...

Nuova edizione del corso per tate familiari

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

Nuova edizione del corso per tate familiari
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:46
Pagina 1
31 marzo 2008
Anno IV - Numero 120 - periodico settimanale della Direzione Agenzia regionale del Lavoro
EDITORIALE
a cura di Antonella Cisco, Agenzia regionale del Lavoro
S O M M A R I O
IN PRIMO PIANO
DOSSIER - Tate familiari: al via un nuovo
corso di formazione [pagg. 2-5]
IN EVIDENZA
FOCUS - Spazio donna [pag. 6]
RUBRICHE - Dal terzo settore / Leggi e
decreti [pag. 7]
IN BACHECA
Concorsi e borse in Valle d’Aosta [pagg.
8-11]; Corsi di formazione in Valle
d’Aosta [pag. 12]; Offerte di tirocini in
Valle d’Aosta [pag. 13]; Concorsi e borse
dall’Italia e dall’Ue [pagg. 13-14]; Eures
[pag. 15]; Chiamate [pag. 16]; Offerte di
lavoro [pagg. 17-20]
Il fotoreportage
di questa settimana [pagg. 2-5]
REGIONE AUTONOMA VALLE D’AOSTA
Anno IV - Numero 120 - Periodico settimanale della
Direzione Agenzia regionale del Lavoro
Telefono 0165 275611
[email protected]
A cura del Servizio Informazione
Direttore responsabile: Fabrizio Perosillo
Coordinamento scientifico: Antonella Cisco
Realizzazione: A.T.I. Les Jeunes Relieurs, Aosta
Stampa: Tipografia Valdostana spa, Aosta
Reg. Trib. Aosta 19/05 - Poste italiane
Spedizione in A.P. - 70% - Aut. DCB/Aosta
Tassa Riscossa - Taxe Perçue
È possibile riportare le informazioni
qui pubblicate citandone la fonte
Chiuso in redazione il 27/03/2008 (rif. FEN 134)
Nuova edizione del
corso per tate familiari
Le due sezioni informative
della rivista propongono questa settimana due opportunità
formative, alcune informazioni sull’utilizzo dei congedi
parentali per assistenza disabili ed un approfondimento
sul rapporto Inail 2007.
Nel dossier, che riporta il
bando emesso dall’Assessorato regionale alla Sanità per il
reclutamento di 20 persone
interessate alla formazione
per tate familiari, due interviste introducono i lettori al
concreto lavoro della tata ed
alla sua formazione; l’intervista al Direttore delle politiche
sociali regionali riporta le riflessioni che l’Assessorato intende effettuare nel corso del
2008 per uno sviluppo armonico della professione. Si tratta di un dossier costruito per
illustrare tecnicamente il percorso formativo e per entrare
nel concreto del lavoro, seA L L’ I N T E R N O
Lavoro e Formazione
Corso
tate familiari
Iscrizioni
entro il 2 aprile
ciazioni che necessitano di
ampliare o acquisire competenze nel settore.
Al fine di sostenere la cura e
l’accudimento di persone disabili, la Legge 53/2000 prevede tra gli altri permessi, anche quelli per l’assistenza. Allo scopo di chiarire casi e modalità di utilizzo di tali permessi, il Dipartimento Funzione pubblica ha fornito
un’interpretazione che pubblichiamo.
Nel Focus l’approfondimento
del rapporto Inail sugli infortuni delle donne lavoratrici.
guendo il punto di vista di
una libera professionista che
opera nel settore. Nata per offrire un sostegno alla cura dei
bambini nelle zone di montagne da parte di alcune mamme, la figura professionale
della tata familiare si è fortemente sviluppata, incrementando il settore dei servizi di
prossimità, complice anche la
sempre maggiore domanda di
servizi da parte delle famiglie.
Come previsto a livello europeo nel libro bianco “Crescita, competitività, occupazione” di Jacques Delors del
1993, il settore si rivela essere
sempre più un bacino d’impiego in forte crescita, anche
per gli anni a venire, creando
così crescite e occupazione.
In evidenza, dal Centro servizi per il volontariato, un’opportunità formativa nel settore
informatico, realizzata per i
volontari delle diverse assoI
N
E
Spazio
donna
Lavoro:
1 incidente
su 4 colpisce
una donna
V
I
D
E
N
Z
A
LEGGI E
DECRETI
ASSISTENZA
AI DISABILI
Chiarimenti
circa i permessi
per i lavoratori
FENEW 134 esec
27-03-2008
I
15:46
N
3 1
Pagina 2
P
M A R Z O
R
2 0 0 8
I
M
-
O
O
B I E T T I V O
P
L
I
A
A V O R O
N
N
O
E W S
Tate familiari:
al via un nuovo
corso di formazione
Sono venti le persone a cui è rivolta l’offerta formativa. Iscrizioni entro il
prossimo 2 aprile
IL CORSO DI
FORMAZIONE
Formare operatori che accolgono uno o più bambini,
quattro al massimo - in età
compresa tra i tre mesi e i tre
anni, presso il proprio domicilio o in un luogo terzo appositamente attrezzato, favorendone la crescita, la socializzazione, l’autonomia e lo
sviluppo nel rispetto dei tem-
pi individuali. È questo l’obiettivo del corso di formazione per tate familiari proposto
dall’Assessorato regionale alla Sanità e Politiche sociali e
rivolto a 20 persone, di età superiore ai 21 anni.
Il percorso formativo, che
prenderà avvio indicativamente nel mese di maggio
2008, ha una durata complessiva di 500 ore di cui 300
ore di formazione teorica e
200 ore di tirocinio formativo
da svolgere presso i servizi rivolti alla prima infanzia presenti nel territorio regionale.
La sede delle lezioni teoriche sarà individuata nel comune di Aosta e/o nei comuni confinanti.
Le lezioni si svolgeranno di
norma dal lunedì al venerdì
con un impegno settimanale
massimo di 30 ore, mentre
durante il tirocinio si osserverà l’orario concordato con
gli Enti ospitanti.
Al termine del corso, previsto per il mese di dicembre
2008, i partecipanti saranno
Intervista a Silvia Tonsi tata
familiare
Perché hai deciso di prendere parte al corso di tate?
Dopo il diploma di maturità socio pedagogica ho lavorato per diversi anni nei
servizi rivolti ai minori della
Regione gestiti dalle Cooperative ma ero insoddisfatta. Quando ho visto il bando, quasi per caso, leggendo un settimanale locale,
ho deciso di iscrivermi soprattutto perché mi attirava
la possibilità, una volta acquisita la qualifica di tata,
di essere indipendente, di
potermi gestire come volevo gli orari e il lavoro. All’inizio è stata sicuramente
una sfida, come ogni impresa appena nata, aveva i
suoi rischi ma, per fortuna,
questi sono stati condivisi
con altre ragazze ed è stato
Il fotoreportage di questa settimana: “LA PROFESSIONE DELLA TATA FAMILIARE”
Copyright: “Unione Europea 2008”
Attualmente sono 40 le tate
familiari che sono state formate in Valle d’Aosta dal
2003, anno in cui venne avviato il primo corso, 26 quelle
che attualmente esercitano la
professione, soprattutto nella
città di Aosta. In questo numero di Obiettivo Lavoro
News descriviamo la nuova
edizione del corso di tata familiare che prenderà il via a
maggio e approfondiamo alcuni aspetti dalla professione
con l’intervista ad una tata e
al dirigente regionale, cui fa
capo il servizio.
Copyright: “Unione Europea 2008”
2
Entro il 2010, secondo l’Agenda di Lisbona fissata dal
Consiglio d’Europa, i paesi
membri devono garantire servizi all’infanzia per almeno il
33% dei bambini di età inferiore ai 3 anni.
La Valle d’Aosta, ad oggi,
prima regione italiana con
la spesa pro-capite più alta
in assistenza sociale e con
una percentuale del 28%,
non è molto lontana dal
raggiungere l’obiettivo prefissato dall’Ue.
In questo contesto si inserisce
una nuova iniziativa formativa volta a formare 20 nuove
tate familiari con l’obiettivo di
implementare i servizi della
prima infanzia, soprattutto
nelle zone di media e alta
montagna. Con questo scopo
infatti la selezione delle aspiranti tate familiari verrà condotta, per la prima volta, in
base alla Comunità montana
di residenza delle persone
che presenteranno la domanda (ultimo giorno utile il 2
aprile prossimo).
I
15:46
N
3 1
Pagina 3
P
M A R Z O
sottoposti ad un esame di
qualifica da parte di un’apposita Commissione. Al
partecipante che supererà
le prove, sarà rilasciato dall’Amministrazione regionale un attestato di qualifica.
Destinatari
I posti disponibili alla frequenza del corso per tate familiari sono 20, ripartiti sulla
base dell’analisi del fabbisogno di tate familiari effettuato
dall’Amministrazione regionale, in collaborazione con
gli Enti locali:
n. 2 posti per la Comunità
montana Valdigne Mont
Blanc;
n. 3 posti per la Comunità
montana Grand Paradis;
n. 2 posti per la Comunità
montana Grand Combin;
n. 3 posti per la Comunità
montana Mont Emilius;
n. 2 posti per la Comunità
montana Monte Cervino;
n. 3 posti per la Comunità
montana Evançon;
n. 2 posti per la Comunità
montana Monte Rosa;
n. 1 posto per la Comunità
montana Walser Valle del Lys;
n. 2 posti per il Comune di
Aosta.
La Comunità montana per la
quale ogni candidato concorre è determinata dalla località
di residenza dello stesso.
Possono partecipare al corso
coloro che possiedono i seguenti requisiti:
R
2 0 0 8
I
M
-
O
a) essere residenti in Valle
d’Aosta, da dimostrare mediante autocertificazione all’atto dell’iscrizione;
b) essere in possesso del Diploma di scuola secondaria
di secondo grado, da dimostrare mediante autocertificazione all’atto dell’iscrizione;
c) i cittadini stranieri comunitari e di Stati non appartenenti
all’Unione europea devono:
❑ essere in possesso, al momento dell’iscrizione, di regolare permesso di soggiorno ed
essere in regola con le normative vigenti;
❑ presentare il diploma richiesto, qualora sia stato
conseguito nel paese di
provenienza, corredato di:
traduzione ufficiale giurata
in lingua italiana, in stesura
originale o copia autenticata, rilasciata nel paese di
origine dalla rappresentanza diplomatico consolare
italiana competente per territorio nel paese di origine;
dichiarazione di valore in
stesura originale o copia autenticata, rilasciata dalla
rappresentanza diplomatico
consolare italiana competente per territorio nel paese
di origine;
d) avere l’età minima di 21
anni compiuti al momento
dell’iscrizione;
e) avere l’idoneità specifica
allo svolgimento della mansione, certificata da un medico di sanità pubblica.
O
B I E T T I V O
P
L
I
A
A V O R O
L’accertamento sarà a carico del singolo candidato e
riguarderà esclusivamente i
20 candidati ammessi al
corso. L’eventuale non idoneità, che inibisca l’esercizio delle funzioni per le
quali lo studente frequenta
il corso, comporta l’esclusione dal medesimo.
Possono accedere alle selezioni per il percorso formativo anche le persone non
in possesso di un diploma
di scuola secondaria di secondo grado che siano in
grado di documentare esperienze formali o non formali
con bambini compresi nella
fascia d’età 3 mesi - 3 anni,
secondo almeno uno dei
seguenti criteri:
1. avere uno o più figli;
2. essere in possesso di un’esperienza lavorativa - a domicilio o in struttura - con bambini nella fascia d’età 3 mesi3 anni non inferiore a 12 mesi
anche non consecutivi e conclusa non antecedentemente
il 1° gennaio 2000;
3. aver frequentato attività formative attinenti alla fascia
d’età 3 mesi - 3 anni, per non
meno di 300 ore.
Informazioni utili
Le iscrizioni sono aperte fino
al giorno 2 aprile 2008. Il
modulo per le domande è
disponibile presso l’Ufficio
attività socio-educative per
N
N
O
E W S
quindi alla fine stimolante.
Quali sono gli aspetti qualificanti della professione
di tata familiare?
Innanzitutto il poter stare a
contatto con i bambini perché ti aiutano a crescere
con loro. Certo, bisogna
avere pazienza e il lavoro è
sicuramente faticoso, ma
poi vedere le loro piccole
conquiste quotidiane, ti ripaga di tutto. Della professione mi piace infine la libertà che abbiamo di gestirci i nostri orari, di programmarci le attività, dando
quindi spazio alla creatività
di ognuna.
E gli aspetti negativi?
Tutto quello che sta dietro il
lavoro pedagogico di tata,
ovvero la burocrazia. All’inizio per avviare l’attività
bisogna investire molto a livello economico ma anche
a livello di tempo. Da qui,
almeno per me, la necessità
di condividere questo primo passo con altre ragazze
che avevano frequentato il
mio stesso corso.
3
Intervista a Andrea Ferrari,
Direttore Direzione Politiche Sociali, Regione autonoma Valle d’Aosta
In quale contesto si inserisce questa nuova iniziativa
formativa per tate?
Nel 2004 si è tenuto l’ultimo percorso formativo per
tate familiari. In questi 4 an-
Copyright: “Unione Europea 2008”
27-03-2008
Copyright: “Unione Europea 2008”
FENEW 134 esec
27-03-2008
I
15:46
N
3 1
Pagina 4
P
M A R Z O
R
2 0 0 8
I
M
-
O
O
B I E T T I V O
P
L
I
A
A V O R O
ATTIVITÀ PROPRIE DEL PROFILO PROFESSIONALE
ATTIVITÀ
CONTENUTI
Organizzazione e gestione
della propria attività
Individuazione dei potenziali clienti sul territorio, anche attraverso
il supporto e la promozione dei servizi competenti e/o il ricorso al
passaparola.
Definizione concordata con la famiglia delle condizioni della prestazione professionale a partire dagli obblighi definiti dalla Regione
per il servizio rispetto a standard, numero massimo bambini, durata
giornaliera, tariffa e voucher per la famiglia, elementi minimi del
contratto.
Formalizzazione del contratto di prestazione professionale con le famiglie destinatarie dell’intervento, nel rispetto delle norme civilistiche e fiscali - generali e specifiche - applicabili.
Stipula dell’assicurazione di responsabilità civile verso terzi.
Se in gruppo, gestione dei rapporti con le colleghe.
Definizione dei bisogni
del bambino a partire
dalle richieste del contesto
Osservazione del bambino e compilazione del diario di bordo.
Sviluppo del progetto pedagogico adeguato all’età dei bambini
in contiguità con l’educazione proposta dalla famiglia.
Definizione delle attività anche a partire da tracce già esistenti e dalle caratteristiche dei bambini (età,…).
Accudimento dei bambini
di età tra i tre mesi e i tre anni
Accoglienza dei bambini presso il domicilio o un luogo terzo
appositamente attrezzato.
Facilitazione dell’inserimento dei bambini.
Rispetto dei ritmi e dei bisogni psico-fisici dei bambini in relazione
ai livelli di sviluppo raggiunti.
Cura dell’igiene del bambino nelle ore di servizio.
Proposta di attività adeguate
allo sviluppo psico-fisico
relativo all’età del bambino
Predisposizione e realizzazione delle attività di socializzazione
ed a valenza educativa rivolte ai bambini in carico a partire dal
progetto pedagogico messo a punto.
Gestione della relazione con i bambini in carico, garantendo un
buon clima relazionale, proponendosi nel rispetto dei loro bisogni.
Sviluppo e tenuta dei rapporti con le famiglie dei bambini, assicurando il passaggio di informazioni necessarie.
Tenuta dei rapporti con i servizi ed i referenti di competenza.
4
Preparazione e somministrazione Preparazione e somministrazione dei pasti in accordo con i
dei pasti
famigliari a partire dalla dieta dei bambini.
Individuazione di ricette adeguate, a partire dal menù-tipo messo a
disposizione del servizio competente.
la prima infanzia in Località
Grande Charrière n. 40,
Saint-Christophe, dal lunedì
al venerdì, con il seguente
Mantenimento dell’ambiente accogliente, pulito e rispondente alle
esigenze del bambino.
Assicurazione dei requisiti di sicurezza e igiene di spazi e arredi, in
conformità alla normativa vigente in materia di civili abitazioni.
orario: dalle 9.00 alle 12.00,
oppure sul sito della regione:
www.regione.vda.it / serv
sociali
Copyright: “Unione Europea 2008”
Pulizia ed igiene degli ambienti
Al momento dell’iscrizione
i candidati saranno informati della data, dell’ora e
del luogo di svolgimento
N
N
O
E W S
ni abbiamo raccolto l’adesione informale ad “un
eventuale e futuro corso” di
350 persone che si erano rivolte ai nostri servizi per
avere informazioni relative
alla professione. Inoltre abbiamo condotto delle rilevazioni sul territorio per
comprendere quali potessero essere le esigenze. Una
trentina circa di Enti locali
che, hanno già attivi sul
propri territorio diversi servizi rivolti alla prima infanzia, ci hanno risposto di
avere la necessità di implementare l’offerta. La richiesta delle famiglie infine
continua a essere forte, basti pensare che ogni anno
sono circa 140 le famiglie
utenti del servizio di tate familiari e la lista di attesa
continua ad essere lunga.
Quali sono gli elementi di
novità di questo corso rispetto alle precedenti iniziative formative per aspiranti tate?
Abbiamo esteso in questa
nuova edizione del corso il
ragionamento sugli aspetti
logico-pedagogici. Ma la
vera novità è senz’altro che
rispetto al passato, offriamo
a quanti prenderanno parte
al corso, l’opportunità di
svolgere il tirocinio direttamente presso le tate familiari attualmente operanti in
Valle. Inoltre abbiamo esteso le ore di tirocinio.
Copyright: “Unione Europea 2008”
FENEW 134 esec
27-03-2008
I
15:47
N
3 1
Pagina 5
P
M A R Z O
R
2 0 0 8
I
M
-
O
O
B I E T T I V O
P
L
I
A V O R O
Ufficio attività socio-educative per la prima infanzia – Direzione politiche sociali Località Grande Charrière, 40 - Saint-Christophe - telefono 0165 527009 - oppure
0165 527152 (orario 9.00-12.00) o consultare i siti www.regione.vda.it/servsociali
www.tatefamiliari.com
L’elenco dei candidati ammessi al colloquio individuale e il relativo calendario di convocazione, comprendente luogo e orari di
svolgimento, saranno esposti presso la sede della Direzione Politiche sociali ubicata in Località Grande
Charrière n. 40, Saint-Christophe e sul sito della Regione a partire dalla data indicata dalla commissione
nel giorno di svolgimento
del test attitudinale scritto.
Al termine dello svolgimento della prova orale sarà stilata una graduatoria per
ogni Comunità montana,
sulla base dei punteggi ottenuti nel test scritto e nel colloquio orale. Qualora non
vengano esaurite le disponibilità per una o più Comunità montane, i posti che si
renderanno disponibili saranno riassegnati seguendo
l’ordine della graduatoria
generale.
Durante lo svolgimento dei
colloqui individuali, saranno resi noti il giorno e il
luogo in cui verrà esposto
l’elenco dei 20 candidati
Copyright: “Unione Europea 2008”
della prova di selezione per
l’ammissione al corso; non
sono previsti ulteriori convocazioni o avvisi.
Al corso si accede attraverso il superamento di una selezione consistente in:
1) somministrazione di un
test attitudinale scritto per
la valutazione delle capacità di base quali ragionamento verbale, ragionamento astratto e uso del linguaggio;
2) colloquio attitudinale.
Tutti i candidati dovranno
presentarsi alla selezione
muniti di un documento di
identità in corso di validità.
Al colloquio attitudinale
potranno accedere 40 candidati individuati da graduatorie relative alla singola Comunità montana, secondo l’ordine dei punteggi
ottenuti nel test attitudinale
scritto.
Qualora non vengano esaurite le disponibilità per una
o più Comunità montane, i
posti che si renderanno disponibili saranno riassegnati seguendo l’ordine della
graduatoria generale.
A
ammessi al corso.
All’avvio del corso i partecipanti ammessi potranno
chiedere il riconoscimento
dei crediti formativi in ingresso al fine di valorizzare
le pregresse esperienze scolastiche o di formazione
coerenti con i contenuti
previsti dal corso di formazione professionale per tata
familiare, con conseguente
eventuale dispensa dalla
frequenza di parti del percorso stesso.
La frequenza al corso è gratuita e obbligatoria. E’ richiesta la frequenza di almeno l’80% delle ore di attività per l’ammissione all’esame di qualifica conclusivo del corso.
Saranno erogati ai partecipanti:
❑ un buono pasto per i
giorni che prevedono almeno 6 ore di frequenza;
❑ un rimborso forfetario
delle spese di viaggio per
chi è domiciliato a più di 12
(dodici) chilometri dalla sede del corso o del tirocinio.
N
N
O
E W S
È attualmente in corso un
confronto per riformare la
professione. Quali sono
quindi gli scenari futuri?
Ci siamo posti il 2008 come anno per fare delle analisi sulla professione. All’inizio la tata nasceva come
mamma che accoglieva
nella propria casa anche altri bambini, facendo quindi
corrispondere al ruolo di
mamma anche una professione vera e propria. Col
tempo invece quella di tata
familiare è diventata una
occupazione primaria che
viene svolta anche e soprattutto da chi non ha figli. In
questi mesi stiamo riflettendo se mantenere la libera
professione per le tate familiari o se invece non pensare ad altre direzioni. Pur
avendo dei vantaggi la libera professione infatti, con la
burocrazia che si porta dietro, allontana a volte le tate
da quello che è il loro vero
lavoro pedagogico. L’esigenza di riformare il servizio nasce infine anche da
un disagio degli utenti stessi delle tate, i quali, rispetto
agli utenti di altri servizi per
i minori, si fanno carico subito di un costo iniziale più
alto; da qui la necessità di
garantire un’equità rispetto
agli altri servizi. Ogni modifica che proporremo dovrà comunque essere concertata con le tate stesse.
5
Silvia Savoye
Copyright: “Unione Europea 2008”
FENEW 134 esec
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
I
3 1
Pagina 6
N
E
M A R Z O
2 0 0 8
V
-
I
O
D
E
B I E T T I V O
N
L
Z
A V O R O
A
N
E W S
I
Spazio
donna
n occasione dell’8 marzo, l’Inail Istituto per l’Assicurazione degli Infortuni sul Lavoro ha diffuso i dati definitivi del 2006. Secondo il rapporto,
un incidente su quattro ha colpito nel
2006 una donna. A breve sul sito Inail
una banca dati al femminile
Lavoro: 1 incidente su 4
colpisce una donna
6
Sono quasi 250 mila le
donne infortunatesi nel
2006, ovvero il 27% del
totale. 99 sono le donne
morte sul lavoro: un dato
purtroppo confermato nel
2007 con 94 vittime.
In alcuni settori la percentuale degli infortuni
che hanno colpito le
donne supera quella maschile. Per esempio, tra il
personale addetto ai servizi domestici, 9 infortuni su 10 riguardano colf e
badanti, per lo più straniere. Nella sanità i tre
quarti degli incidenti colpisce donne, in genere
infermiere: ben dodici le
vittime in questo settore.
Mentre nella Pubblica
amministrazione, nel settore alberghi e ristoranti e
nell’istruzione, gli infortuni femminili superano
la metà del totale. Negli
ultimi anni gli infortuni
sul lavoro delle donne
sono lievemente aumentati, ma si tratta di un dato in linea con la crescita
dell’occupazione femminile, che in cinque anni
ha registrato un incremento di circa 700mila
unità superando nel 2006
i 9 milioni di donne oc-
cupate. Nello stesso tempo gli incidenti sono passati dai 243.740 del 2001
ai 249.500 del 2006, con
un costante aumento degli infortuni in itinere,
ovvero quelli avvenuti
lungo il tragitto casa-lavoro e viceversa.
L’incremento riguarda soprattutto infortuni di lieve
entità, mentre sono in diminuzione le morti bianche, che nel 2006 sono
state 99 contro le 127 del
2001.
Nel complesso, comunque, nel 2006 gli infortuni mortali che hanno riguardato le donne sono
stati il 7,4% del totale. La
fascia più colpita è quella
tra i 35 e i 49 anni, e il
Nord è più colpito del
Sud.
Secondo i dati Eurostat,
che si fermano però al
2004 ed escludono gli
infortuni con assenza dal
lavoro inferiore a 4 giorni
e quelli avvenuti lungo il
tragitto casa-lavoro, in Italia si infortunano 1.554
donne ogni 100 mila occupate: meno della Spagna, della Francia e della
Germania, ma più della
Grecia e del Regno Unito.
L’Inail in occasione della
festa delle donne ha annunciato la prossima
apertura sul proprio sito
istituzionale di una banca dati al femminile che,
oltre ai dati sugli infortuni, prevede l’utilizzo di
flussi informativi provenienti da altre fonti statistiche ufficiali, principalmente Istat e Inps.
La banca dati sarà articolata in due aree tematiche: “donna, lavoro e società” e “donna, rischi e
danni da lavoro”.
I dati dell’Inail seguono
quelli, diffusi sempre l’8
marzo, nel rapporto Donne, infortuni sul lavoro e
tutela delle vittime dall’Anmil-Associazione nazionale Mutilati e Invalidi
del Lavoro. Nel rapporto
venivano evidenziati anche aspetti che non vengono captati dalle statistiche, in particolare quelli
legati alla doppia presenza della donna, nel lavoro esterno e in quello domestico.
“La donna, coprendo questo duplice ruolo, deve divenire destinataria di misure di protezione e sicurezza su entrambi i fronti:
sul posto di lavoro esterno, alla stregua della normativa di settore; nell’ambiente familiare in base
alle normative di sicurez-
za rispetto agli infortuni
domestici”.
LA SITUAZIONE
IN VALLE
Il settimo rapporto annuale sulle caratteristiche del
fenomeno infortunistico
in Valle d’Aosta realizzato
dal Comitato regionale di
coordinamento in materia
di sicurezza e salute sul
luogo di lavoro mostra come nella nostra regione
gli infortuni nel 2006 occorsi alla popolazione
femminile sono cresciuti
del 12,7%.
604 sono state le donne
che hanno riportato
infortuni sul luogo di lavoro nel 2006, la maggioranza delle quali, 188
appartengono alla fascia
di età 33-44, a seguire
con 153 casi, la fascia
45-54. I settori che vedono il maggior numero di
infortuni alle donne, sono come sul piano nazionale, gli altri servizi privati (categoria che include il lavoro di colf e badanti) con il 19,1%, i
pubblici esercizi con il
15,5%, la sanità e l’agricoltura con il 14,1%.
Tra le principali cause di
infortuni per le donne, la
caduta in piano con il
49,3% e a seguire, l’incidente stradale il 12,1%.
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
I
3 1
Pagina 7
N
M A R Z O
E
2 0 0 8
V
-
I
O
UNO SGUARDO AL MONDO DELLA SOLIDARIETÀ
Il Centro di Servizio per il
DAL TERZO
Volontariato della Valle
SETTORE
d’Aosta organizza per il
mese di maggio due corsi
CSV
di formazione in informatiCorsi di
ca. Destinatari dell’iniziainformatica
tiva sono tutti i volontari
per il mondo
delle associazioni operanti
del volontariato in Valle d’Aosta. Il primo
corso, di base, è rivolto a
quanti hanno una scarsa
conoscenza informatica,
mentre il secondo avanzato, è destinato a chi ha già
una buona conoscenza dei
programmi e del Pc.
Gli incontri formativi saranno strutturati su otto lezioni infrasettimanali nei
mesi di maggio e giugno. I
due percorsi alterneranno
lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e sessioni rivolte alla risoluzione dei
problemi informatici sottoposti dai partecipanti.
INFORMAZIONI LEGISLATIVE SU LAVORO E FORMAZIONE
Il Dipartimento della FunLEGGI E
zione pubblica ha chiarito i
DECRETI
requisiti necessari per la
concessione dei permessi
ASSISTENZA
per l’assistenza a persone
AI DISABILI
con handicap grave, previsti
Chiarimenti
dall’art. 20 della Legge 53/
circa i permessi
2000. Le agevolazioni spetper i lavoratori
tano, a prescindere dalla
convivenza, in favore di
quei famigliari che prestano
assistenza con continuità e
in via esclusiva alle persone
con handicap grave. Per
persona handicappata la
legge chiarisce che “qualora la minorazione, singola o
plurima, abbia ridotto l’autonomia personale, correlata all’età, in modo da rendere necessario un intervento
assistenziale permanente,
continuativo e globale nella
sfera individuale o in quella
di relazione, la situazione
assume connotazione di
gravità”. La situazione di
gravità dell’handicap costi-
D
E
B I E T T I V O
N
L
Z
A V O R O
Il corso di informatica base
si propone di fornire alle
associazioni le conoscenze di base del Pc, del sistema operativo Windows,
dei principali programmi
di videoscrittura e della
navigazione in internet.
Gli argomenti trattati saranno i seguenti:
❑ introduzione, hardware,
software;
❑ Windows e gestione files;
❑ Word;
❑ Excel;
❑ Internet, storia, potenzialità, browser;
❑ posta elettronica.
Il corso di Informatica avanzato mira invece a migliorare
la conoscenza dei principali
programmi di videoscrittura,
di calcolo e catalogazione e
approfondire la navigazione
e ricerca in internet. Oltre a
creare un’abitudine all’uso
A
N
E W S
degli strumenti informatici al
fine di incrementare la capacità a comunicare e a divulgare la propria attività.
Gli argomenti trattati saranno i seguenti:
❑ Word (programma avanzato);
❑ Excel (programma avanzato);
❑ Access;
❑ Internet;
❑ i motori di ricerca;
❑ i portali informativi sul sociale;
❑ posta elettronica, chat, forum.
Il numero minimo di partecipanti, in entrambi i corsi, è di
8 e il numero massimo è di
20 volontari.
Le schede di iscrizione si
raccolgono entro il 27 aprile 2008 presso il CSV, in via
Xavier De Maistre, 19 ad
Aosta.
7
tuisce quindi il presupposto
a cui le norme subordinano
il diritto del disabile ad usufruire delle particolari agevolazioni previste.
Secondo l’Ufficio personale
delle pubbliche amministrazioni quindi sono legittimati
ad usufruire dei permessi in
esame quei lavoratori che effettivamente prestino il loro
ausilio non in maniera saltuaria od occasionale ma
con assiduità e costanza, in
modo tale da prestare un servizio adeguato e sistematico
alla persona handicappata. È
evidente quindi che l’assistenza di cui il portatore di
handicap grave ha bisogno
non si esaurisce nei limitati
periodi coincidenti con le
ore di permesso ma l’ordinamento ha inteso nel quadro
delle misure di sostegno
consentire al lavoratore che
presta tale ausilio di fruire di
limitati congedi in modo da
alleviare la preoccupazione
del lavoratore stesso circa
eventuali conseguenze negative connesse ad assenza
dal servizio.
Un altro aspetto che è stato
chiarito da Dipartimento della Funzione pubblica riguarda l’esclusività. L’assistenza
va quindi intesa nel senso
che il dipendente richiedente i permessi deve essere l’unico lavoratore che presta
l’assistenza al soggetto disabile, vale a dire che non vi
sono altri lavoratori prestanti
assistenza che fruiscono di
questi permessi per quel soggetto. Inoltre i permessi possono essere usufruiti in riferimento ad un’unica persona
disabile. Per evitare la compromissione del funzionamento dell’organizzazione,
le amministrazioni dovrebbero concordare preventivamente le giornate e le ore di
permesso.
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 8
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente
agli enti che bandiscono il concorso.
Concorsi
& borse in
Valle d’Aosta
Precisiamo che le informazioni qui riportate sono un estratto di quanto pubblicato nel bando originale. Preghiamo pertanto gli interessati di consultare la fonte originale
SCADENZA/ENTE
3.04.08
Comune di Aosta
POSTI/QUALIFICA ---- REQUISITI
1 - Collaboratore nel profilo di istruttore amministrativo (categoria C - posizione C2).
NOTE
Il concorso è per titoli
ed esami
Requisiti - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’università. È altresì ammesso il personale dei Comuni, delle Comunità
montane, dei loro consorzi, delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza e dell’Istituto Autonomo delle Case popolari, in servizio negli Enti della Valle
d’Aosta, che abbia un’anzianità minima di 5 anni nella posizione immediatamente inferiore e sia in possesso del titolo di studio per l’accesso alla medesima.
3.04.08
Casa di riposo
J.B. Festaz
Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a
tempo determinato di assistenti domiciliari e tutelari - operatori specializzati categoria B - posizione B2 - a tempo pieno.
Il concorso è per titoli
ed esami
Requisiti - Diploma di istruzione di primo grado (licenza media); attestato di
qualifica professionale «ADEST» rilasciato dall’Amministrazione Regionale ai
sensi della L.R. n. 28/1983 (e deliberazione del Consiglio Regionale n. 764/X
del 22.06.1994) oppure essere in possesso della qualifica di assistente socioassistenziale e/o geriatrico comprovata da certificato storico rilasciato dall’Ufficio di Collocamento.
8
3.04.08
Comune di Aosta
1 - Assunzione a tempo indeterminato di un assistente sociale - categoria D funzionario.
Il concorso è per soli
esami
Requisiti - Iscrizione all’albo degli assistenti sociali - Sezione B e possesso di
uno dei seguenti titoli di studio: Laurea in servizio sociale o scienze di servizio sociale; Diploma universitario in servizio sociale; Uno dei diplomi in servizio sociale validi ai sensi del D.P.R. 15.01.1987 n. 14.
10.04.08
Comune di Aosta
1 - Assunzione a tempo indeterminato di un funzionario - cat. D.
Il concorso è per soli
esami
Requisiti - Diploma di laurea (vecchio ordinamento): economia e commercio,
scienze politiche o giurisprudenza, nonché altri diplomi di laurea agli stessi
equipollenti ai sensi della normativa vigente, lettere e filosofia, lingue e letterature straniere. Ai sensi del Decreto MURST 3 novembre 1999, n. 509 sono
altresì ammesse le lauree e le lauree specialistiche appartenenti rispettivamente ad una delle seguenti classi: 2, 3, 5, 11, 15, 17, 19, 28, 29, 31, 35, 37 e
22/S, 70/S, 71/S, 84/S, 102/S, 1/S, 2/S, 5/S, 10/S, 12/S, 15/S, 16/S, 24/S, 40/S,
44/S, 51/S, 72/S, 73/S, 93/S, 94/S, 95/S, 97/S, 98/S, 17/S, 18/S, 96/S, 39/S,
41/S, 42/S, 43/S, 44/S, 104/S.
10.04.08
Aiat Aosta
Avviso di mobilità. Ai sensi art. 29 lett. A 2 del contratto del 24.12.2002. Al
personale di ruolo con contratto in vigore per i dipendenti del comparto unico della Regione Valle d’Aosta per la copertura di un posto di coadiutore tecnico - C1 a tempo pieno ed indeterminato da collocare nell’organico dell’AIAT di Aosta e della Plaine.
Requisiti - Eventuali ulteriori precisazioni potranno essere richieste al numero
telefonico: 0165 33352.
-
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 9
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Concorsi & borse
inValle d’Aosta
SCADENZA/ENTE
12.04.08
Comunità montana
Mont Emilius
POSTI/QUALIFICA ---- REQUISITI
1 - Assunzione a tempo indeterminato di un collaboratore - geometra - categoria C - posizione economica C2 del C.C.R.L. - a 36 ore settimanali.
NOTE
Il concorso è per soli
esami
Requisiti - Diploma di geometra oppure laurea in ingegneria o architettura.
17.04.08
Comune di
Pont-Saint-Martin
Selezione, per titoli ed esami, per la formazione di graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di educatori asilo nido - cat. C - posizione C2.
Il concorso è per titoli
ed esami
Requisiti - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado ad indirizzo
socio-pedagogico valido per l’iscrizione all’Università, oppure altri titoli finali
di studio di scuola secondaria di secondo grado integrati da successivi corsi
ad indirizzo socio-pedagogico di durata non inferiore a 2.400 ore, oppure
laurea triennale in educatore professionale, oppure diploma di laurea quadriennale in pedagogia, scienze dell’educazione, psicologia ovvero laurea
triennale in scienze dell’educazione e della formazione o in scienze e tecniche psicologiche.
17.04.08
Comunità montana
Monte Cervino
1 - Assunzione a tempo indeterminato di un collaboratore (Istruttore) - Categoria C - Posizione C2 - a tempo pieno.
Il concorso è per titoli
ed esami
Requisiti - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’Università.
17.04.08
Camera valdostana
delle imprese
e delle professioni
1 - Assunzione a tempo indeterminato di un collaboratore (cat. C - posizione
C2) nel profilo di ragioniere a tempo pieno, nell’ambito dell’organico della
Camera valdostana delle imprese e delle professioni.
Il concorso è per soli
esami
Requisiti - Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di ragioniere
perito commerciale, perito turistico, segretario d’amministrazione e titoli
equipollenti.
24.04.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta
1 - Funzionario (cat. D), nel profilo di istruttore tecnico, da assegnare alla Direzione foreste del Dipartimento risorse naturali e Corpo forestale.
Il concorso è per soli
esami
Requisiti - Laurea specialistica: 74/S. Per i candidati in possesso del diploma di
laurea «vecchio ordinamento» occorre far riferimento a quanto disposto dall’art. 2 del Decreto Interministeriale 5 maggio 2004 e s.m.i.: «Equiparazioni dei
diplomi di laurea (DL) secondo il vecchio ordinamento alle nuove classi delle
lauree specialistiche (LS), ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici». Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di ragioniere perito commerciale, perito turistico, segretario d’amministrazione e titoli equipollenti.
24.04.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta
1 - Funzionario (cat. D), nel profilo di istruttore tecnico, da assegnare al Capo
dell’osservatorio economico e sociale del Dipartimento sistema informativo.
Requisiti - Per la partecipazione al concorso è richiesto, ai sensi del decreto
MURST 3 novembre 1999, n. 509 e successive modificazioni, il possesso di una
delle seguenti classi di laurea o classi di laurea specialistica e rispettivamente:
15, 17, 19, 28, 37, 19/S, 48/S, 60/S, 64/S, 70/S, 71/S, 83/S, 84/S, 88/S, 90/S, 91/S,
92/S, 99/S. Per i candidati in possesso del diploma di laurea «vecchio ordinamento» occorre far riferimento a quanto disposto dall’art. 2 del Decreto Interministeriale 5 maggio 2004 e s.m.i.: «Equiparazioni dei diplomi di laurea (DL) secondo il vecchio ordinamento alle nuove classi delle lauree specialistiche (LS),
ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici».
Il concorso è per soli
esami
9
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 10
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
E
B I E T T I V O
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente
agli enti che bandiscono il concorso.
Borse in
Valle d’Aosta
SCADENZA/ENTE
11.04.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
18.04.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
10
9.05.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
9.05.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
POSTI/TIPO DI BORSA ---- REQUISITI
NOTE
2 - Borse di studio per la partecipazione a un corso di perfezionamento in lingua e letteratura francese dal 19 luglio all’8 agosto 2008 presso l’Università libera di Bruxelles.
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Requisiti - Studenti che frequentano nell’anno scolastico 2007/2008, la quarta di un Liceo della Regione.
4 - Borse di studio alla memoria dei professori Brocherel, Deffeyes, Gerbaz e
Vitale.
Requisiti - Studenti che frequentano nell’anno scolastico 2007/2008 le seguenti istituzioni scolastiche: Istituzione tecnica commerciale e per geometri
di Aosta • Istituzione tecnica commerciale, per geometri e professionale - indirizzo commerciale e per geometri - Châtillon • Liceo scientifico “E. Berard”
di Aosta • Liceo scientifico, pedagogico, linguistico e sociale - Liceo scientifico - Pont-Saint-Martin • Liceo Classico e Artistico - Liceo Classico - Aosta •
Liceo Pedagocio, linguistico e sociale "R.M. Adelaide" - indirizzo Scienze sociali - Aosta • Liceo Scientifico, Pedagogico, Linguistico e sociale, indirizzo
scienze sociali - Pont-St-Martin.
Bando di concorso per l’attribuzione di contributi a favore di laureati iscritti a
corsi post-universitari presso l’università della Valle d’Aosta. Anno accademico 2007/2008 ovvero anno solare 2008 (art. 11 L.R. n. 30/1989 e successive
modificazioni).
Requisiti - In possesso del diploma di laurea o di diploma universitario con
votazione di almeno 95/110 o equivalente; non aver compiuto il 40° anno di
età alla data di presentazione della domanda, iscritti, nell’anno accademico
2007/2008, presso l’Università della Valle d’Aosta ai seguenti corsi: master di
1° e 2° livello ; corso di specializzazione per gli insegnanti delle scuole secondarie; che non abbiano superato la durata legale del corso prevista dai rispettivi ordinamenti didattici, che non siano già beneficiari di provvidenze
analoghe, in possesso dei requisiti economici specificati dal bando.
Bando di concorso per l’attribuzione di contributi a favore di laureati iscritti a
corsi post-universitari fuori dalla Regione. Anno accademico 2007/2008 ovvero anno solare 2008.
Requisiti - Residenti in Valle d’Aosta da almeno un anno alla data di presentazione della domanda; diploma di laurea o di diploma universitario con votazione di almeno 95/110; non aver compiuto il 40° anno di età alla data di
presentazione della domanda; iscritti, nell’anno accademico 2007/2008 a
corsi di dottorato di ricerca, di master di 1° e 2° livello e di specializzazione
in Italia, che non abbiano superato la durata legale del corso prevista dai rispettivi ordinamenti didattici, che non siano già beneficiari di provvidenze
analoghe, in possesso dei requisiti economici specificati nel bando.
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 11
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Borse in
Valle d’Aosta
SCADENZA/ENTE
15.05.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
15.05.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
30.06.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
30.06.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
30.06.08
Regione autonoma
Valle d’Aosta Assessorato
Istruzione
e Cultura
POSTI/TIPO DI BORSA ---- REQUISITI
NOTE
3 - Premi di studio “Ugo e Liliana Brivio” incentrati sul tema “Educazione alla
cittadinanza e all’interculturalità” .
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Requisiti - Studenti frequentanti, nell’anno scolastico 2007/2008, la classe
terza di una scuola secondaria di primo grado, regionale o paritaria, ubicata
in Valle d’Aosta; residenti in Valle d’Aosta da almeno un anno alla data di presentazione della domanda.
3 - Premi di studio “Ugo e Liliana Brivio”, incentrati sul tema “Lo sviluppo sostenibile in un contesto locale”.
Requisiti - Studenti frequentanti, nell’anno scolastico 2007/2008, la classe
quinta di una scuola secondaria di secondo grado, regionale o paritaria, ubicata in Valle d’Aosta; residenti in Valle d’Aosta da almeno un anno alla data di
presentazione della domanda.
2 - Borse di studio, del valore di 900 Euro ciascuna, incentrate sul tema
“Realizzare la cittadinanza”.
Requisiti - Studenti residenti in Valle d’Aosta da almeno un anno alla data
di presentazione della domanda; che abbiano conseguito al termine dell’anno scolastico 2007/2008 la valutazione media minima di buono, con
esclusione dei giudizi di religione e di comportamento; in possesso di una
situazione economica valutata mediante I.S.E.E. di importo inferiore o pari ad Euro 15.000,00, riferito ai redditi e patrimoni relativi all’anno 2007;
che non siano beneficiari di analoghe borse di studio erogate dall’Amministrazione regionale o da altri enti.
1 - Borsa di studio “Ugo e Liliana Brivio”, del valore di 1.500 Euro, incentrata sul tema “Realizzare la cittadinanza attiva”.
Requisiti - Studenti frequentanti, nell’anno scolastico 2007/2008, la classe terza di un corso di studio di scuola secondaria di secondo grado di
un’istituzione scolastica, regionale o paritaria, con sede in Valle d’Aosta;
residenti in Valle d’Aosta da almeno un anno alla data di presentazione
della domanda; che abbiano conseguito al termine dell’anno scolastico
2007/2008 la valutazione media minima di 6,5 decimi, con esclusione
dei voti di religione e di condotta; in possesso di una situazione economica valutata mediante I.S.E.E. di importo inferiore o pari ad Euro
15.000,00, riferito ai redditi e patrimoni relativi all’anno 2007; che non
siano beneficiari di analoghe borse di studio erogate dall’Amministrazione regionale o da altri enti.
2 - Borse di studio “Ugo e Liliana Brivio”, del valore ciascuna di 1.500 Euro, incentrate sul tema “Realizzare la cittadinanza”.
Requisiti - Studenti frequentanti, la classe prima di un corso di studio di
scuola secondaria di secondo grado di un’istituzione scolastica; residenti in
Valle d’Aosta da almeno un anno alla data di presentazione della domanda;
o che abbiano conseguito al termine dell’anno scolastico 2007/2008 la valutazione media minima di 6,5 decimi, con esclusione dei voti di religione e
di condotta; in possesso di una situazione economica valutata mediante
I.S.E.E. di importo inferiore o pari ad Euro 15.000,00, riferito ai redditi e patrimoni relativi all’anno 2007; che non siano beneficiari di analoghe borse
di studio erogate dall’Amministrazione regionale o da altri enti.
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
11
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
Direzione Politiche
Educative - Ufficio borse di studio - dell’Assessorato regionale Istruzione e Cultura, Via
Saint-Martin-de
Corléans, 250 - Aosta
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 12
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
Corsi di
formazione in
Valle d’Aosta
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Per ulteriori informazioni è possible rivolgersi al Centro
Orientamento dell’Agenzia regionale del Lavoro (via
Garin, 1 - Aosta - telefono 0165 275557) o direttamente
agli enti di formazione che organizzano in percorso.
Precisiamo che le informazioni qui riportate sono un estratto di quanto pubblicato nel bando originale. Preghiamo pertanto gli interessati di consultare la fonte originale
SCADENZA ISCRIZIONI
TITOLO DEL PERCORSO/POSTI/ DATA DI INIZIO
RIFERIMENTI
31.03.08
“Forum - Formazione risorse umane 2007” - ll progetto prevede l’attivazione
di due distinti percorsi formativi volti alla acquisizione di competenze tecnico- professionali specialistiche nei seguenti ambiti: Corso A - manutenzione
elettrica/elettronica, meccanica e impianti termici. Corso B - conduzione
macchine utensili tradizionali e a controllo numerico (cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del
Lavoro - Centro Orientamento - Via Garin, 1 Aosta - tel.: 0165 275557
Ente attuatore: Progetto
Formazione
19.04.08
“Corso base per neoimprenditori “ - Il corso ha come obiettivo quello di fornire a coloro che intendono avviare un’attività imprenditoriale conoscenze e
competenze tecnico-gestionali sul “fare impresa” (cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del
Lavoro - Punto Impresa via Garin, 1 - 11100 Aosta - tel.: 0165 275546 0165 275547
28.04.08
“ABC Lavoro - Incontri orientativi sul mercato del lavoro e sulle modalità
con cui cercare occupazione” - Lo scopo di questa iniziativa è quello di fornire alle persone interessate ad inserirsi o reinserirsi nel mondo del lavoro
informazioni utili sulle caratteristiche dei settori produttivi e dei ruoli professionali di interesse nonchè sulle modalità con cui cercare lavoro e candidarsi
(cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del
Lavoro - Centro Orientamento - Via Garin, 1 11100 Aosta - tel.:
0165 275557
30.06.08
“Luci sul lavoro - tirocini e formazione in alternanza” - L’iniziativa intende
offrire alle persone l’opportunità di seguire percorsi formativi individuali o di
gruppo finalizzati ad acquisire competenze tecnico-professionali specialistiche relative al ruolo professionale di interesse (cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del
Lavoro - Centro Orientamento - Via Garin, 1 11100 Aosta - tel.:
0165 275557 - Ente attuatore: Progetto Formazione
30.06.08
“Orient - pass 2: percorsi di orientamento al lavoro” - l’obiettivo del corso è
di Supportare le persone che intendono inserirsi nel mondo del lavoro, nella
definizione di un progetto professionale di inserimento o reinserimento lavorativo (cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del
Lavoro - Centro Orientamento - Via Garin, 1 11100 Aosta - tel.:
0165 275557 - Ente attuatore: Progetto Formazione
30.06.08
“Luci sul lavoro: formazione di gruppo ed individualizzata” - L’iniziativa intende offrire alle persone l’opportunità di seguire percorsi formativi individuali o di gruppo finalizzati ad acquisire competenze tecnico-professionali specialistiche relative al ruolo professionale di interesse Aree di formazione previste: - Uso di programmi per la gestione del magazzino - Gestione ed archiviazione di documenti cartacei ed informatici - Gestione della cassa e della
prima nota - Condizioni d’igiene degli ambienti di vita e di lavoro - CAD base
e avanzato (cofinanziato Fse).
Agenzia regionale del Lavoro - Centro Orientamento - Via Garin, 1 11100 Aosta - tel.:
0165 275557 - Ente attuatore: Progetto Formazione
12
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 13
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
Offerte di
tirocini in
Valle d’Aosta
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Per ulteriori informazioni è possible rivolgersi al Centro
Orientamento dell’Agenzia regionale del Lavoro (via
Garin, 1 - Aosta - telefono 0165 275557) o direttamente
agli enti di formazione che organizzano in percorso.
Precisiamo che le informazioni qui riportate sono un estratto di quanto pubblicato nel bando originale. Preghiamo pertanto gli interessati di consultare la fonte originale
RIF. AZIENDA/SEDE
TIR. 002
Biotrust
Saint-Christophe
N. POSTI/POSIZIONE IN AZIENDA/REQUISITI/DESCRIZIONE/NOTE
1 - Supporto funzioni di segreteria e amministrative - Diploma o laurea, età
compresa tra i 20 e i 30 anni, predisposizione ai rapporti interpersonali, preferibilmente buona conoscenza delle lingue inglese, francese e tedesco scritto
e orale, conoscenza informatica di base.
Descrizione tirocinio - 6 mesi - da febbraio a luglio 2008 - tempo pieno dal
lunedì al venerdì - diurno.
TIR. 003
Hôtel Paradise
Saint-Vincent
1 - Tirocinante addetto al ricevimento - Età 18/35 anni, preferibilmente in possesso di diploma, attitudine e disponibilità al rapporto con il pubblico, buona
conoscenza lingua italiana, disponibilità a lavorare nei giorni festivi e prefestivi.
Descrizione tirocinio - 6 mesi - da marzo a settembre 2008 - tempo pieno diurno.
TIR. 004
1 - Figura di supporto alle attività di disegno tecnico - Diploma, preferibilmenInart Service Coop. a.r.l. te geometra o istituto d’arte, utilizzo pachetto Microsoft Office, conoscenza
Aosta - Courmayeur
programmi di disegno tecnico, età compresa tra i 20 e i 30 anni.
Descrizione tirocinio - 6 mesi - da aprile a settembre 2008 - Tempo pieno dal
lunedì al venerdì - diurno - È previsto un rimborso spese di trasporto.
TIR. 005
1 - Figura di supporto al responsabile di progetto - Laurea vecchio ordinamento
Inart Service Coop. a.r.l. o laurea di primo livello in architettura o ingegneria, conoscenza programmi di
Aosta - Courmayeur
disegno tecnico, età compresa fra i 20 ed i 35 anni.
Descrizione tirocinio - 6 mesi - da aprile a settembre 2008 - Tempo pieno dal
lunedì al venerdì - diurno - È previsto un rimborso spese di trasporto.
Concorsi
& borse
dall’Italia
e dall’UE
SCADENZA/ENTE
3.04.08
Ministero
della Giustizia Dipartimento
dell’organizzazione
giudiziaria del
personale e
dei servizi
RIFERIMENTI
Le persone interessate
possono contattare il
Centro Orientamento al
n. 0165 275557 oppure
inviare una mail al seguente indirizzo:
[email protected]
Le persone interessate
possono contattare il
Centro Orientamento al
n. 0165 275557 oppure
inviare una mail al seguente indirizzo:
[email protected]
Le persone interessate
possono contattare il
Centro Orientamento al
n. 0165 275557 oppure
inviare una mail al seguente indirizzo:
[email protected]
Le persone interessate
possono contattare il
Centro Orientamento al
n. 0165 275557 oppure
inviare una mail al seguente indirizzo:
[email protected]
Precisiamo che le informazioni qui riportate sono un estratto di
quanto pubblicato nel bando originale. Preghiamo pertanto gli
interessati di consultare la fonte originale.
POSTI/QUALIFICA ---- REQUISITI
10 - Concorso, per esami, a dieci posti di magistrato ordinario per gli uffici
giudiziari della provincia autonoma di Bolzano, di cui sei riservati al gruppo
di lingua tedesca, due riservati al gruppo di lingua italiana e due riservati al
gruppo di lingua ladina.
RIFERIMENTI
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
www.gazzettaufficiale.it
Requisiti - Vedi bando.
13
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 14
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
E
B I E T T I V O
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Concorsi & borse
dall’Italia e dall’UE
SCADENZA/ENTE
POSTI/QUALIFICA ---- REQUISITI
RIFERIMENTI
3.04.08
1 - Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di una unità di
Consiglio nazionale
personale laureato con profilo professionale di tecnologo, III livello.
delle ricerche - Istituto
per la valorizzazione Requisiti - Laurea - vedi bando.
del legno e delle specie
arboree - Sede di San
Michele all’Adige
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
3.04.08
Istituto nazionale
di astrofisica
5 - Avviso relativo alla pubblicazione di bandi di concorso pubblico, per titoli
ed esame, a complessivi cinque posti di primo ricercatore - II livello, con contratto di lavoro a tempo indeterminato.
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
Requisiti - Vedi bando.
www.gazzettaufficiale.it
3.04.08
1 - Selezione pubblica per una unità di personale laureato a tempo determiConsiglio nazionale
nato.
delle ricerche - Istituto
di fisica applicata
Requisiti - Laurea, vedi bando.
«Nello Carrara»
di Firenze
Borse
dall’Italia
e dall’UE
14
SCADENZA/ENTE
3.04.08
Consiglio nazionale
delle ricerche Istituto di scienze
neurologiche
3.04.08
Istituto superiore per
la prevenzione e la
sicurezza del lavoro
www.gazzettaufficiale.it
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
www.gazzettaufficiale.it
Precisiamo che le informazioni qui riportate sono un estratto di quanto
pubblicato nel bando originale. Preghiamo pertanto gli interessati di
consultare la fonte originale.
POSTI/TIPO DI BORSA ---- REQUISITI
1 - Avviso del bando relativo alla pubblica selezione ad una borsa di studio per
laureati.
NOTE
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
Requisiti - Laurea, vedi bando.
www.gazzettaufficiale.it
1 - Concorso pubblico, per titoli, per l’assegnazione di una borsa di studio a
cittadini italiani e di altri Paesi appartenenti all’Unione europea provvisti di diploma di laurea triennale in tecniche di laboratorio biomedico, per collaborare
allo svolgimento del progetto di ricerca finalizzata PMS/35/2005, finanziato
dal Ministero della salute - anno 2005.
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
www.gazzettaufficiale.it
Requisiti - Diploma di laurea triennale in tecniche di laboratorio biomedico.
3.04.08
Lega italiana per la
lotta contro i tumori
5 - Selezioni pubbliche per un totale di cinque borse di studio per laureati.
Requisiti - Vedi bando.
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 18 del
04/03/08
www.gazzettaufficiale.it
7.04.08
Istituto nazionale
di oceanografia e
di geofisica
sperimentale - OGS
1 - Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di un assegno
di ricerca nel campo della «Pericolosità e rischio sismico dell’America Centrale» da usufruirsi presso il dipartimento «Oceanografia» - Unità di ricerca Risk.
Il bando è pubblicato
sulla GURI n. 19 del
07/03/08
Requisiti - Diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica in materie scientifiche; dottorato di ricerca in discipline affini a quelle oggetto dell’avviso di selezione oppure esperienza post-lauream almeno triennale nel campo
del calcolo della pericolositaà e/o del rischio sismico e della sismotettonica dell’America Centrale; conoscenza di sistemi operativi su piattaforma UNIX e di linguaggi di programmazione scientifica; conoscenza della lingua inglese.
www.gazzettaufficiale.it
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 15
I
3 1
N
B
A
M A R Z O
2 0 0 8
-
O
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Le offerte qui pubblicate sono reperibili nel sito internet al-
Offerte l’indirizzo: www.eures.europa.eu
di lavoro
EURES
TITRE DE L’OFFRE
INGENIEUR DE
TRAVAUX (BTP)
France
LANGUE / POSTES / DESCRIPTION ---- REFERENCES
français
2 - GROUPE DE BTP DE 1200 PERSONNES AVEC UN CHIFFRE D’AFFAIRES DE 200 M,
RECHERCHE 2 INGENIEURS GENIE CIVIL OUVRAGE D’ART BETON ARME/PRECONTRAINT.
Références - Postuler auprès de : envoi curriculum vitae par courrier - ANPE ESPACE
CADRES GRENOBLE - 89 RUE GENERAL MANGIN - 38100 GRENOBLE
EDUCATEUR/
EDUCATRICE
PHYSIQUE
France
français
1 - RECHERCHE EDUCATEUR SPORTIF : BREVET D’ETAT OU DIPLOME METIERS
DE LA FORME, POUR CLUB DE REMISE EN FORME L’ETRAT. COMPETENCES
COMMERCIALES SOUHAITEES.
Références - Postuler par téléphone : FITSI CLUB Mle FARRIS - Téléphone :
0033477793856
ASSISTANT/
ASSISTANTE
COMPTABLE
France
français
1 - VOUS SEREZ CHARGE(E) DES SAISIES DES ENREGISTREMENTS COMPTABLES,
DE L’ANALYSE, DE LA COMPTABILITE GENERALE ET AUXILIAIRE, DES
DECLARATIONS ET DES RAPPROCHEMENTS DE BANQUE.
Références - Postuler auprès de : Envoi curriculum vitae par courrier et lettre de
motivation - AUDIT CONSULTANTS - BLOIS ET ASSOCIES M. BLOIS ERIC 16 RUE DU DOCTEUR GUINDEY - 27000 EVREUX
CHARGE DES
RELATIONS
VIGNOBLES
France
français
1 - RATTACHE AU CHEF DE CAVE, VOUS ETES CHARGE DE CONSOLIDER & DE
DEVELOPPER LES APPRO. EN RAISINS. A L’ECOUTE DES LIVREURS, VOUS
ASSUREZ LE RELATIONNEL, ETES PRESENT SUR LE TERRAIN POUR REPONDRE A
LEURS BESOINS & ASSURER UN SOUTIEN TECHNIQUE. BONNE
CONNAISSANCE DU MONDE VITI. CHAMPENOIS.
Références - Postuler auprès de : Envoi curriculum vitae par courrier et lettre de
motivation - REF 583393H/HP - ANPE REIMS HINCMAR - 33 BIS RUEHINCMAR - BP 198 - 51057 REIMS
PEINTRE RAVALEUR
France
français
2 - ENTREPRISE DE PEINTURE DE DIJON (RÉGION BOURGOGNE) RECHERCHE 2
PEINTRES RAVALEURS, AYANT UNE EXPÉRIENCE DE 3 ANS AU MINIMUM, POUR
DES CHANTIERS ESSENTIELLEMENT BASÉS DANS L’AGGLOMÉRATION DE
DIJON. CONTRAT À DURÉE INDÉTERMINÉE AVEC PÉRIODE D’ESSAI DE 2 MOIS.
SALAIRE DE 9 À 12 HEURE À NÉGOCIER SELON EXPÉRIENCE.
Références - Postuler auprès de : A. PERES - 1a boulevard Voltaire, 21000 DIJON, DIJON - Téléphone: 0380684194 - Email : [email protected] - Information : Raphaelle DENIS
DETAILS
Référence nationale :
975201C
Qualifications en
formation exigées :
enseignement supérieur
et universitaire
Expérience requise :
entre 2 et 5 ans
Référence nationale :
974149C
Qualifications en
formation exigées :
enseignement technique
avancé
Expérience requise :
1 an
Référence nationale :
735667J
Qualifications en
formation exigées :
enseignement technique
avancé
Expérience requise :
1 an
Référence nationale :
583393H
Qualifications en
formation exigées :
enseignement technique
avancé
Expérience requise :
entre 2 et 5 ans
Référence nationale :
4655475
Salaire minimum : 9.00
Salaire maximum : 12.00
Monnaie de la rémunération : Euro
Impôt sur la rémunération : Brut
Horaire hebdomadaire :
35
Type de contrat :
permanent + temps plein
15
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 16
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
Chiamate
pubbliche
su presenza
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Coloro che ritengono di essere in possesso dei requisiti richiesti dovranno presentarsi personalmente presso lo specifico Centro per l’impiego mercoledì 2 aprile - Aosta e Morgex dalle 9.00 alle 13.00 - Verrès dalle 8.30 alle 12.30 le
chiamate sono consultabili anche su Obiettivo Lavoro News
on-line all’indirizzo www.regione.vda.it alla voce “lavoro”.
DA I C E N T R I P E R L’ I M P I E G O
CENTRO PER L’IMPIEGO DI AOSTA
AMMINISTRAZIONE
RICHIEDENTE
Casa di riposo
J. B. Festaz
Luogo di lavoro:
AOSTA
TIPOLOGIA / POSTI E QUALIFICA
PERIODO E DURATA LAVORO ---- REQUISITI
R.R. N.6/96 + Art.16 L. 56/87 (avviamenti a selezione presso enti pubblici).
2 - Oss in possesso di corso di formazione specifico - o, in subordine Adest in
possesso di corso di formazione specifico - o, in subordine, in possesso di qualifica di assistente domiciliare tutelare - cat. B posizione B/2 - 3 mesi dal
07/04/08 nel caso in cui il candidato sia già in possesso dell’attestato di conoscenza
della lingua francese - 35 ore settimanali.
PROVE
francese scritto e
orale
Requisiti: 1-2-3-4-5 - licenza media.
Comunità montana
Grand Paradis
Luogo di lavoro:
STRUTTURA
RESIDENZIALE PER
ANZIANI ARVIER
16
Comunità montana
Grand Paradis
Luogo di lavoro:
STRUTTURA
RESIDENZIALE PER
ANZIANI SARRE
R.R. N.6/96 + Art.16 L. 56/87 (avviamenti a selezione presso enti pubblici).
1 - assistente domiciliare e tutelare o in subordine generico - cat. B - posizione
B2 - fino al 31/12/08 - tempo pieno.
francese scritto e
orale
Requisiti: 1-2-3-5 - licenza media - in possesso della patente di guida di tipo “B”.
R.R. N.6/96 + Art.16 L. 56/87 (avviamenti a selezione presso enti pubblici).
1 - assistente domiciliare e tutelare - o, in subordine, generico - cat. B - posizione B2 - fino al 31/12/08 - tempo pieno.
francese scritto e
orale
Requisiti: 1-2-3-4-5 - licenza media - in possesso della patente di guida di tipo
“B”.
CENTRO PER L’IMPIEGO DI MORGEX
AMMINISTRAZIONE
RICHIEDENTE
Comune di
Pré-Saint-Didier
Luogo di lavoro:
PRÉ-SAINT-DIDIER
TIPOLOGIA / POSTI E QUALIFICA
PERIODO E DURATA LAVORO ---- REQUISITI
R.R. N.6/96 + Art.16 L. 56/87 (avviamenti a selezione presso enti pubblici).
PROVE
francese orale
1 - giardiniere/aiuto cantoniere/conduttore macchine operatrici - cat B - posizione B1 - dal 15/04/08 - mesi sette- 36 ore settimanali
Requisiti: 1-2-3-4-5 - obbligo scolastico - in possesso della patente di guida di tipo “B”.
LEGENDA
1
2
3
4
5
6
=
=
=
=
=
=
età minima anni 18
essere in possesso dei requisiti per l’accesso ai pubblici impieghi
avere presentato domanda per la graduatoria degli enti pubblici
essere in possesso della qualifica richiesta
cittadinanza italiana o appartenente all’Unione Europea
donne che si presentano sul mercato del lavoro dopo un’assenza
superiore a 24 mesi
7 = persone disoccupate con un’invalidità civile riconosciuta superiore al 45% o portatori di handicap psichici e sensoriali
8 = persone in difficoltà occupazionale in quanto soggette a processi
di emarginazione sociale
9 = persone disoccupate di lunga durata (da oltre 12 mesi) di età superiore a 32 anni
10 = detenuti ed ex detenuti
11 = persone inserite nelle liste di mobilità, di età superiore ai 40 anni
* = con l’avviamento ad un cantiere di lavoro si mantiene il diritto
all’iscrizione nelle liste dei disoccupati
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 17
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
O
C
H
B I E T T I V O
E
C
L
A
A V O R O
N
E W S
Per informazioni è possibile presentarsi ai Centri per l’impiego. Le offerte sono consultabili anche su Obiettivo Lavoro News on-line all’indirizzo www.regione.vda.it alla voce “lavoro”. Ricordiamo che in base alla legge 125/91 art.
4 tutte le ricerche di personale sono rivolte a persone di
entrambi i sessi.
Offerte
di lavoro:
altri
DAI CENTRI PER L’IMPIEGO
impieghi DIPARTIMENTO
POLITICHE PER L’IMPIEGO
CENTRO PER L’IMPIEGO DI AOSTA Tel. 0165 31334 - 32374
LUOGO DI
LAVORO/AZIENDA
(0102)
SARRE
Piscina
(0103)
SARRE
Aquaeasy
NUMERO POSTI
E QUALIFICA
REQUISITI
NOTE
A CHI
RIVOLGERSI
1 assistente bagnanti
U/D
preferenza se istruttore
di acquagym e con capacità di insegnamento
del nuoto a principianti
tempo determinato - rinnovabile a tempo indeterminato - si offre vitto e
alloggio se necessario
inviare curriculum vitae all’indirizzo e-mail:
[email protected]
all’attenzione del Sig. Luca
vari istruttori di
ginnastica U/D
per programmazione
corsi di acquagym - insegnanti Isef o istruttori
di aerobica o istruttori
di nuoto
contratto di
collaborazione
inviare curriculum vitae a:
[email protected] - oppure al seguente numero di
fax: 0165 258225 - oppure
telefonare al: 0165 258219
2 responsabili gestione
merci e organizzazione
(0104)
SAINT-CHRISTOPHE del lavoro U/D
LIDL Italia srl
(0105)
AOSTA - CENTRO
Negozio di
abbigliamento
prodotto medio-alto
(0106)
VALPELLINE
Croce Bianca
(0108/0109)
AOSTA
Compagnia di
assicurazioni
(0110/0112)
AOSTA
Ristorante pizzeria
(0113)
AOSTA
Mantovani Andrea
Luca
esperienza lavorativa tempo indeterminato diploma - conoscenze
tempo pieno
informatiche di base predisposizione al lavoro
di gruppo - disponibilità
a trasferte per formazione
inviare curriculum vitae
all’indirizzo e-mail:
[email protected]
specificando come rifermento: progetto AF
1 addetto alle vendite
U/D
preferibilmente con diploma di media superiore - conoscenza della lingua francese
telefonare al:
0165 32925
1 cameriere di sala o
apprendista cameriere
di sala U/D
in possesso della paten- te B - automunito - conoscenza della lingua
francese
telefonare al:
0165 713922
1 impiegato U/D
esperienza in telemarketing - conoscenza dei Pc - automunito
orario: part-time
1 addetto alla segreteria
U/D
diploma di scuola media superiore - buona
conoscenza dei Pc automunito
orario: full-time
telefonare al:
0165 40301 - oppure inviare curriculum vitae al
numero di fax:
0165 32052
6 camerieri di sala U/D
conoscenza francese/ tempo determinato inglese - esperienza non si offre alloggio
patente B - automunito
1 chef di cucina U/D
2 pizzaioli U/D
1 lavapiatti U/D
esperienza - patente B
- automunito
1 apprendista
conoscenza
informatica di base
tempo indeterminato tempo pieno
telefonare al:
347 2358341
possibilità di contratto a telefonare al:
tempo indeterminato - 0165 231881 dalle 8,00
tempo pieno/diurno alle 13,00
orario 8,00-13,00/
14,00-17,00
Questo contrassegno posto a fianco di alcune offerte di lavoro evidenzierà quelle più recenti, pervenute agli uffici dalle imprese private entro un periodo di 2 settimane.
17
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 18
I
3 1
Offerte di lavoro:
altri impieghi
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
-
O
C
N
T
D
A
I
E
A
C
H
E
L
B I E T T I V O
R
I
P
C
E
A
A V O R O
R
L
’
N
I
E W S
M
P
I
E
G
O
CENTRO PER L’IMPIEGO DI MORGEX Tel. 0165 809681
LUOGO DI
LAVORO/AZIENDA
NUMERO POSTI
E QUALIFICA
18
1 sarto per negozio
d’arredamento con
contatto con il pubblico
U/D
saper confezionare su
misura (tendaggi, copriletti, tovaglie) - saper
vendere al dettaglio
complementi d’arredo
di produzione propria
1 colf/baby sitter U/D
ottime referenze - serio tempo indeterminato - si telefonare al:
- amante dei bambini - offre vitto e alloggio
346 8579092
non fumatore - documenti in regola - massima disponibilità a
viaggiare
1 cuoco per tavola calda
e asporto U/D
con esperienza
1 addetto alle pulizie e
manutenzione U/D
1 commesso di
minimarket U/D
tempo indeterminato telefonare al:
tempo pieno - Orario:
338 7651343
9,30-12,30/15,30-19,30
- si offre eventualmente
alloggio
tempo determinato telefonare al:
periodo: stagione estiva - 0165 844788 - oppure al:
si offre vitto e alloggio
335 8361046 - oppure al:
335 5226120 - oppure inviare una mail all’indirizzo
seguente: [email protected]
sorgente.net
con esperienza - conoscenza lingua inglese e
francese - contabilità e
amministrazione gestione clienti - conoscenze informatiche
1 aiuto cuoco U/D
con esperienza - volen- tempo determinato teroso
periodo: stagione estiva
(giugno-luglio-agosto) si offre vitto e alloggio
1 aiuto cuoco U/D
con esperienza
tempo indeterminato - si telefonare al:
offre vitto e alloggio
0165 89214 - oppure inviare curriculum vitae al
seguente numero di fax:
0165 897956
3 commessi di vendita
al banco e addetti al
laboratorio U/D
con esperienza
tempo determinato - ore
10-13/16-20 - periodo:
stagione estiva - si offre
vitto e alloggio
1 addetto sala e piani
U/D
saper affrontare anche
tempo indeterminato momenti critici di mole part-time 60% - alloggio
di lavoro domestico
da concordare
d’albergo - autonomia ordine - efficienza - affidabilità - attenzione e
disponibilità con i clienti
(0057)
COURMAYEUR
Bar II Ristorantino
(0059)
COURMAYEUR
Project Solution
telefonare al:
328 8437085
1 segretario U/D
(0055)
LA THUILE
Ristorante Copapan
(0058)
LA THUILE
Bar pasticceria
Nouvelle patisserie
A CHI
RIVOLGERSI
referenziato - con espe- tempo determinato rienza - residente in al- non si offre alloggio
ta valle
(0050)
LA SALLE
Privato
(0051/0052/0053/
0054)
COURMAYEUR
Campeggio Peuterey
NOTE
1 muratore U/D
(0048)
MORGEX
Edil Magurno
(0049)
COURMAYEUR
Catelier interior
design
REQUISITI
inviare curriculum vitae al
seguente numero di fax:
0165 883750
telefonare al:
349 5829828
inviare curriculum vitae al
numero di fax:
0165 860216 - oppure all’indirizzo e- mail:
[email protected]
Questo contrassegno posto a fianco di alcune offerte di lavoro evidenzierà quelle più recenti, pervenute agli uffici dalle imprese private entro un periodo di 2 settimane.
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 19
I
3 1
Offerte di lavoro:
altri impieghi
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
D
A
I
C
E
A
-
N
C
O
T
H
E
L
B I E T T I V O
R
I
P
E
C
A
N
A V O R O
R
L
’
I
M
E W S
P
I
E
G
O
CENTRO PER L’IMPIEGO DI MORGEX Tel. 0165 809681
LUOGO DI
LAVORO/AZIENDA
(0060)
COURMAYEUR
Project Solution
NUMERO POSTI
E QUALIFICA
REQUISITI
NOTE
A CHI
RIVOLGERSI
1 segretario d’albergo
U/D
saper affrontare anche
momenti critici di mole
di lavoro d’albergo - autonomia nella gestione
dell’accoglienza ospiti e
prenotazione - conoscenza inglese e francese, Office, web e posta
elettronica - disponibilità
- attenzione con i clienti acquisizione anche solo
in parte delle tecniche di
lavoro e i metodi per
operare in modo efficace
tempo indeterminato part-time 80% con
possibilità di evoluzione
- alloggio da concordare
inviare curriculum vitae al
numero di fax:
0165 860216 - oppure all’indirizzo e- mail:
[email protected]
1 cameriere di sala U/D
con esperienza
tempo determinato telefonare al:
periodo: stagione estiva - 0165 844351 - oppure al:
alloggio da concordare 347 3520279
1 cameriere ai piani U/D
con esperienza - conoscenza delle lingue inglese e francese
tempo determinato - pe- telefonare al:
riodo: stagione estiva dal 0165 846644
01/06/08 al 30/10/08 - si
offre vitto e alloggio
(0061)
COURMAYEUR
Ristorante Baita
Ermitage
(0062)
COURMAYEUR
Hôtel Centrale
(0063)
COURMAYEUR
Supermercato Di x Di
1 commesso di gastrono- con esperienza - conomia e salumeria U/D
scenza della lingua inglese e francese - automunito
tempo determinato - 40
ore settimanali - periodo: stagione estiva - non
si offre vitto e alloggio
telefonare al:
0165 841111
CENTRO PER L’IMPIEGO DI VERRES Tel. 0125 929443
CODICE RIF.
LUOGO DI LAVORO
NUMERO POSTI
E QUALIFICA
1 addetto ai servizi di
pulizia U/D
(0067)
UFFICI POSTALI
NELLA VALLE D’AYAS
Azienda di servizi
NOTE
A CHI
RIVOLGERSI
in possesso della paten- tempo determinato te B - automunito
orario: 8,00-13,00 - si
offre rimborso spese di
trasferta
telefonare al:
340 6022981
1 cuoco U/D
con esperienza lavora- tempo determinato tiva
tempo pieno / diurno festività - si offre vitto e
alloggio
telefonare al:
0125 300595 - oppure al:
335 6455244
1 banconiere ortofrutta
U/D
con esperienza
telefonare al:
338 4674963 - oppure inviare curriculum vitae al seguente numero di fax:
0125 301017
(0068)
BRUSSON
Ristorante pizzeria
Le Tre Dame
(0070/0071)
BRUSSON
DI X DI
REQUISITI
1 magazziniere U/D
tempo determinato orario: tempo pieno - si
offre alloggio
Questo contrassegno posto a fianco di alcune offerte di lavoro evidenzierà quelle più recenti, pervenute agli uffici dalle imprese private entro un periodo di 2 settimane.
19
FENEW 134 esec
27-03-2008
15:47
Pagina 20
I
3 1
N
B
M A R Z O
2 0 0 8
A
-
C
O
H
E
C
L
B I E T T I V O
A V O R O
C E N T R I
D
A
I
C
E
N
P E R
E W S
L’ I M P I E G O
Per informazioni è possibile presentarsi ai Centri per
l’impiego. Le offerte sono consultabili anche su
Obiettivo Lavoro News on-line all’indirizzo www.regione.vda.it alla voce “lavoro”. Ricordiamo che in
base alla legge 125/91 art. 4 tutte le ricerche di personale sono rivolte a persone di entrambi i sessi.
Spazio per l’etichettatura
Offerte di lavoro:
altri impieghi
A
N
T
R
I
P
E
R
L
’
I
M
P
I
E
G
O
CENTRO PER L’IMPIEGO DI VERRES Tel. 0125 929443
LUOGO DI
LAVORO/AZIENDA
NUMERO POSTI
E QUALIFICA
1 cuoco U/D
REQUISITI
NOTE
A CHI
RIVOLGERSI
(0072)
MONTJOVET
Ristorante Au Bourg
con esperienza nella
tempo determinato - ora- inviare il proprio curricucucina valdostana - pa- rio: tempo pieno - non si lum vitae all’indirizzo
sta fresca e pasticceria offre vitto e alloggio
e-mail: [email protected] per informazioni telefonare al: 0166 79625
1 cameriere di sala e bar
U/D
(0073)
CHAMPDEPRAZ
Hotel Parc Mont Avic
con esperienza lavora- stagione estiva - tempo
tiva - preferibilmente in pieno - si offre vitto e alpossesso della patente loggio
B - automunito
inviare il proprio curriculum
vitae all’indirizzo e-mail:
[email protected]
con esperienza lavorativa
stagione estiva 2008 tempo pieno / diurno festività - si offre vitto e
alloggio
telefonare al:
345 2172873 - oppure
inviare il proprio curriculum vitae al seguente indirizzo e-mail:
[email protected] soussun.com
1 operaio generico per
in possesso della pamanutenzione aree verdi tente B - automunito U/D
preferibilmente con
esperienza lavorativa
tempo determinato tempo pieno / diurno
telefonare al:
340 1611255
1 apprendista cameriere
ai piani U/D
età compresa tra i 18 e
i 25 anni
1 cuoco U/D
con esperienza lavorativa
1 apprendista aiuto cuoco U/D
età compresa tra i 18 e
i 25 anni
stagione estiva - tempo
inviare il proprio curricupieno / diurno - festività - lum al numero di fax:
si offre vitto e alloggio
0125 308363 - oppure all’indirizzo e-mail:
[email protected]
1 cuoco U/D
(0074)
AYAS
Stadel Soussun
(0075)
BRUSSON
Alliod Gabriele
(0076/0077/
0078/0079)
AYAS
Hôtel Crefornè
(0088)
1 massaggiatore/estetista
U/D
con esperienza lavorativa - conoscenza lingua inglese
stagione estiva con possibilità di rinnovo per la
stagione invernale - tempo pieno / diurno - possibilità di vitto e alloggio
inviare il proprio curriculum vitae al numero di fax:
0125 308300 - o telefonare al numero 0125 308182
1 pasticcere U/D
con esperienza lavorativa
stagione estiva - tempo
pieno / diurno - si offre
vitto e alloggio
inviare il proprio curriculum vitae al numero di fax:
0125 308300 - o telefonare al numero 333 7499894
AYAS
Relais des Glaciers
(0089)
AYAS
Café Patisserie
du Relais
Questo contrassegno posto a fianco di alcune offerte di lavoro evidenzierà quelle più recenti, pervenute agli uffici dalle imprese private entro un periodo di 2 settimane.
CONSULTA IL SITO www.regione.vda.it ALLA VOCE “LAVORO”
Obiettivo Lavoro News è stampato su carta ecologica
1 apprendista addetto alla reception U/D
Fly UP