...

Per una politica dei trasporti urbani ambiziosa: lancio

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

Per una politica dei trasporti urbani ambiziosa: lancio
,3
Bruxelles, 10 ottobre 2002
3HU XQD SROLWLFD GHL WUDVSRUWL XUEDQL DPEL]LRVD
ODQFLRGHO)RUXP&,9,7$6
2JJLOD&RPPLVVLRQHHXURSHDODQFLDLO)RUXP&,9,7$6XQD SLDWWDIRUPD SHU
WXWWH OH FLWWj HXURSHH FKH VFHOJRQR GL LPSHJQDUVL SHU LQWURGXUUH SROLWLFKH
DPEL]LRVHGHLWUDVSRUWLXUEDQLHQXRYHWHFQRORJLH©/D&RPPLVVLRQHHXURSHD
HVSULPH LO VXR VRVWHJQR DL UDSSUHVHQWDQWL SXEEOLFL GHOOH SULPH FLWWj FKH
VWDPDWWLQDKDQQRILUPDWRODGLFKLDUD]LRQHVXO)RUXP&,9,7$6HVLFRQJUDWXOD
FRQORUR6RQROLHWDGLDQQXQFLDUHFKHQHOLQWHQGLDPRODQFLDUHXQQXRYR
LQYLWR D SUHVHQWDUH SURSRVWH SHU O
LQL]LDWLYD &,9,7$6 QHOO
DPELWR GHO 6HVWR
SURJUDPPD TXDGUR GL ULFHUFD H VYLOXSSRWHFQRORJLFRª KD GLFKLDUDWR /R\ROD
GH3DODFLRYLFHSUHVLGHQWHGHOOD&RPPLVVLRQHUHVSRQVDELOH SHUO
HQHUJLD H L
WUDVSRUWL
L'iniziativa CIVITAS è rivolta a città ambiziose che stanno introducendo audaci
misure innovative per migliorare radicalmente la situazione dei trasporti urbani.
L'iniziativa vuole cambiare in maniera significativa la ripartizione del traffico a favore
di modi di trasporto sostenibili. Per raggiungere l'obiettivo, le città che aderiscono a
CIVITAS adottano un approccio ambizioso e coerente nelle politiche dell'energia e
dei trasporti urbani.
Come primo passo, la Commissione europea concederà un contributo di 50 milioni
di euro per cofinanziare una rosa di progetti in 19 città europee (Aalborg, Barcellona,
Berlino, Brema, Bristol, Bucarest, Cork, Gydnia, Göteborg, Graz, Kaunas, Lilla,
Nantes, Pécs, Praga, Roma, Rotterdam, Stoccolma e Winchester). I progetti hanno
preso avvio all'inizio del 2002 e proseguiranno per quattro anni. Per il prossimo anno
la Commissione intende estendere il sostegno finanziario ad altre città europee
nell'ambito del Sesto programma quadro di ricerca e sviluppo tecnologico.
Il Forum, che rappresenta un elemento fondamentale dell'iniziativa CIVITAS,
costituisce una piattaforma per lo scambio di idee ed esperienze. Le città che
partecipano al Forum CIVITAS potranno trarre beneficio dalle esperienze di altre
città accomunate dallo stesso impegno e all'avanguardia nell'introdurre l'utilizzo di
veicoli puliti, di carburanti alternativi e di politiche innovative per migliorare il trasporto
urbano.
L'iniziativa CIVITAS è in linea con la strategia della Commissione intesa ad ottenere
una sostituzione del 20% dei carburanti diesel e della benzina nel settore dei
trasporti su strada entro l'anno 2020. La strategia delineata nel Libro bianco della
Commissione sui trasporti indica nei biocarburanti, nel gas naturale, nell'idrogeno e
nelle celle a combustibile le fonti energetiche in grado di costituire singolarmente
oltre il 5% del totale dei carburanti impiegati per il trasporto entro tale data.
Ulteriori informazioni sull'iniziativa e sul Forum CIVITAS sono disponibili su:
http://www.civitas-initiative.org/
Ulteriori informazioni sono disponibili su:
http://europa.eu.int/comm/energy_transport/en/lb_en.html
$//(*$72
(VHPSLGLPLVXUH&,9,7$6SUHYLVWHGDOOHFLWWjSUHVHOH]LRQDWH
%ULVWRO
Sono previste azioni in tutti i settori CIVITAS, e in particolare le seguenti:
- elaborazione di una strategia di accesso alle "zone pulite";
- piani di mobilità per le imprese, campagne di marketing e di sensibilizzazione;
- introduzione di un sistema di gestione di accesso alle strade con applicazione di
pedaggi;
- zone di parcheggio controllate.
%UHPD
Sono previste azioni in tutti i settori CIVITAS, e in particolare le seguenti:
- integrazione tra trasporti pubblici e il FDUVKDULQJ (l'utilizzo in comune delle auto);
- campagne di marketing e di sensibilizzazione che integrano lo spostamento a
piedi e in bicicletta;
- informazioni ai viaggiatori e prenotazioni per tragitti multimodali.
5RWWHUGDP
Sono previste azioni in tutti i settori CIVITAS, e in particolare le seguenti:
- promozione dell'impiego di veicoli puliti, regolando il traffico commerciale del
centro città e ampliando le fasce orarie di accesso per i veicoli puliti;
- miglioramento della qualità dei trasporti pubblici mediante l'introduzione su
vasta scala di veicoli puliti e silenziosi (60 nuovi autobus a GPL e una nuova
stazione di rifornimento, 148 autobus riconvertiti in EURO IV);
- introduzione di un nuovo collegamento di trasporto pubblico per vie navigabili.
6WRFFROPD
- Introduzione di misure innovative per la distribuzione delle merci in zona
urbana, come la creazione di un centro logistico che coordini le consegne di
materiale edile a un nuovo quartiere residenziale di 8 000 nuovi appartamenti.
Si prevede che tale misura ridurrà il transito dei veicoli pesanti nella zona
almeno del 50%. Senza la realizzazione del centro, il traffico si aggirerebbe
intorno ai 700 veicoli pesanti al giorno.
*UD]
- riconversione del 100% degli autobus urbani e del 60% dei taxi ad un sistema di
alimentazione a biodiesel;
- attuazione di un sistema di tariffazione dei parcheggi basato sulla protezione
dell'ambiente, nel quale i veicoli inquinanti pagano di più.
5RPD
- creazione della maggiore zona operativa di controllo dell'accesso in Europa;
- promozione dell'impiego di motorini elettrici con impianti di ricarica situati sul
bordo delle strade;
- miglioramento della gestione dei semafori per ridurre l'inquinamento nell'area
urbana;
- elaborazione di piani di mobilità d'impresa.
2
:LQFKHVWHU
- elaborazione di una strategia di controllo dell’accesso alla zona centrale, basata
sulla protezione ambientale e legata alle tariffe dei parcheggi;
- creazione di corridoi preferenziali per autobus con impianti di parcheggio
dell’auto per l’interscambio tra il trasporto pubblico e quello privato (SDUN DQG
ULGH).
1DQWHV
- introduzione di un nuovo parco di autobus puliti ed accessibili, dotato di 155
autobus a GNC e a pianale ribassato;
- lancio di campagne di sensibilizzazione su vasta scala in materia di mobilità e di
piani di mobilità d'impresa in collaborazione con gli imprenditori;
- introduzione di un sistema avanzato di informazione dei viaggiatori in tempo
reale presso le fermate dell'autobus e su Internet.
%HUOLQR
- introduzione di veicoli a gas per il trasporto regionale di merci;
- nuovo concetto di FDUVKDULQJ: disponibilità di veicoli aziendali messi a
disposizione dei privati durante il finesettimana;
- introduzione del trasporto locale individualizzato: nella periferia delle città le
persone possono usare in comune taxi (“VKDUHGWD[LV”) e automobili private.
$DOERUJ
- creazione di un sistema di trasporti pubblici che attragga il pubblico,
modificando radicalmente l'attuale sistema a struttura radiale a favore di un
approccio di rete integrato.
%DUFHOORQD
- ampliamento delle zone pulite esistenti con controllo dell'accesso;
- introduzione di autobus a gas per tratte che percorrono le zone pulite, e di
veicoli EURO IV per la distribuzione delle merci.
&RUN
- sviluppo delle opportunità di spostamento a piedi e in bicicletta con l'aumento
delle infrastrutture per il transito e il deposito delle biciclette pari almeno al 40%.
*|WHERUJ
- sarà realizzato un sistema innovativo di restrizione dell'accesso e di
distribuzione delle merci in zona urbana. Il sistema favorirà i veicoli merci con
un carico di merci destinate al centro della città pari almeno al 60% .
/LOOD
- aumento del parco autobus a biogas fino a raggiungere l'80% del parco totale
entro il 2004;
- attuazione di un piano di mobilità per chi lavora in città.
*\GQLD
- limitazione del traffico di veicoli a motore nel centro città;
- creazione di nuove piste ciclabili nel centro città.
%XFDUHVW
- introduzione di un nuovo sistema di acquisto dei biglietti basato su schede a
microchip senza contatto.
3
.DXQDV
- Miglioramento dei trasporti pubblici con nuovi meccanismi organizzativi, di
finanziamento e di gestione.
3UDJD
- Promozione dei trasporti pubblici.
3pFV
- Creazione di una zona pulita, con limitazione dell’accesso delle auto al centro
città.
4
Fly UP