...

scomparso prematuramente il prof. antonio morra

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

scomparso prematuramente il prof. antonio morra
SCOMPARSO PREMATURAMENTE IL PROF. ANTONIO MORRA
Torino, 9 marzo 2012
È scomparso improvvisamente la notte scorsa il Prof. Antonio
Morra, medico anestesista rianimatore presso Ospedale Martini e
Direttore
della
Struttura
Semplice
Dipartimentale
“Gestione
dell’Emergenza” e responsabile del Coordinamento dell’Unità di Crisi
ospedaliera. Il Prof. Morra è stato colto da un malore improvviso
durante il servizio notturno presso il nosocomio di via Tofane (dove
lavorava dal marzo del 1979).
La Direzione dell’Asl, quella ospedaliera, il personale, e
tutti i suoi colleghi esprimono un profondo cordoglio per la
scomparsa di un professionista capace, “un uomo di grande cultura,
elevata statura morale ma soprattutto di grande umanità” - come lo
ricordano i suoi più stretti collaboratori - e “impegnato su
moltissimi fronti, con la passione della storia in generale, delle
battaglie storiche e di uniformologia”.
Dopo aver conseguito a Parigi il diploma universitario
“Medicine de Catastrophe”, nel 1987 fondò l’Associazione Italiana
Medicina delle Catastrofi che seguì costantemente contribuendo a
diffondere
la
cultura
delle
emergenze
di
massa
a
livello
internazionale. Numerosissime le sue attività e i suoi impegni
professionali, certamente più noti sono il suo contributo alla
nascita dell’Elisoccorso Regionale creando successivamente il
sistema 118 Piemonte e il suo incarico di consulente sanitario per
il settore Protezione Civile Regione Piemonte.
Oltre ad essere componente della Commissione Nazionale Grandi
Rischi della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei
Ministri e redattore delle linee guida per la “Pianificazione
dell’Emergenza intraospedaliera a fronte di una Maxiemergenza”, è
stato docente presso l’European Master of Disaster Medicine, presso
le università di Pisa, l’Università Cattolica di Roma, l’Università
degli studi del Molise e l’Istituto Superiore di Sanità. Ha
insegnato “Metodologia organizzativa dei disastri sul territorio”
presso la scuola di specializzazione di Chirurgia d’Urgenza della
Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Torino e
pubblicato sulle principali riviste italiane e straniere.
Negli ultimi due anni, nell’ambito dell’operazione militare
Enduring Freedom condotta dall’ISAF in Afghanistan e Iraq, era
responsabile delle missioni MEDEVAC come Ufficiale Medico del Corpo
Militare della Croce Rossa. Per i compiti assolti gli è stata
conferita un’onorificenza in ambito N.A.T.O.
Avrebbe compiuto 60 anni il 18 marzo prossimo.
UFFICIO STAMPA
Laura De Bortoli
Via San Secondo 29 – 10100 Torino
011.5662321 – [email protected] – cell: 3346326275
www.regione.piemonte.it/sanita
Fly UP