...

LA TeCNoLoGIA LeD CAmBIerÀ IL moNDo

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

LA TeCNoLoGIA LeD CAmBIerÀ IL moNDo
The GF AgieCharmilles Customer Newspaper
05
EDIZIONE
ITALIANA
<
I SUCCESSI
DEI CLIENTI
pennco tool & die
4
kummer
6
brügger
10
asahi
12
3 | Market Region Americas:
in posizione ideale per soddisfare
qualsiasi esigenza
La lampada solare a
LED Nokero, inventata
da Stephen Katsaros,
potrebbe portare la
luce all’1.6 milioni di
8-9 | Analisi degli esperti:
una migliore cura del paziente al
cuore delle innovazioni AO
persone che vivono
senza corrente.
(foto Denver Post)
LA TECNOLOGIA LED
CAMBIERÀ IL MONDO
I diodi a emissione luminosa (LED) si possono trovare ormai dappertutto, non solo
negli impieghi più scontati come telefonini, televisori e sistemi di illuminazione,
ma anche nelle sale operatorie, nei sistemi industriali di visione, nelle luci
di navigazione degli aerei. Il mercato dei LED, in forte espansione, dovrebbe
raggiungere i 14.8 miliardi di dollari USA entro il 2015.
14 | FTC: il cambiautensili
più veloce del mondo
15 | La tecnologia Laser:
dimostra la leadership
tecnologica di GF AgieCharmilles
Achieve more...
LA TECNOLOGIA LED CAMBIERÀ IL MONDO
I LED non sono una tecnologia
innovativa ma, in seguito alla
crescita sorprendente del loro
mercato, in particolare dopo una
fase di contrazione economica,
fabbricanti e utenti di tutto il
mondo stanno iniziando ad
aprire gli occhi e ad accorgersi
della loro esistenza. Basati su
un diodo semiconduttore, i LED
sono stati utilizzati per la prima
volta 48 anni fa come componente
elettronico che emetteva una
tenue luce rossa. Oggi i LED
sono ad alta luminosità (HB) e
sono disponibili in lunghezze
d’onda che comprendono tutto
lo spettro visibile, l’infrarosso e
l’ultravioletto. Se confrontati con
le lampade a incandescenza, i
LED sono più piccoli, consumano
meno energia, si accendono più
velocemente, durano più a lungo
e sono più affidabili.
A trainare la domanda mondiale
di LED sono le iniziative statali
che, a causa del continuo aumento del costo dell’energia e
dei timori per il riscaldamento
globale, promuovono uno stile di
vita più rispettoso dell’ambiente,
compreso l’impiego di sistemi di
illuminazione più efficienti. La
SEMI, l’associazione mondiale che
gestisce la catena di distribuzione
delle industrie di microelettronica, di display e fotovoltaiche,
calcola che l’illuminazione
artificiale consuma il 20 % circa
dell’elettricità mondiale. Secondo
questa organizzazione, i LED HB
consentiranno ingenti risparmi
sia sul versante economico che
su quello ambientale, mentre
l’illuminazione SSL (solid state
lighting) sostituirà quella di tipo
tradizionale.
“Negli USA, le spese per l’illuminazione potranno essere ridotte
di 100 miliardi di dollari entro il
2020” ha pubblicato la SEMI a luglio. “Entro il 2020 l’elettricità necessaria per l’illuminazione potrà
essere ridotta del 50 % in modo
da evitare, nei prossimi vent’anni,
la diffusione nell’atmosfera di 246
tonnellate di gas serra.”
PROGRESSI TECNOLOGICI
PER ABBASSARE I PREZZI
Fino a oggi i LED hanno avuto
costi elevati rispetto alle tecniche
di illuminazione tradizionali, ma
alcuni analisti industriali come
Compound Semiconductor attendono un cambio di rotta, grazie ai
rapidi progressi tecnologici che
comporteranno una riduzione
del numero di chip per set e l’abbassamento del prezzo medio di
vendita dei LED. Si prevede che la
riduzione dei prezzi dei LED e dei
loro componenti farà aumentare
ancora di più la domanda.
Il database Opto/LED Fab Watch
della SEMI dimostra che gli sforzi
condivisi e i progetti finanziati dal
governo puntano a un sensibile
miglioramento dei costi di produzione dei LED; questo genererà di
conseguenza un abbassamento del
costo di produzione di grandi quantità di LED. La rivista LEDs questa
estate ha affermato che il prezzo
dell’illuminazione SSL per ogni
lumen si abbasserà notevolmente
nei prossimi anni dal momento
che i produttori di semiconduttori
e i loro fornitori mirano ad ottenere
un miglioramento del 30-35 % nei
tempi, nel rendimento e nel costo
del ciclo di produzione di base.
“La più grande catena di distribuzione dei semiconduttori sta
iniziando a prestare particolare
attenzione alle necessità specifiche del mercato dei LED HB;
lo dimostra il fatto che quest’anno
verrà investito quasi 1 miliardo di
dollari nella costruzione e nell’allestimento di centri di produzione
di dispositivi” ha scritto la rivista.
GRANDI OPERATORI
GUIDANO IL MERCATO
La domanda mondiale di LED sta
crescendo esponenzialmente; la
produzione è concentrata in Asia,
dove il Giappone è senza dubbio
il più grande produttore con una
quota di mercato del 50 %, secondo
il Research and Markets. La Nichia
Corporation, colosso giapponese
del settore chimico, è l’operatore
numero 1 su scala mondiale nel
settore dei LED. Altri operatori di
2
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
spicco sono la Cree Inc., con sede
negli USA, la tedesca OSRAM Opto
Semiconductors, la giapponese Toyoda Gosei, la sudcoreana
Samsung e la Lumileds, che fa
parte della società olandese di
elettronica Philips. Oltre al Giappo­
ne, altri paesi che rivestono un ruolo
importante nella produzione di LED
sono la Cina continentale, Taiwan,
la Corea del Sud, gli USA e l’Europa.
EDITORIAL
La Compound Semiconductor
individua nella produzione di
telefonini il settore guida del
mercato dei LED, con una quota
di vendite superiore al 25 % nello
scorso anno; in termini di vendite,
ci si aspetta che i televisori LCD
registrino la crescita più rapida.
IL POTERE DI CAMBIARE
IL MONDO
Mentre le tecniche di illuminazione per le abitazioni e le attività
commerciali così come l’elettronica
di consumo costituiscono i mercati
con la domanda più consistente di
LED, questo tipo di tecnologia si
trova anche nei sistemi di illuminazione di aerei e automobili, nella
segnaletica stradale, in speciali
sistemi di illuminazione di sale operatorie e nei sistemi di visione industriali per i dispositivi di conteggio,
lettura e ispezione. I LED possono
accrescere la fotosintesi nelle
piante, e quelli ultravioletti possono
essere impiegati nell’eliminazione
di virus e batteri dall’acqua.
Oltre all’impatto sull’ambiente, la
tecnologia LED potrebbe migliorare
la qualità di vita di quell’1,6 miliardi
di persone in tutto il mondo che vivono praticamente senza elettricità.
La Nokero International LTD con
sede a Hong-Kong ha creato una
lampadina solare LED, grossomodo
grande tanto quanto una normale
lampadina a incandescenza, alimentata da quattro pannelli solari
che caricano una batteria sostituibile. Può essere esposta durante
il giorno per la carica e accesa di
notte; i suoi LED dovrebbero durare
dalle 50 000 alle 100 000 ore, secondo il CNET Networks.
In modi tradizionali o alternativi,
il LED sta cambiando il mondo.
CARI LETTORI,
Poiché l’industria delle
macchine utensili esce da uno
dei periodi più difficili della
sua storia, GF AgieCharmilles
è orgogliosa di essere stata
un punto di forza per i propri
clienti nel momento in cui tutti
noi attraversavamo insieme la
tempesta economica. Inoltre,
siamo orgogliosi di restare
con i nostri clienti mentre la
tempesta comincia a scemare,
la luce appare all’orizzonte e si
presentano nuove opportunità.
In questa edizione di Results
Today, vi diamo notizia delle
innovazioni introdotte da
GF AgieCharmilles e delle
soluzioni di successo che
sfruttano tutte le nostre
tecnologie e tutti i nostri
servizi, dei profili di clienti di
successo di GF AgieCharmilles,
e degli approfondimenti da
parte di esperti su quelle
industrie i cui successi sono
legati alla fabbricazione di
utensili e stampi di precisione e
di pezzi di valore elevato.
Presso la GF AgieCharmilles,
lo sviluppo e la vendita di
soluzioni di elettroerosione,
fresatura, lavorazioni al laser
ed automazione sono solo una
parte di ciò che facciamo.
La nostra unità New
Technologies and Automation
(Nuove tecnologie e
automazione) è costantemente
alla ricerca di opportunità
tali da portare i nostri clienti
al successo, aumentando il
loro vantaggio competitivo
attraverso maggiori
produttività, precisione,
affidabilità e assistenza.
In tutto il mondo, i nostri oltre
2000 dipendenti — esperti lungimiranti in Ricerca e Sviluppo,
personale di produzione abituato alla cura dei dettagli, tecnici
di applicazione e di assistenza
attenti e competenti, personale
di supporto volti alla ricerca di
soluzioni — sono i partner dei
nostri clienti nella ricerca del
successo.
Insieme, noi di
GF AgieCharmilles rimaniamo
fedeli alla promessa insita nel
nostro marchio, di aiutarvi ad
ottenere di più.
Jean-Pierre Wilmes,
President GF AgieCharmilles
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
Market Region Americas | gf AgieCharmilles
3
LE DIVERSITÀ NELLA MARKET REGION
AMERICAS EVIDENZIANO L’IMPEGNO
DEL GRUPPO PER I SUOI CLIENTI
Le diversità tra il mercato maturo delle macchine utensili
in Nord America e il mercato emergente e fiorente in Sud
America mettono in luce l’impegno della Market Region
Americas di GF AgieCharmilles, volto a garantire il successo
dei suoi clienti ovunque si trovino nel mondo e qualunque sia
il livello di sviluppo delle loro attività.
In tutta la Market Region Americas,
che comprende Canada, Stati Uniti,
Messico e Brasile,
GF AgieCharmilles dispone di
esperienza, tecnologie, portafoglio
prodotti e competenza nell’assistenza ai clienti, che le permettono
di superare le aspettative dei clienti e garantire il loro successo.
UNA POSIZIONE OTTIMALE
CHE GARANTISCE IL
SUCCESSO
“Le necessità delle aziende che
operano nei mercati emergenti e
di quelle attive nei mercati maturi
sono diverse; a prescindere dalle
diversità tra i mercati della nostra
regione, sappiamo capire i nostri
clienti, le sfide che devono affrontare e i loro processi produttivi”, ha
asserito Glynn Fletcher, Presidente
della Market Region Americas di
GF AgieCharmilles. “Occupiamo una
posizione ottimale che garantisce
il successo di tutti i clienti, al di là
della dimensione, delle caratteristiche o del segmento del mercato”.
Fletcher ha affermato che il
successo dei prodotti per l’EDM
ad altissima precisione e dei
centri di fresatura ad alta velocità
e ad alte prestazioni del Gruppo,
sia in Nord che in Sud America,
testimoniamo l’attenzione che
GF AgieCharmilles pone alle
necessità dei clienti. Il debutto
di questo autunno della nuova
tecnologia di ablazione laser
di GF AgieCharmilles in Nord
America ne è un’ulteriore prova.
“Molte aziende americane
producono al di fuori degli Stati
Uniti, ma il lavoro di progettazione
e di R & S continua ad essere
svolto negli Stati Uniti”, ha
aggiunto. “Tutta la nostra linea di
prodotti offre ai nostri clienti delle
possibilità uniche per distinguersi
dai loro concorrenti”.
E questo, ha dichiarato, è
proprio ciò che interessa a
GF AgieCharmilles: far sì che
i suoi clienti abbiano maggior
successo dei loro concorrenti.
GRANDE COMPETENZA
IN MOLTI SEGMENTI
DI MERCATO
“La nostra competenza nella produzione di particolari di precisione
di elevato valore è particolarmente interessante per i clienti degli
Stati Uniti, perché sono a conoscenza della nostra affidabilità
nella produzione di stampi, della
nostra maestria nell’EDM e dei
nostri sistemi di fresatura ad alta
velocità e a cinque assi”, ha affermato Fletcher. “Le nostre competenze sono ampie e approfondite,
oltre che applicabili a segmenti di
mercato in crescita come quello
aeronautico e aerospaziale, dove
fra i nostri clienti annoveriamo la
NASA, Pratt & Whitney e Boeing”.
Le tecnologie del Gruppo vengono
utilizzate anche per produrre apparecchiature e impianti medicali
d’avanguardia, e contribuiscono
alla creazione di energia rinnovabile, come la produzione di celle
a combustibile a idrogeno ad alta
efficienza energetica.
« Tutta la nostra linea di prodotti offre ai nostri
clienti delle possibilità uniche per distinguersi
dai loro concorrenti. »
Glynn Fletcher, President di GF AgieCharmilles Market Region Americas
“GF AgieCharmilles prende seriamente la sostenibilità ambientale.
Ad esempio, abbiamo ridotto
l’impatto ecologico dei nostri
prodotti per l’EDM sviluppando le
nostre tecnologie di riferimento
Econowatt ed Econotec, che riducono drasticamente il consumo di
energia”, ha affermato Fletcher.
UN PARTNER ALL’ALTEZZA
DI TUTTE LE SFIDE
GF AgieCharmilles US sta dando
forma al futuro della Market
Region Americas con uno spirito
pionieristico, approcci non convenzionali, persone con grande
passione ed energia creativa.
“Siamo un partner affidabile che
si impegna per i propri clienti non
solo quando l’economia è fiorente,
ma anche durante le crisi e i
periodi di ripresa”, ha dichiarato
Glynn Fletcher, Presidente di
GF AgieCharmilles Market Region
Americas. “Abbiamo dimostrato
e continueremo a dimostrare che
siamo all’altezza di tutte le sfide”.
americas | PENNCO TOOL & DIE
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
4
A PENNCO TOOL & DIE,
OBIETTIVO PRIMARIO: L’ECCELLENZA
Quando Philip A. Passilla, meglio noto come “Phil Padre”, ha fondato la Pennco Tool & Die, 30 anni
fà a Meadville, Stati Uniti, la città di 14 000 abitanti aveva più di 150 officine in un raggio di 10 miglia.
Conosciuta come la capitale mondiale della produzione di utensili e stampi, oggi Meadville conta
circa 100 di queste imprese, e Pennco è alla testa del gruppo, grazie in parte alla tecnologia ad
elettroerosione a filo di GF AgieCharmilles.
Specializzata nella rettifica di
pezzi in carburo ed acciaio con
tolleranze strette, Pennco ha
iniziato nel 1980 come un’azienda
di due persone in un mercato
di utensili e stampi altamente
competitivo dove il lavoro
specializzato riveste un ruolo
prominente. Oggi, Pennco occupa
28 persone ed è conosciuta
come un’officina di rettifica e
elettroerosione a filo in grado di
produrre alcuni dei più piccoli
utensili del mercato, ha detto
Philip W. Passilla, noto come
“Phil figlio”, il figlio del fondatore
dell’azienda.
“Ad un certo momento, a
Meadville ci sono state più officine
di utensili e stampi pro capite
che in qualsiasi altra località del
mondo. Mio padre è cresciuto
qui, ha iniziato questo mestiere
appena terminata la scuola
superiore, come rettificatore di
pezzi in carburo in un’officina
locale produttrice di utensili.
Nel 1980, lui ed un rettificatore su
acciaio della stessa ditta si sono
messi in proprio. Come dice Phil
figlio, “Era un grosso rischio, ma
erano consapevoli che esisteva
anche un grande potenziale di
crescita. Hanno potuto assumere
personale altamente specializzato
in loco senza la necessità di dover
prevedere una formazione ed
inoltre Meadville possiede una
gran varietà di fornitori nei settori
della placcatura, saldatura,
produttori di carburo e distributori
di acciaio, tutti molto vicini fra di
loro. Uno dei migliori specialisti
dei trattamenti a caldo si trova
vicino a noi, sulla stessa strada”.
Nel corso degli anni, Pennco ha
percorso la strada del successo
senza battute d’arresto, concentrandosi sempre sulla propria
competenza di base: rettifica con
tolleranze strette nell’industria
degli stampi. Nell’azienda lavorano operai altamente specializzati
in grado di lavorare il carburo e
l’acciaio, con una tolleranza pari a
± 0.00005 di pollice.
SECONDA GENERAZIONE:
PENNCO SI SPOSTA
VERSO IL FUTURO
Nel 1985, Phil figlio, dopo aver
seguito uno fra i migliori corsi
professionali triennali sulla
produzione di utensili e stampi
disponibili nel nostro paese, è
entrato nell’azienda di famiglia
come operatore di macchina
ed ha avuto modo di conoscere
l’azienda dall’interno, prima di
diventare vice presidente della
società ed infine presidente.
Il fondatore della Pennco Philip A. Passilla (in piedi) e il Presidente della Pennco
Philip W. Passilla (seduto).
“Mio padre mi ha insegnato il
mestiere e come si gestisce
un’azienda”, ha aggiunto Phil
figlio.
padre. “Phil figlio ha allora
fatto fare un altro passo alla
Pennco aggiungendo il reparto di
Elettroerosione a filo”.
“Nel 1993 ho acquistato le quote
del mio socio e mio figlio lo
ha sostitituito,” ha detto Phil
Soltanto fino a 12 anni fa, Pennco
subappaltava all’esterno tutto
il suo lavoro di elettroerosione
a filo, ma Phil figlio si è reso
conto che sarebbe stato possibile
realizzare questa lavorazione
all’interno dell’azienda. Non è
passato molto tempo prima che
GF AgieCharmilles diventasse
parte integrante dell’attività
della Pennco.
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
americas | PENNCO TOOL & DIE
5
Il presidente della Pennco, Philip W. Passilla (a sinistra), insieme al padre, Philip A. Passilla, fondatore della società,
dichiara che la tecnologia dell’elettroerosione a filo di GF AgieCharmilles migliora la competitività della Pennco.
Questo inserto di carburo, utilizzato in uno stampo ad alta velocità per
l’industria elettronica, è stato tagliato su una macchina per elettroerosione
a filo GF AgieCharmilles.
PENNCO TOOL & DIE, INC.
99 Mead Avenue
Macchine GF AgieCharmilles
Meadville, PA 16335, USA
– 1 Vertex 1F
Tel. +1 814 336-5035
– 1 Progress
Fax +1 814 336-5036
– 1 Evolution
– 3 Agiecut 150 HSS
Contatto
Philip W. Passilla, Presidente
Attrezzature
[email protected]
2 stazioni di preparazione System 3R
Mark Findlay, esperto in elettroerosione a filo che lavora alla Pennco da
www.penncotool.com
10 anni, sta allestendo il prossimo lavoro sulla Vertex 1F.
“Ho preso in esame cinque diversi costruttori di macchine per
elettro­erosione a filo, ristretto il
campo a due, ed infine ho scelto
GF AgieCharmilles perché credevamo che avessero le macchine
per il carburo migliori”, ha spiegato
Phil figlio. “Inizialmente abbiamo comprato due macchine per
elettro­erosione a filo di
GF AgieCharmilles e pensavamo
che non ne avremmo avuto bisogno
di più di quattro, ma dopo quattro
anni, ne avevamo sei, e ora stiamo pensando ad una settima.”
L’ELETTROEROSIONE A
FILO HA RESO PENNCO
PIÙ COMPETITIVA
Phil padre dice che la tecnologia
di taglio per elettroerosione a filo
di GF AgieCharmilles è stata un
ottimo investimento.
“La disponibilità di queste macchine a filo ci ha posizionati in un
diverso segmento di mercato. Il
nostro reparto di elettroerosione è
decollato molto rapidamente grazie
alla combinazione vincente in base
alla quale abbiamo acquistato le
migliori apparecchiature ed abbiamo assunto il miglior operatore per
l’elettroerosione a filo” ha aggiunto.
Già partner di lunga data nell’industria dei connettori — producendo
utensili per i connettori auto, i
telefoni, i dispositivi di sicurezza
e l’elettronica — il passaggio di
Pennco all’elettroerosione a filo ha
consentito alla società di imporsi
in nuovi segmenti del mercato.
“Il nostro passaggio all’elettro­
erosione a filo ci ha consentito di
diversificarci e di affrontare nuovi
segmenti di mercato. Per esempio,
siamo entrati nel settore aerospaziale per realizzare operazioni
secondarie — principalmente
elettroerosione a filo — per lo spazio”, ha detto Phil figlio. “E siamo
recentemente diventati compatibili
con AS9100B, rispettando tutte le
norme di qualità specifiche dell’industria aerospaziale”.
Ma non aspettatevi che i Passilla
si adagino sulle glorie del loro
successo. Sanno bene che la
concorrenza, in particolare dall’
estero, è sempre in agguato.
“Combattiamo la concorrenza
offshore fornendo utensili di
qualità con una consegna rapida e
specializzandoci nelle lavorazioni
più difficili che le altre officine non
possono fare o non vogliono fare”,
ha dichiarato Phil figlio. “Il nostro
tempo medio di consegna è di
circa due settimane dall’ordine,
e per il nostro più grande cliente
il tempo medio di consegna si
riduce a 11 giorni”.
Stampo prodotto con punzoni in carburo rettificati dalla Pennco e inserti lavorati nel reparto di elettroerosione a filo della società.
« Inizialmente abbiamo comprato due macchine per elettro­
erosione a filo di GF AgieCharmilles e pensavamo che non ne
avremmo avuto bisogno di più di quattro, ma dopo quattro anni
ne avevamo sei, e ora stiamo pensando ad una settima. »
Philip W. Passilla, Presidente di Pennco Tool & Die, Inc.
FATTORE DI SUCCESSO:
CONCENTRARSI SULLA
COMPETENZA DI BASE
“Preferiamo non allontanarci
molto dalle nostre competenze
di base e questa è la chiave del
nostro successo”, ha spiegato suo
padre. “Abbiamo dei clienti che
progettano le loro attrezzature in
base alle nostre capacità”.
Per i proprietari di Pennco
le competenze, la ricerca di
un’ottima qualità e il rapporto che
hanno con i loro dipendenti, molti
dei quali in Pennco da 25 anni,
sono punti saldi dai quali non si
può prescindere, così come anche
il rapporto con i fornitori.
“GF AgieCharmilles ci ha
messo in contatto con dei
potenziali clienti, effettua dei
tagli di prova in Pennco, e porta
persino potenziali clienti qui
per vedere come usiamo i loro
prodotti di elettroerosione a
filo”, ha aggiunto Phil figlio.
“GF AgieCharmilles conosce bene
il nostro lavoro”.
europE | KUMMER
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
6
Una tecnologia
più che assodata
Nella tecnica di punzonatura si pensa nell’ordine di migliaia e milioni. L’azienda Kummer conosce le
tecnologie a fondo. “ Dal singolo particolare al gruppo completo ”: questo slogan dice la tendenza in voga,
in cui l’azienda sa dettare nuovi standard. Un esempio è la tecnica di punzonatura, che la Kummer ha
messo in linea con lo stampaggio a iniezione per realizzare lo stampaggio a passo progressivo, integrando
anche elementi strutturali elettrici. La costruzione di utensili è chiamata a rispondere a una doppia sfida.
Competenza in
metallo e plastica
“Precisione sistematica” è il
motto della Kummer GmbH
+ Co. KG, Ötisheim, azienda
costituita 30 anni fa e operante
nel campo della costruzione
di utensili, della punzonatura,
della lavorazione delle materie
plastiche e del montaggio. Alle
domande sulla forza dell’azienda
risponde Jens Hofmann, Direttore
Generale: “La nostra offerta è
completa: dalla progettazione
alla costruzione degli utensili fino
alla realizzazione dei pezzi, sia
in metallo che in plastica. Solo
noi realizziamo lo stampaggio a
passo progressivo con i vantaggi
che esso comporta: meno costi
e più sicurezza nei processi”. Ma
anche i fattori “dolci” emergono
come caratteristica distintiva.
“Non abbiamo fluttuazione.
Dei nostri 120 dipendenti non
ne abbiamo licenziato neanche
uno” ha aggiunto il socio anziano
Wolfgang Hofmann guardando
alla crisi.
Progettazione di una forma di stampaggio per lo stampaggio progressivo,
Utensile di stampaggio per un sensore.
detto anche sovrastampaggio automatizzato.
L’aspetto più evidente per il visitatore sono i prodotti finali, con elementi di contatto in metallo sporgenti da particolari in plastica, che
indicano la possibilità di impiego
come componenti elettromeccanici. Gli acquirenti sono fabbricanti di automobili, elettrotecnici,
fabbricanti di elettrodomestici,
operatori nel campo della tecnica
medicale e l’industria aeronautica
e spaziale. Per i clienti la Kummer
diventa spesso partner già in fase
di design: questa azienda ha infatti
una profonda conoscenza dei requisiti necessari per realizzare una
produzione sicura di particolari in
metallo e plastica. E questo knowhow deve già essere presente sin
dalla progettazione dei pezzi.
Gli esperti chiamano “reel to reel”
la tecnica di sovrastampaggio
automatizzato, quando il grigliato
stampato proviene dal rullo come
un nastro, entra nella pressa a
iniezione, quindi esce e viene nuovamente arrotolato. La Kummer
ha perfezionato il procedimento in
una linea di stampaggio a passo
progressivo. Movimento e forza di
chiusura della pressa a iniezione
vengono utilizzati per il taglio e la
formatura del nastro negli utensili
di stampaggio collocati a monte
e a valle. Utensile di stampaggio,
forma per stampaggio e utensile di punzonatura formano un
insieme in linea. A ogni corsa la
lavorazione viene eseguita contemporaneamente in tre punti
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
europE | KUMMER
7
KUMMER
Contatto
Sistema di staffaggio
Jens Hofmann, Direttore Generale
System 3R
Thomas Härdt, Responsabile Sviluppo
e Progettazione
Programmazione
[email protected]
Visi di Mecadat CAD/CAM
Kummer GmbH + Co. KG
Macchine GF AgieCharmilles
Misurazione, prova
Enzberger Strasse 26
– 2 AC Challenge V3
–Mahr Multiscope
75443 Ötisheim, Germany
– 1 Challenge V3
– Werth Videocheck
Tel. 07041 9580-0
– 2 Challenge 3
–Prova di tenuta
Fax 07041 9580-99
– 1 Evolution 2 con movimentazione
–Prova alta tensione
– 1 Evolution 3
–Prova EOL
– 1 Zeiss Vista
– 1 Agietron Hyperspark
– 1 Agietron Exact
– 1 Agietron Impact
– 1 Mondo Star 20
– 1 Agiedrill
– 1 MIKRON HSM 300 GraphiteMaster
Il Direttore Generale Jens Hofmann e l’ultimo investimento
www.kummer-gmbh.de
nell’elettroerosione a filo, AC Challenge V3.
Centro di lavorazione ad alta velocità MIKRON HSM 300
GraphiteMaster con elettrodi in grafite fresati in
Macchina per elettroerosione a tuffo Hyperspark HS
con periferiche.
SGL 8650 — La varietà per l’elettroerosione a tuffo.
Con il sovrastampaggio di vari particolari di contatto si ottiene un pezzo finito per un cambio automatico.
(sequenza dal basso verso l’alto)
« L’obiettivo è quello di realizzare una
produzione con processi sicuri, come
quella in atto qui da noi. »
I sensori vengono fabbricati con lo stampaggio progressivo sul nastro, median-
Jens Hofmann, Direttore Generale della Kummer GmbH + Co. KG
te la separazione e la lavorazione in celle robotizzate; il processo comprende
anche l’inserimento di altri particolari, il sovrastampaggio e il controllo.
della linea. Negli altri settori
della produzione i singoli
particolari vengono inseriti nelle
forme a mano e stampati con
procedure manuali o in celle
robotizzate complesse. E poi c’è
la combinazione tra questi step
procedurali.
Nella fabbricazione degli utensili
di punzonatura e delle forme
di stampaggio le macchine per
elettroerosione a filo e a tuffo di
GF AgieCharmilles svolgono un
ruolo fondamentale.
Elettroerosione a filo
e a tuffo: due tecnologie chiave nella
costruzione di utensili
Per l’elettroerosione a filo, l’elettro­
erosione a tuffo e la fresatura
degli elettrodi di grafite vengono
utilizzate undici macchine per
elettroerosione e una fresatrice di
GF AgieCharmilles. “Progettiamo
in modo da lavorare molto con
l’elettroerosione a filo, perché impostiamo le macchine per il lavoro
senza operatore e le possiamo far
funzionare per tutto il giorno” spiega l’amministratore Jens Hofmann
parlando del funzionamento e
dell’affidabilità delle macchine.
Lavoriamo in particolare gli inserti
in metallo duro. Un discorso simile
vale per l’elettroerosione a tuffo.
Gli elettrodi per la lavorazione a
tuffo, realizzati per il 90 % in grafite, vengono fresati alla Kummer
su un centro di lavorazione ad alta
velocità MIKRON HSM 300 GraphiteMaster con cambio paletta integrato. Nella costruzione di
utensili la precisione dell’elettro­
erosione a tuffo e a filo è un requisito che non può mancare.
CAD/CAM: l’inizio
del successo nella
produzione
Si parte da un modello CAD, che
viene spesso progettato insieme
al cliente. La Kummer condivide
il proprio know-how in materia di
punzonatura, di tecnica superficiale e di sovrastampaggio dei
particolari inseriti. “L’obiettivo è
quello di realizzare una produzione con processi sicuri, come
quella in atto qui da noi” spiega
Jens Hofmann. La progettazione
viene realizzata in 3D con Visi
di Mecadat CAD/CAM. Visi è un
programma concepito per soddisfare le esigenze specifiche della
costruzione di stampi e utensili e
per la fabbricazione a Controllo
Numerico. Nel reparto progettazione vengono elaborati anche i
programmi per l’elettroerosione
a filo, a tuffo, la fresatura e la
lavorazione degli elettrodi.
medical | AO Foundation
8
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
MIGLIORE CURA
DEI PAZIENTI
AL CUORE DELL’
INNOVAZIONE DI AO
Per 52 anni, la Fondazione AO — comunemente
nota semplicemente come AO o, in tedesco,
Arbeitsgemeinschaft für Osteosynthesefragen, è stata
un pioniere nel miglioramento dell’assistenza ai pazienti
con lesioni ai muscoli e allo scheletro. In AO, con sede a
Davos, in Svizzera, vi è un solo VIP : il paziente, la cui cura
è al centro di ogni innovazione.
Alexandra Poulsson, ricercatrice
post-dottorato specializzanda
in superfici da impianto, fa
parte di un gruppo di ricerca
dell’AO Research Institute (ARI)
che studia le cellule, i tessuti
e le interazioni dei batteri
sulle superfici di biomateriale.
Poulsson, ingegnere con
background in scienza dei
materiali biomedici, compresa
la ricerca sulle cartilagini
e l’ortopedia, ha detto che
l’interessante ricerca prosegue
creando sostegni degradabili
per la fissazione delle fratture,
ma che i metalli, i polimeri
non degradabili, la ceramica
ed i materiali compositi, quali i
polimeri o i compositi polimericeramiche rinforzati al carbonio
sono destinati a rimanere nel
prossimo futuro.
“Una delle grandi aree di ricerca
consiste nel trovare alternative al
metallo e stiamo studiando più
polimeri, ceramiche e materiali
compositi che arrivano sul
mercato”, ha detto. “Sappiamo
che i tessuti hanno un modo
diverso di interagire con diversi
materiali e le superfici degli
impianti svolgono un ruolo molto
importante nel modo in cui le
cellule ed i tessuti reagiscono.”
ESPLORANDO LA
SUPERFICIE, INTERAZIONI
CON I TESSUTI
Uno degli obiettivi del Programma
di rigenerazione del sistema
muscoli-scheletro dell’ARI è
quello di controllare le interazioni
dei tessuti impiantati attraverso
la modifica della superficie
dell’impianto. In ortopedia lo stato
liscio o ruvido di una superficie
d’impianto dipende dalla sua
applicazione.
“Ad esempio, per i tendini della
mano che hanno necessità di muoversi liberamente su un impianto
della stessa mano, l’impianto
richiede una superficie liscia per
impedire l’aderenza dei tendini”,
ha spiegato Poulsson. “La rugosità
di una superficie dell’impianto impatta anche sul modo in cui l’osso
interagisce con l’impianto”. Una
delle scoperte più importanti del
Professor Geoff Richards, Direttore
dell’ARI, ha dimostrato che riducendo la rugosità della superficie
degli impianti in titanio (soprattutto
per uso pediatrico), questi possono
essere più facilmente rimossi una
La reputazione della Fondazione AO per la collaborazione e l’innovazione ha portato
la ricercatrice post-dottorato Alexandra Poulsson all’AO Research Institute (ARI).
volta che l’osso è guarito. Durante
il processo di guarigione i tendini e
legamenti sono liberi di scivolare
sull’impianto liscio della mano,
mantenendo così tutte le possibilità
di movimento.
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
medical | AO Foundation
Tutte le innovazioni provenienti dalla rete globale di chirurghi e dal personale
delle sale operatorie della AO Foundation puntano a migliorare la cura dei
pazienti. (foto Medizinische Hochschule Hannover)
La placca orbitale preformata di Matrix fa parte di una serie di impianti e
strumenti concepiti appositamente per la ricostruzione dell’orbita.
(foto AO Foundation)
Il Prof. Rainer Schmelzeisen, MD, DDS (a destra) spiega al Dr. Marc Metzger
il concetto sul quale si basa un’innovazione della AO Foundation.
(foto AO Foundation)
Le gabbie dorsali — impianti
utilizzati per fondere i segmenti
mobili della colonna vertebrale
nel trattamento delle malattie
degenerative, delle malformazioni
e dei traumi spinali — costituiscono
un altro esempio dei passi che i
ricercatori AO hanno fatto in questi
ultimi anni. Le gabbie convenzionali di piombo al titanio portano
ad una visualizzazione limitata con
raggi X e TAC, impedendo così di
vedere come i tessuti si integrano
con l’impianto spinale. Vi è anche
una scarsa corrispondenza tra le
proprietà meccaniche del titanio
e delle ossa che può portare ad
ulteriori problemi. Per affrontare
questi problemi, i ricercatori dell’AO
hanno raccomandato il poli-etereetere-chetone (PEEK) modificato
in superficie come materiale per le
gabbie di fusione intersomatica.
Le gabbie spinali PEEK sono
distribuite da uno dei partner industriali della fondazione, la Synthes.
PEEK è un materiale biocompatibile dotato di un’elasticità assai
somigliante a quella delle ossa e,
soprattutto, esso è radiotrasparente, il che permette di osservare
facilmente l’integrazione dei tessuti alle gabbie spinali attraverso
la radiografia. La modifica della
superficie sviluppata presso l’ARI
è stata progettata per migliorare
l’integrazione dei tessuti alle gabbie rispetto alle tradizionali gabbie
spinali PEEK.
INNOVAZIONI DI AO NELLA
CURA DEL PAZIENTE
Altre innovazioni dell’ARI nella
cura dei pazienti comprendono
DensiProbeTM, un nuovo
strumento diagnostico per
aiutare la valutazione nel corso
dell’operazione della qualità
delle ossa nei pazienti affetti da
osteoporosi, e lo sviluppo
di un gel polimerico che —
a 37° Celsius — diventa uno
idrogel solido.
Il DensiProbeTM è un’innovazione
molto importante perché
permette di valutare
effettivamente la resistenza
dell’osso. “Quando un chirurgo
possiede l’informazione,
può decidere in merito alla
strategia migliore di fissazione
per soddisfare le esigenze
del paziente, quali l’aumento
necessario per ridurre il rischio
di fuoriuscita dell’impianto,
tagliando le ossa deboli, che
ne farebbe un impianto non
funzionale” ha detto Poulsson.
“E lo sviluppo di materiali
biodegradabili iniettabili è uno dei
nostri successi più interessanti
in ARI negli ultimi anni, ulteriori
sviluppi di questa tecnologia
comprendono l’incorporazione di
composti in uno idrogel termosensibile quali gli antibiotici,
lo stimolo per la rigenerazione
ossea, i fattori di crescita per
stimolare la vascolarizzazione,
che è molto importante per la
guarigione delle ossa, ed i fattori
di limitazione della degenerazione
dei dischi della spina dorsale.”
QUALITÀ DELLA VITA:
LE ASPETTATIVE SVOLGONO
UN GRANDE RUOLO
Se sembra che la ricerca si
stia muovendo rapidamente
presso l’ARI, è perché è vero.
Gli scienziati dell’ARI sono
determinati ad affrontare non
solo problemi clinici esistenti,
ma ad essere in prima linea per
sviluppare i trattamenti del futuro.
9
“Sappiamo che la popolazione
mondiale sta invecchiando e, allo
stesso tempo, che le persone
hanno delle aspettative molto
più elevate per il loro corpo che
invecchia. Le persone di settanta
anni si aspettano di essere in
grado di scalare le montagne
come lo facevano quando
erano più giovani. In passato,
l’invecchiamento era visto come
un processo naturale con limiti
naturali,” ha affermato.
“La qualità delle aspettative di vita
dei pazienti influenzano fortemente le nostre aree di ricerca.”
La rete clinica di AO con più di
10 000 membri assicura un flusso
costante di temi di ricerca, ha
detto Poulsson, e la Fondazione è
strutturata in modo che una vasta
gamma di competenze — quali
l’istruzione, l’indagine clinica, lo
sviluppo e l’assicurazione qualità
nei principi, nella pratica e nei
risultati del trattamento delle
fratture — sia immediatamente
disponibile per gli scienziati ARI.
Ad esempio, Poulsson e i suoi
colleghi dell’ARI che studiano
trattamenti superficiali devono
solo rivolgersi ai loro colleghi di
ARI Biomedical Services per le
competenze relative alla R & S in
campo biomeccanico e di sviluppo
dei concetti, per una produzione
convenzionale e CNC, la creazione
di prototipi ad alta precisione,
utilizzando in particolare cinque
assi di fresatura, elettroerosione
a filo, costruzione 3D e con CAD, e
indurimento dei metalli.
“La condivisione delle esperienze
ed il fatto di usufruire di un sistema che la rende possibile, è una
parte importante del successo di
ARI e tutte le AO”, ha aggiunto.
“È stata la reputazione di AO per
la collaborazione e l’innovazione
che mi ha portato all’ARI. I
pazienti sono i beneficiari finali di
tutto ciò che facciamo”.
Per maggiori informazioni,
visitare il sito:
www.aofoundation.org
europe | BRÜGGER
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
10
FRESATURA, EDM, AUTOMAZIONE:
UNA COMBINAZIONE POTENTE
Alla Rudolf Brügger SA il know-how tecnico è stato un solido sostegno in tutti i suoi 60 anni di storia.
Le soluzioni di fresatura, elettroerosione e automazione di GF AgieCharmilles sono una colonna portante
della società, un’azienda che mira a costruire con i clienti relazioni a lungo termine e ad accogliere novità
che danno valore aggiunto.
Nascosta tra fruscianti palmetti in
una tranquilla via residenziale di
Minusio, 85 chilometri a nordovest di Milano e 133 chilometri
a sud-est di Zurigo, l’ubicazione
della Rudolf Brügger è tanto
dimessa quanto le maniere
del suo titolare. Ma, graffiando
la superficie, si scoprono una
profonda competenza tecnica,
una ricca tradizione che abbraccia
quattro generazioni e in cui la
centralità del cliente è d’ordine,
e una cerchia di partner e
dipendenti che cooperano come in
una grande famiglia.
UNA TRADIZIONE
D’ECCELLENZA
La Rudolf Brügger SA getta le sue
radici a Frutigen, nell’Oberland
bernese: qui Jakob, il bisnonno
di Rudolf, attuale presidente
della società, costituì una
piccola officina specializzata
nella produzione di pietre
industriali destinate in particolare
all’industria orologiera. Nel
1949 il padre, anch’egli di nome
Rudolf, aprì la sede di Minusio,
che attualmente dà lavoro a 36
persone. Oggi anche la quinta
generazione, con il figlio Michel,
collabora all’attività gestendo la
filiale di Spiez.
Rudolf Brügger, che si
definisce un “tipo tecnico”,
attribuisce il successo della
sua azienda al solido knowhow che deriva non solo dalla
lunga tradizione famigliare, ma
anche dall’esperienza maturata
lavorando come ingegnere
meccanico dal 1978 al 1984
presso la GF AgieCharmilles di
Losone. Non sorprende dunque
che Michel Brügger abbia svolto
il proprio apprendistato presso
lo stabilimento di Losone, prima
di divenire direttore vendite alla
System 3R. Michel Brügger divide
il suo tempo tra le responsabilità
di consulente per la System 3R e
la gestione dell’azienda familiare
nella filiale di Spiez.
APPREZZAMENTO
CONDIVISO PER IL
KNOW-HOW
Le due aree di specialità della
Rudolf Brügger SA, le pietre
industriali e la micromeccanica,
toccano un’ampia gamma di
settori: orologeria, tecnologia
medicale con ortopedia,
aeronautica e aerospaziale,
tessile, industria alimentare,
chimica e farmaceutica.
Il segmento delle pietre industriali
produce pietre a buco, cuscinetti
a sfera, pietre coniche e pietre
per bussole; alcuni di questi
prodotti nell’ordine di grandezza
dei micron. Il ramo della
micromeccanica sfrutta un gran
numero di tecnologie e processi,
tra cui l’elettroerosione a filo e
a tuffo, la foratura, la tornitura
CNC, la fresatura e la lappatura.
Il successo della società è reso
possibile da svariate soluzioni di
fresatura, EDM e automazione di
GF AgieCharmilles.
Un WorkMaster di System 3R per due centri di lavorazione MIKRON a cinque assi.
“GF AgieCharmilles sa
comprendere la nostra attività e
i nostri processi di fabbricazione,
oltre a vantare decenni di
competenza proprio in quelle
tecnologie che sono di importanza
fondamentale per la qualità che
promettiamo ai nostri clienti”
spiega Rudolf Brügger.
“Con GF AgieCharmilles
condividiamo un vero e
proprio apprezzamento per la
competenza tecnica e la qualità.
Di fatto, abbiamo collaborato
anche alla produzione di
componenti per i prodotti di
GF AgieCharmilles”.
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
europe | BRÜGGER
11
Brügger
Macchine GF AgieCharmilles
– 2 MIKRON XSM 400U con
cella WorkMaster di System 3R
– 1 Mikron HSM 400U
– 1 MIKRON HSM 400U
con cambio pallet
Rudolf Brügger SA
Via Decio Bacilieri 24
– 1 MIKRON XSM 400
con cambio pallet lineare
6648 Minusio, Svizzera
– 1 Progress V2
Tel. +41-(0)91-743 54 13
– 1 Classic V2
Fax +41-(0)91-743 54 60
– 2 AC50
– 1 DEM 315 con asse B
Contatto
–Compact 1
Eveline Pfister
– EMS 1.10
Responsabile amministrativo
– EMS 2.20
[email protected]
Messa a punto, tornitura
2 Schaublin CNC 125
Misurazione
Wenzel 3D
Rudolf Brügger presenta uno dei capolavori realizzati con le tecnologie
www.rudolfbrugger.com
di GF AgieCharmilles.
Maurizio Bizzini, responsabile
della produzione e della
programmazione tecnica, progetta
la produzione di un pezzo.
Il risultato finale della
programmazione 3D realizzato
con la fresatura a cinque assi
La divisione di micromeccanica di questa azienda fa affidamento sulla rapidità e la
di GF AgieCharmilles.
precisione delle soluzioni di automazione, EDM e fresatura di GF AgieCharmilles.
AUTOMAZIONE:
UN INVESTIMENTO
CHE MERITA
Brügger è stato uno dei primi
operatori nel suo campo a
investire nell’automazione e
nella lavorazione a cinque assi di
GF AgieCharmilles, un rischio che
ha dato frutti nel lungo termine.
“Volevo inserirmi stabilmente nel
settore della micromeccanica
ma, non avendo clienti in questo
campo, molti hanno messo in
discussione la mia decisione di
investire in macchine per lavori
che non avevamo ancora.
Ma io avevo compreso i benefici.
Non si può cercare lavoro se non
si hanno le macchine per farlo” ha
aggiunto. “Per me, automazione
non significa rimpiazzare le
persone. Si tratta piuttosto di
permettere ai dipendenti di
tornare a casa la sera, dopo una
giornata di lavoro; è semplice, con
l’automazione le nostre macchine
possono continuare a lavorare
qualche ora in più”.
La società guarda a un futuro
brillante, e Brügger lo attende
con impazienza.
“Non abbiamo l’ambizione di
ingrandirci come numero di dipendenti” ha affermato, “ma vogliamo
esplorare segmenti interessanti
del mercato, dove la nostra competenza può essere valorizzata”.
dei suoi partner in tutta la sua
lunga storia. I tempi cambiano,
ha detto Brügger, ma la formula
vincente resta.
« GF AgieCharmilles sa comprendere la nostra attività e
i nostri processi di fabbricazione, oltre a vantare decenni
di competenza proprio in quelle tecnologie che sono di
importanza fondamentale per la qualità che promettiamo
ai nostri clienti. » Rudolf Brügger, Presidente della Rudolf Brügger SA
Il secondo segmento di specializzazione della Rudolf Brügger SA è la produzione di pietre industriali, realizzata con
metodi tradizionali, per l’industria orologiera, la tecnologia medicale, il packaging per alimenti e il tessile. La società
produce milioni di pietre industriali all’anno per il mercato internazionale.
Quella competenza che
comprende know-how tecnico,
innovazione e una stretta
vicinanza a clienti e fornitori e
che ha reso possibile il successo
dell’azienda, dei suoi clienti e
asia | asahi
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
12
« Questo è qualcosa che Asahi ha
in comune con GF AgieCharmilles:
la leadership tecnologica e una vera
attenzione verso il successo dei
nostri clienti. ».
Peter Wan, Direttore di produzione della Asahi (HK) Ltd.
GUIDATI DALLA TECNOLOGIA
E CONCENTRATI SUL CLIENTE
In un ampio, moderno stabilimento così meticolosamente ordinato da sembrare una camera sterile,
i 700 dipendenti della Asahi (HK) Ltd. — situata a Changan, Guangdong, Cina — creano telefoni
da dimostrazione per i più grandi produttori mondiali di telefonia mobile. Dietro al successo della
società troviamo uno spirito imprenditoriale e un’agilità di reazione al mercato che mantengono la
Asahi (HK) Ltd. davanti alla concorrenza.
Fondata nel 1980 come impresa
di iniezione e stampaggio, la
Asahi (HK) Ltd. si è rapidamente
sviluppata con una linea di
trasformazione di batterie ed
oggi è un costruttore OEM leader
specializzato nella produzione
di componenti in plastica di
precisione, con la progettazione,
l’ingegneria, la costruzione
di stampi, lo stampaggio
ad iniezione, la finitura e
l’assemblaggio riuniti tutti sotto lo
stesso tetto.
L’attività principale dell’azienda è
la produzione di telefoni da dimostrazione utilizzati come strumenti di marketing dalle aziende
di telefonia mobile per presentare
i loro prodotti. In Giappone, dove
esiste un mercato particolarmente competitivo per telefoni da dimostrazione con esigenze di qualità molto elevate, Asahi (HK) Ltd.
è tra i più importanti produttori
di questi telefoni con una quota
di mercato significativa. Dietro il
successo di Asahi (HK) Ltd., c’è
non soltanto una serie di centri
di fresatura ad alta velocità ed
elevate prestazioni, di macchine
per elettroerosione a filo e a tuffo
e di soluzioni di automazione di
GF AgieCharmilles, ma anche
l’impareggiabile supporto alle
applicazioni fornito dal Gruppo.
“Il nostro successo è una combinazione di un incessante sforzo
per rimanere di gran lunga
davanti ai concorrenti e di una
costante ricerca di nuove opportunità commerciali”, ha detto Peter
Wan, Vicepresidente della Asahi
(HK) Ltd. “Stiamo attivamente
cercando vari modi per ottenere
un vantaggio competitivo rispetto
ai nostri concorrenti, e la nostra
attività principale è legata alle apparecchiature ed alle competenze
fornite da GF AgieCharmilles.”
Ma soprattutto, Asahi ha esplorato un nuovo paradigma della
produzione degli stampi. Ogni
stampo (o duplicato di stampo)
è unico nella sua struttura e
richiede una fabbricazione personalizzata. Se questo processo
produttivo all’unicità può essere
trasformato in produzione di
massa, come la fabbricazione
dei pezzi meccanici, si potranno
ottenere i vantaggi tipici dell’economia di scala e di una completa
automazione. Il partner privilegiato di Asahi nella realizzazione di
questa visione non così remota,
è GF AgieCharmilles.
Wan ha detto che le apparecchiature di GF AgieCharmilles rendono possibile per Asahi (HK) Ltd. la
produzione di telefoni di dimostrazione che sono identici al 100
per cento ai prodotti originali dei
costruttori nel loro aspetto e nella
sensazione dell’utente.
“Poiché questi telefoni di
dimostrazione sono strumenti
di marketing, il costo è una
considerazione importante.
La sfida è quella di costruire telefoni di dimostrazione uguali come
aspetto e sensazione dell’utente
a quelli originali ad una piccola
frazione del costo degli originali”,
ha spiegato Wan. “C’è qualcosa
di nuovo ogni giorno in questo
mercato, ad esempio, i rivestimenti di avanguardia e le strutture
non tradizionali delle cover del
cellulare. GF AgieCharmilles fa
parte del nostro team nelle nostre
operazioni quotidiane mentre
portiamo valore aggiunto ai
nostri clienti.”
ECCELLENTI RISULTATI,
ECCELLENTE SUPPORTO
Cinque anni fa, Asahi ha iniziato l’acquisizione di macchine
GF AgieCharmilles e, visti i
risultati che hanno permesso di
ottenere, — assieme al supporto
alle applicazioni che va di pari
passo con esse — Wan non ha un
solo rimpianto.
“All’inizio, poiché il mantenimento
dei costi ad un livello competitivo
è così importante per quello
che facciamo, abbiamo esitato
ad investire in apparecchiature
GF AgieCharmilles” ha affermato.
“Oggi, sappiamo di aver preso
la decisione giusta. Le nostre
macchine GF AgieCharmilles
fanno quello di cui abbiamo
bisogno e si sono dimostrate
adattabili alle nuove esigenze
sempre maggiori.”
IL PARTENARIATO
CREA IL SUCCESSO
E questo rapporto con
GF AgieCharmilles si spinge
anche più in profondità. Wan
lo considera un vero e proprio
partenariato.
“A causa di GF AgieCharmilles,
l’automazione è una parte
importante della nostra
attività. L’automazione elimina
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
asia | asahi
13
I dirigenti della Asahi (HK) Ltd.: (da sinistra) Peter Wan, Direttore di Produzione,
Clara Chan, Direttore Marketing e Gordon Chan, Presidente.
ASAHI
Contatto
Peter Wan, Direttore di produzione
[email protected]
– 1 FO 350 Sµ +
cambio utensile QCRi
– 1 FO 350 SP
– 1 FO 350 MS
Macchine GF AgieCharmilles
– 1 FO 550 g
– 2 Mikron HSM 600
– 1 FI 240 SL
Asahi (HK) Ltd.
– 1 Mikron VCP 600
– 2 FI 240 SLC
Room A, 16/F,
– 1 Mikron HSM 800
– 1 FI 240 CC
Legend Tower, 7,
– 1 Mikron HSM 500
– 3 FI 240 SLPC
Sheng Yip St.,
– 4 Mikron HPM 600 HD
– 1 FI 390
Kwun Tong, Kowloon, Hong Kong,
– 1 Mikron XSM 400U
– 2 FW1
P.R. China
– 1 Mikron HSM 300
– 1 SE1
Tel. (+852) 2763 5071
– 4 FO 35P
– 2 DRILL 11
Fax (+852) 2797 8104
– 1 FO 350 + asse C +
cambio utensile rotativo
Automazione
2 Sistemi 3R WorkMaster
www.asahihk.com
Il LASER 1000 5Ax (a destra) di GF AgieCharmilles fa parte del sistema di
produzione integrato della Asahi.
virtualmente gli errori e ci
permette di assegnare il
personale ai soli processi che
devono assolutamente essere
eseguiti da una persona”, ha
detto Wan. “La nostra prima
esperienza con l’automazione
è stata con GF AgieCharmilles.
Chiunque può acquistare un
robot, ma GF AgieCharmilles ha
lavorato con noi per integrare
l’automazione nella nostra
produzione, insegnandoci
veramente il modo in cui
avremmo potuto utilizzare
l’automazione come strumento
per migliorare la qualità e la
produttività. A causa di questa
esperienza positiva, stiamo
applicando l’automazione in
altri reparti quali la finitura e la
verniciatura.”
La disponibilità non solo ad
affrontare, ma a padroneggiare le
nuove tecnologie è fondamentale
per il partenariato, ha detto Wan.
“Siamo sempre alla ricerca di
nuove tecnologie che ci possano
offrire un vantaggio competitivo e
un risultato migliore per i nostri
clienti. Un buon esempio è la
nuova macchina ad ablazione
laser GF AgieCharmilles LASER
1000 5Ax. I nostri concorrenti non
dispongono di questa tecnologia,
quindi stiamo brillantemente
percorrendo una strada nuova e
siamo all’avanguardia tecnologica
nel nostro mercato”, ha detto Wan.
“Questo è qualcosa che Asahi ha
in comune con GF AgieCharmilles:
la leadership tecnologica e una
vera attenzione verso il successo
dei nostri clienti.”
Il moderno sito ChangAn della Asahi, con una superficie di 100 000 metri
Con il sostegno di GF AgieCharmilles, Asahi ha creato un sistema di produzione integrato che comprende EDM, fresatura e
quadrati, comprende 60 000 metri quadri di spazio dedicato alla produzione.
tecnologia laser.
NEWS | GF AgieCharmilles
La CUT 2000/3000 dispone di un cambiafilo
automatico opzionale di terza generazione.
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
14
La nuova FORM 200 offre maggiore flessibilità e autonomia, grazie al
generatore IPG di ultima generazione e alla tecnologia IQ a usura zero.
Il serbatoio di lavoro della nuova FORM 400, ampio e facilmente
accessibile, è adatto alla lavorazione di stampi e pezzi di grandi
dimensioni.
VELOCITÀ E VERSATILITÀ
CARATTERIZZANO I NUOVI PRODOTTI PER L’ELETTROEROSIONE
I nuovi prodotti per l’elettroerosione di GF AgieCharmilles
spostano più in là i confini del rendimento dei macchinari e
permettono di compiere grandi passi avanti nella lavorazione.
Tutti i nuovi prodotti sono stati attentamente studiati per
ottimizzare il successo dei clienti, offrire maggiore autonomia,
produttività, risparmio energetico e flessibilità.
NUOVE DIMENSIONI NELL’
ELETTROEROSIONE A TUFFO
Il nuovo Fast Tool Changer (FTC)
pensato per le macchine FO 350
per l’elettroerosione a tuffo è a
tutti gli effetti il cambiautensili più
veloce del mondo e permette di
sostituire utensili anche tra una
scintilla e l’altra. In tempo reale
si impiegano meno di 15 secondi
per effettuare il cambio. I movimenti rapidi e fluidi del FTC ne
Cambiare elettrodi tra una
scintilla e l’altra è possibile
grazie al rivoluzionario FTC della
GF AgieCharmilles, a tutti gli
effetti il cambiautensili più rapido
al mondo.
fanno il dispositivo ideale per la
lavorazione di piccole cavità per
cellulari e smartphone, sistemi di
bloccaggio per connettori e lead
frame per la produzione di LED e
altri impieghi in cui si movimentano piccoli componenti destinati a
macchinari complessi.
L’FTC offre anche vantaggi consistenti nei processi di produzione
di stampi dove sono necessari
molti elettrodi, spesso con tempi di
elettroerosione che variano da una
cavità all’altra, e dove il cambio
rapido degli elettrodi permette di
migliorare i tempi di esecuzione.
Nuove macchine FORM 200/400,
con l’avanzatissimo generatore
con tecnologia IQ (Innovazione e
Qualità) a usura zero: la FORM 400
è stata attentamente studiata per
la produzione di stampi e pezzi
di grandi dimensioni, utilizzati
nel settore della generazione di
energia elettrica e nelle industrie
del settore aerospaziale e automobilistico. La FORM 200 presenta
il semplice sistema di controllo
Vision 5 di GF AgieCharmilles che
garantisce una semplice interazione uomo-macchina e l’inserimento flessibile dei dati. Può inoltre
essere automatizzata con l’FTC.
MAGGIOR CONTROLLO,
VERSATILITÀ NELL’
ELETTROEROSIONE A FILO
Versatilità è la parola chiave
quando si parla delle nuove
macchine per l’elettroerosione
a filo CUT 200/300/400 di
GF AgieCharmilles. Queste,
infatti, presentano notevoli
miglioramenti nella precisione
e nella velocità di taglio di pezzi
di spessore vario; possibili
applicazioni sono la produzione
di stampi per stampaggio a
iniezione di articoli in plastica,
la lavorazione di matrici di estrusione in metallo e la realizzazione
di pezzi per le industrie del settore
aerospaziale e medicale.
I macchinari di alta fascia
CUT 2000/3000 si distinguono
per la presenza del cambiafilo
automatico opzionale di terza
generazione, garanzia di maggiore versatilità e controllo dei
processi. Il cambiafilo permette
l’utilizzo di fili di diametri e materiali diversi. È possibile utilizzare
fili sottili per il taglio di pezzi di
spessore maggiore e sostituire
automaticamente i fili tra il taglio
principale e il taglio di finitura
per ridurre i costi di produzione.
UN ALTRO TRAGUARDO NELLA
FRESATURA AD ALTA VELOCITÀ
In Svizzera, GF AgieCharmilles continua a fissare gli standard
nella costruzione di macchine con la gamma MIKRON HSM 400,
400U e 500 LP di macchine ad alta velocità e prestazioni
lineari. GF AgieCharmilles è l’unico costruttore europeo di
macchine ad offrire una soluzione affidabile per il processo
di misura dell’utensile sulla macchina utensile stessa.
La gamma MIKRON HSM LP
(linear performance) Precision
raggiunge un altro traguardo con
la sua tecnologia intelligente di
misurazione dell’utensile (ITM o
Intelligent Tool Measurement),
che consente la misurazione
ottica dell’utensile anche alla
massima velocità del mandrino.
La nuova gamma comprende
OptiCool, unità di raffreddamento
per ciascun asse lineare,
nonché per l’unità di rotazione/
inclinazione, che impedisce il
passaggio del calore dai motori
di azionamento al basamento
della macchina. In questo
modo si ottiene una stabilità
geometrica che garantisce
una precisione estremamente
ripetibile nella gestione del
movimento degli assi.
Lavorazione
intelligente,
ottimi risultati
In grado di svolgere i più piccoli movimenti degli assi fino a
100 nanometri (1/10 000 mm),
la gamma MIKRON HSM LP
permette inoltre una rilevazione
con una straordinaria precisione
della geometria dell’utensile
mediante l’ITM, che può misurare
utensili fino a 12 mm di diametro
Un esempio di applicazione: un inserto
di uno specchietto lavorato su una
MIKRON HSM 400U LP Precision.
MIKRON HSM LP Precision
con il sistema di misurazione
dell’utensile ITM.
su sensori moderni d’immagine
con un riferimento assoluto in Z,
dell’ordine del micron. Questa innovazione apre la strada a nuove
e più efficienti strategie operative.
influenzano il costo di lavorazione
dei pezzi prodotti e — per qualsiasi
tipo di lavoro — gli obiettivi dell’
operatore possono essere raggiunti
in modo più rapido e affidabile.
La serie MIKRON HSM LP
Precision porta le prestazioni al
limite, grazie al sistema OSS (Operator Support System) Precision
con una guida utente intuitiva.
L’operatore mantiene la sua
autonomia sulle decisioni che
La serie MIKRON HSM LP
Precision, con un’impareggiabile
dinamica assiale, rappresenta un
salto di produttività che certamente porterà i clienti di
GF AgieCharmilles ad un maggiore
successo rispetto ai concorrenti.
GF AgieCharmilles | Results Today | 05
NEWS | GF AgieCharmilles
15
LASCIATE IL SEGNO CON LA
NOSTRA TECNOLOGIA LASER
In qualità di fornitore leader a livello mondiale di fresatura,
elettroerosione a filo e a tuffo nonché automazione, non
dovrebbe sorprendere che GF AgieCharmilles — grazie ai
suoi nuovi prodotti LASER — stia ancora dando prova della
sua leadership in campo tecnologico. GF AgieCharmilles è
l’unica azienda produttrice di macchine utensili al mondo,
in grado di offrire un processo di produzione completo.
Partendo dalla fresatura,
dall’elettro­erosione a filo e a
tuffo, e spaziando fino alla tecnologia laser, GF AgieCharmilles
permette al proprio cliente di
lasciare il segno come mai avvenuto prima d’ora, rendendo il
processo di lavorazione completo
utilizzando un procedimento
interamente digitale. I risultati
dei prodotti ad ablazione digitale
di GF AgieCharmilles sono noti
a tutti: strutture e microstruttu-
re particolareggiate e ricche di
sfumature, incisione, marcatura
ed etichettatura dei pezzi lavorati
e degli elettrodi.
PROCESSO DI ABLAZIONE
PULITA E FLESSIBILE
Come tutti i prodotti
GF AgieCharmilles, la linea di
prodotti LASER mette in risalto
velocità, ripetibilità e flessibilità,
ma grazie all’impiego della
tecnologia laser, il Gruppo è in
grado di offrire qualcosa
di più: un processo più ecologico
rispetto ai processi standard di
incisione manuali e per
via chimica.
Le macchine LASER offrono
soluzioni che vanno dalla
LASER 500 a tre assi fino alla
LASER 1200 di alta gamma per
la lavorazione a cinque assi con
corse di 1200 x 900 x 1200 mm
(x, y, z) ed un peso massimo del
pezzo di 1700 kg. Le dimensioni
massime del pezzo sono 700 x
700 x 700 mm.
Un’immagine digitale di alta
qualità della struttura da
rimuovere costituisce la base
di partenza e, poiché questa
immagine rimane sul file per
una facile accessibilità ed
essere utilizzata in qualsiasi
momento in futuro, i clienti
possono riprodurre all’infinito
questa struttura contando sulla
sua integrità nel corso delle
iterazioni future.
addirittura fino a 256 strati.
Tanto per fare un confronto,
l’incisione per via chimica
produce soltanto da tre a
cinque strati. La tecnologia
laser di GF AgieCharmilles
offre opportunità illimitate ai
clienti con una vasta gamma di
materiali come grafite, alluminio,
rame, acciaio, carburo, ottone
ed alcuni tipi di ceramica,
permettendo loro di distinguersi.
Il processo di testurizzazione
dei prodotti LASER utilizza il
laser a impulsi per rendere
estremamente economica la
struttura desiderata in 2D o
3D e realizzando un numero
incredibile di 30 – 50 strati di
sfumature di grigio, arrivando
SERVIZI PREVENTIVI:
PIÙ PRODUTTIVITÀ,
PIÙ SUCCESSO
I servizi preventivi di GF AgieCharmilles, che fanno parte della
rinomatissima unità Customer Services del Gruppo, possono
aiutare i clienti a evitare il 70 per cento delle principali cause
dei tempi morti delle macchine. E meno tempi morti significa
più produttività e, quindi, più successo.
I servizi preventivi comprendono
l’ispezione delle macchine
GF AgieCharmilles effettuata
da uno dei 500 tecnici di
assistenza altamente qualificati
del Gruppo. Vicini ai clienti e
collegati alle società di vendita
di GF AgieCharmilles sparse nel
mondo, i tecnici di assistenza
conoscono sia le tecnologie del
Gruppo sia la loro applicazione
nei processi di produzione dei
clienti. Questi esperti svolgono
un’analisi delle apparecchiature
di GF AgieCharmilles presso
i clienti e offrono indicazioni
precise sugli interventi correttivi
da adottare.
LA MANUTENZIONE
PROGRAMMATA PREVIENE
I TEMPI MORTI
L’inserimento di tempi morti
programmati e riservati
all’esecuzione di ispezioni
nel programma generale di
manutenzione delle macchine
Con i servizi preventivi di
GF AgieCharmilles è possibile evitare
il settanta per cento dei tempi morti
delle macchine.
dell’officina sta diventando un
investimento sempre più diffuso
perché, nel lungo termine, ha
un costo inferiore rispetto ai
tempi morti imprevisti. In genere
GF AgieCharmilles consiglia di
effettuare servizi preventivi ogni
2000 ore per i suo i prodotti di
fresatura, EDM e laser, in base
all’intensità di utilizzo delle
macchine.
I clienti GF AgieCharmilles
possono ridurre al minimo i costi
di manutenzione ottimizzando
la funzionalità delle macchine,
non solo effettuando le ispezioni
ordinarie, ma anche seguendo
le raccomandazioni precise
fornite dal tecnico di assistenza
GF AgieCharmilles e sostituendo
i particolari soggetti a usura
con la frequenza necessaria.
Ulteriori servizi preventivi
comprendono la taratura
delle macchine, misurazioni
geometriche e assistenza per la
certificazione.
SUCCESSO GARANTITO
CON L’APPROCCIO
MODULARE
I servizi preventivi sono un
elemento fondamentale del
portafoglio completo dei
Customer Services offerti
da GF AgieCharmilles; essi
comprendono tre livelli di
assistenza ai clienti, che possono
quindi scegliere le offerte
che meglio soddisfano le loro
esigenze specifiche.
Operations Support, che offre
una vasta gamma di consumabili
certificati e pezzi di usura originali aiuta i clienti a raggiungere
livelli ottimali di prestazione
e precisione nell’operatività
quotidiana. Machine Support, che
aiuta a mantenere le macchine
in ordine e condizioni perfette,
ottimizza il tempo di corretto
funzionamento della macchina
con pezzi di ricambio originali,
supporto tecnico e servizi
preventivi. Business Support, la
chiave per l’eccellenza operativa,
comprende soluzioni tecniche
create su misura in base alle
esigenze dei clienti.
Per ulteriori informazioni
sui Customer Services di
GF AgieCharmilles visitare
il sito www.gfac.com/gfac/
customer-services.html
Impressum
Editore
Agie Charmilles
Management SA, Ginevra,
Svizzera
Caporedattore
Rolph Lucassen
Direttore editoriale
Melody M. Corrieri
Comitato di redazione
Rolph Lucassen, Elke P.
Magnin, Melody M. Corrieri
Reporter
Klaus Malle
Impaginazione
David Hirsbrunner
Fotografia
Marinus van Breugel,
Klaus Malle, AO Foundation,
Denver Post, Ben Cares,
Medizinische Hochschule
Hannover, Davide Bolgé
Traduzioni
Atlantis AG,
Karsten U. Timmer
Stampa
Tipografia Poncioni SA
Tiratura: 55 000
© Agie Charmilles Management SA, 2010
I dati tecnici e le illustrazioni non sono vincolanti. Non costituiscono
caratteristiche garantite e sono soggette a modifi ca.
259.805.064
MORE
EFFICIENCY
www.gfac.com
Milling + EDM + Automation +
Laser + Customer Services
Efficienza significa parlare
con un esperto di soluzioni
innovative di fresatura,
EDM laser, automazione
e Customer Services.
Volete aggiungere valore
al vostro lavoro ?
Parliamo del vostro futuro.
Achieve more…
Fly UP