...

1 aisle c 15 IT

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

1 aisle c 15 IT
Sistemi di compartimentazione per data center ad alta densità
CLIMAVENETA
AISLE CONTAINMENT SYSTEM
Sistemi di compartimentazione
per data center ad alta densità
Nei moderni data center ad alta densità un sistema
avanzato di compartimentazione tra isole termiche è
essenziale per prevenire la miscelazione dei flussi d’aria e
preservare l’efficienza del sistema di condizionamento.
Vantaggi
1,2
La miscelazione indesiderata tra i flussi d'aria di due isole
termiche a temperature diverse, si traduce in una perdita di
efficienza del sistema con un peggioramento globale del PUE
del data center; si tratta quindi di una situazione pericolosa che
va evitata o quantomeno ridotta al minimo.
1,7
2,3
Elevata
efficienza
Flessibilità e
adattabilità
del sistema di
condizionamento grazie
alla completa separazione
dei flussi (>PUE)
a data center ad
alta densità
Modularità e
integrazione
Contenimento
dell'isola calda
e/o fredda
3,1
1,9
1,5
2,8
Questo è lo scopo di Climaveneta Aisle Containment System, un
sistema a pannelli modulari e scalabili che assicura una
rigorosa compartimentazione dei flussi d’aria e una separazione
netta tra isole termiche calde e fredde, evitando in questo modo
inutili dispersioni o miscelazioni di flussi d’aria a temperature
diverse. Una tecnica semplice ed efficace che da un lato
garantisce ai server la quantità d'aria di raffreddamento
necessaria e dall’altro contribuisce ad una maggiore efficienza
complessiva del sistema.
con file di rack esistenti
(FLEX)
Ridotto
investimento
iniziale
(<CAPEX)
Facile
ampliamento
in data center in continua
evoluzione
Configurazioni
CLIMAVENETA AISLE CONTAINMENT SYSTEM è
disponibile in due diverse configurazioni con il doppio
scopo di compartimentare sia il corridoio termico caldo
che il corridoio termico freddo:
PLUG
PLAY
Rapida e
facile installazione
SOLUTIONS
con le più avanzate tecnologie e
soluzioni di raffreddamento:
- Inverter
- Unità in-row /enclosure
- Unità Cooling door
a Compartimentazione del corridoio freddo assicura un
accurato controllo dell'aria fredda in mandata sui server.
a Compartimentazione del corridoio caldo confina il
calore in uscita dai server in una zona calda.
La scelta di ricorrere ad un tipo di compartimentazione o un
altro dipende dalle caratteristiche strutturali dell’infrastruttura
in quanto dipende generalmente da svariati fattori:
dimensioni dell'ambiente, layout, andamento dei carichi,
tipologia del sistema di condizionamento, ridondanza.
2 l 3 CLIMAVENETA CONTAINMENT SYSTEM
Perfetta
integrazione
Ottimizzazione
degli spazi
Applicazione con o
senza pavimento
sopraelevato
Compartimentazione del corridoio freddo
Compartimentazione del corridoio caldo
La configurazione a corridoio freddo ha lo scopo di garantire un accurato controllo
della temperatura dell’aria trattata direttamente sulla parte frontale dei server.
L'aria fredda generata dal sistema di condizionamento viene
convogliata nella parte frontale dei rack, tipicamente mediante l'uso
di pavimenti sopraelevati nei quali sono posizionate delle griglie di
espulsione. Qui l'aria viene confinata dalla soluzione Climaveneta
Containment System che oltre a bloccare l'aria fredda indirizzandola
ai rack, evita una miscelazione con altri flussi a temperatura più
elevata. L'aria attraversa quindi i rack ai quali estrae calore, e grazie
alle ventole di estrazione l'aria esausta e calda viene spinta verso
l'esterno e riciclata all'interno delle unità perimetrali.
La possibilità di controllare direttamente la temperatura
dell’aria fornita ai rack comporta notevoli benefici in termini di:
La configurazione a corridoio caldo ha lo scopo di convogliare e isolare aria calda
in uscita dai rack.
< Aumento dell’efficienza del sistema anche del 30% grazie ad un
impiego di gradienti di temperatura più elevati tra aria aspirata
dai condizionatori e aria espulsa dai rack
< Temperatura costante a qualsiasi altezza del rack in quanto la
compartimentazione elimina il gradiente termico normalmente
esistente
L’architettura a corridoio freddo garantisce un aumento
dell’efficienza del sistema di raffreddamento grazie alla capacità di
isolamento dell’aria fredda dal resto dell’ambiente, limitando
soprattutto la quantità di aria trattata limitatamente a quella
contenuta all’interno dell’isola.
In un sistema di compartimentazione del corridoio caldo
(Climaveneta Hot Aisle Containment System), il flusso di aria
calda viene racchiuso per raccogliere l'aria di scarico dei
server.
In questo caso il gradiente di temperatura fra l’aria calda
contenuta nel corridoio e l’aria raffreddata attraverso il sistema
di raffreddamento Climaveneta è particolarmente elevato
(>15°C) così da garantire la massima efficienza.
L’aria fredda che attraversa i rack estrae da questi calore e
fuoriesce ad una temperatura più elevata.
Per evitare contaminazioni dei flussi, quest'aria in uscita dai
rack viene meticolosamente separata dall’aria fredda e chiusa
in un’ambiente compartimentato.
La soluzione a corridoio caldo assicura quindi un perfetto
isolamento e contenimento dell'aria calda, senza intaccare la
temperatura dell'ambiente circostante e quindi l'efficienza del
sistema di raffreddamento.
< Maggior precisione nel controllo delle T° fornite
Caratteristiche
Caratteristiche
Return Air Plenum
< Minori perdite di carico
< Maggiore efficienza rispetto ai
tradizionali metodi di raffreddamento
Roof Panel
< Temperatura uniforme a qualsiasi
altezza del rack
CRAC
< Flessibilità e adattabilità
< Efficienza termica e risparmio
energetico garantiti
< Nessuna contaminazione tra flussi
d'aria con temperature diverse
< Minimo ingombro
< Perfetto isolamento dell’aria calda
dal resto dell’ambiente
Baffle
Floor Brush
Seals
4 l 5 CLIMAVENETA CONTAINMENT SYSTEM
CRAC
Baffle
Floor Brush
Seals
CLIMAVENETA AISLE CONTAINMENT SYSTEM
Caratteristiche tecniche
Copertura in policarbonato trasparente
Accesso facile e sicuro
Speciale copertura in policarbonato trasparente che permette un
isolamento termico ottimale e allo stesso tempo fa convogliare la
luce dell'ambiente circostante all'interno del corridoio.
< Porte scorrevoli dotate di serratura
< Apertura porte dall'interno
Perfetta integrazione con le unità interne per il
cooling localizzato
Una struttura completamente integrabile progettata per alloggiare
rack ad alta densità e unità per il condizionamento localizzato.
Copertura passacavi
< Massima protezione dei cavi
< Facile passaggio e organizzazione di grosse quantità di cavi
< Angolari protettivi per fornire una corretta angolatura ai cavi
ottici
< Facile accesso e manutenzione
CCD
Isolamento termico alla base
Grazie all'applicazione di speciali zoccoli da applicare alla base
degli armadi l'aria all'interno del corridoio viene completamente
isolata dall'ambiente esterno.
6 l 7 CLIMAVENETA CONTAINMENT SYSTEM
Climaveneta
Cooling door
Unità ad acqua refrigerata
da 26 a 40 kW
CRC
Climaveneta
Rack cooler
Unità rack cooler
da 10 a 75 kW
CRCX: versione ad espansione diretta
CRCC: versione ad acqua refrigerata
CRCD: versione dual fluid
CRCF: versions free cooling
Fly UP