...

Controllo dei movimenti oculari e performances di guida

by user

on
Category: Documents
12

views

Report

Comments

Transcript

Controllo dei movimenti oculari e performances di guida
Gi
Giorgio
i Guidetti
G id tti e Stefano
St f
Livio
Li i
U.O. di Audio-Vestibologia
Ospedale Ramazzini di Carpi
[email protected]
Controllo
C
ll dei
d i movimenti
i
i oculari
l ie
performances di guida
• FATTORI AMBIENTALI
(PERCORSO, METEO, ECC.)
• MEZZO MECCANICO
• UOMO (FISICO,
CAPACITA’ ADATTATIVE, FATTORI PSICOLOGICI)
Molti fattori
p
possono
provocare
ALTERAZIONI
DEL CONTROLLO
VISIVO
nella guida
Informazioni contraddittorie
Eccesso di informazioni in poco tempo
Processi neuropsicologici
¾Attenzione
Att
i
e Memoria
M
i
¾Motivazione
¾Processi decisionali
¾Stato d’animo
¾Interferenza
farmacologica
(sedativi, alcool, droghe)
Mo imenti oculari
Movimenti
oc lari
1) Inseguimento lento
2) Riflesso otticocinetico
3)) Riflesso vestibolooculomotorio
4) Movimenti saccadici
Volontari
o
Riflessi
SACCADICI
• Sono i movimenti oculari più frequenti
• La loro velocità è proporzionale all’ampiezza
• Una volta partiti non si possono cambiare e
richiedono tutt’al più un altro movimento
correttivo
• STIMOLI
Visivi
Acustici
Tattili
Labirintici
• IMMAGINAZIONE
• ALLUCINAZIONE
SACCADICI
SACCADICI
• Velocità massima 700 - 900 gradi al secondo
( in media 400°-600 °/sec)
• Latenza 200 msec
Saccadici
Saccad
c Automatici
uto at c
1.Guidati dalla visione di un oggetto
Saccadici
Saccad
c Volontari
o o ta
2. Decisi dal cervello
1. Basati su un segnale visivo
2 Predittivi
2.
3. Guidati dalla memoria
4. Antisaccadici
Non diretti verso l’oggetto previsto
Possiamo allenare i movimenti
saccadici e antisaccadici
volontari
SOPPRESSIONE VISIVA
SACCADICA
Inizia circa 40 msec prima che cominci il movimento vero
e proprio dell'occhio. La quantità di soppressione visiva
aumenta
t fino
fi a diventare
di
t
quasii totale
t t l durante
d
t il
movimento saccadico e non viene ripristinata fino a
quando il movimento non è completato
completato.
L’oscuramento può durare anche 100 millisecondi.
Change blindness
Talora mancano alcuni
dettagli e non ce ne
accorgiamo
Occorre un certo livello di
attenzione per correggere
questi errori
Nuovo oggetto di
i t
interesse
• Perdita di interesse per il
precedente
• Selezione del nuovo target
• Programmazione del saccadico e
della coordinazione di movimento
occhio-testa-corpo
p
• Ricostruzione spaziale delle
i f
informazioni
i i non viste
i t
Agli incroci o nei
parcheggi
h
i
aumentiamo il numero
d i saccadici,
dei
di i specie
i
se siamo su veicoli di
grandi
di dimensioni
di
i i
1. Più è ampio il saccadico
e maggiore
i
è la
l cecità
ità
2 Più sono frequenti i
2.
movimenti della testa e
più
iù numerosii sono i
saccadici
3. Più si fanno saccadici
esplorativi
l
ti i e più
iù sii resta
t
ciechi
Nuovo oggetto inatteso
Nuovi saccadici esplorativi
Maggior attenzione
Maggiori attività cerebrali
Tempo di decisione più lungo
Minor sicurezza
MENO SACCADICI
MIGLIOR PERFORMANCE
MAGGIOR SICUREZZA
Qual è
Qual’
la
strategia
g
giusta ?
Dall’esperienza
Dall
esperienza
professionale
alla metodica
scientifica
Possiamo allenarci a
controllare i saccadici
fissando
i punti corretti
Training Oculomotorio
1. Imparare a
controllare i
saccadici e gli
antisaccadici
2. Ridurre i saccadici
volontari
l t i di
esplorazione
3. Memorizzare e
automatizzare
auto
at a e il
miglior programma
di movimento
oculare
1. Training per controllo
saccadici e antisaccadici
2. Test su percorsi registrati
3. Test in circuito
4. Eventuale studio eye
tracking
5. Eventuale identificazione
e correzione degli errori
di strategia
Slid 26
Slide
eye tracker
SR LAB
ATTITUDO
Cosa e dove
dobbiamo
guardare
Il training consente di
migliorare
g
la sicurezza
quotidiana e le
q
performances sportive
variable
number
saccades 5°10°
group
n
Mean
Std
Deviation
Sig . (2tailed)
.793
with
course
10 33,5
5,64
without
course
10 34,1
4,33
number
saccades 11°20°
with
course
10 33,5
10,29
without
course
10 35,2
3,82
number
saccades >
20°
with
course
10 11,5
,
4,99
,
without
course
10 14
4,22
with
course
10 78,5
14,48
without
course
10 83,3
,
10
with
course
10 102,4
9,4
without
course
10 106,3
11,9
total number
saccades
time per lap
.630
.242
.400
.427
• Gruppo
pp
di 10 con
corso
• Gruppo
di 10
senza
corso
Primo
percorso
variable
group
n
Mean
Std
Deviation
Sig. (2tailed)
.012
number
saccades 5°10°
with
course
10 26,8
6,53
without
course
10 34
4,94
number
saccades 11°20°
with
course
10 26
8,07
without
course
10 34
4,71
number
saccades >
20°
with
course
10 5,1
3,67
without
course
10 16,2
4,66
total number
saccades
with
course
10 57,9
14,53
without
course
10 84,2
,
12,01
,
with
course
10 86,9
3,84
without
course
10 104,8
11,69
time per lap
.014
1. Gruppo
pp di
10 con
corso
2. Gruppo di
10 senza
corso
.000
Secondo
percorso
.000
.000
Numero medio di saccadici
90
Gruppi di
10 autisti
80
70
60
78
83
50
58
40
84
30
20
10
0
giro 1
g
giro 2
g
corso
non corso
Tempo medio (sec) al giro
120
Gruppi di
10 autisti
100
80
60
102 106
corso
86 104
40
20
0
giro 1
giro 2
non corso
Fly UP