...

L`oligarga Mikhail pazzo PER L MADE N fTALY

by user

on
Category: Documents
8

views

Report

Comments

Transcript

L`oligarga Mikhail pazzo PER L MADE N fTALY
PERSONAGGI / IL PROPRIETARIO DEL
L'oligarga Mikhail pazzo
PER L MADE N fTALY
vandoli da faticosi weekend di shopping
a Milano.
Si sa poco del suo giro d'affari, anche se lui
stesso ha detto che il fatturato della Bosco
nel 2008 ha sfiorato il mezzo miliardo di
euro. A comprare da Kusnirovich vanno
mogli o figlie di oligarchi, ma se chiedi aldella strada Bosco dei Ciliegi signiSi chiama Mikhail Kusnii'ovich. E ilpadrone l'uomo
fica innanzitutto sport. Perché - dalle
di Gum, il grande magazzino di Mosca. E fattura Olimpiadi invernali del 2002 ai giochi bramezzo miliardo con i nostri marchi del lusso siliani del 2016 - Kusnirovich sponsorizza
le Nazionali russe, e il suo orsetto rosso apDI MARGHERITA BELGIOJOSO DA MOSCA pare sulle casacche di tutti gli sportivi. Ne
è nato anche un piccolo putiferio, perché
le divise sono state criticate dal Comitato
internazionale olimpico perché riportavano troppe volte, e troppo in evidenza, il loI padrone della Piazza Rossa ha snirovich ha conquistato anche le città go di Bosco Sport. E anche in Russia qualconquistato anche il Quirinale. della provincia russa, portando i più cuno ha cominciato a criticare la quasi
Sul colle Mikhail Kusnirovich ha grandi nomi della moda italiana (da Ai- simbiotica relazione tra squadra nazionaincassato il premio Leonardo, berta Ferretti ad Antonio Marras, pas- le e azienda privata.
dedicato a coloro che danno lu- sando per Max Mara e La Perla, Etro, La campagna marketing di Bosco dei Cistro al made in Italy. E lui, 40 anni per 110 Moschino e Pomellato) anche a Samara, liegi riflette i bellicosi progetti del gruppo:
chili, tre figli, italiano perfetto, vacanze a Soci e Novosibirsk. Valicando la barriera se oggi Kusnirovich è presente con 15 neForte dei Marmi da dieci anni, il design di
più mentale che fisi- gozi in otto città russe, i piani sono di arricasa nostra l'ha portato in tutta la Russia.
ca degli Urali, Ku- vare a quota 100 negozi entro il 2014. Ma
La sua azienda, nata nel 1991, l'ha battezsnirovich permette a 10 mila rubli a tuta, circa 300 euro, molzata proprio con un nome italiano, Bosco
ai ricconi siberiani ti sospettano che la marca rimarrà nei sodei Ciliegi, traduzione dal russo dell'opedi vestire Ermene- gni di tutti i russi, ma entrerà in pochi arra di Anton Cechov. Italiani sono anche i
gildo Zegna solle- madi. Bosco è inoltre diventato sponsor ufficiale delle Olimpiadi innomi dei suoi ristoranti, Bosco Café e l'AlMikhail Kusnirovich. Sotto:
vernali di Soci 2014, sbatro Bosco Café, mentre l'emporio di proi grandi magazzini Gum, a Mosca
ragliando concorrenti cofumi e creme è Articoli, e i rami della sua
me l'Adidas. I maligni diazienda sono Bosco Donna, Bosco Scarpa
cono che il colpaccio gli
e Bosco Bambino.
sia riuscito grazie anche ai
L'impero di Kusnirovich nasce proprio con
suoi contatti: soprattutto
l'Italia: la leggenda narra che il primo a
con Leonid Tyagachev,
dargli credito sia stato Paolo Trento di
presidente del Comitato
Mandarina Duck, e che nei primi anni Noolimpico russo e anche, alvanta Kusnirovich sia partito per Mosca
meno così si dice, trainer
con un camion carico di vestiti d'alta mopersonale per lo sci di Vlada. Era il periodo degli uomini-spola: un
dimir Putin. Del resto che
russo su tre sbarcava in Occidente, si caritutto si debba fare in famicava di jeans, computer, maccheroni o deglia è uno dei principi deltersivi, e poi li rivendeva in patria con rical'oligarca russo, che ha invi astronomici.
titolato un ramo del suo
Non tutti questi mercanti sono diventati
impero Bosco Family ed è
miliardari, ma Kusnirovich in poco meno
noto per accordare a padi dieci anni s'è trasformato nel campiorenti, cugini e amici le pone del lusso moscovita. Assieme a Mercusizioni più importanti. Un
ry, altro colosso della moda in Russia,
modello familiare molto
proprietario del centro
simile, nel bene e nel macommerciale Tsum. Cioè
le, a quello italiano: tutta
il principale concorrente
la famiglia appare sul sito
di Kusnirovich, proprieBosco.ru in color seppia,
tario al 54 per cento del
con tanto di cappellini,
Gum, le vetrine in faccia
ombrellini, pizzi, scollatual Mausoleo di Lenin sulre e velette. •
la Piazza Rossa. Ma Ku-
I
Ha iniziato
importando
Pomellato
e Zegna. Ora
sponsorizza
le Olimpiadi
L'espresso 28 gennaio 2010
119
Fly UP