...

OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO STEP UP CALLABLE IN DOLLARO

by user

on
Category: Documents
25

views

Report

Comments

Transcript

OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO STEP UP CALLABLE IN DOLLARO
SCHEDA PRODOTTO
§
Prima di investire nelle Obbligazioni, si invita l’investitore a consultare attentamente l’Offering Circular
datata 8 dicembre 2014 ed i relativi Final Terms del 28 aprile 2016 (le Condizioni Definitive), che
disciplinano le Obbligazioni, disponibili sul sito internet del Relevant Dealer all’indirizzo
www.sginfo.it/eib
OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO STEP UP CALLABLE IN DOLLARO USA
Codice ISIN: XS1398573136
Caratteristiche delle Obbligazioni
Periodo di offerta: 29/04/2016 - 25/05/2016
Relevant Dealer / Responsabile del collocamento:
Société Générale
Collocatore (tra gli altri):
Banca Popolare di Sondrio
Emittente:
Banca Europea per gli Investimenti (BEI)
Rating: AAA (S&P) / Aaa (Moody’s) / AAA (Fitch)
Prezzo di Emissione:
2.000 USD per Obbligazione
Importo minimo di sottoscrizione in fase di Offerta
al Pubblico:
2.000 USD (1 Obbligazione)
Ammontare dell’Emissione:
Data di Emissione:
31/05/2016
Taglio minimo negoziabile:
2.000 USD (1 Obbligazione)
Capitale garantito a scadenza:
100% a scadenza in USD
Data di Scadenza:
31/05/2026
Valuta:
USD
Date di pagamento delle cedole
Ogni 31 maggio, a partire dall’anno 2017 (incluso) fino
alla data di scadenza (inclusa), salvo che l’Emittente
eserciti la facoltà di rimborso anticipato
Fino a 200.000.000 USD
Facoltà di rimborso anticipato (callability) da parte
dell’Emittente:
Può essere esercitata dall’Emittente il 31 maggio di
ciascun anno, a partire dal 31 maggio 2018 e sino al 31
maggio 2025 (inclusi), con un periodo di preavviso pari
a 5 giorni lavorativi
Descrizione del funzionamento delle Obbligazioni
Le Obbligazioni a Tasso Fisso Step Up Callable in Dollaro Usa hanno una durata di 10 anni, salva la facoltà di
rimborso anticipato da parte dell’Emittente.
Cedole fisse:
Alle Date di Pagamento relative agli anni da 1 a 10, l’investitore riceve una cedola annua lorda crescente in
Dollaro USA pari a:
Anno
Cedola lorda in %
del Valore Nominale
Cedola lorda in USD
(per singola Obbligazione)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1,10%
1,20%
1,20%
1,50%
1,50%
1,50%
1,80%
1,80%
2,50%
2,50%
USD 22
USD 24
USD 24
USD 30
USD 30
USD 30
USD 36
USD 36
USD 50
USD 50
Rimborso Anticipato:
Al termine di ogni anno da 2 a 10, l’emittente ha il diritto, esercitabile a propria discrezione, di
rimborsare anticipatamente le obbligazioni al 100% del Valore Nominale (USD 2.000).
Rimborso a scadenza:
Alla data di scadenza, salvo che le Obbligazioni siano state oggetto di rimborso anticipato, le Obbligazioni
sono rimborsate al 100% del Valore Nominale (USD 2.000).
Quali sono i benefici ed i rischi legati all’investimento nelle Obbligazioni?
Benefici
§ Distribuzione di una
crescente nel tempo
Rischi
cedola
annua
§ Garanzia del capitale in USD, a scadenza
(anche anticipata) l’ammontare di rimborso
è pari al 100% del Valore Nominale
§ Esposizione all’eventuale apprezzamento
del Dollaro USA nei confronti dell’Euro,
nel caso in cui l’investitore volesse convertire
in Euro i flussi che riceve dall’investimento
nelle Obbligazioni
§ Liquidità intraday grazie alla quotazione
su EuroMOT
§ Fiscalità
(sia
sulle
cedole
sull’eventuale capital gain) al 12,5%
che
§ Emissione non soggetta a bail-in in
§ Garanzia del capitale valida solo a
scadenza: se l’investitore decide di uscire
dall’investimento prima della data di scadenza
delle Obbligazioni potrebbe quindi incorrere in
una perdita di capitale non misurabile a priori
§ Impossibilità di conoscere anticipatamente
la durata effettiva dell’investimento data la
facoltà dell’Emittente di rimborso anticipato
delle Obbligazioni. In caso di rimborso
anticipato, gli investitori potrebbero trovarsi a
reinvestire l'importo ricevuto a titolo di rimborso
dall'Emittente ad un tasso di interesse effettivo
di mercato inferiore a quello delle Obbligazioni
rimborsate. Inoltre nel caso in cui l’investitore
volesse convertire in Euro il Valore Nominale
quanto l’emittente Banca Europea per gli
Investimenti non rientra nell’ambito di
applicazione della Direttiva 2014/59/UE in
materia di risanamento e risoluzione degli
enti creditizi.
rimborsato anticipatamente, il controvalore
ottenuto dipenderà dal tasso effettivo tra l’Euro
e il Dollaro USA al momento del rimborso
anticipato, che potrebbe risultare favorevole o
sfavorevole rispetto al tasso di cambio alla data
di acquisto dell’Obbligazione
§ Nessuna garanzia del capitale in Euro: nel
caso in cui l’investitore volesse convertire i
flussi in Euro (ovvero in altra valuta diversa dal
Dollaro USA), è esposto alle variazioni del
tasso di cambio tra l’Euro (o questa altra valuta)
e il Dollaro USA.
§ Esposizione al rischio di credito della BEI in
qualità di emittente
Quali sono i costi?
Il Prezzo di Offerta del prodotto include la commissione che sarà corrisposta dal Relevant Dealer ai Collocatori,
sino al massimo del 2,75% dell’importo complessivo delle Obbligazioni collocate. Tale commissione è dunque
sostanzialmente posta a carico dell’investitore.
Quotazione
Le Obbligazioni saranno negoziabili sul MOT- segmento EuroMOT a partire dalla Data di Emissione (salvo il
rilascio da parte di Borsa Italiana del relativo provvedimento di ammissione).
Si possono vendere anticipatamente le Obbligazioni?
In condizioni normali di mercato, il prodotto offre una liquidità giornaliera con uno spread massimo denarolettera pari a 1%.
Se l’investitore decide di disinvestire prima della Data di Scadenza, il prezzo di disinvestimento del prodotto
dipenderà dalle condizioni di mercato presenti alla data di disinvestimento e potrebbe essere inferiore al Valore
Nominale.
Scenari relativi all’investimento nell’Obbligazione
Di seguito si illustrano, a puro titolo esemplificativo, alcuni scenari di rendimento relativi
all’investimento nell’Obbligazione. Si ricorda che l’obiettivo di questa illustrazione è soltanto di
descrivere il meccanismo di funzionamento del prodotto. I dati di seguito riportati sono teorici e non
possono essere in alcun modo considerati come una garanzia, o anche solo un’indicazione, di quale
sarà l’effettivo rendimento conseguito dall’investimento nell’Obbligazione.
La seguente tabella calcola i tassi di rendimento annualizzati in caso di liquidazione anticipata da parte
dell’emittente o in caso di liquidazione a scadenza. In particolare si può osservare l’evoluzione del
tasso di rendimento annualizzato in USD in funzione dell’anno nel quale l’emittente liquida
anticipatamente l’investimento.
Anno
Cedola lorda (%)
Cedola lorda
(USD)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1,10%
1,20%
1,20%
1,50%
1,50%
1,50%
1,80%
1,80%
2,50%
2,50%
22 USD
24 USD
24 USD
30 USD
30 USD
30 USD
36 USD
36 USD
50 USD
50 USD
Rimborso Finale
(USD)
2000 USD
TRA lordo in caso
di liquidazione
anticipata da parte
dell’emittente
N/A
TRA netto* in caso
di liquidazione
anticipata da parte
dell’emittente
1,15%
1,17%
1,25%
1,30%
1,33%
1,39%
1,44%
1,55%
1,01%
1,02%
1,09%
1,13%
1,16%
1,22%
1,26%
1,36%
TRA lordo in caso
di liquidazione a
scadenza
1,64%
TRA netto* in caso
di liquidazione a
scadenza
1,43%
* Il rendimento netto è calcolato sulla base di un’aliquota d’imposta del 12,5%
Negli scenari riportati qui sotto si assume che l’investimento non sia stato liquidato in anticipo da parte
dell’emittente e che l’investitore volesse convertire in Euro l’Importo di Rimborso Finale e le Cedole
Fisse.
Ipotizziamo che il tasso di cambio fra Euro e Dollaro statunitense alla Data di Emissione sia pari a 1,10
e quindi il capitale iniziale investito abbia un controvalore in Euro pari a 1.818,18
Scenario positivo
IpotizziamounapprezzamentocontinuodelDollarostatunitenseneiconfrontidell’Euro
Anno
Cedola lorda
in % del
Valore
Nominale
1
1,10%
1,08
22
20,37
2
1,20%
1,06
24
22,64
3
1,20%
1,04
24
23,08
4
1,50%
1,02
30
29,41
5
1,50%
1,00
30
30,00
6
1,50%
0,98
30
30,61
7
1,80%
0,96
36
37,50
8
1,80%
0,94
36
38,30
9
2,50%
0,92
50
54,35
10
2,50%
0,90
50
55,56
Tasso di
Cedola in USD
cambio EUR/USD
Cedola convertita in Euro
Ipotizziamo,inoltre,cheanchel’ImportodiRimborsoascadenzavengaconvertitoinEuro:ilcontrovalorein
Euroèparia2.222.22Euro.
TassodirendimentoannualizzatoeffettivoinEuro
Lordo
Netto
3,69%
3,23%
Scenario negativo
IpotizziamoundeprezzamentocontinuodelDollarostatunitenseneiconfrontidell’Euro
Anno
Cedola lorda
in % del
Valore
Nominale
Tasso di
cambio EUR/USD
Cedola
convertita in
Euro
Cedola convertita in Euro
1
1,10%
1,12
22
19,64
2
1,20%
1,14
24
21,05
3
1,20%
1,16
24
20,69
4
1,50%
1,2
30
25,00
5
1,50%
1,25
30
24,00
6
1,50%
1,3
30
23,08
7
1,80%
1,32
36
27,27
8
1,80%
1,36
36
26,47
9
2,50%
1,4
50
35,71
10
2,50%
1,5
50
33,33
Ipotizziamo,inoltre,cheanchel’ImportodiRimborsoascadenzavengaconvertitoinEuro:ilcontrovalorein
Euroèparia1.333,33Euro.
TassodirendimentoannualizzatoeffettivoinEuro
Lordo
-1,42%
Netto
Fattori di rischio
Di seguito si riportano, a puro titolo informativo, alcuni dei rischi associati all’investimento nelle Obbligazioni. Si
precisa che tale paragrafo ha finalità meramente informative, e che né l’Emittente, né il Responsabile del
Collocamento o i Collocatori hanno alcuna responsabilità per inesattezze, omissioni o errori che dovessero
essere in esso contenute, e comunque per la natura parziale dello stesso.
1.
FATTORI DI RISCHIO LEGATI ALLE OBBLIGAZIONI
L’acquisto delle Obbligazioni espone l’investitore a svariati rischi. Gli investitori non devono effettuare alcun
investimento nelle Obbligazioni, se non dopo avere considerato attentamente tutti gli elementi che
caratterizzano e possono avere un impatto sulle Obbligazioni. In particolare, prima di effettuare l’investimento,
gli investitori devono valutare con attenzione, anche avvalendosi, se necessario, di propri consulenti, che
l’investimento nelle Obbligazioni sia per loro adeguato, ponendo tra l’altro particolare attenzione alla propria
situazione finanziaria e ai propri obiettivi di investimento.
Adeguatezza dell’investimento
I potenziali investitori dovrebbero investire nelle Obbligazioni soltanto a condizione di essere in grado di
comprenderne i termini e le condizioni contenuti nelle pertinenti Condizioni Definitive. In particolare i potenziali
investitori devono essere in grado di comprendere le modalità con cui è determinato il rendimento delle
Obbligazioni. In caso contrario, si consiglia di non effettuare l’investimento nelle Obbligazioni.
Andamento delle Obbligazioni nel corso della propria vita
Gli investitori devono porre particolare attenzione al fatto che l’andamento delle Obbligazioni durante la loro vita,
può discostarsi in modo significativo dall’ammontare al cui pagamento le Obbligazioni danno diritto alla propria
data di scadenza. Date le caratteristiche delle Obbligazioni, il loro prezzo di mercato è influenzato tra l’altro
dell’andamento dei tassi di interesse e dallo spread di credito dell’Emittente. Inoltre, dal momento che le
Obbligazioni sono denominate in USD, gli investitori che prevedono di convertire i flussi in Euro, dovranno porre
attenzione all’andamento del tasso di cambio tra Euro e USD.
Costi di transazione e altri costi
Come conseguenza dell’applicazione dei costi di transazione e di altri costi, l’eventuale rendimento potenziale
delle Obbligazioni può essere inferiore a quello atteso. Tali oneri accessori, in cui l’investitore può incorrere in
relazione all’acquisto o alla vendita delle Obbligazioni, possono ridurre in misura considerevole, o addirittura
annullare, il profitto potenziale registrato dall’investimento nelle Obbligazioni.
Rischio di reinvestimento
Gli investitori nelle Obbligazioni potrebbero essere esposti ai rischi connessi al reinvestimento degli importi in
denaro incassati relativamente alle Obbligazioni. Il rischio che i tassi di interesse di mercato si riducano durante
la vita delle Obbligazioni è per l’appunto chiamato rischio di reinvestimento. L’entità di tale rischio dipende dalle
caratteristiche specifiche delle Obbligazioni, ed è particolarmente rilevante per queste Obbligazioni che
prevedono un diritto dell’Emittente a procedere al rimborso anticipato delle Obbligazioni.
Declassamento o ritiro del merito di credito dell’Emittente
Il declassamento effettivo o potenziale, o il ritiro del merito di credito dell’Emittente potrebbero incidere
negativamente sul valore di mercato delle Obbligazioni.
DISCLAIMER: l’Emittente non assume alcuna responsabilità in relazione alla presente scheda prodotto
e ai suoi contenuti.
Fly UP