...

Allarga-Mente

by user

on
Category: Documents
13

views

Report

Comments

Transcript

Allarga-Mente
ELENCO MODERATORI E RELATORI:
Balzano Rossella - Novara
Barberis Guido - Chieri
Barbero Massimo - Novara
Bartorelli Luisa - Roma
Bellelli Giuseppe - Milano
Bellora Aldo - Alessandria
Berardinelli Manuela - Macerata
Biolcati Aldo - Novara
Boca Barbara - Novara
Bocca Maria - Novara
Boella Laura - Milano
Bonaldi Antonio - Bergamo
Borgna Eugenio - Novara
Bottura Renato - Mantova
Brugnani Mauro - Novara
Cappa Giorgetta - Cuneo
Cembrani Fabio - Trento
Chattat Rabih - Bologna
Cotroneo Antonino - Torino
D’Andrea Federico - Novara
Di Stefano Fabio - Verbania
Fabbo Andrea - Modena
Fantò Fausto - Orbassano
Guaita Antono - Abbiategrasso
Invernizzi Lara - Novara
Isaia Giancarlo - Torino
Isaia Gianluca - Torino
Longo Annalisa - Perugia
Macchione Carmine - Torino
Massaia Massimiliano - Torino
Mecocci Patrizia - Perugia
Nano Domenico - Novara
Novara Valentina - Novara
Paccagnino Lucia - Novara
Palummeri Ernesto - Genova
Pasetti Carlo - Novara
Poletto Marilena - Novara
Ragni Silvia - Roma
Rebellato Manuela - Torino
Scapicchio Pier Luigi - Roma
Secreto Piero - San Maurizio Canavese
Senin Umberto - Perugia
Stangalini Alberto - Novara
Stecco Alessandro - Novara
Tomasoni Laura - Novara
Trabucchi Marco - Roma
Zugic Zeljka - Novara
COMITATO SCIENTIFICO:
Coordinatore: Aldo Biolcati
L. Bartorelli, N. Cotroneo, F. D’Andrea, F. Di Stefano, A. Fabbo, D.
Nano, C. Pasetti, S. Ragni, M. Rebellato
Con il contributo incondizionato di:
Si ringraziano:
INFORMAZIONI GENERALI
Il Congresso è rivolto agli operatori, laureandi e studenti del Comparto Sanitario e Socio-Assistenziale, compreso psicologia e scienze sociali e agli
Avvocati, in un numero massimo di 150 persone. Sono graditi i familiari
delle persone affette da Patologia dementigena.
A •M •A •
NOVARA• ONLUS
Associazione
Malati di
Alzheimer
SEGRETERIA SCIENTIFICA:
A.M.A. NOVARA Onlus: Aldo Biolcati - [email protected]
S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica A.O.U. Maggiore di Novara
Federico D’Andrea - [email protected]
CREDITI ECM:
Il Congresso è stato accreditato da Aforisma srl (Roma) per le seguenti categorie professionali: Medici, Psicologi, Farmacisti, Logopedisti, Infermieri,
Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali, Dietisti, Educatori Professionali.
PROVIDER ECM E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:
AFORISMA srl Via di Acilia, 221 - 00125 ROMA
Tel: 06 45445868 - 06 52169712
Fax: 06 97258017 - 06 97258016
[email protected]
CREDITI FORMATIVI PER GLI ASSISTENTI SOCIALI:
È stato richiesto l’accreditamento per gli Assistenti Sociali da Filos Formazione.
FILOS FORMAZIONE
Via Negri, 2 - 28100 Novara
Tel: 0321 391777 - [email protected]
Sarà richiesto l’accreditamento per gli Avvocati
QUOTA DI ISCRIZIONE: 30,00€
La quota di iscrizione è prevista per tutti gli iscritti. Sono esenti dal pagamento: gli studenti, i laureandi e i familiari dei pazienti.
L’ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA, e può essere effettuata collegandosi al
sito: www.aforismagroup.com
A.M.A. Novara Onlus: Corso Cavallotti, 9 - 28100 Novara
Tel: 377 1698513 - [email protected]
Patrocinio richiesto a:
ORGANIZZANO il CONGRESSO:
“
Allarga-Mente”
Un percorso accidentato
per l’Anziano Fragile
con Declino Cognitivo:
dalle Cure al prendersi Cura
XIV Giornate Geriatriche Novaresi
Novara, 11-12 Dicembre 2015
Sala Convegni
ALBERGO ITALIA
Via Solaroli 8/10
Novara
RAZIONALE
Le quattordicesime giornate geriatriche novaresi, accadimento annuale scientifico dal 2002, si propongono, in una sorta di
continuità con il contenuto dei programmi delle giornate degli
anni precedenti, di illustrare come oggi l’invecchiamento sempre
più avanzato e sempre più diffuso, rappresenti il fattore di rischio
più conosciuto e consolidato del decadimento cognitivo sia nel
gender femminile (ove è più frequente) che nel gender maschile.
Il risultato principale della longevità prolungata si esprime attraverso l’incremento della incidenza e prevalenza delle patologie a lungo termine (cronico - degenerative) di cui quelle neurodegenerative, demenze in primis o disordini neurocognitivi
maggiori (secondo la recente classificazione del DSM V), che
rappresentano attualmente l’oggetto dell’interesse e della ricerca scientifica più qualificata nazionale e internazionale.
Le due giornate di aggiornamento del Convegno novarese,
prospettano un cammino consolidato, anche se accidentato, come recita il titolo di quest’anno, proponendo nell’età
avanzata e molto avanzata, anche quest’anno oltre i temi tradizionali come nutrizione/malnutrizione, bioetica, demenze,
rete integrata dei servizi territoriali, ancora il delirium o stato
confusionale acuto, spesso misconosciuto e troppo poco diagnosticato nel grande vecchio, che tanto successo ha riscosso
nella precedente edizione e gli interventi utili, aggiuntivi o alternativi all’uso dei farmaci, sulla persona affetta da deterioramento mentale nell’arco di durata della sua patologia.
Anche quest’anno interverranno ad esprimere il proprio pensiero, qualificati esperti del mondo ospedaliero-universitario,
del volontariato e delle professioni socio-sanitarie.
Questi esperti, oltre a testimoniare la ricchezza culturale novarese e piemontese, rendono questo incontro scientifico ancora
una volta un richiamo di interesse nazionale, anche per la presenza di un nutrito numero di qualificati relatori provenienti da
numerose regioni d’Italia.
Si ringraziano per il loro sostegno costante:
Fleming Research, Albergo Italia, ASA, Fondazione BpN per il
territorio, Fondazione Comunità del Novarese, Caap, Aforisma,
Consorzio Mutue.
VENERDÌ 11 DICEMBRE 2015
08,30: Registrazione partecipanti
08,45 - 09,15: Inizio dei lavori - Presentazione Congresso
SESSIONE MATTUTINA
SIMPOSIO “Nutrizione e anziano fragile cognitivo”
Moderatori: F. D’Andrea - E. Palummeri
09,15 - 09,30: Introduzione al tema di F. D’Andrea
09,30 - 09,50: E. Palummeri “Il progetto Europeo SunFrail: Fragilità e Nutrizione
in età avanzata“
09,50 - 10,10: M. Brugnanu “La malnutrizione in RSA: lo stato attuale delle conoscenze”
10,10 - 10,30: M. Brugnani e V. Novi “La manutrizione in RSA: il progetto Tigli”
10,30 - 10,50: B. Boca “Il progetto Tigli: risultati preliminari”
10,50 - 11,00: Discussione
11,00 - 11,30: LETTURA - U. Senin - “La demenza nel Grande vecchio: connubbio
indivisibile o divorzio possibile?” - Presentazione: A. Longo
11,30 - 11,45: Pausa Lavori
SIMPOSIO “Il malato cognitivo: I protagonisti a confronto”
Moderatori: L. Bartorelli - GC Isaia
11,45 - 12,05: L. Tomasoni “L’ospite con demenza quale RSA?”
12,05 - 12,20: M. Berardinelli “Il ruolo del caregiver nell’assistenza alla persona
demente”
12,20 - 12,40: R. Balzano “Lo psicologo e l’intervento sulla famiglia: i gruppi psicoeducazionali”
12,40 - 13.00: P. Secreto “La gestione della comorbilità nel paziente con demenza”
13,00 - 13,15: Discussione
13,15 - 14,00: Pausa lavori
SESSIONE POMERIDIANA
SIMPOSIO “La tutela del malato demente e della famiglia a domicilio e nel territorio”
Moderatori: G. Barberis - A. Longo
14,00 - 14,20: C. Macchione “Gli abusi sull’anziano fragile cognitivo a domicilio
e in RSA”.
14,20 - 14,40: M. Barbero “L’amministratore di sostegno: comportamento e doveri verso la persona demente”
14,40 - 15,00: L. Invernizzi “L’Amministratore di sostegno e il consenso informato”
15,00 - 15,20: M. Bocca “Il ruolo dell’Associazionismo formato nella tutela del
caregiver: L’esperienza del CAAP”
15,20- 15,50: LETTURA - A. Bonaldi “Slow Medicine, sobrietà e rispetto della persona nella cura” - Presentazione: F. Fantò
15,50- 16,20: LETTURA - M. Trabucchi “L’ammalato di Demenza: una persona
da difendere nel mondo difficile della Medicina” - Presentazione: C. Macchione
16,20- 16,40: PRESENTAZIONE del LIBRO “Le buone pratiche per l’Alzheimer.
Strategie assistenziali per operatori coraggiosi” - L. Bartorelli - Introduzione: M.
Trabucchi
SIMPOSIO “Delirium: una patologia trascurata nell’anziano fragile”
Moderatori: N. Crotoneo, F. Fantò
16,40 - 16.50: N. Crotoneo “Introduzione al tema”
16,50 - 17,10: G. Bellelli “Il delirium come marker di trattamento nelle persone
anziane fragili”
17,10 - 17,30: G.L. Isaia “Modelli predittivi del rischio di delirium”
17,30 - 17,50: M. Rebellato “Il nursing e il ruolo infermieristico nel paziente anziano con delirium”
SIMPOSIO “La malattia di Alzheimer e la persona con demenza: la necessità di un
percorso condiviso” - Moderatore: A. Biolcati
17,50 - 18,10: D. Nano “L’Alzheimer, una terra straniera”
18,10 - 18,30: L. Bartorelli “La demenza in fase severa: curare ancora”
18,30 - 18,50: R. Chattat “I centri d’incontro per un approccio personalizzato ai
soggetti con demenza e ai loro familiari”
18,50 - 19,10: R. Bottura “ Una visione in positivo dell’Alzheimer è possibile?”
SABATO 12 DICEMBRE 2015
SESSIONE MATTUTINA
SIMPOSIO “Bioetica e vecchiaia fragile”
Moderatore: C. Pasetti
09,00 - 09,10: Introduzone di C. Pasetti
09,10 - 09,40: F. Cembrani “L’identità personale, la cura del sè e la perdita della
costruzione simbolica nelle malattie dementigene: aspetti pratici e di etica pubblica”
09,40- 10,10: C. Pasetti “Informazione e Consenso nella Malattia di Alzheimer: tra
medicina difensiva ed etica della responsabilità”
10,10- 10,40: L. Boella “Immaginare l’altro: quando l’empatia e le cure sono asimmetriche”
10,40 - 11,15: LETTURA - E. Borgna “La fragilità del Corpo e la fragilità dell’Anima“
- Presentazione: D. Nano
11,15 - 11,30: Pausa lavori
SIMPOSIO “Presente e futuro in tema di demenze nell’età avanzata”
Moderatori: G. Cappa - F. Di Stefano
11,30 - 11,50: P. Mecocci “È possibile una prevenzione nella Malattia di Alzheimer?
11,50 - 12,10: M. Massaia “Deterioramento cognitivo lieve ed età avanzata”
12,10 - 12,30: A. Stecco “Atrofia e Demenze: dall’imaging morfologico all’imaging
funzionale”
12,30 - 13,00: A. Stangalini - A. Biolcati - L. Paccagnino “Progettiamo insieme la
buona salute fisica e cognitiva degli anziani”
13,00 - 14,00: Pausa lavori
SESSIONE POMERIDIANA
14,00 - 14,30: LETTURA - P. L. Scapicchio “Ha senso il trattamento delle demenze?“
Presentazione: A. Biolcati
SIMPOSIO “Terapie non farmacologiche nel declino cognitivo”
Moderatori: L. Bartorelli, A. Bellora
14,30 - 14,50: M. Poletto “Disturbo comportamentale o bisogno di ascolto?”
14,50 - 15,10: S. Ragni “Un luogo privilegiato per un approccio complesso, intensivo e personalizzato”
15,10 - 15,30: A. Fabbo “L’importanza degli interventi psicosociali nella cura delle
demenze: a che punto siamo?”
15,30 - 15,50: A. Guaita “Stimolazione cognitiva nell’anziano sano, con MCI e con
Demenza: differenze di risultato.
15.50 - 16,10: Z. Zugic “Identità sonora: il ricordo di chi non ricorda”
16,10: Chiusura del Congresso
Fly UP