...

SALVIAMO IL CAPITOL, PATRIMONIO DELLA CITTA

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

SALVIAMO IL CAPITOL, PATRIMONIO DELLA CITTA
T
SALI E
TABACCHI
TABACCHERIA
SLOT MACHINE
IZIPLAY CORNER SPORTIVO+VIRTUAL
GRATTA E VINCI
LOTTOMATICA LOTTO
SISAL SUPERENALOTTO
BANCA ITB VOUCHER INPS
RICARICHE PAGAMENTI
EDICOLA
Via Rota, 6 - Vimercate
tel. 039.6081783
[email protected]
RIA ENVIA
WESTERN UNION
FAX FOTOCOPIE - CARTOLERIA
2 Vimercate
MARTEDÌ 31 MAGGIO 2016
Giornale di Vimercate
APPELLO Un gruppo di cittadini si sta mobilitando per cercare di recuperare la storica sala di via Garibaldi di proprietà di «Tangram»
«SALVIAMO IL CAPITOL, PATRIMONIO DELLA CITTA’»
Sul cinema, però, c’è un’ipoteca
da più di un milione di euro
Sull’area un progetto
per fare case e negozi
che però non è mai
decollato.
Presentata anche
un’osservazione al Pgt
VIMERCATE (tlo) E’ chiuso ormai da alcuni anni. Qualche
evento ancora lo ospita, ma di
programmazione cinematografica o teatrale non se ne
parla più. E ora si scopre che
sulla struttura grava anche
un’ipoteca da più di un milione di euro. Stiamo parlando
dello storico cinema «Capitol»
di via Garibaldi. Un patrimonio per la città che rischia di
andare perso per sempre. E se
già in passato alcuni vimercatesi avevano lanciato una
campagna per salvarlo, con
tanto di raccolta firme finita
recapitata in Comune e finita
in un cassetto di Palazzo Trotti, ora altri cittadini ci riprovano. Per ora nulla di concreto,
solo un passaparola, una domanda fatta in maniera informale ad alcuni dei candidati
alla carica di sindaco. L’intenzione, però, è di provare nuoCOMMITTENTE PD VIMERCATE
vamente a fare qualcosa per
salvare la storica sala. Cittadini
che al momento preferiscono
non uscire allo scoperto per
evitare strumentalizzazioni da
campagna elettorale.
Quel che è certo è che se la
situazione era già molto complicata cinque anni fa quando
la proprietà, la cooperativa
«Tangram», aveva annunciato
di aver messo in vendita lo
stabile, ora il quadro è ulteriormente peggiorato. Le difficoltà economico-finanziarie
della cooperativa hanno infatti
consegnato il cinema nelle
mani delle banche. Sulla struttura gravano un paio di ipo-
teche per una cifra che, pare,
superi il milione di euro.
Da cinque anni, ormai, sullo
stabile campeggia il cartello di
vendita. Nessuno, però, pare si
sia fatto avanti. La stessa «Tangram» un paio di mesi fa ha
presentato in Comune un’osservazione alla variante parziale di Piano di governo del
territorio. Lo strumento urbanistico prevede per quell’area
la destinazione commerciale-servizi. Già oggi, quindi, se
ci fosse un operatore in grado
di farlo, al posto del cinema
potrebbero sorgere negozi, uffici e anche appartamenti.
Nell’osservazione «Tangram»,
Lo storico stabile del «Capitol», in via Garibaldi. La sala
fu costruita
all’inizio del secolo scorso e
intitolata a re
Umberto I. Dal
1983 è di proprietà della
Tangram
però, ha chiesto altro ancora,
come confermato dall’assessore uscente alla Pianificazio-
POLEMICA Lo storico presidente della «Tangram» all’attacco
Crippa: «Manca la volontà politica»
VIMERCATE (tlo) «Da anni manca la volontà
politica di rilanciare, attorno al Capitol, un
progetto culturale». Non usa mezzi termini
Vanni Crippa, presidente di «Tangram», proprietaria della struttura di via Garibaldi. «Sono
stato contattato da alcuni cittadini che intendono mobilitarsi per salvare il Capitol - ha
confermato - Mi fa piacere, ma se manca la
volontà politica, come ormai da anni, non
penso che si possa fare molto». Crippa conferma che la proprietà ha presentato in Co-
mune un progetto di riqualificazione che salvaguardia la parte culturale e al tempo stesso
consente di «fare cassa». «L’accordo sembrava
fatto - ha aggiunto - Ed invece il Comune è poi
tornato sui suoi passi e non se ne è fatto più
niente. Nel frattempo è arrivata la crisi economica e immobiliare e ora la situazione è
sotto gli occhi di tutti. Spero che la nuova
amministrazione comunale abbia ben chiare
le idee sulle politiche culturali, che negli ultimi
anni hanno gravitato solo attorno al Must».
ne territoriale Corrado Boccoli. «Già dal 2004 l’area ha
una destinazione a terziario ha spiegato - Lo strumento di
intervento previsto è il piano
di recupero. Nell’osservazione
al Pgt recentemente presentata “Tangram” ha chiesto sostanzialmente che nella destinazione ci fosse anche del residenziale, che in realtà in parte è già possibile. Chiedeva
anche la modifica, che abbiamo respinto, dello strumento
di intervento: un semplice
permesso a costruire e non il
Piano di recupero. Infine,
chiedeva una riduzione del
credito urbanistico (ossia di
quanto, per effettuare l’intervento, bisogna pagare al Comune in termini di oneri e
opere pubbliche, ndr). Anche
in questo caso abbiamo detto
no perché lo strumento prevede già una riduzione del credito».
Una sala storica quella del
Capitol, costruita all’inizio del
secolo scorso e intitolata a re
Umberto I. Nel 1983 fu acquistata da «Tangram», che
l’ha valorizzata e rilanciata
con la realizzazione delle due
nuove sale nel 1989 e a metà
anni Novanta del nuovo palco
e dei camerini. Tanti gli eventi
culturali e le rassegna realizzate anche con il contributo
economico dell’Amministrazione comunale, poi tagliato
alcuni anni fa. Dagli anni Duemila è incominciato il lento
declino che ha portato all’attuale situazione.
Lorenzo Teruzzi
INCIDENTE TRA VIA CARNIA E VIA GALBUSSERA
Schianto all’incrocio, auto distrutta
Settantaduenne finisce in ospedale
VIMERCATE (tlo) Non ha rispettato la precedenza e ha causato un incidente fortunatamente senza gravi conseguenze. Il violento scontro si è verificato nella mattinata di mercoledì scorso all’incrocio tra
via Carnia e via Galbussera.
Erano circa le 8.30. Secondo
quanto ricostruito dagli agenti
della Polizia dell’Unione intervenuti sul posto, una 21enne di
Vimercate, che viaggiava lungo via Carnia alla guida di una
«Citroen C3», giunta all’incrocio con via Galbussera, non si è
fermata per tempo allo stop. In
quel momento lungo la via,
diretta verso la Sp2, stava sopraggiungendo una «Daewoo
Matiz», al cui volante c’era una
61enne peruviana anche lei residente a Vimercate. La «Matiz» ha centrato in pieno la
«C3» sulla parte anteriore. Ad
avere la peggio è stato il pas-
L’auto distrutta e i socccorsi al ferito
seggero della «Matiz», un
72enne, marito della conducente. Sul posto gli agenti della
Locale hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza. I sa-
nitari hanno immobilizzato il
passeggero e lo hanno trasferito all’ospedale cittadino. Per
lui solo lievi ferite. Illese le due
conducenti.
FUGGITA DA CASA La giovane rintracciata a Milano dai carabinieri
Scompare per 3 giorni, paura per 13enne
VIMERCATE (tlo) L’hanno ritrovata tre giorni dopo a Milano. Tre giorni di paura e
apprensioni per le sorti di
una 13enne allontanatasi da
Vimercate all’inizio della
scorsa settimana. Una condizione familiare difficile,
tanto che la ragazzina da tempo non vive più con i genitori
ma è stata affidata alla custodia dei nonni sotto la supervisione dei Servizi sociali.
La scorsa settimana, come
detto, è uscita di casa e non è
più tornata. I nonni hanno
dato l’allarme. Immediate le
ricerche da parte dei carabinieri. Non è stato facile,
però, rintracciare la giovane.
Solo tre giorni dopo i militari
l’hanno trovata e raggiunta
Milano. Non è chiaro come
abbia trascorso le due notti
precedenti. Affidata ai servizi
sociali, la 13enne è stata trasferita in una struttura protetta.
Necrologi
Dopo una vita di sofferenza circondato dall'amore dei suoi cari è mancato
GIORGIO FEDELI
di anni 68
Un particolare ringraziamento al reparto di
pneumologia e oncologia dell'Ospedale di
Vimercate e alla Dottoressa Marilena Limonta.
Fly UP