...

Rallentatori di Velocità

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Rallentatori di Velocità
3M
Bollettino Tecnico Rallentatori
Settembre 2005
Rallentatori di Velocità
Descrizione
I rallentatori di velocità 3M sono composti da
elementi modulari in gomma vulcanizzata, con inserti
rifrangenti in laminato elastoplastico di colore giallo.
Il loro utilizzo è regolato dal Codice della Strada
(art.42) e dal Regolamento di Esecuzione ed
Attuazione (DPR 16.12.92, n°495, art.179), che
prevede anche l’approvazione dei dispositivi da parte
del Ministero dei Lavori Pubblici - Ispettorato
Generale per la Circolazione e la Sicurezza Stradale.
In base a tali disposizioni la posa in opera può
avvenire solo su strade residenziali, nei parchi
pubblici e privati, nei residence, ecc. ed in ogni caso
è necessaria l’ordinanza dell’ente proprietario della
strada che ne determina il tipo e l’ubicazione.
Le tre tipologie previste sono le seguenti:
•
•
Dosso h 7, per strade con limite di velocità ≤ 30
Km/h (approvati con DM n°4072 del 01/08/97)
Dosso h 3, per strade con limite di velocità ≤ 50
Km/h (approvati con DM n°3195 del 14/11/94)
Dosso h 3 cm : Modulo Centrale
•
Dosso h 5 cm : M = Terminale Maschio, C = Centrale, F =
Terminale Femmina
Dosso h 5, per strade con limite di velocità ≤ 40
Km/h (approvati con DM n°698 del 31/03/98)
1 – Bollettino Tecnico Rallentatori
Dosso h 7 cm : M = Maschio, F = Femmina, TF =
Terminale Femmina, TM = Terminale Maschio
Modalità di Posa
I moduli di qualsiasi tipologia presentano incastri a
coda di rondine che facilitano la composizione e
distribuiscono sulla serie le sollecitazioni; le versioni
da 5 e 7 cm dispongono anche dei moduli terminali di
chiusura della serie.
L’installazione avviene tramite tasselli ad espansione
(già compresi nella fornitura) che consentono un
ottimo ancoraggio alla pavimentazione durante la vita
utile e l’eventuale rimozione degli elementi come
previsto dal già citato Regolamento di Esecuzione ed
Attuazione.
Posizionati gli elementi, affiancandoli come nella
disposizione definitiva, si può procedere alla foratura
della pavimentazione con una punta da 10 mm per
una profondità di 140 mm.
I moduli vanno poi rimossi per poter inserire i tasselli
nei fori e riposizionati definitivamente per il fissaggio
vero e proprio: si inseriscono le viti stringendole
manualmente o mediante lo stesso trapano con
opportuna chiave. E’ importante che la vite e il foro
siano ben centrati in modo che essa possa entrare
perpendicolarmente alla pavimentazione, in modo da
distribuire correttamente gli sforzi. (Vedasi allegato
per ulteriori dettagli tecnici sui tasselli).
Raccomandazioni
L’ancoraggio previsto è l’unico rispondente alle
specifiche tecniche da noi fornite e approvate dal
Ministero dei Lavori Pubblici.
LA 3M NON RISPONDERÀ DI APPLICAZIONI
ESEGUITE
MEDIANTE
ALTRI
DISPOSITIVI
MECCANICI O TECNICHE ADESIVE.
L’uso di qualsiasi tipo di adesivo in abbinamento o in
sostituzione del tassello ad espansione, è
assolutamente da evitare in quanto non consentirebbe
né il deflusso delle acque al di sotto degli elementi
(predisposti a questo per mezzo di una serie di
scanalature parallele) né la facile rimozione degli
stessi; requisiti entrambi richiesti dal regolamento.
Particolare attenzione andrà posta relativamente a
pavimentazioni o tipologie di carico differenti da
quelle normalmente presenti sulle nostre strade:
superfici molto rigide (quali ad esempio calcestruzzi
armati o precompressi) o con forti carichi di tipo
industriale (mezzi pesanti, autoarticolati, bilici, ecc.)
frequenti e ripetuti, sono sconsigliate a priori e fuori
da ogni garanzia.
2 – Bollettino Tecnico Rallentatori
Il servizio tecnico è a disposizione per valutare i casi
specifici e per qualsiasi ulteriore chiarimento relativo
a particolari situazioni o esigenze.
Nessuna responsabilità potrà invece essere assunta in
caso di impianti che non rispettino le specifiche
tecniche fornite o i citati riferimenti normativi.
Letteratura di Riferimento
ƒ
ƒ
Bollettino Tecnico Tasselli
3M Tasselli per Rallentatori di Velocità
Bollettino Tecnico Tasselli R
3M Tasselli Rinforzati
Avvertenza importante per l’acquirente
Tutte le informazioni tecniche, le istruzioni e
raccomandazioni relative ai prodotti 3M si basano su dati e
informazioni ritenuti attendibili ed affidabili ma non è
possibile garantirne l'accuratezza e l'esaustività. E'
responsabilità
esclusiva
dell'acquirente
verificare
preventivamente che il prodotto sia idoneo rispetto all'uso
od all'applicazione prescelta.
Qualunque affermazione/informazione relativa al prodotto
3M che non sia riportata nelle attuali pubblicazioni 3M
ovvero qualunque informazione, riportata all’interno di
ordini di acquisto, che risulti in contrasto con quanto
dichiarato da 3M, sarà priva di efficacia salvo diverso
accordo scritto tra 3M e l’acquirente.
Limitazioni della responsabilità
3M garantisce che il prodotto è fabbricato in conformità
alle specifiche tecniche dichiarate e che il prodotto sarà
esente da vizi per un periodo di 1 anno dalla data di
consegna dello stesso. 3M non fornisce nessuna altra
garanzia, espressa od implicita, compresa, tra le altre, la
garanzia di commerciabilità ed idoneità per un fine
particolare.
In caso di accertata difettosità del prodotto durante il
suddetto periodo di garanzia, 3M a propria discrezione
potrà decidere di sostituire o riparare il prodotto ovvero di
rimborsarne all’acquirente il prezzo di acquisto. 3M non
potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile per danni
diretti, indiretti, incidentali o consequenziali derivanti
dall'uso improprio e non corretto del prodotto.
3M Italia S.p.A.
Traffic Safety Systems
Via San Bovio, 3
Località San Felice
20090 – Segrate (MI)
[email protected]
Fly UP