...

PROFILO RELATORI MICHELE TESORO TESS Managing Director

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

PROFILO RELATORI MICHELE TESORO TESS Managing Director
PROFILO RELATORI
MICHELE TESORO TESS
Managing Director di Reputation Institute Italia & Middle
East. Durante la sua carriera di management consulting
si è occupato in prima persona di progetti di change
management, CSR, stakeholder engagement, change
communications, comunicazione interna e risorse umane.
Fra i suoi clienti vi sono aziende di Consumer goods, Energy
e Utilities, Banche e assicurazioni, prodotti farmaceutici e
Automotive. Michele è esperto del tema del ritorno delle attività di comunicazione
sulla reputazione e di come queste devono essere gestite per massimizzare
l’impatto oltre all’area Reputation Risk di cui è practice leader a livello globale.
Numerosi gli interventi sul tema anche in ambito universitario.
Michele ha conseguito una laurea in Business e Comunicazione e un Master in
Communications Management presso l’Università di Lugano e UCLA Anderson
School of Management.
DANIELA FANTINI
Daniela viene chiamata fin da giovanissima ad offrire il suo
contributo nelle attività dell’azienda di famiglia. Dedica
molta attenzione allo sviluppo del prodotto ( che da sempre
segue insieme con un team di collaboratori di fiducia) e crede
nella proposta design oriented, trasferendo con entusiasmo
contenuti, certificazioni, premi ottenuti.
In tempi recenti, Daniela Fantini ha creato il progetto
“100 Fontane Fantini for Africa” , trasferendo così il vissuto personale durante
un’attività di volontariato in Burundi, in un progetto che coinvolge l’azienda dai
punti di vista della responsabilità sociale - CSR Corporate Social Responsibilty
- per la costruzione dell’acquedotto e delle fontane a Masango /Burundi,
con esito oltre le 100 Fontane, a fine 2014.
L’azienda Fantini produce nel rispetto di Qualità Certificata secondo i criteri di
UNI EN ISO 9001, da sempre attenti e rispettosi dell’ambiente e degli altri.
Molti i riconoscimenti ottenuti dai prodotti Fantini, in vari momenti, in modo
continuativo, per es. ADI Design Index , Design Plus – ISH Francoforte, Design
Etico Grandesign.
NICOLETTA AZZI
Nata il 23/11/1957 risiede a Sabbioneta (MN) dove lavora
nell’azienda di famiglia.
Laureata in Economia e Commercio, è amministratore
delegato e Socio di PANGUANETA SPA, azienda produttrice
di pannelli di compensato in attività dal 1960.
In particolare è responsabile della parte amministrativa e
finanziaria dell’azienda
Oltre all’attività imprenditoriale, fervente è la sua attività associativa a livello
nazionale ed europeo, grazie alle diverse cariche e funzioni ricoperte nei rispettivi
direttivi.
Tra le cariche ricoperte: consigliere di Assopannelli, membro di giunta
FederlegnoArredo, membro di Giunta Confindustria territoriale di Mantova,
membro del Comitato Tecnico Europa di Confindustria, vice presidente di Pro
Populus (Bruxelles).
Da sempre sensibile a promuovere politiche forestali moderne in grado di
proteggere il territorio e renderlo più sicuro, cercando di prevenire il dissesto
idrogeologico.
Tra le attività è degna di nota il recente accordo tra Assopannelli e cinque regioni
italiane (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte) per
la promozione della pioppicoltura, un accordo che ambisce ad incrementare le
aree coltivate a pioppo garantendo la messa in sicurezza di argini ed aree golenali
e favorendo la regimazione e il regolare deflusso delle acque.
A livello europeo, attraverso l’associazione Pro-Populus di cui è Vice-Presidente,
Nicoletta Azzi è impegnata in diversi tavoli di lavoro, con la finalità di elaborare
piani strategici locali per la valorizzazione delle coltivazioni e delle filiere legate
al pioppo. L’organizzazione svolge un’importante opera di sensibilizzazione a
tutti i livelli istituzionali (dalla FAO all’Unione europea), per valorizzare il pioppo
come materia prima strategica per qualsiasi politica di sviluppo sostenibile.
Per fare questo, Azzi si è strenuamente impegnata affinché ampio spazio fosse
dedicato alla ricerca, all’intervento sulle piattaforme tecnologiche europee e a
un’intensificazione degli scambi informativi fra gli organismi membri.
ENRICA FOPPA PEDRETTI
Enrica Foppa Pedretti nasce a Bergamo dove svolge la sua
attività scolastica e si diploma, a pieni voti, presso l’istituto
Tecnico Commerciale “Vittorio Emanuele II”.
Entra a 19 anni nel gruppo industriale di famiglia
Foppapedretti, solida realtà nel panorama industriale
italiano e tassello importante del “made in Italy” nel mondo,
con sede principale a Grumello del Monte, che occupa oggi
250 dipendenti. Siede nel Consiglio di Amministrazione della casa madre e di tutte
le società del gruppo, occupandosi delle direzioni amministrativa e finanziaria,
di iniziative speciali, risorse umane e servizi informatici. E’ inoltre presidente
della Commissione Ambiente e Sicurezza di FederLegno Arredo. E’ suo il ruolo
di vicepresidente del Volley Bergamo Foppapedretti, società sportiva a cui fa
capo la squadra femminile di pallavolo della città dal palmares eccezionale e che
con i successi sportivi ha accompagnato la notorietà di Bergamo nel mondo. Ha
ricoperto, conciliandolo con il lavoro in azienda, l’incarico pubblico di Assessore
alle Attività Produttive del comune di BERGAMO nell’amministrazione 2009-2014.
Volontà e concretezza negli obiettivi, passione civile, liberismo, amor patrio,
solidarietà, rispetto verso le culture straniere e rigore sono i valori che da sempre
contraddistinguono il suo impegno professionale e privato.
PAOLO BASSETTI
Inizio il percorso professionale nel 1992 nell’attività
commerciale di famiglia. Dal 1998 parte l’attività
imprenditoriale rilevando, assieme a Luca Barbato, le
quote di Saponificio Gianasso, laboratorio di produzione di
saponi e cosmetici. Nella creazione del Marchio I Provenzali
e sviluppo dell’azienda mi occupo della creazione prima e
supervisione dopo del Marketing, del Sistema di Gestione
e dei Processi Produttivi in una crescente ottica di integrazione degli stessi
in una strategia orientata alla sostenibilità. Da Luglio 2013 ricopro la carica di
Presidente della Associazione Eticlab, attiva sul territorio ligure nella promozione
della cultura di impresa basata sulla CSR e nella condivisione di buone pratiche in
un’ottica di rete tra soggetti diversi.
ANDREA DI TURI
Milanese, classe ’69, si laurea in Economia e Commercio
all’Università Bocconi.
Entra nella redazione di uno dei primi siti web in Italia
dedicati a Borsa e investimenti, dove conosce la finanza
etica o Sri (socialmente responsabile): è amore a prima
vista. Diventato giornalista, continua a seguire con passione
il dibattito che si sviluppa su finanza Sri, Csr (responsabilità
sociale d’impresa), economia sociale, collaborando negli anni con numerose
testate su carta e online e anche con una società di consulenza in qualità di Csr
expert.
Attualmente scrive in particolare per il quotidiano Avvenire e per la testata online
ETicaNews.it. Gestisce il blog mondosri.info, rivolto a un pubblico internazionale,
e il blog OccupyCsr (http://blog.vita.it/occupycsr) come opinionista sul portale
vita.it, provando a divulgare questi temi con taglio friendly e sottolineando in
particolare la loro importanza in una prospettiva di bene comune. Di frequente
è moderatore/relatore a convegni, workshop e seminari su temi di sostenibilità.
A inizio 2015 insieme a Koinética lancia l’iniziativa CSRnatives (csrnatives.net),
per offrire agli studenti universitari appassionati di sostenibilità un luogo di
discussione e d’incontro con le aziende più impegnate in quest’ambito. Lo si trova
ormai senza soluzione di continuità, o quasi, su Twitter (@andytuit), da cui è colpito,
rapito, affascinato al punto da definirsi uno #storytweeter della sostenibilità.
Fly UP