...

I fiori “anti-crisi”

by user

on
Category: Documents
11

views

Report

Comments

Transcript

I fiori “anti-crisi”
Fioriture nuove e splendide… Ortaggi squisiti… e tanto altro!
le piante
antiossidanti
Buone, belle e benefiche,
nell’orto e anche in vaso
zanzare? Stop!
Le piante che aiutano
I fiori “anti-crisi”
Colori e profumi vicino a noi
Il verde per chi
non ha tempo
Soluzioni veloci
alla portata di tutti
Il giardinaggio
per giocare e imparare
Idee per i bambini
Orto e frutteto in vaso
Sapori a portata di mano
anche in balcone
n° 1 / 2013
Consigli utili
Come scegliere e curare
prato, siepi e rampicanti
RICETTE: I FIORI DA MANGIARE… LE BUONE AROMATICHE…
Primavera con le proposte
e i consigli del team Giardinia
Giardinia Scarl
Concorezzo (MB)
www.giardinia.it - [email protected]
Progetto editoriale, ideazione, testi,
realizzazione grafica
Garden Servizi Editoriali,
Lorena Lombroso e Simona Pareschi
Ha collaborato Enzo Valenti
Foto Archivi Garden Pictures
e Shutterstock
In copertina
Gerbere: archivi Shutterstock
Vaso e orto archivi Gardenpictures;
Bambina e piatto archivi Shutterstock
Stampa
Elcograf SpA
Carta
Carta riciclata certificata FSC, marchio
che identifica i prodotti contenenti
legno da foreste gestite in maniera corretta
e responsabile secondo rigorosi standard
ambientali, sociali ed economici: è una
scelta di Giardinia per contribuire a un uso
responsabile delle riserve naturali.
Anche per la stagione 2013, la rivista Giardinia vi offre
questo numero interamente dedicato a piante, fiori,
ortaggi e frutti, che daranno bellezza al vostro spazio verde
e vi consentiranno di portare in tavola sapori genuini, coltivati
con le vostre mani e la vostra passione.
La rivista è stampata su carta naturale FSC, per rispettare l’ambiente:
la natura, la bellezza dei fiori e la qualità dell’ambiente in cui tutti noi
viviamo sono gli obiettivi che accomunano i punti vendita del gruppo Giardinia.
Diversi per dimensioni e scelte merceologiche, ma uguali nella scelta di base: la
strada della qualità. Troverete in queste pagine tante informazioni utili che
potrete approfondire visitando i punti vendita Giardinia, per scoprire dal vivo
che la natura vi aiuta a vivere meglio e per trovare personale esperto, tante
novità e tanta amicizia.
Ricordatevi di non perdere il prossimo numero di questa rivista...
Vi darà tante idee per l’arredo, l’ombreggiatura, il barbecue e il décor.
Vi aspettiamo con la famiglia e gli amici!
Sommario
3 I fiori “anti-crisi”
Spettacolari fioriture facili, durevoli e belle:
ecco il verde che riporta l’allegria
6 A caccia di rose... super facili
I suggerimenti degli esperti Giardinia
lI gruppo Giardinia comprende
punti vendita che trattano aree
merceologiche diverse.
Per sapere le aree presenti in
ciascuno dei punti vendita
elencati in IV di copertina,
ecco la legenda.
Verde vivo
Attrezzature
Arredo da esterni
Pet - Animali
Décor
2
8 Come cambia il mondo dei vasi
Alta qualità e innovazione al servizio della
praticità nelle nuove proposte Giardinia
10 Verde e fiori per chi non ha tempo
Avete i minuti contati? Ecco le soluzioni per
voi, senza rinunciare alla bellezza
13 Il mio vaso? è un sacco
Scoprite un modo nuovo per coltivare!
14 I fiori del sole
Piante tropicali facili e meravigliose
15 Il colore è protagonista
Vasi e cassette per arredare con stile
16 Fiori per giocare e imparare
Scoprire il meraviglioso gioco del giardinaggio
per crescere amando la natura
18 Un prato morbido e fresco
Idee per manti erbosi facili e belli
19 Meraviglie nell’acqua
I segreti per avere un laghetto incantevole
20 Quando il verde è bello... e utile
Rampicanti e siepi per giardini e terrazzi
21 La splendida terracotta
Vasi pregiati della tradizione italiana
22 Frutta e verdura... Anche in vaso!
L’orto nei piccoli spazi e in terrazzo
25 Gli ortaggi in balcone
Un’idea per coltivare verdure in vaso
26 Le indispensabili buone erbe
Aromatiche: sapore, salute e bellezza!
28 Fiori e foglie... da mangiare!
Ricette a base di fiori: ottime e salutari
32 La salute passa da qui!
Le piante antiossidanti: salute e benessere
34 Zanzare, stop...
Un fastidio da dimenticare!
36 Vivere immersi nella natura
Il verde antismog per casa e ufficio
38 Regalare la bellezza
Piante e fiori, un’idea perfetta per i regali
Primavera in fiore con Giardinia
I fiori “anti-crisi”:
colori e profumi vicino a noi
Le fioriture in balcone e in giardino ci aiutano a
ritrovare serenità e allegria: una vera terapia “anti-crisi”
per vivere meglio, immersi nella natura.
Uno dei grandi regali offerti dalla natura è
la capacità di aiutarci a ritrovare la serenità:
per questo il team Giardinia ha preparato
uno straordinario assortimento di piante
da fiore per la primavera e l’estate. Balconi,
terrazzi, giardini e cortili colmi di colori ci
aiuteranno ad allontanare lo stress. Venite a
visitare l’assortimento perché ci sono risposte per tutte le esigenze: sole e ombra, clima
caldo e clima fresco... e scoprirete che non
c’è bisogno di spendere molto per vivere
decisamente meglio!
1
Nuove proposte insolite.
La verbena (1) ha nuove
varietà, come “Benissima”
con colori brillanti e
lunghissima fioritura, ideale
anche in pieno sole.
Si chiama “Newbiscus” (2)
l’ibisco per vasi e aiuole
con grandissimi fiori rosa
o bianchi. Si comporta da
perenne, rinascendo dalle
radici l’anno successivo.
2
ne
o a fi
ndid
Sple
3
teme
Non
4
do
il cal
Soluzioni innovative per lunghe fioriture.
Il clima delle estati italiane diventa sempre più
caldo e asciutto? Ecco la soluzione: le nuove
gazanie “Sunbathers” (5) che fioriscono fino
all’autunno, persino vicino al mare: tollerano
bene il vento salmastro.
Avete un giardino o terrazzo con sole alla
mattina? Provate la Torenia (6), è una pianta
sudafricana incantevole, con stranissimi fiori,
tanti, per tutta l’estate...
a!
Nuov
5
a!
Nuov
te
esta
6
tura
Fiori
a
sicur
Idee per fiori molto facili
Il giglio degli Incas,
Alstroemeria “Inticancha” (3)
è una pianta da vaso con
una fioritura meravigliosa,
in diversi colori.
I nuovi lilium profumati (4)
costano poco, crescono in
fretta e i fiori non si fanno
certo dimenticare.
3
balcone o giardino in pieno sole? ecco i consigli di Giardinia
Non tutte le piante reggono molte ore di sole... Giardinia
ha scelto per voi una gamma di piante da vaso che tollerano
bene il caldo e hanno bisogno dei raggi del sole per darvi il
meglio, con il vantaggio di una lunghissima fioritura.
1. C’è chi lo chiama “semprevivo” questo fiore dai petali
cartacei: il suo vero nome è Bracteanthea “Sundaze”,
generosa e molto bella con i suoi colori solari. 2. Questa
bella pianta da fiore si chiama Diascia ”Genta”, una novità
interessante. Ama il pieno sole e ha colori vivaci, ha bisogno
di acqua e concime regolari. 3. La Mandevilla è ideale per
balconi e giardini, ama il sole della mattina.
1
2
4
7
4
4. Si chiama Bidens “Top Star” questa splendida pianta dai
fiori a margherita, giallo intenso. Perfetta anche in coppia
con gerani rossi, un vero spettacolo! 5. e 6. Le petunie
cambiano volto... Queste si chiamano Calibrachoa, nome
difficile per piante superfacili con fioritura abbondantissima
e continua, piccole corolle anche screziate in giallo, come
“Lemon Slice”, o arancione come “Superbells Orange”. 7. I
gerani Lollipop hanno una fioritura instancabile. 8. Le dalie,
come “Dreamy”, sono bellissime anche in cassette e ciotole.
9. Vi piacciono le margherite? Ecco l’Osteospermum “Spring
Star”, un tipo di margherita in tanti colori nuovi e brillanti.
3
5
8
6
9
mezz’ombra? Giardinia vi suggerisce i colori freschi dal bianco al blu
Giardino o terrazzo con poco sole? Giardinia ha scelto per
voi una gamma di piante da vaso che amano l’ombra parziale
e il clima non troppo caldo, con lunga fioritura.
1. Dall’inverno alla tarda primavera le viole come “Friolina”,
con tantissimi fiori anche ricadenti, sono protagoniste.
2. La Bacopa “Scopia Vintage” ha fiori bianchi, rosa e viola
che spesso sbocciano ancora nel tardo autunno. 3. Un altro
tipo di bacopa: si chiama “Sutera” e ha fiori più piccoli e
numerosi. 4. Si chiama Scaveola questa pianta generosa
dalla fioritura instancabile se ben irrigata e concimata.
La varietà “Surdiva” è particolarmente bella.
1
4
6
5. Le margherite blu sono un regalo della pianta chiamata
Felicia “Felicitara”, incantevole e perfetta in vasi, cassette e
bordure; richiede qualche ora di sole. 6. Volete un giardino o
terrazzo frequentato dalle farfalle? Piantate, in vasi profondi,
la buddleja nana “Buzz”, in vari colori, che spesso è ancora in
fiore nel tardo autunno. 7. Vale davvero la pena di provare la
nuova Lobularia “Snow White”, pianta dalla candida chioma
che si presta bene a ciotole e cassette miste con altre specie
da fiore. 8. L’azzurro dolcissimo dei petali è accompagnato
dalla virtù di una fioritura che va avanti fino a ottobre: si
chiama Lobelia, in tante varietà. Questa è “Bavaria”.
2
a!
Nuov
3
5
7
8
5
Giardini e terrazzi profumati e splendidi
A caccia di rose... super facili!
Ci sono rose davvero per tutti: grandi e piccole, profumate, da siepe,
rampicanti, mignon per i balconi... Seguite i consigli degli esperti Giardinia.
Difficile pensare a un giardino o terrazzo senza rose... Queste piante straordinarie possono essere
assolute protagoniste per
una lunghissima stagione,
dalla primavera ai geli.
Il team Giardinia ogni
anno propone varietà
classiche e tante novità.
La coltivazione in vaso
Se volete rose in terrazzo, balcone e cortile, fatevi aiutare dal nostro personale per scegliere
cassette profonde, da colmare con uno strato di
biglie d’argilla sul fondo (per il drenaggio) e con
terriccio idoneo. Possiamo consigliarvi le
migliori varietà per la crescita in vaso:
meglio evitare, infatti, quelle troppo vigorose, le
cui radici hanno bisogno di terreno profondo.
Dall’alto: la rosa “Brindisi”, la nuova
varietà “Dolomiti” e “Crazy Fashion” dai
petali screziati.
si sono
Le tue rose te?
la
a
amm
o noi!
Ti aiutiam
• Problemi con la
salute delle vostre
rose? Consultate
gli esperti Giardinia che
vi guideranno nella terapia giusta e vi
aiuteranno a scegliere i prodotti più efficaci
e mirati per conservare
e recuperare tutta la
bellezza delle vostre
rose.
6
Le rose per il giardino
Prima di fare il vostro acquisto chiedetevi che
rosa volete, sia come dimensione che come tipologia. Riflettete sul tipo di cure che potete
offrire e, se avete poco tempo e poca esperienza, orientatevi preferibilmente verso le varietà
moderne che non chiedono quasi nulla e sono
facilissime da potare. Se avete esigenze particolari, troverete le soluzioni giuste: ci
sono rose perfette per fare siepi o coprire il terreno, altre sono idonee per decorare una pergola, e ce ne sono alcune che hanno una particolare resistenza al caldo e allo smog urbano.
Vi aiuteremo a scegliere le rose perfette
per voi e a scegliere terricci, concimi e prodotti
di cura che vi consentiranno di conservare al
meglio tutta la loro bellezza, per anni e anni.
Le rose mini:
ideali in balcone
• Piccolissime e sempre
in fiore, a volte non più
grandi del palmo di una
mano, le rose miniatura
sono perfette in piccoli
vasi e in composizioni in
ciotola.
• Perfette anche come
idea regalo o come
segnaposto: per
occasioni speciali, per
esempio pranzi, cene,
feste, matrimoni, pensate
a una mini-rosellina in
un grazioso portavaso...
Piacerà a tutti!
I segreti della salute: terriccio e concime
di alta qualità
Per ottenere il meglio dalle rose conviene piantarle, in piena terra
o in vaso, utilizzando il terriccio Compo Sana® per rose, arricchito
con guano del Perù, concime che aiuta nelle prime fasi di crescita. La
radicazione è favorita dall’uso di Compo Agrosil®, speciale formulato
che agisce sulla struttura del terreno migliorando la capacità delle
radici di assorbire il nutrimento. Ogni anno da marzo in poi occorre
inoltre fornire Compo Concime per Rose con Guano, perfetto anche
per altre piante da fiore sia in vaso che in piena terra.
il consiglio di Giardinia: chiedi il nostro aiuto per scegliere le tue rose!
• La gamma di rose è vastissima... Se non siete esperti, affidatevi al nostro team per trovare il tipo di rose adatto alle
vostre esigenze, perché per il 2013 vi abbiamo preparato una gamma davvero ampia. Ci sono rose di piccole dimensioni,
adatte a bordure e cassette profonde; ci sono varietà perfette per creare siepi sempre in fiore. C’è chi preferisce avere cespugli
imponenti carichi di grandi fiori profumati, e chi preferisce pensare a rose rampicanti capaci di salire su pareti, coprire pergole
o abbracciare il tronco di un albero. C’è anche chi vuole rose che non chiedono quasi nulla... Facilissime, con larghi fiori che
spesso si aprono ancora in dicembre.
• Tra le novità 2013 troverete molte rose con petali screziati, una tendenza che si afferma in tutta Europa, e rose “vintage”,
belle e profumatissime come quelle antiche ma, a differenza di queste, sempre in fiore fino ai geli.
7
L’arte di coltivare in vaso
Come cambia il mondo dei vasi
La natura come fonte ispiratrice è alla base della nuova, elegante
Linea Terrae by Plastecnic, disponibile nei punti vendita Giardinia.
Quando il vaso
aiuta il giardiniere
• I vasi della Linea Terrae
by Plastecnic sono dotati
di accorgimenti particolari
per semplificare la vita
a chi desidera coltivare
piante e fiori.
Linea Terrae by Plastecnic: tutto il calore della terra
• Novità 2013 da Plastecnic: una linea unica e originale dallo stile inconfondibile, ispirato alla
matericità della natura, con superfici e tonalità che ricordano il calore della vera terracotta e altri
materiali naturali. L’ampia gamma di forme è in sintonia con le più diverse necessità di ogni casa,
balcone, terrazzo e giardino.
• Plastecnic con la Linea Terrae propone una rivisitazione delle linee tradizionali in chiave moderna, grazie all’intervento creativo dei designer Plastecnic, ma non è tutto qui: questa gamma di
vasi nasce infatti per offrire alle piante tutto il comfort necessario perché possano crescere bene.
Sono infatti dotati di fori e piedini per l’areazione delle radici e il passaggio dell’acqua, abbinabili
ad appositi sottovasi che in alcuni casi sono agganciati al prodotto, per poterli immediatamente e
comodamente appendere alla ringhiera del balcone.
• Linea Terrae by Plastecnic è una linea coordinata che include vasi, cassette, ciotole e fioriere,
per consentire i più diversi accostamenti con un risultato armonico che può crescere nel tempo..
• Molto leggeri e stabili,
sono ideali in balcone
e appesi alla ringhiera;
alcuni modelli sono dotati
di un pratico sistema per
effettuare il controllo
dell’acqua nel sottovaso,
tramite un foro che lascia
vedere se c’è ancora
riserva idrica sul fondo.
• Vasi e cassette sono
dotati di piedini,
accorgimento utile
per limitare i rischi di
eccessiva umidità a livello
radicale.
Scopri la gamma Linea Terrae by Plastecnic
e tante altre proposte visitando
www.plastecnic.it e www.oltrevaso.com
Sistema di controllo
della riserva idrica
8
Comodi, solidi, sicuri
e belli in balcone
I vasi della linea sono ideali in terrazzo e
balcone. Alcuni modelli sono commercializzati
già pronti per essere appesi alla ringhiera:
il porta-cassetta in ferro, molto robusto, è
perfettamente integrato alla
cassetta.
Produrre bellezza
e rispettare la
natura
L’impegno Plastecnic
a favore dell’ambiente
naturale è una vocazione
imprenditoriale ed etica
applicata da 50 anni in
tutte le attività aziendali.
Per Plastecnic questo
impegno si esprime in tre
aree fondamentali.
• Sostenibilità del
ciclo produttivo e
logistico per ottenere
minori emissioni di
CO2 nell’ambiente,
produzione totalmente
Made in Italy, senza
sprechi.
I colori (bianco pietra, terracotta, beige scuro e grigio scuro), così come la superficie dei vasi Linea
Terrae, sono ispirati alla natura; i modelli diversi si abbinano perfettamente tra loro, come si può
cogliere da queste immagini di ambientazioni in terrazzo e in giardino.
• Sostenibilità dei
prodotti, al 100%
riciclabili, con una
produzione che è al
100% riciclabile, a base
di materie prime a basso
impatto ambientale.
• Sostenibilità etica,
con scelte che mirano al
benessere dei dipendenti,
al sostegno di iniziative
per la cultura ambientale
e socialmente utili.
Da cinquant’anni il
marchio Plastecnic® è
sinonimo di prodotti e
soluzioni all’avanguardia
per la cura del verde.
Oggi come nel passato
e nel futuro, le creazioni
Plastecnic si distinguono
per la costante ricerca di
linee e forme armoniche
che le caratterizzano
come oggetti di design,
nel segno del rispetto e
dell’amore per la natura
e del piacere di viverla,
ogni giorno.
9
Giardinaggio per tutti
Verde e fiori per chi non ha tempo
Siete fra i tanti che sono costretti a dire “non ho tempo per il giardinaggio”?
Noi vi aiutiamo a dimenticare questa frase con piante e soluzioni salvatempo!
Abbiamo tutti poco tempo libero e questo sembra un limite alla possibilità di
avere giardini e terrazzi belli e rigogliosi, ma con alcuni accorgimenti è possibile ottenere splendidi risultati... persino
in pochi minuti!
La fretta è il codice della vita contemporanea, nella quale si sommano gli impegni familiari e professionali.
Proprio per questo, il team Giardinia
sceglie ogni anno un assortimento di
piante che sembrano nate per dare una
risposta fiorita a chi non ha tempo: fatevi consigliare dai nostri esperti e scoprirerete che il vostro terrazzo o giardino,
il balcone e anche lo spazio della casa o
dell’ufficio, possono ospitare splendide
piante che vi faranno risparmiare tempo e vi daranno tanta bellezza.
E oltre alle piante migliori, preziose in
quanto richiedono pochissime attenzioni, esistono anche accorgimenti tecnici e
tecnologici che riducono drasticamente
i tempi necessari per la cura e la manutenzione dello spazio verde... L’innovazione tecnologica viene in aiuto: presso
il vostro centro Giardinia troverete molte soluzioni salvatempo, come potete
vedere nel riquadro della pagina qui a
fianco.
Piante salvatempo e attrezzature
“intelligenti” per ridurre il lavoro
L’obiettivo da tutelare è quello di ridurre i tempi e questo è possibile grazie ai
prodotti e alle idee che troverete presso
il vostro centro Giardinia. Per esempio,
il giusto abbigliamento: anche quando
si tratta di affrontare brevi interventi da
10
Dall’alto e da sinistra, alcune piante eccezionali per chi ha poco tempo, perché esigono
attenzioni minime: la canna d’India, ideale anche in vaso; il profumato e robusto
caprifoglio rampicante; la forsizia, splendida e vigorosa; le hemerocallis dalla splendida
fioritura estiva; l’italianissimo agrifoglio, anche come siepe; la lantana, in fiore fino a
ottobre. Il team Giardinia vi può suggerire molte altre piante, da vaso e da giardino,
che hanno in comune il fatto di chiedervi pochissimo tempo per la loro cura.
Giardinia ti suggerisce 10 preziose idee salvatempo
• Chi è costretto a contare sempre i minuti da dedicare al
giardinaggio e al tempo libero ha bisogno di organizzare
bene il proprio spazio verde. Ecco alcuni consigli utili di cui
tener conto; altri suggerimenti vi potranno essere dati dal
personale Giardinia, particolarmente attento e informato
anche sulle novità tecnologiche che arrivano ogni anno nel
punto vendita.
1. Preferite piante facili e adatte al clima e all’esposizione,
evitando tutte quelle il cui sviluppo troppo generoso richiede
potature continue.
2. Procuratevi un potente soffiatore, elettrico o a scoppio,
per spazzare le foglie e i vialetti e ripulire il terrazzo in pochi
minuti.
3. Il biotrituratore vi aiuta a sminuzzare in un attimo i resti
dell’erba e delle potature, riducendo il volume dei rifiuti da 10
a 1 e accelerando quindi le operazioni di smaltimento.
4. Procuratevi un capanno degli attrezzi da organizzare bene;
in terrazzo potete collocare capienti bauli che diventano
pratiche panche sulle quali sedersi.
5. Acquistate i comodi attrezzi a batteria per rifinire il prato o
per potare la siepe in pochi minuti e senza stancarvi.
6. Se volete il manto erboso, scegliete un tipo di prato molto
rustico che non richieda tagli continui (dicondra, trifoglio...)
7. Sia in balcone che in terrazzo, giardino e orto fatevi aiutare
dai nostri esperti a scegliere un buon sistema automatico
per irrigare: dalla centralina si comandano le diverse linee,
anche del tipo “a goccia “ (con grande risparmio di tempo e di
acqua).
8. Procuratevi un tagliaerba adatto per tipologia e
dimensione; se lo spazio è su pendio, e se il prato è interrotto
da molti alberi, cespugli o aiuole, preferite un rider (tosaerba
con conduttore seduto) con raggio di sterzata molto ridotto.
9. Procuratevi una capiente carriola e un set di attrezzi di alta
qualità: lavorerete più rapidamente, con maggiore precisione
e minore fatica.
10. Valutate l’acquisto di un tosaerba robotizzato che lavora
al vostro posto... mentre voi riposate!
11
fare all’aperto, indossate calzature comode e sicure e capi di abbigliamento
pratici, senza dimenticare la protezione
dal sole e dalle eventuali zanzare. Nel
punto vendita troverete un’ampia scelta di stivali, guanti, bellissimi cappelli
e grembiuli da giardinaggio. Preparate
ciò che vi occorre in una pratica borsa
da giardinaggio o procuratevi una comoda carriola, per portare tutto con voi
passo dopo passo (troverete nei centri
Giardinia anche mini-carriole pieghevoli, utili in terrazzo).
Lavorate con calma e metodo, bevendo
molto: l’acqua reidrata l’organismo e riduce il rischio di crampi muscolari.
Non dimenticate mai di tenere in tasca,
al riparo dall’umidità, una macchina
fotografica o il cellulare, se abilitato a
fare foto, per immortalare il risultato del
vostro lavoro. Infine, ricordate che può
essere utile tenere a portata di mano un
quadernetto per appunti.
Dall’alto e da sinistra, piante bellissime
talmente facili che quasi potete
“dimenticare” di averle... I cactus sono
elegantissimi e super facili; nel punto vendita
Giardinia trovate anche grandi esemplari.
Il gelsomino giallo (Jasminum nudiflorum)
fiorisce in inverno e ha grande resistenza
alle malattie. La plumbago dai fiori azzurri è
splendida da maggio a ottobre. Le camelie
fioriscono in marzo, meravigliose. L’impatiens
è perfetta per vasi e bordure in ombra.
3 suggerimenti preziosi per risparmiare tempo
• Concimare senza perdere tempo. Coni, bastoncini e granuli a rilascio graduale sono formule utili
per chi desidera ridurre al minimo questo lavoro, ma attenzione: le piante da fiore come i gerani e le
petunie danno il meglio se si fornisce concime liquido per piante da fiore una volta alla settimana.
• Scegliere bene i vasi. In casa, in balcone e in giardino si possono utilizzare i vasi a riserva d’acqua, che
riducono sensibilmente le necessità di irrigazione e quindi il tempo necessario a questa operazione.
Se preferite i vasi classici, con il foro sul fondo, tenete conto del fatto che in pieno sole i vasi in plastica
conservano l’umidità più a lungo di quelli in terracotta e che il terriccio nelle ciotole basse e larghe si
asciuga molto più in fretta che nei vasi alti e stretti.
• Come scegliere il terriccio. Per le grandi fioriere, nei garden center Giardinia troverete substrati
specifici per piante in vaso: contengono una percentuale di argilla che aiuta a conservare meglio
l’umidità. Di recente sono apparsi sul mercato anche substrati a riserva d’acqua: la miscela con cui sono
composti ingloba piccole particelle di sostanze che assorbono l’acqua e la rilasciano lentamente.
12
Soluzione salvatempo e salvadenaro
Il mio vaso? è un sacco
Nel centro Giardinia trovate una curiosa e utile proposta:
i sacchi di terriccio per coltivare le verdure preferite.
Per un orto generoso e facile
anche in balcone, terrazzo, cortile...
Novità curiosa e interessante: la linea Il mio
raccolto di Vigorplant è una gamma di substrati idonea anche per agricoltura biologica.
Si tratta di terricci studiati per dare una risposta efficace e per consentire sia la coltivazione
in terra e in vaso, sia direttamente nel sacco,
senza travasare il substrato in un vaso o cassetta. Questo sistema di coltivazione direttamente nel sacco è molto indicato per balconi
e cortili e per piccole zone del giardino; è un
modo pratico ed economico (...non occorre
comprare il vaso!) per effettuare semine o per
coltivare le piantine pronte che si trovano nei
centri Giardinia, da collocare nei sacchi, in
aperture da praticare sulla confezione.
Perfetti per chi ha poco tempo,
poco spazio e per risparmiare
Giardinia ha scelto di proporre la linea di
sacchi di terriccio Il mio raccolto di Vigorplant perché è una linea completamente biologica che si compone di tre diversi
substrati specifici: per la coltivazione di
fragole e altri piccoli frutti come more, ribes,
lamponi e uvaspina; per lattughe (ma ideale
anche per radicchi, scarola, rucola, erbe aromatiche...) e per pomodori (quindi anche melanzane, peperoni e peperoncini).
Il metodo consigliato è di coltivare direttamente nel sacco, tagliando i fori evidenziati
in tratteggio. Ma naturalmente si possono
utilizzare i substrati anche in normali vasi e
cassette, oppure nell’orto.
Non serve il vaso: apri il sacco e metti le piantine!
La praticità della coltivazione nei sacchi rende l’orto in terrazzo davvero un gioco da
ragazzi. Gli esperti Giardinia potranno consigliarvi le varietà di ortaggi migliori e darvi
ogni consiglio per sperimentare con successo i sacchi Il mio raccolto e avere grandi
soddisfazioni. Se avete sempre poco tempo, ecco una soluzione davvero facile ed
economica per coltivare le vostre verdure e fragole in balcone, giardino, cortile....
www.vigorplant.it
Seguici su
13
Idee meravigliose per giardini e terrazzi
I fiori del sole
Il vostro centro Giardinia offre splendide idee a chi cerca
qualcosa di “tropicale” per il proprio giardino o terrazzo...
Meraviglie tropicali. In alto vicino al titolo, un ibisco cinese dai fiori enormi in molti colori; da coltivare in vaso, in ombra luminosa.
Qui sopra da sinistra: la buganvillea (rampicante), la graziosa mandevilla “Tango®”, l’elegante sterlizia e la cycas, robusta, ideale nel
pieno sole, non teme il caldo. Sotto, da sinistra: la splendida pandorea, l’allamanda (rampicante), il callistemon dai fiori a spazzolino e
la gloriosa con bellissimi fiori che ricordano un po’ quelli di certe orchidee.
Bellezza, generosità, resistenza e durata: ecco i requisiti delle piante tropicali che possono decorare gli spazi verdi.
Sono ideali per chi ha una casa al mare e per chi vive nelle
regioni con clima mite e costiero, ma anche chi vive al Nord
può coltivarle in vaso, portandole in serra d’inverno.
Venite a scegliere le vostre piante tropicali: nel centro
Giardinia c’è sempre qualcosa che saprà evocarvi il piacere
delle vacanze nei paesi esotici... Non dimenticate che per ot-
tenere buoni risultati occorre accompagnare la pianta con un
terriccio idoneo, un buon concime, un prodotto per proteggerla da malattie e parassiti e magari un grigliato sul quale far
salire i rami carichi di fiori: tutto questo è a disposizione nel
centro Giardinia.
Avete dubbi o quesiti? Parlatene con il personale... Innamorato delle piante tropicali come voi, e con tanta esperienza,
per accompagnarvi nella cura del vostro verde.
piantare e nutrire le tropicali
• Le piante tropicali amano vivere in terriccio molto fertile e leggero: utilizzate preferibilmente
Compo Sana® Terriccio Universale con riserva d’acqua, che conserva a lungo una buona
umidità, e non dimenticate di mettere, sul fondo del vaso o cassetta, uno strato di Compo Biglie
di Argilla Espansa, per creare l’indispensabile drenaggio all’acqua di irrigazione.
• Da aprile a settembre occorre fornire ogni 10-15 giorni Compo Concime per Piante Fiorite
con Guano, perché le piante tropicali da fiore sono grandi consumatrici di energia.
14
Vasi e fioriere per arredare lo spazio verde
Il colore è protagonista
Nei vasi e fioriere Vasar by Telcom l’alta qualità si sposa con il design:
la collezione 2013 è nel segno di nuove forme e colori irresistibili.
Nuovi colori tonici, vivaci, eleganti;
nuove forme per arredare...
Le proposte 2013 di Vasar, marchio di
Telcom, arrivano dirette al cuore di chi
ama il proprio spazio verde
e desidera farne un luogo
elegante, da vivere con
stile. Il gusto raffinato ed
elegante dei vasi collezione 2013 Vasar ne fa veri
e propri elementi di arredo
per esterni. Hanno forme
geometriche e lineari innovative, di assoluta eleganza. Sono pensati per
il terrazzo e il giardino, ma non solo: si
adattano infatti perfettamente anche agli
ambienti interni: casa, ufficio, negozio,
bar, ristorante...
al gelo (fino -60 °C) e al caldo anche intenso (+80 C°); il sole non crea alcun danno ai
loro vivaci colori. Sono resistenti agli urti;
ecologici, riciclabili, non disperdono umidità e quindi le piante vivono
meglio.
Tutti i prodotti Vasar by Telcom sono realizzati con selezionate materie prime. La
qualità dei prodotti Vasar è
testimoniata dal loro successo e
dalla loro durata. Sfogliate il catalogo Vasar su www.telcomitalia.eu
per scoprire il “vostro” vaso 2013!
In alto, il vaso Albenga, quadrotto
bombato liscio, in colore turchese.
Qui sopra il vaso Polignano a
fascia larga. Sotto, uno degli altri
eleganti modelli della collezione
2013, il Cariddi nel nuovo colore
bianco perla.
Robusti, belli e leggeri:
adatti a tutte le situazioni
Leggeri, in particolare i vasi realizzati con
tecnologia rotazionale ed iniezione, i vasi
Vasar possono essere collocati senza problemi anche su balconi e terrazzi, grazie al
loro peso molto contenuto. Sono resistenti
In alto, l’elegante vaso
Tremiti con forma a
trifoglio, disponibile in
vari colori tra cui un bel
color magenta.
A sinistra le cassette
Faenza, anche in questo
caso c’è un colore
innovativo, il verde acido.
15
Idee per i bambini
Fiori per giocare e imparare
Il gioco del giardinaggio è indispensabile per imparare
e naturalmente per divertirsi, immersi nella natura!
Giardinaggio per i bambini:
ecco un modo affascinante
per avvicinarli alla scoperta
di mille informazioni utili,
per farli crescere bene, sensibili alla natura, informati
sulla scienza, sulle piante
e sugli animali. Le piante
diventano amiche dei bambini, che imparano a conoscerle, a capire come si sviluppano, quanto lavoro ci
vuole per farle crescere...
Le proposte di Giardinia
per i baby giardinieri
Organizzate bene l’angolo
dedicato al giardinaggio dei
bambini, utilizzando i ma-
teriali e le piante che trovate nel centro Giardinia. è
importante che i bambini
imparino a utilizzare i piccoli baby-attrezzi fatti per le
loro mani. Sperimentate con
loro le emozioni della semina scegliendo piante che
germogliano rapidamente,
come il nasturzio, il girasole,
i ravanelli. Nel centro Giardinia trovate anche confezioni speciali in kit, dedicate ai
piccoli giardinieri. Non dimenticate di fornire ai bambini anche una bella lente di
ingrandimento, che li affascinerà e li aiuterà a vedere
piccole grandi meraviglie!
Il consiglio di Giardinia:
giardinaggio a scuola
• Il giardinaggio a scuola ha importanti e positivi effetti:
insegna a lavorare in gruppo, migliora le conoscenze,
attira l’attenzione dei bambini. Come docenti e come
genitori, impegnatevi a metterlo in pratica; Giardinia può
aiutarvi a capire cosa serve e a darvi utili informazioni.
• Genitori e insegnanti possono accordarsi con il centro
Giardinia per portare una scolaresca in visita: il personale
potrà aiutare il docente fornendo utili informazioni che
forniranno la base per approfondimenti didattici nel
campo scientifico e culturale.
• Le classi che scelgono di sperimentare il
giardinaggio come attività didattica trovano nel
centro Giardinia tutto quanto occorre per organizzare un
giardino, per fare un orto o per avere in classe delle belle
piante da interni.
16
Il consiglio di Giardinia:
un giorno al garden center
• Visitare il punto vendita Giardinia con i bambini
è un’esperienza affascinante. Accompagnateli nelle
diverse aree del centro Giardinia per scoprire e capire i
diversi gruppi di piante: da interno, da esterno, le piante
grasse, le orchidee, le piante da orto...
• Scegliete con loro qualche pianta da portare a casa,
fra quelle più robuste, per non causare delusioni. In
caso di dubbio, consultate il personale che vi aiuterà a
trovare una pianta perfetta per il vostro bambino.
• Cogliete l’occasione per scegliere anche le
attrezzature da vero baby giardiniere: guantini,
stivaletti colorati, piccoli attrezzi, grembiuli...
• Informatevi presso il punto vendita in merito a
eventuali iniziative o eventi che possono interessare i
bambini, nel corso della primavera e dell’estate.
Giardinia vi suggerisce 10 idee meravigliose per i bambini
Giardino e terrazzo sono luoghi meravigliosi per i bambini
se vengono allestiti in modo da stimolare tutta la loro voglia
di esplorare e di conoscere. Ecco qualche idea.
1. Piantate fiori che crescono molto rapidamente e che
diventano enormi, come il girasole, la malvarosa, la
campanella rampicante...
2. Create un orto, anche in miniatura; i bambini
apprezzeranno la conoscenza degli ortaggi e impareranno a
coltivare i più semplici e veloci (pomodori, fagiolini...)
3. Pensate a piante come fragole, mirtilli, more, lamponi: in
estate, ogni giorno i piccoli giardinieri potranno raccogliere
qualche ottimo frutto.
4. Realizzate un laghetto, anche in miniatura in un grande
vaso (trovate tutto il necessario presso il centro Giardinia).
Fiori acquatici e pesci saranno una scoperta straordinaria, un
gioco senza fine.
5. Scegliete di avere un cane o un gatto: in giardino e terrazzo
saranno grandi amici del vostro piccolo giardiniere.
6. Create un luogo in cui raccogliere tutto ciò che serve al
bambino per fare giardinaggio: sarà divertente utilizzare i
baby attrezzi, e sarà educativo imparare a riporli, in ordine e
puliti, dopo averli utilizzati.
7. Fornite ai piccoli una semplice attrezzatura scientifica:
lente di ingrandimento per i più piccoli, microscopio per
i grandicelli. Impareranno a usare queste attrezzature per
conoscere i segreti della natura.
8. Aiutateli a scattare fotografie in giardino o in balcone,
per imparare a osservare le piante e a coglierne la bellezza
e per immortalare i risultati da loro ottenuti: ne andranno
giustamente fieri.
9. Realizzate insieme a loro un posto per gli uccellini,
installando nidi e mangiatoie con semi e briciole: potranno
vedere la natura in piena attività, sotto i loro occhi.
10. Installate anche i nidi per insetti utili, insegnando ai
bambini che le coccinelle e altre piccole creature sono alleate
del giardiniere e dell’orticoltore.
17
Idee per il tappeto erboso
Un prato morbido e fresco
Il centro Giardinia vi aiuta a preparare e conservare tutta la bellezza
del vostro splendido tappeto erboso: chiedete consiglio ai nostri esperti...
Prati per tutte le esigenze. ll personale Giardinia vi consiglia nella scelta e nella cura di qualsiasi tipo di prato, che sia all’inglese o
rustico. Inoltre, trovate suggerimenti importanti per scegliere e somministrare il concime nelle diverse stagioni, e naturalmente un
assortimento di tosaerba, rider e trattorini, tra cui i nuovi e comodi tagliaerba-robot, che fanno tutto da soli. Per esigenze speciali si
può pensare al prato in rotoli, oppure sostituire il prato classico con la dichondra o con le allegre margheritine.
Resistenza, facilità di cura e un colore sempre verde
brillante: ecco i requisiti del prato perfetto. E se è vero che il
manto erboso è croce e delizia del giardiniere appassionato, è
anche vero che chi desidera un prato “no problem” può trovare nel centro Giardinia le soluzioni ideali.
Venite a scegliere il vostro prato: nel centro Giardinia
c’è tutto quello che occorre, a partire dai semi, di tante tipologie diverse (per ombra, per prati calpestabili, per prati pregiati
del tipo all’inglese...) Non dimenticate che per ottenere buoni
risultati occorre seminare il prato su un terriccio idoneo, concimarlo con preparati specifici diversi nelle stagioni, ed effettuare il taglio con regolarità, utilizzando attrezzature di alta
qualità. Tutto questo è a disposizione nel centro Giardinia.
Avete dubbi o quesiti? Parlatene con il personale, che metterà a vostra disposizione tutta la lunga esperienza maturata
nella cura dei manti erbosi.
seminare e nutrire il prato
• Volete seminare il prato? Fatelo prima dell’estate, perché in questo modo l’erba, già
cresciuta e irrobustita, sarà più resistente al caldo estivo. Preparate il terreno utilizzando
l’apposito Compo Sana® Terriccio per tappeti erbosi arricchito con Compo Floranid® Starter,
concime a lenta cessione indicato per le fasi di semina; seminate il miscuglio adatto, scelto
nella gamma di sementi Compo. In seguito occorrerà fornire le altre specialità nutritive
Compo specifiche per il manto erboso, che trovate nel vostro centro Giardinia.
18
Laghetti, vasche e fontane
Meraviglie nell’acqua
Nel centro Giardinia trovate un assortimento di prodotti e di
piante per creare meravigliosi laghetti in giardino e in terrazzo.
Un laghetto: efficace
per combattere lo stress..
L’acqua è uno dei cardini della garden therapy,
che si rivela una forma di aiuto importante a
livello familiare e personale per combattere lo
stress negli adulti e, per chi ha figli o nipoti,
indirizzare i bambini verso una spontanea attenzione per la natura e i suoi fenomeni.
Approfittate dei consigli del team
Giardinia per installare in giardino o in
terrazzo una fontanella a circuito chiuso (non
richiede di essere collegata alla rete idrica). Il
suono dell’acqua in movimento è rilassante e
ha un effetto calmante; è di aiuto per trovare
la concentrazione quando occorre studiare o
quando si vuole leggere un libro o un giornale
in santa pace.
Acqua e fiori, la natura
vicino a noi tutto l’anno
In giardino o in terrazzo pensate a un affascinante laghetto fiorito in cui far crescere la
vita: pesci (che mangiano le zanzare) e fiori
che sbocciano fino a ottobre, come le ninfee.
Coltivate anche il fior di loto che nella cultura orientale ha un preciso ruolo nel benessere della persona e degli animali domestici:
si riteneva che fosse il fiore delle divinità pacifiche, attive nella protezione del nucleo familiare.
Costruire un laghetto è facile; nel punto
vendita Giardinia trovate ciò che occorre, anche le piante incantevoli che per
tutta l’estate e fino all’autunno porteranno
bellezza sotto i vostri occhi.
Ninfea
laghetto =
niente zanzare!
• I pesci sono divoratori
di zanzare: nel vostro
laghetto in balcone o
giardino essi saranno
vostri efficaci alleati
(vedere anche a pag. 35).
Fior di loto
Un laghetto pronto in poche ore
• Chiedete aiuto agli esperti del centro Giardinia per acquistare tutto ciò che occorre... e realizzare un incantevole punto
d’acqua rapidamente e senza problemi. L’assortimento base comprende vasche, teli, filtri, pompe, eventualmente un gioco
d’acqua e naturalmente le piante, dalle robuste ninfee che resistono al gelo ai grandi fior di loto che sbocciano in estate, fino
alle piante da riva, da collocare ai bordi della vasca per avere bordure fiorite nel corso dell’anno. Una volta realizzato, il laghetto
attirerà uccelli, farfalle, libellule, diventando un luogo di natura viva e meravigliosa sotto i vostri occhi.
19
Idee per piante che risolvono problemi
Quando il verde è bello... e utile!
Il centro Giardinia vi aiuta a trovare le idee perfette per creare intimità, rivestire
muri e pareti, proteggere il giardino... Chiedete consiglio ai nostri esperti.
te
ti verdi e fiori
Idee per pare
Rampicanti, la bellezza in verticale. ll personale Giardinia vi consiglia nella scelta e nella cura di piante rampicanti da foglia, come
la classica edera, oppure da fiore: qui sopra, da sinistra, la generosa bignonia fiorita fino a settembre, il glicine dalla meravigliosa
fioritura in primavera, la passiflora con fiori stranissimi e frutti commestibili, la delicata ed elegante clematide... Moltissime altre
bellissime piante rampicanti, facili e spettacolari, vi aspettano per decorare giardino, terrazzo e balcone (in vasi profondi).
Siepi per tutte le esigenze. Per chiudere il giardino in un abbraccio verde, per proteggere lo spazio verde dal rumore e dagli sguardi
indiscreti, ecco una scelta fra le tante che trovate nel centro Giardinia: piante da siepe robuste e bellissime. Da sinistra: la photinia
con foglie rosse in primavera e poi fiori bianchi nel bel fogliame sempreverde; il lauro, un grande classico; l’agrifoglio, per siepi
spinose; il piracanta, anch’esso spinoso (e quindi anti-intrusione), con fiori bianchi in primavera e bacche rosse o gialle in autunno.
Idee per siepi
protettive
In balcone, terrazzo, giardino e cortile, spesso si presenta la necessità di piante capaci di risolvere rapidamente un
problema: per esempio rivestire di verde una parete, oppure
creare un tetto vegetale carico di foglie e di fiori.
O ancora, racchiudere e schermare lo spazio del giardino (o
del terrazzo, in grandi vasi e cassette), offrendo privacy, riparo
dal rumore e ostacolo alle intrusioni indesiderate di persone e
animali, grazie a un fitto apparato di spine...
20
Venite a scegliere le vostre piante rampicanti e le vostre piante da siepe: nel centro Giardinia c’è una scelta
davvero vasta, che vi permette di creare splendide composizioni vegetali anche sulle pareti, sulle pergole o come siepe
protettiva ed esteticamente splendida..
Avete dubbi o quesiti? Parlatene con il personale, che metterà a vostra disposizione tutta la sua lunga esperienza, per
individuare le piante che vi daranno la risposta migliore!
Quando il vaso ha personalità
La splendida terracotta
Nel centro Giardinia trovate un assortimento di vasi, cassette, orci
e altri articoli in terracotta tradizionale italiana, splendida e pregiata...
Un valore italiano: la terracotta artistica
Ci sono vasi che hanno un carattere. Esprimono,
con la loro forma e il loro
colore, tutta la pazienza
e l’abilità dei vasai che
li lavorano con amore,
per regalarli alle piante. Sono i contenitori per
piante proposti da Antico
Mestiere, che ha riportato
all’attenzione tutto il prestigio di questo materiale
tipicamente toscano.
Nel centro Giardinia trovate un’ampia scelta di
modelli, diversi per stile e per
dimensione, capaci di dare al vostro spazio verde una nota di personalità. Splendidi in
giardino e in terrazzo o balcone, questi vasi pregiati sono
adatti anche come meravigliose idee regalo!
www.anticomestiere.com
Una gamma innovativa
• La gamma di vasi prodotti da Antico Mestiere
comprende una serie di contenitori per piante
le cui misure interne rispettano perfettamente
le dimensioni dei vasi di plastica normalmente
utilizzati per la coltivazione a livello vivaistico.
• Questo offre il grande vantaggio di poter porre
in vendita la pianta con il vaso, senza che vi sia
bisogno di aggiustamenti e di rabbocchi di terra:
una comodità e un risparmio significativo, sia in
termini di tempo che di denaro.
atiche
Speciale Arom
Quando le piante sono belle e buone,
ci vuole un vaso bellissimo!
• Cercate nel centro Giardinia le nuove proposte Antico
Mestiere pensate per le piante in balcone, terrazzo,
giardino. Alcuni modelli, come quelli che vedete nella
foto, sono perfetti per coltivare e valorizzare le piante
aromatiche, che apprezzano molto la vita nel contenitore
di terracotta (utilizzabile, volendo, anche come portavasi).
21
L’orto, un piacere a cui non rinunciare
Frutta e verdura... Anche in vaso!
Giardinia vi aiuta a realizzare un orto-frutteto splendido e generoso,
anche quando le verdure o i frutti sono coltivati in vaso: un mondo da scoprire...
• L’orto è una splendida riscoperta per chi sceglie di ritornare a vivere i ritmi della natura,
anche nei piccoli spazi urbani o
in terrazzo.
• In anticipo sulla moda
dell’orto urbano, il team
Giardinia da tempo propone
le novità più interessanti e curiose per coltivare gli ortaggi e per
limitare al minimo la manutenzione.
• La chiave del successo è
costituita dalla concomitanza di
due fattori: la scelta di tipologie di
ortaggi robusti e adatti al territorio e una buona organizzazione
dello spazio. Non vanno dimenticate le erbe aromatiche, necessario complemento agli ortaggi, e
neppure le piante da frutto.
• Nel vostro centro Giardinia, le piante da frutto in
varietà poco ingombranti sono
un’idea interessante per non rinunciare a un buon raccolto e
allo spettacolo della fioritura, anche in piccoli spazi.
piantare e nutrire gli ortaggi
• Le piante da orto sono destinate al consumo alimentare: per avere un raccolto bio, coltivate
utilizzando Compo Sana® Terriccio Bio per orto e semine che contiene concime organico
naturale. Nutrite regolarmente gli ortaggi in vaso, le piante aromatiche e le piante da piccoli
frutti, come fragole, ribes e lamponi, impiegando Compo Bio, nuovo concime liquido di matrice
organica.
• Efficace e naturale, Compo Natural è un nutrimento granulare adatto a tutte le piante da
orto e da frutto; per pomodori e peperoni, che sono particolarmente esigenti e bisognosi di un
nutrimento specifico, potete utilizzare il preparato granulare Compo Concime per pomodori,
arricchito con guano del Perù, un prodotto organico naturale.
22
Giardinia vi suggerisce ciò che occorre per un orto generoso
• Per ridurre al minimo la fatica e avere un raccolto
abbondante analizzate il vostro orto, piccolo o grande che sia,
e preparate un elenco con il materiale che vi serve. Se avete
dubbi o quesiti, fate un elenco anche delle domande da porre
al personale Giardinia, che vi troverà le migliori soluzioni.
• Volete un orto subito bello e generoso? Acquistate le
piantine pronte di alta qualità, che trovate nel settore “Orto”
del centro Giardinia, in vaschette o vasetti. Si tratta di piantine
già robuste e quindi meno sensibili ai problemi ambientali;
crescono rapidamente e offrono quindi più soddisfazione
rispetto agli ortaggi ottenuti da seme, operazione che in
alcuni casi richiede del tempo (il prezzemolo, per esempio, ci
mette oltre un mese a germogliare).
• Alcune varietà di ortaggi sono però molto facili anche
da seme. La gamma di sementi da orto proposte da Giardinia
è molto ampia e soddisfa anche gli orticoltori più esperti ed
esigenti.
• Arricchite l’orto con il terriccio giusto: scegliete quello
specifico per orto oppure un substrato universale di alta
qualità. Acquistate anche il concime, tradizionale o biologico,
liquido, in granuli o anche fogliare, da somministrare con
la pompa o vaporizzatore. Per pomodori e fragole, meglio
scegliere un concime specifico: sono piante molto esigenti.
• Per irrigare, pensate al tubo poroso: va steso di fianco ai
filari e con un consumo idrico modesto mantiene il substrato
umido al punto giusto. In alternativa pensate a un sistema a
goccia con microirrigatori.
• Proteggete l’orto e gli alberi da frutto acquistando nel
vostro centro Giardinia i teli anti-insetti, le reti antigrandine e i
prodotti più efficaci, anche di tipo biologico, contro malattie e
parassiti. In caso di dubbi consultate il personale Giardinia.
• Giardinia vi propone attrezzature e accessori di alta
qualità. Non trascurate quelli a motore, per lavorare
velocemente e con meno fatica.
23
Alberi da frutto anche in balcone
Nei piccoli giardini e in
balcone si può avere la
soddisfazione di raccogliere
frutti di peri, peschi (1), meli
(2), limoni (3), agrumi curiosi
come il piccolo kumquat e
tante altre piante da frutto,
che regalano, oltre al prezioso
raccolto, anche lo splendore
della loro fioritura (4) in
primavera, un evento di rara
bellezza.
1
2
Giardinia ha un
assortimento di piante da
frutto anche in versione
“nana”, di piccola statura e
poco ingombranti; chiedete
consiglio al personale anche
per scegliere tipologie di
frutto che siano idonee al
clima e all’esposizione a cui
sono destinate e per scegliere
i contenitori adatti se pensate
alla coltivazione in vaso.
3
4
Giardinia vi consiglia gli agrumi in vaso
• Praticamente tutti gli agrumi possono essere coltivati in contenitore, il che consente di
spostare gli esemplari in luogo riparato durante l’inverno. Specie come il kumquat e il
calamondino (Citrus mitis) si prestano bene all’allevamento a spalliera, particolarmente
ornamentale e poco ingombrante. Ottimi anche i limoni, in grandi vasche per ottenere
una chioma folta e una ricca fruttificazione.
Le esigenze principali riguardano il sole e la buona circolazione d’aria; il suolo deve
essere ben drenato, con concimazioni prevalentemente organiche in autunno-inverno.
• Nessun tipo di agrume resiste al gelo. Tuttavia, in esposizione a sud, riparata dal vento
e con adeguate protezioni, il limone e il kumquat coltivati in vaso possono affrontare gli
inverni freddi, se avete cura di impacchettare il contenitore con
plastica a bolle o abbondante paglia. Chinotto e pompelmo non
sopravvivono all’aperto al Nord neppure se protetti e richiedono un
clima decisamente molto mite e marino, oppure una serra luminosa
e fresca in cui trascorrere il periodo da ottobre ad aprile.
24
Un pratico kit pronto per coltivare le verdure
Gli ortaggi in balcone
Il kit “L’orto in terrazzo” è una risposta a chi vuole avere ortaggi
in terrazzo: anche in poco spazio si può avere un buon raccolto!
L’orto in terrazzo diventa facile!
La possibilità di avere verdura fresca o
piante aromatiche sempre pronte, a portata di mano, è un piacere che diventa possibile per tutti con il kit completo proposto
da Verdemax.
• Il kit comprende un capiente e robusto vaso a cassetta, di 58 x 115 x h
28 cm, completato da un serbatoio d’acqua da 6 litri (con rubinetto), un tessutonon-tessuto capillare di 80 x 130 cm e un
sacchetto di argilla espansa. In pratica,
basta solo stendere l’argilla e coprirla con
il tessuto-non-tessuto, aggiungere del buon
terriccio da orto, collocare le piante e attivare l’irrigazione quando necessario, tramite l’apposito rubinetto. Periodicamente
basterà rabboccare il serbatoio per mantenere facilmente una corretta irrigazione
alle piante da orto o aromatiche.
• Pratico e bello, il kit “L’orto in terrazzo” è pensato per offrire una soluzione
facile e rapida a chi ha voglia di assaggiare
verdure genuine e buone erbe, anche in
piccoli spazi e con risultati che daranno
grande soddisfazione!
Altre idee nuove e utili
In alto, il kit “L’orto in vaso”.
Sotto, tre diverse ambientazioni
del kit con gli ortaggi.
• Si chiama Ortovaso la pratica
idea Verdemax, concepita per le
piccole piante da orto e per le erbe
aromatiche. Il vaso, in robusto
materiale plastico, è dotato di un
sistema a riserva d’acqua e ha una
striscia in feltro per umidificare il
terreno in modo ottimale e ridurre
così il fabbisogno di irrigazioni.
• Ecco un’idea
geniale: il vaso a
riserva d’acqua
completo con
tutore ad anelli,
ideale per sostenere
la vegetazione dei
pomodori e di altre
piante da orto.
Ideale per balcone
e piccoli spazi, il
vaso garantisce la
conservazione di una
buona umidità del
terreno.
www.verdemax.it
25
Aromatiche per mille usi diversi
Le indispensabili buone erbe
Non se ne può fare a meno in cucina, sono profumate e belle: protagoniste
nello spazio verde, le aromatiche sono pronte per voi nel punto vendita Giardinia.
• Le piante aromatiche, graziose,
fragranti e saporite, sono facili da
coltivare; danno soddisfazione anche ai
meno esperti e crescono anche in balconi
con poco sole, se si scelgono quelle che
apprezzano l’ombra come la profumatissima menta. La coltivazione in ciotole
e cassette è ideale per cortili e giardini:
permette di utilizzare le composizioni
di erbe profumate per creare punti di
interesse. E poi, le erbe in un bel vaso,
ciotola o cestino sono un’ottima
idea regalo, naturale e poco costosa.
• La gamma proposta da Giardinia è talmente vasta che si può trovare
la pianta aromatica “giusta” per qualsiasi
esigenza. Per la cucina, per la salute e per
la cosmesi naturale, le buone erbe sono
protagoniste. Venite a sceglierle e
chiedeteci consiglio per trovare
quelle adatte alle condizioni
che potete offrire in balcone o
in giardino.
26
INTERVISTA DI GIARDINIA AL RE DELLE AROMATICHE:
IL BASILICO PIÙ SAPORE
Il nome BASILICO deriva dal latino medievale basilicum, con origine dal
greco basilikon (phyton) (“pianta regale, maestosa”), da basileus “re”.
Da qui iniziamo la nostra “intervista” a quella che, nella cucina
italiana, è sicuramente l’erba aromatica per eccellenza.
Maestà, prima di tutto vorremmo sapere: quali sono le origini
del suo casato?
Vede, cara Giardinia, il nostro casato dei “Più Sapore”, nasce per
offrire ai consumatori Europei il meglio delle Erbe Aromatiche.
Le dirò che questo ci fa molto piacere perchè
è un bene che le qualità del nostro paese vengano
apprezzate anche all’estero.
C’è qualche curiosità sul vostro casato che può raccontarci?
Episodi curiosi ce ne sono molti. Sa, non ci sono solo io,
ci sono tutti gli appartenenti al casato:
tutte le altre Erbe Aromatiche che,
anche se meno blasonate di me, contano comunque.
Soprattutto sono tutte Erbe Aromatiche certificate.
Vuole essere più preciso?
In cosa vi sentite differenti dalle altre
Erbe Aromatiche?
Non è che noi ci sentiamo differenti, lo
siamo veramente. Le Erbe Aromatiche Più
Sapore sono certificate dal prestigioso ente
Bureau Veritas perché coltivate nel pieno
rispetto delle norme internazionali più
rigide. Oltre 50 controlli, 7 esami e due
certificazioni ci consentono di affermare
che le Più Sapore sono erbe aromatiche
“pronte da gustare”. Tutto questo viene
verificato da Bureaus Veritas, ed è la migliore
garanzia per i consumatori di trovarsi di
fronte ad un prodotto super controllato.
Ma le curiosità?
C’è un’azienda che ha pensato
di produrre una bevanda utilizzando
proprio il basilico Più Sapore. E’ una bevanda,
mi pare si chiami basilichito, analcolica che
viene servita con ghiaccio, tipo cocktail.
Un’altra curiosità sono dei coprivaso, tutti
bellissimi, che abbiamo realizzato
utilizzando i disegni dei bambini delle
nostre scuole.
Il vostro casato Più Sapore è fatto
solamente di Erbe Aromatiche o c’è
qualche altro appartenente?
Mi devo scusare con Lei ma
la parola “solamente” mi offende.
Le Erbe Aromatiche sono, solo nel
nostro casato, ventitre.
Tutte certificate,
tutte controllate, tutte Più Sapore.
Comunque abbiamo altri appartenenti
alla famiglia Più Sapore dei quali, magari,
parleremo un’altra volta.
www.design03.it
Ma come vi fate riconoscere, voi
del casato Più Sapore?
Forse non ci ha fatto caso ma il coprivaso è
inconfondibile.
C’è lo stemma del casato Più Sapore,
c’è una bella ragazza che dimostra la
bontà delle nostre erbe e altre utili
informazioni.
Siete molto conosciuti, quindi?
Caro Giardinia, il nostro casato
Più Sapore è noto in tutta Europa.
In tutta Europa,
cresce il successo
delle erbe aromatiche
Più Sapore.
Adesso voglio congedarmi da tutti voi
ricordandovi l’importanza della qualità
degli alimenti, in primis,
naturalmente, le erbe aromatiche.
Il prodotto “Più Sapore” ha ottenuto
dal prestigioso Ente di Certificazione
Bureau Veritas la conformità per:
• principi attivi utilizzati e limiti rispettati
• varietà prodotte
• accordi tecnici di produzione
• risultati delle analisi
certificato n° 399/01
• il sistema di rintracciabilità
nelle filiere agro-alimentari
certificato n° 399/02
www.aeffefloricoltura.com
www.piusapore.com
Tutte le varietà
27
pagina Danilo intervista.indd 1
25/01/13 15:47
Un’idea nuova da portare in tavola
Fiori e foglie... da mangiare!
Tutte le stagioni offrono fiori commestibili, squisiti in piatti originali e ricchi di virtù
nutritive. Giardinia vi aiuta a scegliere le piante che potrete coltivare per... mangiarle!
• I fiori in cucina sono oggi
una moda dilagante, che in
realtà riprende tradizioni molto
lontane nel tempo e diffuse in ogni
parte del mondo. L’uso dei fiori in
cucina risale infatti all’antichità,
quando in Oriente si consumavano
crisantemi e fiori di loto e in Occidente rose e violette per insaporire i
piatti... Scegliete nel punto vendita Giardinia i vostri fiori da
portare in tavola!
Qui sopra, un piatto primaverile: insalatina
con uova e viole biologiche. Sotto, una ricetta
estiva: penne con fiori di nasturzio e di zucca.
• Ogni fiore ha il suo sapore,
ma tutti contengono vitamine e sali
minerali. Primule, viole, rose, lillà,
robinia, sambuco, gerani e molte
altre piante da fiore, quando li avrete coltivati e fatti fiorire con metodi
biologici, saranno ingredienti pregiati per arricchire di sapore e di
sorpresa tanto i piatti quotidiani
quanto quelli più raffinati.
• Anche nei periodi freddi l’orto e il giardino mettono a disposizione fiori stagionali, alcuni già ben
noti, come il cavolfiore e il carciofo,
e altri meno conosciuti.
importante da sapere
• Giardinia vi aiuta a scoprire questo mondo meraviglioso
di sapori sorprendenti e vi suggerisce una scelta di piante
che potete coltivare, partendo da seme o dalla piantina.
Per l’uso in cucina, dovrete farli crescere con metodi
di coltivazione biologica: chiedete consigli al nostro
personale che vi dirà come fare.
• Le piante che vedete in vendita già fiorite non sono
commestibili perché sono state coltivate per uso ornamentale.
28
Fiori: buoni e anche
benefici per la salute
• Oltre al sapore, i fiori
portano nei piatti anche le
loro proprietà terapeutiche.
• I fiori di tarassaco, aggiunti
all’insalata, aiutano il corpo
a depurarsi attraverso una
diuresi più efficiente; la
calendula è un efficace
antinfiammatorio e antisettico.
• I fiori di sambuco sono utili
per combattere le malattie da
raffreddamento e le affezioni
reumatiche e infiammatorie
dell’apparato respiratorio.
• I fiori di nasturzio hanno
proprietà depurative e
digestive, ideali in insalate tipo
“misticanza”.
Il consiglio di Giardinia: che buona la borragine!
Della borragine, pianta che potete produrre anche da seme, si consumano
le foglie, nelle insalate e nelle zuppe, e i bellissimi fiori stellati blu, dal
sapore intenso che ricorda quello di cetriolo, crudi, in insalate dal sapore
gradevole e fresco. Per ottenere una maionese aromatica montate un
tuorlo con sale e un cucchiaio di succo di limone, incorporate a filo 2 dl
d’olio e aggiungete alcuni fiori di borragine interi o spezzettati; è una
salsa superba con gli arrosti. I fiori si usano anche per insaporire frittatine,
crespelle e altri piatti a base di uova.
Giardinia vi suggerisce le rose in cucina... Una bontà!
• Idea: scegliete le vostre rose nell’assortimento Giardinia
e coltivatele con metodi biologici per farle fiorire e
portare in tavola l’aroma dei petali! Hanno infatti un sapore
eccellente. Le rose più adatte sono quelle intensamente
profumate. I petali vanno raccolti da fiori da poco sbocciati,
di mattina, asciugati della rugiada notturna.
• Per un delicato dessert, raccogliete i petali di una rosa di
colore rosa intenso. Preparate gli ingredienti:160 g di latte
intero, 50 g di zucchero, 250 ml di panna da montare, 5 g
di gelatina. In un pentolino fate sobbollire per 10 minuti il
latte, a cui avrete unito i petali di rosa spezzettati. Filtrate,
aggiungete lo zucchero e qualche goccia di colorante,
riportate sul fuoco e spegnete prima dell’ebollizione. Unite la
gelatina ammollata e strizzata e fatela sciogliere. Montate la
panna e incorporatevi a filo il composto di latte continuando
a montarla con la frusta. Trasferite in stampini, mettete in
frigo per 3 ore e servite guarnendo con petali di rosa.
• L’aroma delle rose può insaporire i dolcetti a base di
cioccolato bianco. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria,
mescolando con un cucchiaino di legno. Evitate che l’acqua
del tegamino, bollendo, arrivi a entrare nel contenitore
con il cioccolato. Quando il cioccolato ha raggiunto una
consistenza cremosa, aggiungete due-tre
gocce di aroma alla rosa, mescolate
bene e trasferite il composto in
stampini di silicone, aiutandovi con
un cucchiaino. Fate solidificare
bene e servite su un letto di
petali di rosa.
• Molte altre ricette sono
possibili con i petali di
rosa... Torte e pasticcini,
biscotti, gelato di panna alla
rosa e persino il risotto, ottimo!
fiorire
, coltivale e falle
Scegli le tue rose
tavola!
in
i
tal
pe
e porta i
con metodi bio...
29
Il consiglio di Giardinia: provate la squisita calendula
I petali della calendula, dal brillante colore arancione, sono noti come
zafferano dei poveri per il giallo che donano ai piatti. Sono squisiti nelle
zuppe e nelle verdure al burro. Per un ottimo risotto al sapore di fiori,
fate rosolare una cipolla tritata in olio di oliva, tostatevi il riso (350 g
per quattro persone), sfumate con un bicchiere di vino bianco e portate
a cottura bagnando gradualmente con brodo di verdura; poco prima
di spegnere unite burro, parmigiano grattugiato e i petali di 4 fiori di
calendula... Una vera bontà!
Qui sopra, gli squisiti biscottini alla lavanda.
Sotto, insalata mista con lattuga, nasturzi,
formaggio e melagrana.
30
• Fiori da coltivare per una cucina sana, facile e creativa. Le
infiorescenze del sambuco possono aromatizzare bevande, insalate
e macedonie, e sono ottime fritte
in pastella. Con le bacche si fanno
marmellate ricche di vitamina C.
In tarda primavera sboccia il gelsomino, noto da secoli per le proprietà
rasserenanti e calmanti. Il profumo
dolce e intenso ne fa un ingrediente prezioso per dessert e risotti. In
Sicilia, mettendo a bagno i fiori
per una notte, si prepara l’acqua di
gelsomino, base della gelatina di anguria nota come “gelo di melone”.
Altri fiori commestibili sono regalati
dalla robinia (ottimi fritti in pastella)
e del lillà (cristallizzati in zucchero,
per insaporire creme e gelati). Sempre fritti in pastella leggera si consumano i petali di camelie, magnolie,
glicine e tulipani. Ricchissima è la
proposta di fiori estivi da utilizzare
in cucina. La lavanda è ideale per
biscottini aromatici; e poi fiori di
zucca, nasturzio, malva, rose... un
mondo di sapori a portata di mano!
• Acquistate adesso le piante o
i semi e procedete a coltivare
in modo biologico, utilizzando i
terricci bio, i concimi bio e gli antiparassitari bio (da fornire solo quando necessario e seguendo le istruzioni riportate nella confezione). I fiori
che otterrete saranno idonei per
l’uso alimentare.
Giardinia vi
suggerisce anche i
“fiori” per l’inverno
• In estate preparate i vostri
fiori da portare in tavola in
autunno...
• Nell’orto coltivate i “fiori”
più classici: cavolfiore e cime
di rapa non sono altro che
le infiorescenze delle piante.
Anche i carciofi sono fiori...
• Nel centro Giardinia trovate
le piantine, i semi e ciò che
serve per coltivarle, iniziando
in estate per un raccolto
autunnale.
31
Le piante antiossidanti
La salute passa da qui!
Dopo il successo e l’interesse riscontrato in autunno, Giardinia vi ripropone
per il giardino, il balcone e l’orto, anche in vaso, le preziose piante antiossidanti!
• Gli antiossidanti sono
sostanze, presenti in molti
vegetali come frutti, bacche e ortaggi, in grado di
neutralizzare i radicali liberi e proteggere l’organismo
grazie alle loro proprietà
anticancerogene.
Contrastano efficacemente
l’invecchiamento, combattendo i danni al cuore e
al sistema circolatorio. In
autunno il team di Giardinia ha proposto le piante
antiossidanti coltivabili in
giardino, orto o terrazzo...
Un successo! E quindi vi
proponiamo anche per la
primavera e l’estate una
scelta di sapori ideali per
le loro virtù salutari, per il
loro sapore eccellente, per
la facilità di coltivazione
anche in vaso e per il loro
pregevole aspetto ornamentale: un vero concentrato di fattori positivi!
• è una bella e nuova
idea per arricchire
lo spazio verde. Avete
dubbi su cosa scegliere, e
su quali siano le più adatte
per voi? Parlatene con il
nostro personale che
vi guiderà nella scelta
e vi suggerirà cosa occorre
per coltivarle bene, ottenendo un raccolto ricco di
salute...
Ortaggi come l’aglio e i peperoni (sopra) e frutti come il
limone (sotto) hanno notevoli poteri antiossidanti. Possono
essere coltivati anche in vasi sul balcone.
Il consiglio di Giardinia: la salute
viene dai fiori e bacche delle rose
• Le bacche di rosa sono perfette per chi desidera scegliere
un’alimentazione sana. I loro poteri terapeutici influiscono
positivamente sul nostro organismo, e sono di ottimo sapore.
• Giardinia vi suggerisce molti tipi di rose che producono
bacche commestibili. Tra queste ci sono le rose del gruppo
Rugosa, facilissime, incantevoli e in fiore fino all’inverno.
32
Giardinia vi suggerisce le piante e fiori antiossidanti
Piante bellissime e buone, ma anche molto utili... Ecco un
modo nuovo di pensare al giardino e al terrazzo. Arricchite
il vostro spazio verde con le proposte che trovate nei
punti vendita Giardinia: queste piante, oltre ad avere un
ruolo ornamentale, sono cariche di virtù nutritive, sono forti
deterrenti contro l’invecchiamento e prevengono i tumori.
1. Il goji (Lycium barbarum) produce belle bacche rosse
che hanno elevato potere antiossidante e ottime qualità
nutritive, e sono anche molto ornamentali.
2. Il melograno è una bellissima pianta da giardino che
cresce bene anche in vasi profondi; la fioritura dura a lungo.
Scegliendo una varietà da frutto si
ottengono bellissimi frutti dagli acini
dolcissimi, efficaci antiossidanti.
3. Il mirtillo americano o cranberry
regala piccoli frutti squisiti che aiutano la
nostra salute in modo naturale.
4. La curcuma è una pianta da cui si ricava una spezia utile
come antiossidante; esistono anche varietà da fiore.
5. Le fragole, dalle molte virtù, si coltivano bene anche in
vaso o in piccoli spazi del giardino.
6. I fiori di zucca sono buoni, fanno bene e sono bellissimi!
1
4
6
I
IDANT
NTIOSS eri
A
i
t
t
u
r
ief
li lib
Ortagg zano i radica
z
li
a
r
t
neu
ttono
comba tumori
e
o
n
o
i
g
Preven ie vascolari e
o
t
t
la
aiutan
le ma
ore e ci glio...
u
c
il
o
me
gon
Proteg e invecchiare elli!
b
e
e
r
i
e
n
iv
o
av
o bu
...e son
5
7
8
33
Un fastidio da dimenticare
Zanzare, stop...
Fatevi aiutare dagli esperti Giardinia per riuscire a
vivere l’estate senza l’assillo di questi insetti fastidiosi.
il segreto:
azione combinata
• Per avere successo
ed ottenere un
risultato durevole
nell’eliminazione delle
zanzare occorre effettuare
con attenzione e pazienza
una lotta combinata
su vari livelli, che
comprendono anche la
tutela ambientale nel suo
complesso, perché è stato
accertato che l’equilibrio
biologico è fondamentale.
Tutte le aromatiche (qui una vasca di timo in varietà diverse), i gerani classici e quelli a foglia
profumata, il fragrante elicriso dalle foglie color argento e gli uccelli selvatici del giardino, come
le cincie, sono sistemi naturali per ridurre il fastidio delle zanzare. Per soluzioni ancora più efficaci
(macchine, insetticidi) contattate il personale Giardinia che vi guiderà nelle vostre scelte.
Arriva l’estate... E con il caldo, un po’ ovunque in Italia si ripresenta il problema zanzare.
Un tempo in Italia era molto diffusa la zanzara comune (Culex pipiens), in grado di riprodursi deponendo le uova in acque stagnanti.
Più recentemente è arrivata la famigerata
zanzara “tigre” (Aedes albopictus), così chiamata
per il corpo nero a righe chiare. Le basta un
piccolo ristagno di acqua, per esempio quella
raccolta in un sottovaso, per deporre le uova
ed è un vero fastidio perché punge anche di
giorno. Per eliminare le zanzare è necessaria innanzitutto un’azione preventiva contro le larve di zanzara, riducendo le zone di
ristagno idrico (sottovasi, tombini, contenitori
34
vari ecc.) o, dove non possibile, utilizzando
insetticidi che trovate presso il vostro centro
Giardinia. Sugli insetti adulti si dovrà invece intervenire con insetticidi a basso impatto ambientale ammessi per l’uso sul verde o
con prodotti per le aree esterne come candele, bastoncini e spray insetticidi. Nel vostro
centro Giardinia trovate un vasto assortimento di questo tipo di prodotti, e sono disponibili anche sistemi tecnologici molto efficaci.
Le macchine “mangia-zanzare” sono
facili da usare e sono reperibili in modelli diversi, anche per grandi spazi verdi. Insomma,
zanzare addio... è possibile avere successo
nella guerra agli insetti!
• Ci sono infatti molti
animali che si nutrono
di larve di zanzara,
perciò, oltre all’impiego
dei prodotti specifici
per eliminare gli insetti
adulti e prevenire lo
sviluppo delle larve, è
importante favorire in
giardino e in terrazzo
la presenza dei nemici
naturali delle zanzare:
rospi e ranocchie, rettili,
pipistrelli, rondini e
altri uccelli sono di
grande aiuto per ridurre
sensibilmente il numero
di insetti.
• Mantenete l’equilibrio
ecologico del vostro
spazio verde: lucertole,
libellule, pesci (come la
gambusia e i pesci rossi)
sono grandi divoratori di
larve di zanzara.
Rosmarino, lavanda e
geranio hanno un buon
potere repellente contro
le zanzare. Circondarsi di
piante antizanzara non è
sufficiente per eliminarle
del tutto ma è di aiuto
per ridurre il problema,
debellandolo poi con una
scelta di azioni combinate
come illustrato qui sotto.
il consiglio di Giardinia: 10 modi efficaci per dimenticare le zanzare
1. Effettuate la lotta alle larve, somministrando gli appositi
preparati nei luoghi in cui esse possono trovare rifugio. Si
tratta di “pastiglie” che non sono dannose per l’ambiente, per
l’uomo e per gli animali.
2. Procuratevi una macchina anti-zanzare. Si tratta di
un’attrezzatura che è particolarmente efficace negli spazi
aperti. Consultate l’esperto Giardinia per conoscere i nuovi
modelli.
3. Evitate l’acqua stagnante. Svuotate sempre i sottovasi
e i contenitori con poca acqua stagnante, anche in balcone,
perché vi si installano subito le larve.
4. Decorate giardino, terrazzo e davanzali con geranio
classico o profumato, rosmarino, menta, elicriso, melissa,
edera, basilico. L’aroma di queste piante, peraltro
gradevolissimo, risulta infatti sgradito alle zanzare. Anche il
tagete dai bei fiori gialli e la fragrante lavanda sono efficaci,
così come il timo, dal notevole potere repellente.
5. Installate i nidi per pipistrelli e non allontanate nè
spaventate questi piccoli mammiferi: un solo pipistrello può
divorare oltre 2000 zanzare in una sola notte!
6. Disponete mangiatoie con cibo per gli uccellini: rondini,
cincie, merli, pettirossi e altri uccelli selvatici divorano le
zanzare.
7. Realizzate un laghetto con pesci: sono grandi divoratori
di larve di zanzare, soprattutto i pesci Gambusia.
8. In caso di infestazione grave, effettuate un trattamento
antizanzara sull’erba e tra i cespugli con i prodotti appositi.
9. Mangiate molti frutti e ortaggi gialli (peperoni, carote,
melone, zucca, pesca, albicocca ecc.): sono ricchi di vitamina
A, efficace nello scoraggiare le zanzare ad assaggiare la nostra
pelle. Anche mangiare aglio è di aiuto.
10. In caso di puntura, passate sulla pelle qualche goccia di
limone o di olio di pino.
Qui sopra una serie di efficaci piante repellenti contro le zanzare e bellissime in giardino, terrazzo e balcone: il basilico, la menta, la
melissa, i gerani, il tagete, il timo. Combinando queste e altre piante si creano degli schermi che allontanano gli insetti.
35
Piante perfette in ufficio e in casa
Vivere immersi nella natura
Le stanze della casa, l’ufficio, lo studio, il negozio, il bar, il ristorante....
Ambienti in cui non devono mai mancare le piante, per vivere meglio.
Calathea
• Le piante da interni sono un aiuto molto importante per vivere meglio
in casa e in ufficio, ma anche per rendere accoglienti locali come bar, ristoranti, negozi.
• Il vostro centro Giardinia vi
aiuta a trovare quelle giuste, piccole o
grandi, classiche o innovative, perché
ogni anno cerchiamo per voi novità e
curiosità.
Belle, eleganti e capaci di ridurre l’inquinamento indoor:
pensate anche alle grasse e succulente in casa e ufficio.
Orchidea Phalaenopsis
Ficus benjamina
• Il verde in interni porta natura
e benessere psicofisico, combatte l’inquinamento indoor, è un vero e proprio biglietto da visita per chi entra in
case, uffici e locali: le piante segnalano
la sensibilità e l’intelligenza di chi le ha
scelte e le cura con tutto l’amore per
la natura.
Giardinia vi suggerisce come curare bene le piante da interni
Ecco alcune regole utili per ottenere il meglio dalle piante da interni, tropicali o succulente.
1. Il terriccio deve essere fertile, meglio se adatto al tipo di pianta. Cercate nel reparto terricci le
tipologie speciali per piante verdi, per cactus, per orchidee, oppure utilizzate quello universale.
2. Il concime va fornito ogni 10 giorni da aprile a ottobre, una volta al mese in inverno.
Scegliete il prodotto specifico (per piante da interni, per cactus, per orchidee...) se volete
ottenere un risultato ottimale. Avete poco tempo? Utilizzate i concimi in bastoncini a lento
rilascio: si inseriscono nel terriccio del vaso e rilasciano nutrimento per oltre 4 mesi.
3. La pulizia va fatta regolarmente, utilizzando un fazzolettino di carta inumidito,
per togliere la polvere dal fogliame pulendolo delicatamente. Su piante
con foglie coriaceee e lucide, come i ficus e la dracena, si può utilizzare
occasionalmente il lucidante fogliare, in doti moderate e in periodi freschi.
4. L’irrigazione va eseguita solo quando il terriccio si è quasi del tutto
asciugato. Solo il papiro apprezza il terriccio sempre molto bagnato. Avete
poco tempo? Scegliete nel centro Giardinia un semplice kit automatico
che vi solleva dal problema.
5. La salute va sorvegliata: se notate parassiti, parlatene con il nostro
personale che vi suggerirà quali prodotti usare per un risultato sicuro.
36
Le indistruttibili, ideali
per chi ha poco tempo
Il personale Giardinia vi aiuterà a
trovare le piante adatte per casa, ufficio
o locale (bar, ristoranti...) scegliendo fra
quelle che richiedono pochissime cure,
come l’elegante aloe, perfetta in piccoli
spazi, e la monstera, idonea per grandi
spazi: ha foglie enormi!
Giardinia vi suggerisce le piante perfette per gli uffici
Felce di Boston
Da tempo la scienza ha confermato il grande potenziale delle
piante per combattere l’inquinamento di casa, uffici e ambienti
pubblici. Le ricerche scientifiche dimostrano l’efficacia delle piante
per migliorare la qualità della nostra vita, grazie al loro potere
antismog. Vivere in ambienti ricchi di verde significa respirare
aria più sana. Per questo, Giardinia vi suggerisce di arricchire il
vostro ambiente di lavoro con piante molto facili e resistenti. Ce ne
sono molte, tutte splendide, alcune anche con fiori, come l’anturio e
lo spatifillo, altre con fogliame elegante, come le felci, la sansevieria,
il filodendro, il pothos, la dracena, la dieffenbachia e molte altre.
• Assorbono in modo permanente le sostanze tossiche rilasciate
nell’aria da colle, plastiche e detersivi (formaldeide, benzene,
toluene, xylene...) e dal traffico (anidride carbonica CO2,
monossido di carbonio...).
Clorofito
Sansevieria
Anturio
Dracena
Filodendro
37
Idee verdi per un dono intelligente
Regalare la bellezza
Le piante e i fiori sono sempre un’idea perfetta per esprimere
ringraziamento, per festeggiare, per regalare felicità e allegria!
Amaryllis
Orchidea Paphiopedilum
Aloe vera
• Scegliere un regalo non è sempre facile... Ma le
piante sono sempre perfette! Per questo Giardinia ha
scelto di avere sempre a disposizione un assortimento di
idee verdi che si rivelano ideali per qualsiasi esigenza:
piccoli doni portafortuna o regali importanti.
• Ogni ricorrenza merita una pianta o un fiore:
compleanno, matrimonio, un invito a cena, un ringraziamento a una persona cara, un regalo prezioso per
esprimere stima e gratitudine...
Surdaisy®
Albero di ciliegio
Quattro idee regalo... Per chi ama le idee raffinate: un’elegante
orchidea Paphiopedilum. Per chi è attento alla salute naturale: una
pianta di aloe vera, dalle tante virtù. Per chi ama l’allegria: l’instancabile Surdaisy® per un balcone sempre fiorito. A chi sa guardare al
futuro: un giovane ciliegio da piantare e far crescere con amore!
• Inventate voi il motivo del dono “verde”... Può
anche essere solo il piacere di donare a chi ci è vicino
qualcosa di vivo e di bello, ricco di colore e di profumo...
• Siete in difficoltà per scegliere
bene? Fatevi aiutare dal nostro
personale. Oltre a guidarvi per
trovare l’idea giusta, sarà al vostro fianco per realizzare una
bellissima confezione regalo.
Chiedete informazioni alle casse circa l’eventuale possibilità di
far consegnare il dono direttamente a domicilio.
Giardinia vi suggerisce come completare il regalo “verde”
Ecco alcune regole utili per valorizzare la pianta scelta e trasformarla in un regalo indimenticabile, piccola
o grande che sia.
1. Completate la pianta con un portavaso scelto in armonia con il colore del fiore, oppure con il colore
preferito dal destinatario del dono, o con il tipo di ricorrenza festeggiata. 2. Fatevi consigliare dal personale
per decorare al meglio la confezione regalo aggiungendo magari dei fiocchi o nastri colorati. 3. Arricchite il
regalo verde con qualcosa di utile che possa completarlo in modo idoneo: per esempio un innaffiatoio in
stile con il portavaso, un set di prodotti per la cura (concimi, terriccio), un manuale di giardinaggio...
4. Fatevi dare dal personale tutti i suggerimenti per la cura della pianta e, naturalmente, il suo nome;
scrivete tutto in un bel biglietto che accompagnerà il regalo. Saranno informazioni utili e gradite.
38
Donna e mamma:
tutto in giallo
Se la mimosa è il regalo portafortuna
perfetto per tutte le donne (sempre, e
non solo l’8 marzo!) la gerbera gialla
è l’ideale per la Festa della Mamma,
domenica 12 maggio. Il giallo, infatti,
nella tradizione orientale, è il colore
della femminilità e della maternità.
Giardinia vi suggerisce le piante perfette per un regalo ben scelto
Protea
Cactus
Orchidea Vanda
Croton
Cycas
Non avete idee per un regalo intelligente? Ecco
qualche spunto, scelto fra le mille proposte
che potete scoprire passeggiando nel centro
Giardinia. Osservate sia le piante da interno che
quelle da orto e da giardino, e non dimenticate le
aromatiche!
Per chi ama le idee insolite: la protea, splendida
pianta dal Sudafrica, bella anche come fiore
reciso. Per chi ama l’Oriente: l’elegante croton,
pianta da interni che evoca le foreste esotiche.
Per chi dice di non avere il pollice verde: i
cactus, indistruttibili e perfetti anche in balconi
soleggiati. Per chi vuole piante a bassa
manutenzione: la cycas, elegantissima nella
sua forma statuaria (sembra una piccola palma,
ma non lo è), e molto robusta. Per un regalo di
prestigio: un’orchidea insolita, per esempio la
bellissima e facile Vanda. Per un piccolo regalo
simpatico: uno o più vasetti di erbe aromatiche,
per esempio la profumatissima erba cipollina
da usare in cucina. Per fare dei segnaposto sul
tavolo: la graziosa kalanchoe dalla lunga fioritura.
igli al team
Chiedete cons
e per
Giardinia anch
ti per
ri
allestimenti fio
iali,
ec
occasioni sp
moni:
ri
at
come feste e m
sposa
lla
dal bouquet de
, sulle
sa
ie
fino ai fiori in ch
re il
ra
co
tavole e per de
ie il
gl
co
ac
giardino che
!
to
ricevimen
Erba cipollina
Kalanchoe
39
Azienda Floricola Donetti
Via Martiri, 151
Romagnano Sesia (Novara)
Tel. 0163.83.33.20
[email protected]
www.donetti.it
Centro Verde Caravaggio
Via Treviglio
Caravaggio (Bergamo)
Tel. 0363.53.134
[email protected]
www.centroverde.com
Centro del Verde Toppi
SS 233 Varesina km 21
Origgio-Saronno (Varese)
Tel. 02.96.73.23.23
[email protected]
www.toppi.com
garden vicenza verde
Via Saviabona, 72
Vicenza
Tel. 0444/507749
[email protected]
www.vicenzaverde.it
NICORA GARDEN
Via Carnia, 133
Varese
Tel. 0332.26.58.88
[email protected]
www.nicoragarden.it
garden zocca
Via per Mestrino, 2
Saccolongo (Padova)
Tel. 049/8015661
[email protected]
www.gardenzocca.it
Agri Brianza
Via Dante, 191
Concorezzo (Monza-Brianza)
Tel. 039.611.68.11
[email protected]
www.agribrianza.it
Verde Chiara
Via per Piavon, 10
Oderzo (Treviso)
Tel. 0422.71.27.93
[email protected]
www.verdechiara.it
Linea Verde
Via G. Galilei, 2
24050 Orio al Serio (Bergamo)
Tel. 035.52.69.69
[email protected]
www.lineaverdegiardinia.com
BARDIN GARDEN CENTER
Via Selghere, 10
Villorba (Treviso)
Tel. 0422.35.07.14
[email protected]
www.bardingardencenter.it
Mondo Verde
Via Tonelli, 30/C
Taneto-Gattatico (Reggio Emilia)
Tel. 0522.67.18.88
[email protected]
www.mondoverde.org
PELLEGRINI GARDEN
Via Aldo Moro, 70
Civitanova Marche (Macerata)
Tel. 0733.81.59.80
[email protected]
www.pellegrinigarden.it
La Corte dei Fiori
Via Zannoni, 27
Casalecchio di Reno (Bologna)
Tel. 051.57.55.33
[email protected]
www.lacortedeifiori.it
Bavicchi
Via della Valtiera, 293-295
Ponte S. Giovanni (Perugia)
Tel. 075.39.39.41
[email protected]
www.bavicchi.it
Centro Verde
Via Volta, 1
S. Stefano Magra (La Spezia)
Tel. 0187.63.32.62
[email protected]
Spazio Verde
Strada Maratta Bassa km 4,300
Terni
Tel. 0744.24.81.05
[email protected]
www.spazioverdeterni.com
Centro Verde Giovannelli
Via Massa Avenza, 55
Massa
Tel. 0585.25.03.18
[email protected]
www.centroverdegiovannelli.it
Febo garden
Via Lungofino, 151
Città S. Angelo (Pescara)
Tel. 085.95.311
www.gruppofebo.it
Giardini della Versilia
Via Aurelia Sud, 107 bis
Pietrasanta (Lucca)
Tel. 0584.79.37.44
[email protected]
www.giardinidellaversilia.com
sciatti garden
Via Toscana, 109
Pistoia
Tel. 0573.53.21.27
[email protected]
SHOW GARDEN
Via Casentinese
Ceciliano (Arezzo)
Tel. 0575.32.05.32
[email protected]
www.showgarden.it
GARDEN PICCOLO GIARDINO
Via Bari, Km 1,500
FOGGIA
Tel. 0881.68.74.27 [email protected] La Moderna Agricoltura
Via Mazzini, 128/B
S. Venerina (Catania)
Tel. 095.95.00.56 - 95.37.77
[email protected]
Verde vivo
Arredo esterni
Attrezzature
Pet - Animali
Décor
Attenzione - I prodotti illustrati
in questa rivista possono non essere
presenti in tutti i punti vendita
Fly UP