...

Prezzo Fisso Hera Natura.

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Prezzo Fisso Hera Natura.
CA
SA
Prezzo Fisso Hera Natura.
La bolletta non cresce, la natura sì.
Offerta a mercato libero luce
PREZZO FISSO HERA CASA NATURA LUCE
Offerta economica per i servizi energetici a mercato libero di Hera Comm - Energia Elettrica
PREZZO FISSO HERA CASA NATURA LUCE
è l’offerta “sostenibile” per la tua abitazione, grazie al pacchetto “Natura” che rende la tua fornitura realmente rispettosa
dell’ambiente1. L’offerta prevede l’applicazione di un prezzo fisso a copertura della componente energia, mettendoti così al riparo dall’eventuale aumento dei prezzi sui mercati energetici.
In base al tuo modo di vivere la casa e alle tue abitudini nell’uso degli elettrodomestici, puoi scegliere uno dei due profili riportati di seguito, valutando tra la comodità di un prezzo uguale
in tutte le ore del giorno e l’opportunità di un prezzo biorario2:
TAB.1: articolazione dei profili e valore del prezzo a copertura della componente energia
Profilo
CARATTERISTICHE DEL PROFILO
SOLE - LUNA
Il prezzo applicato è biorario, differenziato tra consumi effettuati nelle “Ore Piene” e quelli effettuati nelle “Ore Vuote”.
Per chi consuma prevalentemente nelle ore serali, notturne e nei week-end (vedi nota 2).
24
Il prezzo applicato è lo stesso in tutte le ore della giornata. Per chi vive la casa sempre o cambia spesso abitudini e vuole
consumare senza vincoli di tempo.
valore del prezzo
Ore Piene: 0,0729 €/kWh
VALORE DEL PREZZO
Ore Vuote: 0,0669 €/kWh
0,0689 €/kWh
Ore Piene: dalle 8:00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, escluse le festività nazionali (fascia oraria “F1”).
Ore Vuote: dalle 19:00 alle 08:00 dal lunedì al venerdì, nonché tutte le ore del giorno del sabato, della domenica e delle festività nazionali (fascia oraria “F23”).
Le fasce orarie “F1” e “F23” sono quelle di cui all’art. 1.1 del TIV, pubblicato e aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.
PREZZO DELL’ENERGIA ELETTRICA
Relativamente al servizio di vendita ai consumi effettivi dei primi 24 mesi di fornitura, ed alle relative perdite di rete3, sarà applicato il prezzo fisso ed invariabile sopra esposto, a copertura dei
costi di produzione ed importazione dell’energia elettrica sostenuti da Hera Comm, ed inclusivo del costo relativo ai certificati “GO” (Garanzie di Origine). Il prezzo così applicato incide per il 43%
circa sulla spesa complessiva di un cliente finale tipo4.
In fase di sottoscrizione dell’offerta, il cliente può scegliere uno tra i due profili “Sole-Luna” e “24” di cui alla tabella 1. In caso di preferenza per il profilo “Sole-Luna”, il prezzo applicato sarà
biorario5 mentre, in caso di preferenza del profilo “24”, il prezzo applicato sarà monorario.
Sono inoltre a carico del cliente i corrispettivi indicati all’art. 6.5 delle Condizioni Generali di Contratto ad uso domestico.
In particolare:
Servizi di vendita:
• Dispacciamento: l’importo complessivo definito da Hera Comm all’art. 6.5 lettera c) per tale servizio è determinato dalle componenti “DispBT” e “PD” previste di volta in volta dal TIV
per il servizio di maggior tutela, e incide per il 5% circa sulla spesa complessiva di un cliente finale tipo4.
• Sbilanciamento: definito da Hera Comm all’art. 6.5 lettera d) in misura pari a 0,001 €/kWh e applicato ai consumi effettivi del cliente. Tale corrispettivo incide per l’1% circa sulla
spesa complessiva di un cliente finale tipo4.
• Remunerazione delle attività commerciali svolte dal Fornitore: l’importo definito da Hera Comm all’art. 6.5 lettera f) è determinato dalla componente PCV prevista di volta in volta dal TIV per il
servizio di maggior tutela. L’onere complessivo per un cliente finale tipo4 è attualmente pari a 30 €/punto di prelievo/anno, e incide per il 6% circa sulla spesa complessiva di un cliente finale tipo4.
Servizi di rete: i corrispettivi per l’utilizzo delle infrastrutture di rete necessarie per la consegna dell’energia presso il punto di prelievo del cliente (trasmissione, distribuzione, misura)
sono definite all’art. 6.5 lettera b) e sono puntualmente definiti dal TIT, così come gli oneri e maggiorazioni di sistema di cui all’art. 6.5 lettera e). Tali corrispettivi incidono per il 45% circa sulla
spesa complessiva di un cliente finale tipo4 e includono la componente tariffaria “A3”, finalizzata alla copertura dei costi per l’incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili
e assimilate, la quale incide, singolarmente, per il 22% circa.
A partire dal 1 novembre 2015, in recepimento della delibera n. 501/2014/R/com dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, i corrispettivi afferenti al “servizio di vendita”
saranno ricompresi in bolletta all’interno della dicitura “spesa per la materia energia”, mentre quelli relativi ai “servizi di rete” all’interno della dicitura “spesa per il trasporto, la gestione
del contatore ed oneri di sistema”.
Il cliente è tenuto, infine, al pagamento dei tributi e delle imposte previste dalla normativa fiscale vigente, non inclusi nei corrispettivi di cui sopra, le cui aliquote sono consultabili sul sito
heracomm.com
Pacchetto NATURA
Aderendo a questa offerta il cliente sostiene la produzione di energia da fonti rinnovabili (sole, vento, acqua), grazie alla certificazione “GO” dell’energia prelevata inclusa nel prezzo.
Certificati “GO” (Garanzie di Origine): ne è previsto l’annullamento in misura equivalente al consumo. Maggiori informazioni sul
sistema “GO” sono disponibili sul sito www.gse.it
In deroga a quanto previsto dall’art. 8 delle Condizioni Generali di Contratto, la bolletta sarà inviata unicamente in formato elettronico all’indirizzo e-mail indicato dal cliente, ed il pagamento
della stessa avverrà esclusivamente tramite domiciliazione bancaria. In caso di mancata attivazione della domiciliazione bancaria o successiva disabilitazione, Hera Comm applicherà una
maggiorazione al prezzo dell’energia elettrica sopra definito, pari a 0,001 €/kWh.
Grazie all’invio elettronico della bolletta, il cliente aderisce all’iniziativa “Elimina la bolletta regala un albero alla tua città”, attiva nei Comuni che aderiscono al progetto. Per maggiori informazioni
www.alberi.gruppohera.it
REQUISITI
• Impiego dell’energia elettrica per usi domestici.
• Punto di fornitura già allacciato alla rete di distribuzione locale.
DURATA E RINNOVO
Le condizioni economiche di cui al paragrafo “Prezzo dell’Energia Elettrica” sono valide per ventiquattro mesi, salvo diversa comunicazione del fornitore in forma scritta, con le modalità e nei
tempi indicati all’art. 22.2 delle Condizioni Generali di Contratto. In assenza di tale comunicazione, a partire dal venticinquesimo mese, il prezzo della componente energia applicato al cliente
varierà mensilmente in base ai valori assunti dal “parametro PUN” (Prezzo Unico Nazionale dell’energia elettrica6), attraverso la formula di seguito descritta:
Pt,Fi = P0,Fi + ( PUNt,Fi – PUN0,Fi) [€/kWh].
dove:
•Pt,Fi: è il prezzo applicato all’energia prelevata nel mese “t”, nella fascia oraria “i-esima”5, espresso in €/kWh;
•P0,Fi: è il prezzo di riferimento dell’energia prelevata nella fascia oraria “i-esima”, espresso in €/kWh, di seguito specificato;
•PUNt,Fi: è il valore assunto dal “parametro PUN” nel mese di prelievo “t”7, nella fascia oraria “i-esima”, espresso in €/kWh.
•PUN0,Fi: è il valore del “parametro PUN” di riferimento nella fascia oraria “i-esima”, espresso in €/kWh, a cui il prezzo P0,Fi si riferisce.
I parametri sopra elencati assumeranno i seguenti valori:
•P0,ore piene = 0,07290 €/kWh, P0,ore vuote = 0,06690 €/kWh, P0,monorario = 0,06890 €/kWh.
•PUN0, ore piene = 0,0510 €/kWh, PUN0, ore vuote = 0,0460 €/kWh, PUN0,monorario = 0,0470 €/kWh.
Il prezzo della componente energia indicato sarà applicato ai consumi effettivi ed alle relative perdite di rete.
Saranno inoltre a carico del cliente i corrispettivi relativi ai “servizi di vendita” ed ai “servizi di rete” come definiti al precedente paragrafo “Prezzo dell’energia elettrica”, nonché i tributi e le
imposte previste dalla normativa fiscale vigente, non inclusi nei corrispettivi di cui sopra, le cui aliquote sono consultabili sul sito heracomm.com.
Tali nuove condizioni economiche così determinate avranno una validità di sei mesi, decorrenti dal primo giorno del venticinquesimo mese di fornitura, e si intendono, successivamente,
tacitamente prorogate di 6 mesi in 6 mesi, salvo diversa comunicazione al cliente in forma scritta delle nuove condizioni applicate, con le modalità e nei tempi indicati all’art. 22.2 delle Condizioni
Generali di Contratto.
1. L’energia fornita sarà certificata attraverso l’acquisto, da parte di Hera Comm, dei certificati “GO” corrispondenti ai quantitativi prelevati dal cliente. Il certificato “GO” (Garanzie di Origine) è una certificazione che attesta l’origine
rinnovabile delle fonti utilizzate dagli impianti qualificati dal Gestore Servizi Energetici (GSE) per la produzione di energia elettrica.
2. Differenziato, cioè, tra le diverse ore della giornata, e con un livello più basso la sera e nei week-end rispetto alle ore centrali della giornata. In particolare, il prezzo biorario conviene rispetto a quello monorario per consumi in “Ore
Vuote” superiori al 67% del totale.
3. Le perdite di rete per un cliente domestico sono pari al 10,4% dei consumi misurati, come stabilito nel TIS dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.
4. Stima riferita ad una famiglia tipo (abitazione di residenza, 3 kW di potenza impegnata, 2.700 kWh di consumo annuo, ripartito tra “Ore Piene” ed “Ore Vuote” in percentuali rispettivamente pari al 33,4% e 66,6%, IVA e imposte
escluse).
5. Con riferimento al TILP pubblicato ed aggiornato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ai siti trattati come monorari ai fini della disciplina del dispacciamento verrà applicato un prezzo monorario, anche a fronte di preferenza, da
parte del cliente, del profilo “Sole-Luna”. In questo caso, qualora in corso di fornitura il trattamento del sito al fine della disciplina del dispacciamento venga modificato da monorario ad orario o per fasce orarie, al cliente sarà applicato
il prezzo biorario a decorrere dal primo giorno del mese in cui la suddetta modifica avrà efficacia. Le fasce orarie ai fini della disciplina del dispacciamento sono F1, F2 e F3 come definite all’art.1.1 del TIV. Qualora, in futuro, l’Autorità
modifichi l’aggregazione delle fasce orarie F1, F2, F3 ai fini della determinazione delle “Ore Piene” e delle “Ore Vuote”, Hera Comm si riserva di adeguare i prezzi e la ripartizione dei consumi in “Ore Piene” ed “Ore Vuote” relativi alla
presente offerta.
6. Il Prezzo Unico Nazionale dell’energia elettrica è definito, per ciascuna ora, sul sistema delle offerte di cui al decreto del Ministero delle Attività Produttive del 19 dicembre 2003, e pubblicato sul sito internet http://www.mercatoelettrico.
org. Ai fini della definizione del prezzo di fornitura della presente offerta, i valori orari così determinati vengono rielaborati da Hera Comm secondo le modalità di seguito specificate per la valorizzazione del “parametro PUN”.
7. Nel caso di applicazione del prezzo differenziato per fascia oraria (contatore idoneo a rilevare i consumi per fascia oraria), il “parametro PUN” è ottenuto come media aritmetica delle quotazioni orarie del Prezzo Unico Nazionale
consuntivate nel mese precedente quello di prelievo nella fascia oraria i – esima. In particolare, la media aritmetica relativa alla fascia oraria “ore piene” (PUNt, ore piene) sarà calcolata con riferimento alle quotazioni orarie nella fascia
oraria “F1”, mentre quella relativa alle “ore vuote” (PUNt, ore vuote) sarà ottenuta ponderando le medie aritmetiche delle quotazioni orarie nelle fasce orarie “F2” ed “F3”, con pesi pari rispettivamente al 46,27% e ed al 53,73%. Nel caso di
applicazione del prezzo monorario (contatore non idoneo a rilevare i consumi per fascia oraria), il “parametro PUN” è invece ottenuto come media aritmetica di tutte le quotazioni orarie del Prezzo Unico Nazionale consuntivate nel mese
precedente quello di prelievo (PUNt, monorario) . Il valore massimo raggiunto dal “PUNt,Fi” nel periodo compreso tra il 01/10/2014 ed il 30/09/2015 è stato pari a 0,07701 €/kWh nelle “ore piene” (PUNt, ore piene), e si è raggiunto nel mese di
agosto, pari a 0,06407 €/kWh nella “ore vuote” (PUNt, ore vuote), e si è raggiunto nel mese di agosto. Infine, il valore massimo del parametro “PUNt,mono” è stato pari a 0,06777 €/kWh, si è raggiunto nel mese di agosto.
L’offerta è valida per le richieste sottoscritte entro il 31/01/2016.
Vai su heracomm.it o chiama il numero 800.900.160
OF13_HC_PREZZO_FISSO_HERA_CASA_NATURA_LUCE_R_V11
NOTE: PREZZO FISSO HERA CASA NATURA LUCE
Fly UP