...

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

by user

on
Category: Documents
28

views

Report

Comments

Transcript

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
DIREZIONE MARITTIMA DI NAPOLI
www.guardiacostiera.it/napoli
Il Direttore Marittimo della Campania:
VISTO il Decreto n. 121 emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in data
10/05/2005, recante il “Regolamento recante l’istituzione e la disciplina dei titoli professionali del diporto”;
VISTO il Decreto emanato dal Ministero dei Trasporti in data 30/11/2007, relativo alle “Qualifiche e abilitazioni per il settore di coperta e di macchina per gli iscritti alla gente di
mare”;
VISTO il Decreto emanato dal Direttore Generale per la Navigazione e il Trasporto Marittimo
e Interno in data 17/12/2007 relativo ai “Programmi di esame per il conseguimento
delle abilitazioni per il settore di coperta e di macchina per gli iscritti alla gente di mare”;
VISTA la Circolare Ministeriale prot. n. 10549 del 24/06/2008 - “Applicazione del D.M.
121/2005 recante l’istituzione e la disciplina dei titoli professionali del diporto alla luce
del D.M. 30.11.2007”;
VISTA la Circolare Ministeriale n. 17 – Serie: XIII – Titolo: “Gente di Mare”, in data
17/12/2008 realativa alle “Direttive in materia di formazione ed addestramento del
personale da impiegare a bordo delle navi italiane in applicazione della normativa internazionale, comunitaria e nazionale”;
VISTO il Decreto emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in data 06/09/2011
-“Istituzione di abilitazioni di coperta su unità adibite a navigazione costiera nonché
per il settore di macchina per unità con apparato motore principale fino a 750 KW”;
VISTO l’allegato “4” al D.lgs. 07.07. 2011, n. 136, relativo alle modalità per il rinnovo dei certificati adeguati;
VISTI gli artt. 40 e 74 della legge 445/2000 così come modificati dalla Legge 12/11/2011, n.
183, in merito al rilascio, alla richiesta ed alla accettazione di certificati emessi dalla
Pubblica Amministrazione.
AVVISA
Art. 1
ABILITAZIONI
A decorrere dal mese di aprile 2014 avrà inizio la 1^ sessione di esami per il conseguimento delle abilitazioni di seguito specificate:
1
Abilitazioni di coperta
o Ufficiale di Navigazione (art. 4 del D.M. 30.11.2007);
o Ufficiale di navigazione su navi inferiori a 500 GT che effettuano viaggi costieri (art. 5 del D.M. 30.11.2007);
o Ufficiale di Coperta su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT che effettuano viaggi costieri (art. 4 del D.M. 06.09.2011);
o Primo Ufficiale di coperta su navi di stazza pari o superiore a 3000 GT
(art. 6 del D.M. 30.11.2007);
o Primo Ufficiale di coperta su navi di stazza tra 500 e 3000 GT
(art. 7 del D.M. 30.11.2007);
o Primo Ufficiale di coperta su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT che
effettuano viaggi costieri (art. 5 del D.M. 06.09.2011);
o Comandante per la navigazione litoranea su navi di stazza fino a 2000 GT
(art. 7 del D.M. 06.09.2011);
o Comandante su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT
(art.10 del D.M. 06.09.2011)
o Comune di guardia in coperta (art. 11 del D.M. 30.11.2007);
o Conduzione di unità da diporto dotate di propulsione velica (art. 21 del D.M.
30.11.2007, art. 8 del D.M. 10.05.2005).
Abilitazioni di Macchina
o Ufficiale di macchina (art. 13 del D.M. 30.11.2007);
o Ufficiale di macchina su navi con apparato motore principale fino a 750 KW
(art. 8 del D.M. 06.09.2011)
o Primo Ufficiale di macchina su navi con apparato motore principale pari o
superiore a 3000 Kw (art. 14 del D.M. 30.11.2007);
o Primo Ufficiale di macchina su navi con apparato motore principale tra 750 e
3000 Kw (art. 15 del D.M. 30.11.2007);
o Direttore di macchina su navi con apparato motore principale fino a 750 KW
(Art. 9 del D.M. 06.09.2011)
o Comune di guardia in macchina (art. 18 del D.M. 30.11.2007);
Abilitazioni professionali del Diporto
o Ufficiale di Navigazione del Diporto
(art. 05 del D.M. 10/05/2005, n. 121);
o Ufficiale di Macchina del Diporto
(art. 10 del D.M. 10/05/2005, n. 121);
o Capitano del Diporto
(art. 6 del D.M. 10/05/2005, n. 121);
o Capitano di Macchina del Diporto
(art. 11 del D.M. 10/05/2005, n. 121);
Art. 2
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
L’istanza di ammissione, in carta bollata da € 16,00 (euro sedici/00) e corredata dai documenti appresso indicati, dovrà essere presentata alla Direzione Marittima di Napoli
(Piazzale Pisacane – 80133 NAPOLI) entro e non oltre il 21/03/2014 . Detta domanda si considera prodotta in tempo utile anche se spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine summenzionato (farà fede il timbro dell’ufficio postale
accettante).
2
Art. 3
COMPILAZIONE DELLA DOMANDA
Nell’istanza, della quale questa Direzione Marittima ha predisposto un fac-simile (allegato
2), il candidato dovrà indicare l’abilitazione che intende conseguire e dovrà autocertificare,
con le modalità di cui al D.P.R. 28/12/2000, n. 445, il possesso dei requisiti prescritti, elencati nell’allegato 1, ed in particolare:
o le generalità complete, dichiarando anche l’esatto recapito (con specifica di C.A.P.
e di eventuale numero telefonico ed indirizzo di posta elettronica),
o il numero ed il compartimento di iscrizione nelle matricole della gente di mare,
o la navigazione mercantile o da diporto effettuata (solo se annotata sul libretto di
navigazione), precisando se si tratta di servizio in coperta o macchina e se risulta
dal libretto di addestramento (quando richiesto)
o l’assolvimento dell’obbligo scolastico, gli estremi del titolo di studio posseduto e
l’eventuale completamento del modulo di allineamento (ove previsto);
o i titoli professionali marittimi e/o le abilitazioni già conseguite, nonché gli estremi
dei relativi esami già sostenuti;
o i corsi ed i periodi di tirocinio svolti;
o il possesso di tutti gli altri requisiti prescritti per il conseguimento dell’abilitazione
per la quale si richiede l’ammissione agli esami.
Art. 4
ALLEGATI ALLA DOMANDA
All’istanza dovranno essere allegate:
a) l’originale della bolletta rilasciata dalla Dogana, dietro presentazione del prescritto ordine d’introito (modello 23) da richiedersi presso qualsiasi Autorità Marittima,
attestante il pagamento della tassa d’esame di:
b)
o
€ 1,94 (euro uno/94) per l’ammissione agli esami di Ufficiale di Navigazione,
Ufficiale di Navigazione o di Coperta su navi che effettuano viaggi costieri, Ufficiale di navigazione del Diporto, Ufficiale di Macchina, Ufficiale di macchina
fino a 750 KW, Ufficiale di Macchina del diporto, Comune di Coperta, Comune di Macchina
o
€ 2,58 (euro due/58) per l’ammissione agli esami di Primo Ufficiale di Coperta e di Macchina, Comandante, Direttore di Macchina su navi fino a 750 KW,
Capitano del Diporto, Capitano di Macchina del Diporto, Conduzione di unità
da diporto dotate di propulsione velica;
la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità qualora
l’interessato autocertifichi il possesso dei requisiti per l’ammissione agli esami
senza sottoscrivere le relative dichiarazioni dinanzi ad un funzionario di questa
Amministrazione.
Art. 5
REQUISITI
I requisiti per l’ammissione nonché i riferimenti normativi relativi alle prove ed ai programmi
d’esame sono indicati nel prospetto allegato 1 al presente avviso.
Questa Direzione Marittima ammetterà all’esame solo i candidati in possesso di tutti i requisiti prescritti, fatte salve le riserve che possono essere concesse.
3
I requisiti, autocertificati dall’istante, dovranno essere posseduti entro la data di sottoscrizione della domanda e comunque non oltre il termine fissato per la presentazione della
domanda stessa.
Fermo restando le conseguenze penali in caso di dichiarazioni mendaci (art.76 D.P.R. n°
445 del 28/12/2000), qualora dalle verifiche di questo Ufficio dovesse emergere il non possesso dei requisiti dichiarati, il candidato decadrà dai benefici conseguenti ai provvedimenti
emanati sulla base delle dichiarazioni non veritiere (art.75 D.P.R. n° 445 del 28/12/2000).
Si evidenzia che la Legge 12/11/2011, n. 183, nel modificare l’art. 40 della legge
445/2000, ha disposto che le certificazioni rilasciate dalle Pubbliche Amministrazioni non
possono essere prodotte
ad altri organi della stessa P.A. e, pertanto, le notizie in ordine a stati, qualità personali e
fatti, desumibili da detti certificati devono essere sempre oggetto di autocertificazione/dichiarazione sostitutiva (come da modello fac-simile allegato n° 2 al presente avviso).
Per quanto sopra, si avvisa, che qualora, in luogo di detta autocertificazione/dichiarazione
sostitutiva, dovessero pervenire, allegate all’istanza, certificazioni rilasciate da organi della
Pubblica Amministrazione ovvero da privati gestori di pubblici servizi, le stesse non potranno essere accettate con conseguente esclusione del candidato dall’elenco degli ammessi agli esami.
Art. 6
MANCATA AMMISSIONE AGLI ESAMI
Non saranno ritenute valide e comporteranno, pertanto, il diniego di ammissione agli esami:
a) le domande prodotte oltre il termine perentorio indicato nell’Art.2 ovvero le istanze che
non siano corredate della documentazione richiesta all’Art.4
b) le domande nelle quali non sia autocertificato il possesso di tutti i requisiti prescritti per
il conseguimento dell’abilitazione professionale per la quale si richiede l’ammissione
agli esami;
c) le domande non corredate della fotocopia del documento di riconoscimento in corso di
validità, qualora l’autocertificazione non sia stata sottoscritta dinanzi al dipendente di
questa Amministrazione addetto alla ricezione.
Ai candidati non ammessi per uno dei motivi sopra citati, sarà inviata specifica comunicazione ai sensi della legge 241/90.
Art. 7
SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI
Il calendario degli esami, tenendo conto della disponibilità dei membri della Commissione
e delle strutture logistiche necessarie all’espletamento della prova scritta d’inglese, si articolerà nei mesi di aprile/maggio e si completerà, in relazione al prevedibile consistente
numero di domande, nei mesi di settembre/ottobre del corrente anno.
4
Decorso il termine di cui all’art.2, ad avvenuta ricezione di tutte le domande, sarà pubblicato
sul
sito
istituzionale
di
questa
Direzione
Marittima,
all’indirizzo
www.guardiacostiera.it/napoli, nelle sezioni “bacheca” ed “esami”, un primo calendario di
massima relativo ai periodi di svolgimento delle sedute d’esame distinto per ciascuna abilitazione. Successivamente saranno pubblicati con le medesime modalità e con almeno 10
giorni di anticipo gli elenchi nominativi dei candidati ammessi alla prima prova di esame,
con l’indicazione dell’ora, del giorno e del luogo ove presentarsi, nonché, dei candidati
ammessi alle successive prove con il relativo calendario ed ogni altra necessaria indicazione, salvo diretta notifica ai candidati stessi.
La medesima forma di pubblicità, che avverrà anche con affissione all’albo di questa Direzione Marittima, sarà utilizzata per ogni altra informazione o comunicazione ritenuta utile ai
candidati.
La pubblicazione del calendario delle prove di esame ha valore di convocazione e coloro
che non si presenteranno saranno considerati rinunciatari.
I candidati ammessi dovranno presentarsi nel giorno, all’ora e nel luogo indicato, muniti dei
seguenti documenti in originale:
-
documento di riconoscimento in corso di validità;
libretto di navigazione;
libretto di addestramento (cadet book) quando richiesto.
Ogni prova si intende superata qualora il candidato abbia conseguito una votazione almeno pari a sei decimi; Il mancato superamento di una delle prove, comporta la non ammissione alla successiva.
Durante la prova scritta d’inglese tecnico non è permesso ai candidati di comunicare tra
loro verbalmente o per iscritto, ovvero mettersi in relazione con altri. Inoltre, non è consentito usare telefoni cellulari, apparati radio ricetrasmittenti. E’ vietato, altresì, portare al seguito carta da scrivere, appunti, libri, pubblicazioni di qualsiasi genere. La mancata osservanza delle suddette prescrizioni comporta l’esclusione dalla prova.
Art. 8
CANDIDATI IDONEI
I candidati che avranno superato con esito favorevole gli esami previsti, ai fini del rilascio
della relativa abilitazione, dovranno avanzare apposita istanza redatta in carta da bollo da
€ 16,00 (euro sedici/00) direttamente al proprio Compartimento Marittimo di iscrizione, cui
questa Direzione Marittima farà pervenire l’estratto del processo verbale di esame.
5
Art. 9
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi degli artt. 11 e 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali
forniti dai candidati saranno utilizzati per le finalità di gestione degli esami e trattati presso
una banca dati automatizzata. La comunicazione di tali dati è obbligatoria ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione.
Art. 10
PUBBLICAZIONE SUL SITO ISTITUZIONALE
Il presente Avviso e gli allegati saranno pubblicati e reperibili sul sito internet
www.guardiacostiera.it/napoli, alla sezione “esami”.
Napoli, 19 febbraio 2014
IL DIRETTORE MARITTIMO
C.A. (CP) Antonio BASILE
Firma autografa sostituita da indicazione a stampa
ex art. 3,comma 2, D. Lgs n. 12.2.93, n. 39
ELENCO ALLEGATI:
1)
Requisiti di ammissione
2)
Modulo di domanda di ammissione agli esami
6
Allegato n. 1 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli – 1^ Sessione 2014
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
DIREZIONE MARITTIMA DI NAPOLI
www.guardiacostiera.it/napoli
Requisiti per l’ammissione agli esami.
Ufficiale di navigazione
Programma d’esame:
Art. 5 del D.D. 17/12/2007
Primo Ufficiale di
coperta su navi di stazza
pari o superiori a 3000
GT
Programma d’esame:
Art. 7 del D.D. 17/12/2007
Primo Ufficiale di
coperta su navi di stazza
compresa tra 500 e 3000
GT
Programma d’esame:
Art. 7 del D.D. 17/12/2007
Ufficiale di navigazione
su navi inferiori a 500
GT che effettuano viaggi
costieri
Programma d’esame:
Art.6 del D.D. 17/12/2007
a) essere in possesso della qualifica di Allievo Ufficiale di coperta;
b) avere effettuato 12 mesi di navigazione a bordo di navi aventi stazza lorda pari o superiore a 500
GT, in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni dell’Ufficiale di navigazione di cui
alla sezione A-II/1 del codice STCW a livello operativo. Tale addestramento dovrà risultare dal
libretto di addestramento rilasciato dalla compagnia di navigazione al momento dell’imbraco e
conforme alle disposizioni impartite dal decreto direttoriale 30/12/2004 ai sensi della Regola II/1
punto 2.2 della Convenzione STCW e della sezione A-II/1 del codice STCW;
c) avere frequentato con esito favorevole i corsi antincendio di base ed avanzato, sopravvivenza e
salvataggio, radar osservatore normale, radar ARPA ed essere in possesso del certificato di
primo soccorso sanitario (First.Aid).
a) essere in possesso del certificato di abilitazione di ufficiale di navigazione;
b) essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo ciclo ad indirizzo nautico o
marittimo ovvero di un diploma di laurea triennale in scienze nautiche ovvero essere in possesso
di un titolo di studio conclusivo di un percorso di secondo ciclo diverso da quello ad indirizzo
nautico o marittimo, integrato dal modulo di allineamento di cui all’allegato “A” al D.M. 30
novembre 2007
c) avere effettuato 24 mesi di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
navigazione a bordo di navi di stazza pari o superiore a 3000 GT a livello operativo risultanti dal
libretto di navigazione;
d) avere frequentato con esito favorevole i corsi richiesti dall’abilitazione di Ufficiale di
navigazione e il corso di addestramento radar ARPA Bridge Team Work – Ricerca e Salvataggio
ed essere in possesso del certificato di assistenza medica (Medical Care).
a) essere in possesso del certificato di abilitazione di Ufficiale di navigazione;
b) essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo ciclo ad indirizzo nautico o
marittimo ovvero di un diploma di laurea triennale in scienze nautiche ovvero essere in possesso
di un titolo di studio conclusivo di un percorso di secondo ciclo diverso da quello ad indirizzo
nautico o marittimo, integrato dal modulo di allineamento di cui all’allegato “A” al D.M. 30
novembre 2007
c) avere effettuato 12 mesi di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
navigazione a bordo di navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT a livello operativo risultanti
dal libretto di navigazione;
d) avere frequentato con esito favorevole i corsi richiesti dall’abilitazione di Ufficiale di
navigazione e il corso di addestramento radar ARPA Bridge Team Work – Ricerca e Salvataggio
ed essere in possesso del certificato di assistenza medica (Medical Care).
a) essere iscritto nelle matricole di prima categoria della gente di mare;
b) avere compiuto 18 anni d’età;
c) essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo ciclo indirizzo nautico o
marittimo,ovvero di un titolo di studio conclusivo di un percorso di secondo ciclo;
d) avere effettuato 36 mesi di navigazione in servizio di coperta risultanti dal libretto di
navigazione;
e) avere frequentato con esito favorevole i corsi antincendio di base ed avanzato, sopravvivenza e
salvataggio, radar osservatore normale, radar ARPA ed essere in possesso del certificato di
primo soccorso sanitario (First Aid).
Pagina 1
Allegato n. 1 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli – 1^ Sessione 2014
Ufficiale di coperta su
navi di stazza compresa
tra 500 e 3000 GT che
effettuano viaggi costieri
Programma d’esame:
Allegato “C” D.M. 06/09/2011
Primo Ufficiale di coperta
su navi di stazza compresa
tra 500 e 3000 GT che
effettuano viaggi costieri
Programma d’esame:
Art.6 del D.D. 17/12/2007
a) Essere iscritto nelle matricole della gente di mare di 1^ categoria
b) aver compiuto 18 anni d’età
c) Diploma di II grado ad indirizzo Nautico o laurea triennale in scienze nautiche conseguita presso
università legalmente riconosciute ovvero diploma di scuola secondaria di II ciclo unitamente a
Corso di specializzazione di 300 ore come da art. 4 lett. “f” D.M. 06/09/2011.
d) avere frequentato con esito favorevole i corsi di addestramento STCW di Antincendio di base,
Sopravvivenza e salvataggio; Antincendio avanzato, PSSR, Radar osservatore normale, Radar
ARPA, Primo soccorso sanitario (First Aid).
e) aver effettuato 36 mesi di navigazione in addestramento in servizio di coperta su navi fino a
3000 GT risultanti da libretto di addestramento per allievi su navi che compiono viaggi costieri
come da modello emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
a) Certificato IMO di Ufficiale di coperta su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT che
effettuano viaggi costieri;
b) avere frequentato con esito favorevole i corsi di addestramento STCW, Radar ARPA Bridge
Team Work – Ricerca e salvataggio, Medical care;
c) 9 mesi di navigazione in servizio di coperta in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
navigazione su navi fino a 3000 GT adibite a viaggi costieri risultanti dal libretto di navigazione
a) essere iscritto nelle matricole della gente di mare di 1^ categoria
Comandante per la naviga- b) aver compiuto 21 anni di età;
zione litoranea su navi di c) Diploma di scuola secondaria di II ciclo
d) avere frequentato con esito favorevole i corsi di addestramento STCW di Antincendio di base,
stazza fino a 2000 GT
Programma d’esame:
Art.6 del D.D. 17/12/2007
Comandante su navi di
stazza compresa tra 500 e
3000 GT
Sopravvivenza e salvataggio; Antincendio avanzato, PSSR, Radar osservatore normale, Radar
ARPA, Primo soccorso sanitario (First Aid)
e) 48 mesi di navigazione in servizio di coperta di cui 24 mesi in servizio di guardia in navigazione
in coperta risultanti dal libretto di navigazione
essere in possesso dell’abilitazione di Comandante su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT
che effettuano viaggi costieri;
b) aver svolto 12 mesi di navigazione con l’abilitazione di Comandante su navi di stazza compresa
tra 500 e 3000 GT che effettuano viaggi costieri, risultanti dal libretto di navigazione
a)
Programma d’esame:
Art.7 del D.D. 17/12/2007
Comune di guardia in
coperta
Programma d’esame:
Art.8 del D.D. 17/12/2007
Ufficiale di macchina
Programma d’esame:
Art.10 del D.D. 17/12/2007
a) essere iscritto nelle matricole della gente di mare di prima categoria;
b) avere compiuto 16 anni di età;
c) essere in regola con l’obbligo scolastico;
d) avere effettuato sei mesi di navigazione in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni
del comune di coperta di cui alla sezione A-II/4 del codice STCW a livello di supporto. Tale
addestramento dovrà risultare dal libretto di addestramento rilasciato dalla compagnia di
navigazione al momento dell’imbraco e conforme alle disposizioni impartite dal Ministero dei
Trasporti, ai sensi del D.D. 30.12.2004;
e) avere frequentato con esito favorevole i corsi antincendio di base, sopravvivenza e salvataggio,
sicurezza personale e responsabilità sociale (PSSR) ed essere in possesso della certificazione di
primo soccorso sanitario elementare (Elementary First Aid) rilasciato dal Ministero dei Trasporti
ai sensi del D.D. 14.12.2001 e successive modificazioni.
a) essere in possesso della qualifica di Allievo Ufficiale di macchina;
b) aver effettuato 12 mesi di navigazione a bordo di navi dotate di apparato motore principale di
potenza pari o superiore a 750 Kw, in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni
dell’Ufficiale di macchina di cui alla sezione A-III/1 del codice STCW a livello operativo
risultanti dal libretto di addestramento rilasciato dalla compagnia di navigazione al momento
dell’imbraco e conforme alle disposizioni impartite dal decreto direttoriale 30/12/2004 ai sensi
della Regola III/1 punto 2.2 della convenzione STCW e della sezione A/III/1 del codice STCW;
c) aver frequentato con esito favorevole i corsi antincendio di base e avanzato, sopravvivenza e
salvataggio ed essere in possesso della certificazione di primo soccorso sanitario (First Aid).
Pagina 2
Allegato n. 1 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli – 1^ Sessione 2014
Primo Ufficiale di
macchi-na su navi con
apparato motore
principale pari o
superiore a 3000 Kw
a) essere in possesso del certificato di abilitazione di Ufficiale di macchina;
b) avere effettuato 24 mesi di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
macchina a bordo di navi con apparato di propulsione principale pari o superiore a 3000 Kw a
livello operativo, risultanti dal libretto di navigazione.
Programma d’esame:
Art.11 del D.D. 17/12/2007
a) essere in possesso del certificato di abilitazione di Ufficiale di macchina;
Primo Ufficiale di
b) avere effettuato 12 mesi di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
macchi-na su navi con
macchina a bordo di navi con apparato di propulsione fino a 3000 Kw a livello operativo,
apparato motore tra 750
risultanti dal libretto di navigazione.
e 3000 Kw
Programma d’esame:
Art.6 del D.D. 17/12/2007
a) essere iscritto nelle matricole della gente di mare di prima categoria;
b) aver compiuto 18 anni di età;
Ufficiale di macchina su c) Diploma di II grado ad indirizzo Nautico o marittimo ovvero diploma di scuola secondaria di II
ciclo unitamente a Corso di specializzazione di 300 ore come da art. 8 lett. “f” D.M. 06/09/2011
navi con apparato motore
d) avere frequentato con esito favorevole i corsi di addestramento STCW di Antincendio di base,
principale fino a 750 KW
Sopravvivenza e salvataggio; Antincendio avanzato, PSSR, Primo soccorso sanitario (First Aid)
e) 24 mesi di navigazione in addestramento in servizio di macchina certificato dal Comandante
Programma d’esame:
della nave o da un rappresentante della società armatrice all’uopo delegato, che dovrà attestare le
Allegato “F” D.M. 06/09/2011
competenze acquisite. Il periodo di addestramento deve essere annotato sul libretto di
navigazione dall’autorità marittima di iscrizione.
Direttore di macchina su
navi con apparato motore
principale fino a 750 KW
Programma d’esame:
Art.10 del D.D. 17/12/2007
Comune di Guardia di
Macchina
Programma d’esame:
Art.12 del D.D. 17/12/2007
Conduzione di unità da
diporto dotate di
propulsione velica
Programma d’esame:
Art.9 del D.D. 17/12/2007
a) aver compiuto i 21 anni d’età;
b) possesso del certificato IMO di Ufficiale di macchina su navi con apparato motore principale fino
a 750 KW
c) 36 mesi di navigazione in servizio di macchina di cui 12 mesi con la qualifica di Ufficiale di
Macchina risultanti dal libretto di navigazione ovvero 54 mesi di navigazione in servizio di
macchina risultanti dal libretto di navigazione
a) di essere iscritto nelle matricole della gente di mare di prima categoria;
b) avere compiuto 18 anni di età;
c) essere in regola con l’obbligo scolastico;
d) avere effettuato sei mesi di navigazione in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni
del comune di macchina di cui alla sezione A-III/4 del codice STCW a livello di supporto. Tale
addestramento dovrà risultare dal libretto di addestramento rilasciato dalla compagnia di
navigazione al momento dell’imbraco e conforme alle disposizioni impartite dal Ministero dei
Trasporti, ai sensi del D.D. 30.12.2004;
e) avere frequentato con esito favorevole i corsi antincendio di base, sopravvivenza e salvataggio,
sicurezza personale e responsabilità sociali (P.S.S.R.) presso istituti, enti o società riconosciuti
idonei dal Ministero dei Trasporti ed essere in possesso della certificazione di primo soccorso
sanitario elementare (Elementary First Aid) rilasciato dal Ministero dei Trasporti ai sensi del
D.D. 14.12.2001 e successive modificazioni.
I marittimi in possesso dell’abilitazione professionale STCW di Comandante su navi di stazza pari
o superiore a 3000 GT, Comandante su navi di stazza tra 500 e 3000 GT, Primo Ufficiale di coperta
su navi di stazza pari o superiore a 3000 GT, Primo Ufficiale di Coperta su navi di stazza tra 500 e
3000 GT, Ufficiale di navigazione di grado inferiore al primo, Ufficiale di navigazione del Diporto,
Capitano del Diporto e Comandante del Diporto che intendono condurre unità da diporto dotate di
propulsione velica, devono sostenere un esame teorico-pratico sulla conduzione velica secondo
l’art. 9 del D.D. 17.12.2007 (Programma d’esame per l’accesso alle qualifiche del diporto).
N.B. A norma dell’art. 294 del R.C.N. le spese relative all’impiego di mezzi nautici per lo
svolgimento della prova sono a carico dei candidati.
Pagina 3
Allegato n. 1 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli – 1^ Sessione 2014
Ufficiale di Navigazione
del Diporto
Programma d’esame:
Art.5 del D.D. 17/12/2007
(circolare prot. 10549 in data 24/6/2008
del Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti)
Ufficiale di Macchina
del Diporto
Programma d’esame:
Art.10 del D.D. 17/12/2007
(circolare prot. 10549 in data
24/6/2008 del Ministero delle
Infrastrutture e dei Trasporti)
Capitano del Diporto
Programma d’esame:
Art.7 del D.D. 17/12/2007
(circolare prot. 10549 in data
24/6/2008 del Ministero delle
Infrastrutture e dei Trasporti)
Capitano di Macchina
del Diporto
Programma d’esame:
Art.11 del D.D. 17/12/2007
a) essere iscritto nelle matricole di 1^ categoria della Gente di mare;
b) avere compiuto 18 anni di età;
c) possedere il diploma di scuola secondaria di secondo grado;
d) aver completato un periodo di addestramento a bordo di 36 mesi di navigazione, comprensivo di
almeno 24 mesi su navi e imbarcazioni da diporto adibite al noleggio con la qualifica di mozzo o
allievo Ufficiale di navigazione da diporto, ovvero aver conseguito il diploma di scuola
secondaria di secondo grado con indirizzo di aspirante al comando di navi mercantili, di perito
per il trasporto marittimo e di tecnico del mare ed avere effettuato un periodo di addestramento a
bordo di navi ed imbarcazioni da diporto adibite al noleggio di almeno 12 mesi con la qualifica
di mozzo o allievo ufficiale di navigazione del diporto. Tale periodo di addestramento deve
essere effettuato sotto la supervisione del Comandante e deve essere riportato in un libretto di
addestramento approvato dall’Amministrazione;
e) avere effettuato, con esito favorevole, i corsi antincendio di base, sopravvivenza e salvataggio,
sicurezza personale e responsabilità sociali (PSSR), marittimo abilitato ai mezzi di salvataggio
(MAMS), Global Maritime Distress Safety System (GMDSS) e radar presso istituti, enti o società
riconosciuti idonei dall’Amministrazione nonché il corso di Primo Soccorso Elementare secondo
i programmi e le disposizioni stabilite dal Ministero della Salute.
a) essere iscritto nelle matricole di 1^ categoria della Gente di mare;
b) avere compiuto 18 anni di età;
c) possedere il diploma di scuola secondaria di secondo grado;
d) avere completato un periodo di addestramento a bordo di 36 mesi di navigazione, comprensivo
di almeno 24 mesi su navi ed imbarcazioni da diporto adibite a noleggio con la qualifica di
mozzo o allievo ufficiale di macchina del diporto ovvero aver conseguito il diploma di scuola
secondaria di secondo grado con indirizzo di aspirante alla direzione di macchina di navi
mercantili, di perito per gli apparati ed impianti marittimi e di tecnico del mare ed avere
effettuato un periodo di addestramento a bordo di navi ed imbarcazioni da diporto adibite al
noleggio di almeno 12 mesi con la qualifica di giovanotto di macchina o allievo ufficiale di
macchina del diporto. Tale periodo di addestramento deve essere effettuato sotto la supervisione
del Direttore di Macchina e deve essere riportato in un apposito libretto di addestramento
approvato dall’Amministrazione;
e) avere effettuato, con esito favorevole, i corsi antincendio di base, sopravvivenza e salvataggio,
sicurezza personale e responsabilità sociali (PSSR), marittimo abilitato a mezzi di salvataggio
(MAMS) presso istituti enti o società riconosciuti dall’Amministrazione, nonché il corso di
primo soccorso elementare secondo le disposizioni ed i programmi stabiliti dal Ministero della
Salute.
a) essere in possesso del certificato di ufficiale di navigazione del diporto;
b) aver effettuato 24 mesi di navigazione su navi da diporto adibite al noleggio o ad uso privato di
cui 12 mesi effettuati con navigazione internazionale breve, vistata dall’Autorità Marittima o
Consolare, con il titolo immediatamente inferiore;
c) aver effettuato, con esito favorevole, il corso antincendio avanzato presso istituti, enti o società
riconosciuti idonei dall’Amministrazione ed il corso di primo soccorso (First Aid) secondo le
disposizioni ed i programmi stabiliti dal Ministero della Salute.
a) essere in possesso del certificato di ufficiale di macchina del diporto;
b) aver effettuato 24 mesi di navigazione su navi da diporto anche adibite al noleggio, con il titolo
immediatamente inferiore;
c) aver effettuato, con esito favorevole, il corso antincendio avanzato presso istituti, enti o società
riconosciuti idonei dall’Amministrazione ed il corso di primo soccorso (First Aid) secondo le
disposizioni ed i programmi stabiliti dal Ministero della Salute.
(circolare prot. 10549 in data
24/6/2008 del Ministero delle
Infrastrutture e dei Trasporti)
Pagina 4
Allegato n. 1 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli – 1^ Sessione 2014
Rinnovo di certificato
adeguato scaduto/mai
rinnovato ovvero di
titolo professionale
marittimo non
convertito
I marittimi in possesso di un certificato adeguato scaduto e mai rinnovato ovvero di un titolo
professionale non convertito, può ottenere il rilascio di un nuovo certificato adeguato alle seguenti
condizioni:
a) aver sostenuto con esito favorevole un esame sui programmi di cui al D.D. 17.12.2007, atto a
confermare il mantenimento delle competenze professionali necessarie per l’assolvimento delle
funzioni relative al certificato ovvero al titolo posseduto;
b) aver frequentato con esito favorevole i corsi di addestramento previsti per l’abilitazione richiesta.
(D.L. 07 07.2011, allegato IV, punto 4)
Note:
o I corsi STCW e Radar devono essere conseguiti presso istituti, enti o società riconosciuti idonei dal
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
o I certificati di primo soccorso sanitario (First Aid) e di assistenza medica (Medical Care) devono essere
rilasciati dal Ministero della Salute ai sensi del D.M. 25/08/1997
Riserve:
o E’ concesso ai marittimi di essere ammessi all’esame con riserva di un mese di navigazione (con
l’esclusione delle abilitazioni per le quali è prescritto, ai fini dell’ammissione agli esami, un
periodo di navigazione in attività addestrativa e formativa).
o E’ concesso ai marittimi di essere ammessi agli esami con riserva di conseguire il certificato di “Primo
soccorso sanitario” (First Aid) e di assistenza medica (Medical Care)
Pagina 5
DOMANDA D’ AMMISSIONE AGLI ESAMI – 1^ sessione 2014
Allegato n. 2 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli
Alla DIREZIONE MARITTIMA di NAPOLI
Marca da Bollo
di valore pari a 16,00 €
Il/La sottoscritto/a
Cognome
Comune di residenza
Indirizzo di posta elettronica
Compartimento Marittimo d’iscrizione
Nome
Luogo di nascita
Data di nascita
Indirizzo
Nr. civ.
Recapito telefonico rete fissa
Recapito telefonico cellullare
matricola 1^ cat.
C.A.P.
Qualifica d’iscrizione
ABILITAZIONE PROFESSIONALE/CERTIFICATO ADEGUATO (IMO) IN CORSO DI VALIDITA’
Titolo professionale/abilitazione/certificato IMO
Rilasciato in data
Autorità Marittima di rilascio
CHIEDE,
di essere ammesso all’esame per il conseguimento della sottoindicata abilitazione professionale:
Sezione 1
Settore di Coperta (barrare la casella d’interesse)
□ UFFICIALE DI NAVIGAZIONE
□ UFFICIALE DI NAVIGAZIONE SU NAVI INFERIORI A 500 GT CHE EFFETTUANO VIAGGI COSTIERI
□ UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT CHE EFFETTUANO VIAGGI COSTIERI
□ UFFICIALE DI NAVIGAZIONE DEL DIPORTO
□ PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA PARI O SUPERIORI A 3000 GT
□ PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT
□ PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT CHE EFFETTUANO VIAGGI COSTIERI
□ CAPITANO DEL DIPORTO
□ COMANDANTE PER LA NAVIGAZIONE LITORANEA SU NAVI DI STAZZA FINO A 2000 GT
□ COMANDANTE SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT
□ COMUNE DI GUARDIA DI COPERTA
□ CONDUZIONE DI UNITÀ DA DIPORTO DOTATE DI PROPULSIONE VELICA
Settore di Macchina (barrare la casella d’interesse)
□ UFFICIALE DI MACCHINA
□ UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE FINO A 750 KW
□ UFFICIALE DI MACCHINA DEL DIPORTO
□ PRIMO UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE PARI O SUPERIORE A 3000 KW
□ PRIMO UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE TRA 750 E 3000 KW
□ DIRETTORE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE FINO A 750 KW
□ CAPITANO DI MACCHINA DEL DIPORTO
□ COMUNE DI GUARDIA DI MACCHINA
Sezione 2
□
di essere ammesso all’esame per il rinnovo di certificato adeguato scaduto/mai rinnovato ovvero di titolo
professionale marittimo non convertito
(compilare la sezione 1 indicando l’esame che si richiede di sostenere e la sezione 5 a pag 3)
Pag 1/4
DOMANDA D’ AMMISSIONE AGLI ESAMI - Allegato n. 2 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli
All’uopo consapevole delle conseguenze penali previste dal D.P.R. n. 445 del 28/12/2000 in caso dichiarazioni false o mendaci:
DICHIARA
- a norma dell’art. 238, n. 4, del Regolamento per la Navigazione Marittima, di non essere stato condannato per un delitto
punibile con pena non inferiore nel minimo a tre anni di reclusione, oppure per contrabbando, furto, truffa, appropriazione
indebita, ricettazione, o per un delitto contro la fede pubblica (salvo che siano intervenute la riabilitazione, la sospensione
condizionale della pena o l’estinzione degli effetti penali della condanna);
- di aver preso visione dell’avviso di codesta Direzione Marittima relativo alla sessione ordinaria di esami per il conseguimento
delle abilitazioni per il settore di coperta e di macchina e dei titoli professionali marittimi del diporto.
TITOLI DI STUDIO (barrare la casella e completare la compilazione ove richiesto)
Sezione 3
□ di essere in regola con l’obbligo scolastico (solo per le abilitazioni di Comune di guardia di coperta e di macchina);
□ di essere in possesso di diploma di scuola secondaria di II ciclo ad indirizzo nautico o marittimo conseguito in data
_______________ presso _____________________________________________________________________________,
con indirizzo specifico di:
- Aspirante al Comando di navi mercantili ovvero di Perito per il trasporto marittimo ovvero di tecnico del mare (solo per
l’abilitazione di Ufficiale di navigazione del Diporto)
- Aspirante alla direzione di macchine di navi mercantili ovvero di Perito per gli apparati ed impianti marittimi ovvero di te cnico
del mare (solo per l’abilitazione di Ufficiale di macchina del Diporto)
□ di essere in possesso di diploma di laurea triennale in Scienze Nautiche conseguito in data
_______________________
presso la seguente Università legalmente riconosciuta: ______________________________________________________;
□ di essere in possesso del seguente titolo di studio conclusivo di un percorso di II ciclo diverso da quello ad indirizzo nautico
o marittimo: _________________________________________________________________________, conseguito in data
____________________ presso ______________________________ ______________________________________;
□ di aver completato con esito positivo il modulo di allineamento di 500 ore totali finalizzato ad integrare le competenze
specifiche di settore di cui all’allegato A) del D.M. 30/11/2007, svolto presso il seguente polo formativo accreditato dalla
Regione o istituto tecnico nautico che abbia ottenuto la prescritta autorizzazione ministeriale oppure collegato al seguente
percorso IFTS specifico di settore di cui al provvedimento della Conferenza unificata 16 marzo 2006:
_______________________________________________________________________________;
□ di aver frequentato con esito favorevole il Corso di Specializzazione di 300 ore di cui all’allegato “A” del D.M. 06/09/2011
CORSI E CERTIFICAZIONI
Sezione 4
- di aver frequentato con esito favorevole (entro la data di sottoscrizione della presente), i seguenti corsi, annotati sul
libretto di navigazione, presso istituti, enti o società riconosciuti idonei dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti:
- Sicurezza Personale e Responsabilità Sociali (P.S.S.R.) - Antincendio di Base - Sopravvivenza e salvataggio
ed inoltre (barrare la casella d’interesse e completare con l’indicazione della data):
□ Antincendio Avanzato, …………………………………………………………………..…..……...conseguito il _____/_____/_____;
□ Radar Osservatore Normale ………………………………………………………………..….…..conseguito il _____/_____/_____;
□ Radar A.R.P.A. ………………………………………………………………………………..……..conseguito il _____/_____/_____;
□ Radar A.R.P.A.Bridge Team Work - Ricerca e Salvataggio………………………………...…..conseguito il _____/_____/_____;
□ Marittimo abilitato ai mezzi di salvataggio (M.A.M.S.) ..…..………………………………… …conseguito il _____/_____/_____;
□ Global Maritime Distress Safety System (G.M.D.S.S.) ….………………..…….………….… conseguito il _____/_____/_____;
□ Primo Soccorso Sanitario Elementare (Elementary Firs Aid) ...……………………..….... … conseguito il _____/_____/_____;
□ Primo Soccorso Sanitario (First Aid) ……..................................................................... .. … conseguito il _____/_____/_____;
□ Assistenza Medica (Medical Care) …………………………………………………………....… conseguito il _____/_____/_____;
Pag 2/4
DOMANDA D’ AMMISSIONE AGLI ESAMI - Allegato n. 2 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli
RINNOVO/RILASCIO NUOVO CERTIFICATO ADEGUATO
Sezione 5
- di essere in possesso del seguente certificato adeguato scaduto e mai rinnovato ovvero del seguente titolo mai convertito:
_________________________________________________________________________________________________________________
rilasciato in data _____________________________ da ____________________________________________________________________
PERIODI DI IMBARCO SETTORE DI COPERTA
Sezione 6
(barrare la casella d’interesse e completare con l’indicazione dei mesi e giorni)
- di aver effettuato alla data odierna i seguenti periodi d’imbarco, annotati sul libretto di navigazione utili :
□
per l’esame di UFFICIALE DI NAVIGAZIONE:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione, con la qualifica di allievo Ufficiale, a bordo di navi aventi stazza lorda pari o
superiore a 500 GT, in attività di addestramento sui compiti e mansioni dell’Ufficiale di navigazione di cui alla sezione A-II/1 del
Codice STCW a livello operativo, risultanti da libretto di addestramento conforme alle disposizioni impartite dal D.D. 30/12/2004
□
per l’esame di UFFICIALE DI NAVIGAZIONE SU NAVI INFERIORI A 500 GT CHE EFFETTUANO VIAGGI COSTIERI:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in servizio di coperta;
□ per l’esame di
UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT CHE EFFETTUANO
VIAGGI COSTIERI
Mesi ______ e giorni _______ di navigazione in addestramento in servizio di coperta su navi fino a 3000 GT risultanti da
specifico libretto di addestramento come da modello emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
□
□
□
per l’esame di PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA PARI O SUPERIORI A 3000 GT:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione, in qualità di ufficiale responsabile di una guardia in navigazione a bordo di navi
di stazza pari o superiore a 3000 GT a livello operativo;
per l’esame di PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in qualità di ufficiale responsabile di una guardia in navigazione a bordo di navi
di stazza compresa tra 500 e 3000 GT a livello operativo
per l’esame di PRIMO UFFICIALE DI COPERTA SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT CHE EFFETTUANO
VIAGGI COSTIERI:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in servizio di coperta in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in
navigazione su navi fino a 3000 GT adibite a viaggi costieri risultanti dal libretto di navigazione.
□
□
□
□
per l’esame di COMUNE DI GUARDIA DI COPERTA
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in attività di addestramento sui compiti e mansioni del comune di coperta di cui
alla sezione A-II/4 del Codice STCW a livello di supporto, risultanti da libretto di addestramento conforme alle disposizioni
impartite dal D.D. 30/12/2004
per l’esame di COMANDANTE PER LA NAVIGAZIONE LITORANEA SU NAVI DI STAZZA FINO A 2000 GT
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in servizio di coperta di cui 24 mesi in servizio di guardia in navigazione in
coperta risultanti dal libretto di navigazione
per l’esame di COMANDANTE SU NAVI DI STAZZA COMPRESA TRA 500 E 3000 GT
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione con l’abilitazione di Comandante su navi di stazza compresa tra 500 e 3000 GT
che effettuano viaggi costieri risultanti dal libretto di navigazione
per l’esame di UFFICIALE DI NAVIGAZIONE DEL DIPORTO:
Mesi ______ e giorni _______ di navigazione su navi ed imbarcazioni del diporto, di cui in particolare mesi ______ e
giorni ______ su navi e imbarcazioni da diporto adibite a noleggio con la qualifica di mozzo o allievo Ufficiale di
navigazione del diporto. Tale addestramento è stato effettuato sotto la supervisione del Comandante ed è riportato
sull’apposito libretto di addestramento approvato dall’amministrazione;
□
per l’esame di CAPITANO DEL DIPORTO:
Mesi ______ e giorni _______ di navigazione su navi da diporto adibite al noleggio o ad uso privato, di cui mesi ______ e
giorni ______ effettuati in navigazione internazionale breve, vistata dall’Autorità Marittima o Consolare, con il titolo di Ufficiale
di Navigazione del diporto;
Pag 3/4
DOMANDA D’ AMMISSIONE AGLI ESAMI - Allegato n. 2 all’Avviso di Esami pubblicato dalla Direzione Marittima di Napoli
PERIODI DI IMBARCO SETTORE DI MACCHINA
Sezione 7
(barrare la casella d’interesse e completare con l’indicazione dei mesi e giorni)
- di aver effettuato alla data odierna i seguenti periodi d’imbarco, annotati sul libretto di navigazione utili:
□
per l’esame di UFFICIALE DI MACCHINA:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione, con la qualifica di allievo Ufficiale, a bordo di navi dotate di apparato motore
principale di potenza pari o superiore a 750 Kw, in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni dell’Ufficiale di
macchina di cui alla sezione A-III/1 del codice STCW a livello operativo risultanti dal libretto di addestramento
□
□
per l’esame di UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE FINO A 750 KW:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in addestramento in servizio di macchina certificato dal Comandante della
nave o da un rappresentante della società armatrice all’uopo delegato. Il periodo di addestramento è annotato sul libretto di
navigazione dall’autorità marittima di iscrizione.
per l’esame di UFFICIALE DI MACCHINA DEL DIPORTO:
Mesi ______ e giorni _______ di navigazione in addestramento di cui in particolare mesi ______ e giorni ______ su navi e
imbarcazioni da diporto adibite a noleggio con la qualifica di giovanotto di macchina o allievo Ufficiale di macchina del
diporto. Tale addestramento è stato effettuato sotto la supervisione del Direttore di Macchina ed è riportato sull’apposito
libretto di addestramento approvato dall’amministrazione;
□ per l’esame di
PRIMO UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE PARI O SUPERIORE
A 3000 KW:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in macchina a bordo di navi
con apparato di propulsione principale pari o superiore a 3000 Kw a livello operativo, risultanti dal libretto di navigazione.
□ per l’esame di
PRIMO UFFICIALE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE TRA 750 E 3000 KW:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in qualità di Ufficiale responsabile di una guardia in macchina a bordo di navi
con apparato di propulsione principale fino a 3000 Kw a livello operativo, risultanti dal libretto di navigazione.
□ per l’esame di
DIRETTORE DI MACCHINA SU NAVI CON APPARATO MOTORE PRINCIPALE FINO A 750 KW:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in servizio di macchina di cui mesi ______ e giorni _______ con la qualifica
di Ufficiale di Macchina risultanti dal libretto di navigazione.
□ per l’esame di
CAPITANO DI MACCHINA DEL DIPORTO:
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione su navi da diporto anche adibite al noleggio con il titolo di Ufficiale di Macchina
del diporto
□ per l’esame di
COMUNE DI GUARDIA DI MACCHINA
Mesi _____ e giorni ______ di navigazione in attività di addestramento sui compiti e sulle mansioni del comune di
macchina di cui alla sezione A-III/4 del codice STCW a livello di supporto risultanti da libretto di addestramento conforme alle
disposizioni impartite dal D.D. 30/12/2004
ALLEGA
□ Bolletta Doganale n. __________ del ______________, regolarmente registrata presso l’Autorità Marittima che ha rilasciato il
relativo Ordine d’Introito, attestante il pagamento della Tassa d’Esame di:
□ € 1,94;
□ € 2,58;
□
copia fotostatica non autenticata di un proprio documento di riconoscimento in corso di validità (ove l’interessato non
sottoscriva l’istanza in presenza del dipendente addetto);
Note/Riserva__________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Informativa ex art. 13 del D.Lgs. 196/2003
I dati personali forniti saranno trattati nel rispetto e nei contenuti del D. Leg.vo 30.06.2003 n. 196. e destinati al trattamento informatico, finalizzato
all’ammissione all’esame del candidato. Il relativo conferimento ha natura obbligatoria e al rifiuto di rispondere consegue l’impossibilità di
concludere il procedimento inerente. Sottoscrivendo la presente istanza, il candidato, pertanto, acconsente il trattamento dei dati personali, ivi
inclusi i dati sensibili, per le finalità di cui alla presente l’istanza.
________________________________________, _____________
Luogo
Data
______________________________________
(firma)
Pag 4/4
Fly UP