...

Col cuore capisco - Libera Università dell`Autobiografia

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Col cuore capisco - Libera Università dell`Autobiografia
Col cuore capisco
Laboratorio di narrazione autobiografica dedicato alle donne
Un progetto di Ornella Mastrobuoni
Anne Romby, illustrazione, particolare.
San Lazzaro di Savena (Bo), 9 maggio - 11 giugno 2015
La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove…
Gianni Rodari
A chi è rivolto il laboratorio?
Il laboratorio – che segue il primo atelier di narrazione autobiografica al femminile tenutosi nella Mediateca
di San Lazzaro tra gennaio e febbraio 2015 – è rivolto a donne di ogni età che vogliano esplorare il proprio
mondo interiore e prendersi cura di sé attraverso la scrittura. Tra ricordi, riflessioni e letture, si viaggerà
attraverso i sentimenti che, in mille modi diversi, animano la nostra vita; mentre una favola farà da mappa.
Non sono richiesti un talento da scrittrice né un’abilità particolare nella scrittura.
Chi è la conduttrice?
Laureata in etnologia all’Università “La Sapienza” di Roma, Ornella Mastrobuoni ha lavorato prevalentemente nel mondo
editoriale, nelle redazioni di importanti case editrici italiane. È counsellor sistemico-relazionale (diplomata presso il
Centro Bolognese di Terapia della Famiglia) e da alcuni anni si occupa di formazione degli adulti attraverso il metodo
autobiografico elaborato da Duccio Demetrio e dai suoi collaboratori della Libera Università dell’Autobiografia di
Anghiari (AR). Ha condotto laboratori di narrazione autobiografica per gli studenti del Corso di laurea in Infermieristica
dell’Università di Bologna e in altre scuole di formazione e istituzioni.
Obiettivi
Il laboratorio si propone di esplorare il mondo dei sentimenti:
•
Per dare a ciò che si prova pieno riconoscimento e legittimità: i sentimenti possono essere accolti per
quel che sono, compresi e quindi elaborati, senza negarli, censurarli, condannarli.
•
Per fare ordine nel groviglio in cui talvolta ci si sente imprigionate, districandone i fili; ma anche
riconoscendo la molteplicità e la complessità del proprio sentire.
•
Per sentirsi autrici della propria vita e non agìte: pur provando sentimenti diversi e contrastanti ci
si può riconoscere in un sé “tessitore”, che tiene insieme i tanti io che ci compongono.
PROGRAMMA
Primo incontro
Sabato 9 maggio h. 10-13
Perdita, fedeltà, gelosia
Secondo incontro
Sabato 16 maggio h. 10-13
Angoscia, risolutezza, umiltà
Terzo incontro
Sabato 23 maggio h. 10-13
Solitudine, coraggio, consapevolezza
Quarto incontro
Giovedì 28 maggio h. 19-22
Curiosità, desiderio, amorevolezza
Quinto incontro
Sabato 6 giugno h. 10-13
Tormento, speranza, scherno
Sesto incontro
Giovedì 11 giugno h. 19-22
Sorpresa, tenerezza, amore, perdono
Dove?
Sede del laboratorio: Mediateca di San Lazzaro (BO) – Via Caselle, 22.
Per informazioni:
Ornella Mastrobuoni: [email protected]
Tempi e modi
6 incontri, il sabato mattina dalle 10 alle 13 o il giovedì sera dalle 20 alle 23, per un minimo di 8 e un
massimo di 16 partecipanti. Il laboratorio si articola in momenti di scrittura individuale o di altre forme di
espressione e narrazione di sé, sulla base di sollecitazioni della conduttrice, e momenti di condivisione degli
scritti prodotti dalle partecipanti, attraverso la lettura. Il patto autobiografico prevede l’assenza di giudizio, la
libertà di parlare o di tacere, l’ascolto attento e rispettoso delle altre.
Fly UP