...

Il Mercato Elettronico Provinciale

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Il Mercato Elettronico Provinciale
Il Mercato Elettronico Provinciale
E’ nata ed è ora operativa la vetrina virtuale per semplificare i processi di acquisto
della Pubblica Amministrazione e sostenere lo sviluppo economico del territorio
Perchè il Mercato Elettronico?
I recenti interventi normativi di razionalizzazione
della spesa pubblica (D.L. n. 52/2012 e D.L. n.
95/2012) hanno introdotto una serie di vincoli volti
a favorire l’utilizzo dei mercati elettronici da
parte delle P.A. per gli acquisti di prodotti e servizi
di importo inferiore alla soglia comunitaria
(attualmente pari a € 200.000,00).
Cos’è il Mercato Elettronico della
Provincia autonoma di Trento (ME-PAT)?
Il Mercato Elettronico della Provincia autonoma
di Trento (ME-PAT) è il nuovo punto di incontro in
rete fra le Pubbliche Amministrazioni della
Provincia autonoma di Trento (PAT, Comuni,
Comunità di Valle, enti appartenenti al “Sistema
pubblico” provinciale…) e le imprese fornitrici
abilitate a proporre i propri articoli nella “vetrina
virtuale”.
Attraverso il ME-PAT, accessibile a partire dal
(1)
portale Mercurio :


le imprese fornitrici pubblicano in modo
dinamico e
autonomo le
informazioni
relative ai prodotti / servizi offerti, in
relazione
a
specifiche
categorie
merceologiche
le Amministrazioni e gli Enti possono
consultare le proposte pubblicate sul
catalogo, confrontare le caratteristiche degli
articoli di interesse e procedere con la
compilazione di un Ordine di Acquisto o di
una Richiesta di Offerta
Il Mercato Elettronico della Provincia Autonoma
di Trento (ME-PAT) ha l'obiettivo di mettere in
contatto la domanda e l’offerta di prodotti e di
servizi.
Proprio come in un “mercato reale”, ciascuna
impresa fornitrice può
visualizzare
l’intero
contenuto presente sul ME-PAT – inclusi gli articoli
(1)
ed i prezzi indicativi pubblicati dalle altre imprese
abilitate.
Questa caratteristica funge da stimolo allo sviluppo
di un approccio competitivo nella fase di offerta e
garantisce nel contempo la piena trasparenza dei
processi di acquisto.
Perché il ME-PAT?
La Provincia autonoma di Trento ha deciso di
istituire un proprio Mercato Elettronico, con il quale
perseguire il duplice scopo del sostegno
allo
sviluppo economico del territorio e della
razionalizzazione della spesa pubblica provinciale:
Principali obiettivi del Mercato Elettronico PAT
Obiettivi
Sostegno allo sviluppo
economico del territorio
Declinazione degli obiettivi
Stimolare l’evoluzione del mercato della fornitura locale attraverso una "vetrina"
elettronica visibile ed accessibile a tutte le entità provinciali
Aumentare la produttività dell’imprenditoria locale
Semplificare i rapporti amministrativi tra i fornitori locali e gli enti pubblici
Razionalizzazione della
spesa complessiva del
“Sistema PAT”
Adeguare i comportamenti di acquisto rispetto agli obblighi introdotti dalla
«spending review»
Uniformare i comportamenti di acquisto della Provincia in ottica di facilitare la
pianificazione della spesa
Semplificare l’operatività dei punti ordinanti in ottica di liberare risorse da
reimpiegare per l’erogazione di servizi a valore aggiunto per la comunità
Come si accede al ME-PAT?
La
partecipazione
al
Mercato
Elettronico
Provinciale è aperta a tutti
gli
operatori
economici la cui offerta soddisfi i requisiti minimi
definiti dall’Agenzia Provinciale per gli Appalti e
Contratti (APAC) negli appositi Bandi di Abilitazione
pubblicati
sul
proprio
sito
istituzionale
(http://www.appalti.provincia.tn.it)
e
riferiti
a
specifiche categorie merceologiche.
In particolare, l’accesso al Mercato Elettronico
Provinciale da parte dei fornitori richiede un
percorso preliminare di abilitazione, gestito
dall’APAC, e articolato in più fasi:
Piattaforma elettronica di e-procurement della Provincia autonoma di Trento, utilizzata a supporto dei processi di acquisto
e per gare telematiche per forniture di beni, servizi e lavori pubblici
Cosa si trova sul ME-PAT?
Accedendo al seguente indirizzo web si possono
consultare i bandi di abilitazione attualmente
pubblicati sul ME-PAT:
http://www.appalti.provincia.tn.it/mercato_elettronico/
ME_bandi/
La costruzione dei bandi di abilitazione ha luogo,
ove possibile, tenendo conto delle specificità
proprie delle Piccole e Medie Imprese locali.
Ad es, con riferimento al bando relativo
ad
“ARREDI E COMPLEMENTI DI ARREDO”, si sono
previste apposite tipologie di prodotto con le
caratteristiche
della
“Gestione
forestale
sostenibile”, della filiera “locale” e “corta”, delle
caratteristiche dell’azienda produttrice (Prodotto
fabbricato da azienda certificata PEFC - Prodotto
fabbricato da azienda certificata FSC).
In previsione, nel corso dei prossimi mesi, la
pubblicazione di ulteriori bandi, anche in materia di
servizi.
Come funziona il ME-PAT?
Il contenuto del catalogo elettronico cui accedono le
amministrazioni è popolato e aggiornato in
autonomia dalle imprese fornitrici. In particolare,
una volta completato il percorso di abilitazione,
queste ultime hanno la possibilità di:

collegarsi al sistema e scaricare il file
modello
da
compilare
per
il
caricamento dei propri prodotti

gestire in autonomia il proprio catalogo
apportando i necessari aggiornamenti
È necessario provvedere, con periodicità semestrale,
a chiedere il rinnovo dell’abilitazione, mediante la
compilazione dell’apposito modulo presente su sito.
Dove richiedere informazioni?
Informazioni relative alle modalità di abilitazione ed
alle possibilità di utilizzo del ME-PAT sono reperibili
ai seguenti recapiti:
APAC – Agenzia Provinciale per gli Appalti e
Contratti
Via Dogana,8 | 38122 Trento
Tel.:+39 0461 496494
[email protected]
Ufficio Centrale acquisti
Via Dogana, 8 | 38122 Trento
Tel.: +39 0461 496450 |
[email protected]
Informatica Trentina
Via G. Gilli, 2 | 38121 Trento | Tel.:+39 0461
800111 | [email protected]
Sito istituzionale:
http://www.appalti.provincia.tn.it/mercato_elettronico
Sito operativo:
http://www.mercurio.provincia.tn.it/areaEnti/mercatoEle
ttronico.asp
Fly UP