...

MOMENTO GIUSTO CASA GAS Ghiaccio Neve 12

by user

on
Category: Documents
22

views

Report

Comments

Transcript

MOMENTO GIUSTO CASA GAS Ghiaccio Neve 12
MOMENTO GIUSTO CASA GAS
è l’offerta gas con vantaggi esclusivi legati al tuo stile di vita.
Decidi tu quando e quanto risparmiare sul corrispettivo di commercializzazione
all’ingrosso1 previsto per i clienti in regime di tutela, scegliendo l’opzione a te più
congeniale. In base al tuo modo di vivere e di consumare il gas naturale nei diversi
mesi dell’anno, puoi scegliere il profilo, fra quelli sotto indicati, che fa per te!
Ghiaccio
SCONTO 8,5%
Nei mesi di dicembre, gennaio, febbraio.
• Pensato per chi consuma gas nei mesi più freddi.
• Concentra lo sconto nei mesi invernali, quelli del tuo maggior consumo.
Neve
SCONTO 6,5%
Nei mesi di settembre, ottobre, novembre, dicembre, gennaio, febbraio.
• Pensato per chi consuma gas in tutti i mesi freddi.
• Concentra lo sconto nei mesi autunnali e invernali, quelli del tuo maggior consumo.
12 mesi
SCONTO 5,0%
In tutti i mesi dell’anno.
• Pensato per darti un vantaggio sempre.
PREZZO DEL GAS NATURALE
Relativamente al servizio di vendita, ai consumi di gas naturale verrà applicato un prezzo, a copertura
del corrispettivo variabile relativo alla commercializzazione all’ingrosso del gas sostenuto da Hera
Comm, pari al valore della componente “CCI” prevista dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas con
riferimento ai clienti in regime di tutela2 così come definita e aggiornata trimestralmente dall’Autorità
per l’energia elettrica e il gas, e diminuita di una percentuale di sconto corrispondente a quella
prevista dal profilo scelto con riferimento ai diversi mesi di prelievo3 indicati nel profilo stesso. Sono
inoltre a carico del cliente i corrispettivi4 indicati all’art. 6.4 delle condizioni generali di contratto ad
uso domestico e relativi al servizio di vendita (quota di vendita al dettaglio, e quota oneri aggiuntivi
alla fornitura) e ai servizi di rete (trasporto, stoccaggio, distribuzione, misura). Il cliente è tenuto al
pagamento dei tributi e delle imposte previste dalla normativa fiscale vigente, non inclusi nei
corrispettivi di cui sopra, le cui aliquote sono consultabili sul sito www.heracomm.com. Qualora i
corrispettivi di cui sopra dovuti in proporzione al consumo di gas naturale, prevedano l’adeguamento
su base territoriale al contenuto energetico del gas fornito, in sede di fatturazione verrà utilizzato
il valore del potere calorifico superiore (PCS) relativo all’impianto di distribuzione cui è connesso il
punto di fornitura, secondo le disposizioni del TIVG. I volumi di gas naturale prelevati dai gruppi di
misura non dotati di convertitore verranno adeguati mediante l’applicazione del coefficiente “C” di
correzione dei volumi misurati, secondo le disposizioni del TIVG.
Momento Giusto Casa:
l’energia che segue i tuoi tempi.
Scegli quando consumi
REQUISITI
• Impiego del gas naturale per usi domestici;
• Punto di fornitura già allacciato alla rete di distribuzione locale.
DURATA E RINNOVO
Le condizioni economiche sopra esposte avranno una durata di 12 mesi dalla data di attivazione
della fornitura. Decorsi i 12 mesi, ai consumi di gas naturale saranno applicati i corrispettivi previsti
dalle condizioni economiche di tutela5 per i clienti domestici, definite ed aggiornate periodicamente
dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Tali condizioni includono quanto previsto all’art. 6.4 delle
condizioni generali di fornitura ad uso domestico. Sono inoltre a carico del cliente i tributi e le imposte
previste dalla normativa fiscale vigente, non compresi nei corrispettivi di cui sopra. Hera Comm si
riserva, inoltre, la possibilità di procedere, in qualsiasi momento, ad una modifica complessiva delle
condizioni economiche applicate al cliente. In tale evenienza, Hera Comm darà comunicazione in
forma scritta al cliente, con le modalità e nei tempi indicati all’art. 22.2 delle condizioni generali di
contratto, delle nuove condizioni economiche applicate.
NOTE
1 Nella scheda di confrontabilità per clienti finali domestici, consegnata unitamente alla presente offerta, è
possibile verificare l’incidenza media dello sconto sulla bolletta (netto iva e imposte) a seconda della tipologia
di utenza. 2 Componente di cui all’art. 6 del TIVG pubblicato ed aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica
e il gas. 3 Il prezzo a copertura dei costi di commercializzazione all’ingrosso per il periodo 1 luglio 2011 – 30
settembre 2011 è pari a 0,336698 €/Smc; per una famiglia tipo (1.400 Smc di consumo annuo) tale componente
rappresenta circa il 60% della spesa annua complessiva per il gas, escluse IVA e imposte. 4 Con riferimento alla
famiglia tipo sopra definita, tali corrispettivi rappresentano circa il 40% della spesa complessiva per il gas, escluse
IVA e imposte. 5 Di cui all’art.5 del TIVG pubblicato ed aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.
L’offerta è valida per le richieste sottoscritte entro il 16 gennaio 2012.
Per ulteriori approfondimenti sui parametri e sulle voci qui riportate puoi consultare le pagine
dedicate sul sito www.heracomm.com
Offerta economica per i servizi energetici
a mercato libero di Hera Comm - Gas naturale.
OF11_MOMENTO_GIUSTO_CASA_GAS_R_v3
Offerte a mercato libero per luce e gas
Scegli quanto risparmi
MOMENTO GIUSTO CASA LUCE
è l’offerta luce con vantaggi esclusivi legati al tuo stile di vita.
Decidi tu quando e quanto risparmiare1 sulla componente energia prevista
per i clienti in maggior tutela nelle due fasce orarie2 “ore piene” ed “ore vuote”,
scegliendo l’opzione a te più congeniale.
In base al tuo modo di vivere, di consumare energia e di utilizzare gli elettrodomestici
nel corso della giornata puoi scegliere il profilo, fra quelli sotto indicati, che fa per te.
Sole
SCONTO 15%
Nelle ore di maggior consumo diurno (“ore piene”).
• Pensato per chi consuma energia ed utilizza gli elettrodomestici
prevalentemente nelle ore diurne.
• Concentra lo sconto nella fascia “ore piene”, quelle del tuo maggior consumo.
Luna
SCONTO 15%
Nelle ore di maggior consumo notturno (“ore vuote”).
• Pensato per chi consuma energia ed utilizza gli elettrodomestici
prevalentemente di sera, di notte e nel fine settimana.
• Concentra lo sconto nella fascia “ore vuote”, quelle del tuo maggior consumo.
24 ore
SCONTO 10%
In tutte le ore della giornata.
• Pensato per darti un vantaggio sempre.
Ore piene: dalle 8.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, escluse le festività nazionali.
Ore vuote: dalle 19.00 alle 08.00 dal lunedì al venerdì, nonché tutte le ore del
giorno dei sabati, delle domeniche e delle festività nazionali.
Inoltre, se decidi di spostare parte dei tuoi consumi dalle ore diurne alle
ore notturne hai il vantaggio aggiuntivo del prezzo biorario.
PREZZO DELL’ ENERGIA ELETTRICA
Relativamente al servizio di vendita, ai consumi effettivi di energia elettrica e alle relative perdite di rete3
sarà applicato un prezzo, denominato “componente energia”, a copertura dei costi di produzione ed
importazione dell’energia elettrica sostenuti da Hera Comm, pari al valore della componente “PE”4 prevista
per i clienti in maggior tutela, così come definita ed aggiornata trimestralmente dall’Autorità per l’energia
elettrica e il gas, ed opportunamente ricalcolata al netto delle perdite di rete5. Sulla componente energia
così definta, e con riferimento ai consumi effettivi, sarà applicato nelle distinte fasce orarie “ore piene” ed
“ore vuote”, lo sconto corrispondente al profilo scelto. Il valore della componente “PE” sarà identificato,
nell’ambito di quelli trimestralmente pubblicati dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, in funzione
della tipologia contrattuale e delle caratteristiche del misuratore6 presente sul punto di prelievo oggetto
della fornitura. Qualora il misuratore installato presso il cliente non sia idoneo alla rilevazione dei consumi
per fascia oraria, al cliente sarà applicato il corrispondente prezzo monorario, unitamente ad uno sconto
pari a quello previsto per il “profilo 24”. Nel caso in cui, in corso di fornitura, il misuratore divenga invece
idoneo alla misurazione dell’energia elettrica per fascia oraria, al cliente sarà applicato il corrispondente
prezzo multiorario, unitamente allo sconto percentuale previsto dal profilo scelto in sede di sottoscrizione
dell’offerta7. Sono inoltre a carico del cliente i corrispettivi8 indicati all’art. 6.5 delle condizioni generali di
contratto ad uso domestico relativi al servizio di vendita (dispacciamento, remunerazione delle attività
commerciali, copertura degli squilibri dei sistemi di perequazione definita da Hera Comm in misura pari a
0,002 €/kWh) e ai servizi di rete (trasmissione, distribuzione, misura, oneri e maggiorazioni di sistema inclusivi
della componente tariffaria A3, finalizzata alla copertura dei costi per l’incentivazione della produzione di
energia elettrica da fonti rinnovabili e assimilate). Il cliente è tenuto al pagamento dei tributi e delle
imposte previste dalla normativa fiscale vigente, non inclusi nei corrispettivi di cui sopra, le cui
aliquote sono consultabili sul sito www.heracomm.com.
REQUISITI
• Impiego dell’energia elettrica per usi domestici;
• Punto di fornitura già allacciato alla rete di distribuzione locale.
DURATA E RINNOVO
Le condizioni economiche sopra esposte avranno una durata di 12 mesi dalla data di attivazione della
fornitura. Decorsi i 12 mesi, il prezzo della componente energia applicato ai consumi effettivi ed alle
perdite di rete varierà mensilmente secondo l’andamento del parametro “PUN”, rappresentativo del
Prezzo Unico Nazionale dell’energia elettrica9, attraverso la formula di seguito descritta:
Pt,Fi = P0,Fi + (PUNt,Fi – PUN0,Fi) [€/kWh].
Dove:
• Pt,Fi: è il prezzo applicato all’energia prelevata nel mese “t”, nella fascia oraria “i-esima”10, espresso in €/kWh;
• P0,Fi: è il prezzo di riferimento dell’energia prelevata nella fascia oraria “i-esima”, espresso in €/kWh,
di seguito specificato;
• PUNt,Fi: è il valore assunto dal parametro “PUN” nel mese di prelievo “t”11, nella fascia oraria “i-esima”,
espresso in €/kWh.
• PUN0,Fi: è il valore del PUN di riferimento nella fascia oraria“i-esima”, espresso in €/kWh, a cui il prezzo P0,Fi si riferisce.
NOTE
1 Nella scheda di confrontabilità per clienti finali domestici, consegnata unitamente alla presente offerta, è
possibile verificare l’incidenza media dello sconto sulla bolletta (netto iva e imposte) a seconda della tipologia
di utenza. 2 Le fasce orarie, considerate ai fini della fatturazione dei corrispettivi, coincidono con le fasce
F1 ed F23 previste all’art.1.1 del TIV pubblicato ed aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. 3
Le perdite di rete per un cliente domestico sono pari al 10,8% dei consumi misurati, come stabilito nel TIS
dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. 4 Componente a copertura dei costi d’acquisto dell’energia elettrica
destinata ai clienti in maggior tutela di cui all’art.1 del TIV pubblicato ed aggiornato dall’Autorità per l’energia
elettrica e il gas. 5 Per “opportunamente ricalcolata al netto delle perdite di rete” si intende il valore dato dal
rapporto “PE/1,108”. 6 La componente “PE” sarà selezionata fra quelle possibili per un cliente domestico ai
sensi delle lettere al punto i) (“PEBIO”), b) (“PEBIORAG”) e c) (“PEM”) dell’art. 7.3 del TIV pubblicato ed aggiornato
dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. In particolare, l’applicazione del corrispettivo “PEBIO” è previsto in
alternativa all’applicazione del corrispettivo “PEBIORAG”, e per il solo periodo antecedente la pubblicazione, da
parte dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, del corrispettivo “PEBIORAG”. La componente energia valida per
il terzo trimestre 2011 è pari a: 0,074964 €/kWh nel caso di misuratori monorari, pari a 0,084233 €/kWh in
ore piene e 0,070316 €/kWh in ore vuote nel caso di misuratori a fasce; per una famiglia tipo (abitazione di
residenza, 3 kW di potenza impegnata, 2.700 kWh di consumo annuo) la componente energia rappresenta
circa il 65% della spesa complessiva per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 7 Con riferimento al TILP pubblicato
ed aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ai siti trattati come monorari ai fini della disciplina
del dispacciamento verrà applicato un prezzo monorario, mentre per i siti trattati come orari o per fasce orarie
verrà applicato un prezzo multiorario. Le fasce orarie ai fini della disciplina della dispacciamento sono F1, F2
ed F3 come definite all’art.1.1 del TIV. Nel caso in cui, in corso di contratto, il trattamento del sito al fine della
disciplina del dispacciamento venga modificato da monorario ad orario o per fasce orarie, a decorrere dal
primo giorno del mese in cui la suddetta modifica avrà efficacia, si applicherà il prezzo multiorario. 8 Con
riferimento alla famiglia tipo sopra definita, tali corrispettivi rappresentano circa il 35% della spesa complessiva
per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 9 Il Prezzo Unico Nazionale dell’energia elettrica è definito, per ciascuna
ora, sul sistema delle offerte di cui al decreto del Ministero delle Attività Produttive del 19 dicembre 2003, e
pubblicato sul sito internet www.mercatoelettrico.org. Ai fini della definizione del prezzo di fornitura della
presente offerta, i valori orari così determinati vengono rielaborati da Hera Comm secondo le modalità di
seguito specificate per la valorizzazione del parametro “PUN”. 10 Ai siti eventualmente trattati come monorari
ai fini della disciplina del dispacciamento verrà applicato un prezzo non differenziato per fascia oraria e che
varierà secondo la medesima formula sopra esposta. 11 Nel caso di contatore idoneo a rilevare i consumi per
fascia oraria, il parametro “PUN” è ottenuto come media aritmetica delle quotazioni orarie del Prezzo Unico
Nazionale consuntivate nel mese precedente quello di prelievo nella fascia oraria i – esima. In particolare, la
media aritmetica relativa alla fascia oraria “ore piene” (PUNt,ore piene) sarà calcolata con riferimento alle quotazioni
orarie nella fascia oraria “F1”, mentre quella relativa alle “ore vuote” (PUNt,ore vuote), sarà ottenuta ponderando
le medie aritmetiche delle quotazioni orarie nelle fasce orarie “F2” ed “F3”, con pesi pari rispettivamente al
46,27% ed al 53,73%. Nel caso di contatore non idoneo a rilevare i consumi per fascia oraria, il parametro “PUN”
è ottenuto come media aritmetica di tutte le quotazioni orarie del Prezzo Unico Nazionale consuntivate nel
mese precedente quello di prelievo (PUNt,mono). Il valore massimo raggiunto dal parametro “PUNt,Fi” nel periodo
compreso tra il 01/09/2010 ed il 31/08/2011 è stato pari a 0,082242 €/kWh nella fascia “ore piene” (PUNt,ore piene),
e si è raggiunto nel mese di settembre, mentre è stato pari a 0,068847 €/kWh nella fascia “ore vuote” (PUNt,ore
), e si è raggiunto nel mese di giugno. Infine, il valore massimo del parametro “PUNt,mono” è stato pari a
vuote
0,071276 €/kWh, si è raggiunto nel mese di giugno.
I parametri sopra elencati assumeranno i seguenti valori:
• P0,ore piene = 0,106 €/kWh, P0,ore vuote = 0,0951 €/kWh, P0,mono = 0,0985 €/kWh
• PUN0,ore piene = 0,07425 €/kWh, PUN0,ore vuote = 0,06261 €/kWh, PUN0,mono = 0,06518 €/kWh.
Sul prezzo così definito ed aggiornato, continuerà ad essere applicato, con riferimento ai consumi
effettivi del cliente, lo sconto corrispondente al profilo scelto al momento della sottoscrizione
dell’offerta. Saranno altresì a carico del cliente, i corrispettivi indicati all’art. 6.5 delle condizioni
generali di contratto ad uso domestico, relativi al servizio di vendita (dispacciamento, remunerazione
delle attività commerciali, copertura degli squilibri dei sistemi di perequazione definito da Hera
Comm in misura pari a 0,002 €/kWh) e ai servizi di rete (trasmissione, distribuzione, misura, oneri e
maggiorazioni di sistema inclusivi della componente tariffaria A3, finalizzata alla copertura dei costi
per l’incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e assimilate), nonché i
tributi e le imposte previste dalla normativa fiscale vigente, non inclusi nei corrispettivi di cui sopra.
Hera Comm si riserva, inoltre, la possibilità di procedere, in qualsiasi momento, ad una modifica
complessiva delle condizioni economiche applicate al cliente. In tale evenienza, Hera Comm darà
comunicazione in forma scritta al cliente, con le modalità e nei tempi indicati all’art. 22.2 delle condizioni
generali di contratto, delle nuove condizioni economiche applicate.
L’offerta è valida per le richieste sottoscritte entro il 16 gennaio 2012.
Per ulteriori approfondimenti sui parametri e sulle voci qui riportate puoi consultare le pagine
dedicate sul sito www.heracomm.com
Offerta economica per i servizi energetici
a mercato libero di Hera Comm - Energia elettrica.
OF11_MOMENTO_GIUSTO_CASA_EE_v3
Fly UP