni sarà necessario verificare l’identità.
13.4.
Inviando il Modulo di richiesta, ogni Richiedente riconosce e dichiara, e dovrà
assicurarsi che il proprio Ospite faccia altrettanto, di aver accettato e di voler
rispettare il presente articolo Error! Reference source not found..
14.
Circostanze impreviste
14.1.
La UEFA, la Federazione ospitante e/o il Proprietario dello Stadio si riservano il diritto
di modificare l'orario, la data e il luogo della Partita a seguito di circostanze impreviste
straordinarie: cause di forza maggiore, motivi di sicurezza o altre decisioni prese da
qualsiasi autorità competente che abbiano una ripercussione rilevante sulla Partita
giocata allo Stadio.
14.2.
In caso di annullamento, abbandono, rinvio o ripetizione della Partita, il Richiedente
beneficerà della Politica di rimborso relativamente a qualsiasi rimborso per i Biglietti
acquistati, fermo restando che:
a.
il rimborso sarà fatto solo al Richiedente e non all’Ospite e solamente per il
Prezzo di acquisto pagato da tale Richiedente per il o i Biglietti; inoltre, a
scanso di equivoci, non darà diritto al Richiedente al rimborso di qualsivoglia
costo o spesa sostenuti dal Richiedente o dall’Ospite per il viaggio o il
soggiorno (salvo siano ascrivibili a una negligenza della UEFA);
b.
in base ai precedenti articoli 11.3 e 11.4, la UEFA, la Federazione ospitante e/o
il Proprietario dello Stadio non saranno responsabili nei confronti del
Richiedente o di qualsiasi Ospite per qualsivoglia annullamento, abbandono,
rinvio, ripetizione o altro insuccesso o mancata disputa della Partita (salvo
siano ascrivibili a una negligenza della UEFA).
15.
Clausola salvatoria ed emendamenti
15.1.
La UEFA si riserva il diritto di modificare i Termini e condizioni se necessario al fine di
assicurare uno svolgimento adeguato e sicuro della Partita nello Stadio. La UEFA
notificherà a tutti i Richiedenti tali modifiche mediante email inviata all'indirizzo
indicato dal Richiedente nel Modulo di richiesta e il Richiedente avrà la possibilità di
accettare tali modifiche oppure di ritirare la richiesta o di recedere dal contratto
concluso con la UEFA ai sensi dell'articolo 5.1 (ove applicabile).
15.2.
Qualora una o più disposizioni dei Termini e condizioni siano dichiarate nulle,
inefficaci, illegali o non applicabili da qualsiasi tribunale, ente normativo o autorità
competente, la parte restante dei Termini e condizioni continuerà a essere vigente
come se tali disposizioni nulle, inefficaci, illegali o non applicabili non vi siano incluse.
16.
Testo originale
16.1.
I presenti Termini e condizioni sono stati redatti in lingua inglese e tradotti in italiano,
tedesco e francese. Essi sono disponibili sul Portale Biglietti e, su richiesta, presso la
UEFA. In caso di qualsivoglia discrepanza tra la versione inglese e le traduzioni,
prevarrà la versione inglese.
17.
Disposizioni generali
9
17.1.
Il Richiedente accetta i Termini e condizioni per sé stesso e per conto del proprio
Ospite (ovvero, i Richiedenti devono assicurarsi che i propri Ospiti comprendano,
accettino e rispettino i presenti Termini e condizioni).
17.2.
I Termini e condizioni costituiscono l'intero contratto tra le parti e nessuna parte potrà
presentare alcun reclamo o ricercare altro mezzo di riparazione rispetto a qualsiasi
dichiarazione, rappresentanza, garanzia o impegno, fatti da o per conto di qualsiasi
altra parte relativamente ai Termini e condizioni, che non siano già stati inseriti nei
Termini e condizioni.
17.3.
I Termini e condizioni sono regolati dalla legislazione italiana. Le parti accettano la
giurisdizione esclusiva del Tribunale di Milano, o di quello del luogo di residenza o
domicilio del Richiedente, qualora quest'ultimo rivesta la qualità di consumatore, per
la composizione di qualsiasi controversia derivata da o relativa ai presenti Termini e
condizioni.
18.
Contatti
Qualsiasi richiesta di informazioni circa il processo di vendita dei Biglietti dovrà essere
rivolta alla società di servizi al cliente cui la UEFA ha assegnato il processo di vendita
dei Biglietti per la Partita attraverso il seguente numero telefonico:
(+39) 0291294660
dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 18:00 CET
10
Fly UP