...

STIAMO SCALDANDO I MOTORI

by user

on
Category: Documents
26

views

Report

Comments

Transcript

STIAMO SCALDANDO I MOTORI
sps real time
E-MAGAZINE
IL MENSILE ONLINE DI SPS IPC Drives Italia
ANNO V APRILE 2015 N. 40
STIAMO
SCALDANDO
I MOTORI
manca meno di un mese
a SPS IPC Drives Italia
REGISTRATI SUBITO
L’AUTOMAZIONE È SPS IPC DRIVES ITALIA A PARMA DAL 12 AL 14 MAGGIO 2015
L'agenda
dell'automazione
S
SETTEMBRE
1
1
2
2
2015
3
3
4
4
5
5
6
6
7
7
MAGGIO
8
8
9
9
9
10
10
10
11
11
11
12
13
14
12
12
15
15
16
17
16
17
18
18
18
19
19
19
20
20
20
21
21
21
22
22
22
23
23
23
24
24
24
25
25
26
26
27
27
28
28
29
29
30
30
31
31
Tutti gli appuntamenti con l'automazione
M
12-14 maggio
Fiere di Parma
www.spsitalia.it
G
GIUGNO
13
14
TECO'15
13
Milano,
Sede Gruppo 24Ore
15
16-17 giugno
14
16
17
Forum
TELECONTROLLO
25
Milano, HangarBicocca
28
29-30 settembre
26
27
29
30
O
OTTOBRE
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
Forum
MECCATRONICA
24
29 ottobre
Hotel Parchi del Garda
Pacengo di Lazise (VR)
26
25
27
28
29
30
31
4 | sps real time e-magazine
Editoriale di Donald Wich, AD Messe Frankfurt Italia
Comincia il conto alla rovescia e siamo pronti ad
aprire i battenti del Padiglione tedesco all'EXPO 2015 e
a dare il benvenuto alla quinta edizione di SPS IPC Drives
Italia. Due importanti occasioni per espositori e visitatori
da vivere intensamente insieme
M
aggio è tempo di fiere
e per noi di Messe
Frankfurt questo è un
mese molto particolare
grazie all’appuntamento con la quinta
edizione di SPS Italia e all’inaugurazione
del Padiglione Tedesco che vede Messe
Frankfurt responsabile a 360° della sua
realizzazione e gestione operativa durante
l'evento. Vogliamo essere certi della
buona riuscita di entrambi gli eventi e per
questo siamo pronti a dare il massimo
supporto agli espositori e ai visitatori
che ci onoreranno con la loro presenza.
www.spsitalia.it
Come sempre dovremo confrontarci con
qualche difficoltà, qualche contrattempo
dell'ultimo minuto, ma non mancheremo
di dare risposte e trovare soluzioni. Gli
ultimi giorni prima di una fiera sono
sempre frenetici, talvolta un po' nevrotici,
ma proprio nella tensione, nell'aumento
dell'adrenalina si trova lo stimolo perché
il giorno dell'apertura sia tutto a posto e
perfettamente sistemato. Sincrono con lo
scadenziario fatto di conferenze stampa,
convegni, tavole rotonde, tour organizzati,
incontri… Un turbinio di appuntamenti
che vedono protagonisti tutti gli
espositori e noi con loro. Una danza
fatta di ore, di nomi, di eventi. Un puzzle
nel quale ogni pezzo è fondamentale, dove
il disegno è visibile solo se tutto si posiziona
correttamente al momento giusto. Un gioco
ad incastro che ci vede registi, ma che
ha come attori le aziende che con noi
hanno permesso la realizzazione di questa
kermesse, di questo spettacolo che si ripete
e al contempo si rinnova. Siamo pronti
ad aprire i battenti del Padiglione tedesco
all'EXPO 2015 e a dare il benvenuto alla
quinta edizione di SPS IPC Drives Italia,
che, pur in età infantile, mostra la solidità
e la consistenza di un adulto. Comincia
il conto alla rovescia e sappiamo che gli
espositori e i visitatori stanno anch'essi
contando i giorni che ci separano da
queste due importanti occasioni da vivere
intensamente. Non ci resta che avviarci, il
tempo della preparazione è finito, stiamo
entrando in campo.
SOMMARIO | 5
27 • Il Gruppo Marchiol dal 1951
•
Technology BSA: l’unico distributore
specializzato in componenti
per automazione!
LAVORIAMO INSIEME
8 SPS IPC Drives Italia 2015,
un lustro di crescita
a cura della Redazione
10
28 • Gruppo Cusinati, la qualità
veronese dell’elettricità
•
Perchè sciegliere Sacchi Automation
Contest fotografico #spsitalia
Scatta una foto della tua esperienza
in fiera e condividila su Instagram, Twitter
o Facebook con l'hashtag #spsitalia
12 RUN LIKE A SIMATIC
La seconda edizione della Simatic Run
corre ancora più forte con SPS Italia
a cura della Redazione
FOCUS ON
14 Schneider Electric
Una leadership basata sull’innovazione
a cura della Redazione
18 GEFRAN A SPS ITALIA
Tante soluzioni per plastica, metallo,
mobilehidraulic e forni elettrici
a cura della Redazione
TECNOLOGIA E INDUSTRIA
22 Così Sacmi ha vinto la sfida del mercato
mondiale delle grandi lastre
a cura della Redazione
24 Sidel, contenitori in PET per liquidi
che rispondono a ogni necessità
a cura della Redazione
29 • Comoli Ferrari: DNA Automazione!
30 TECO’15 Meccatronica,
automazione e trasmissione di potenza
a cura della Redazione
32 Forum Meccatronica 2015
I contenuti li sceglie il visitatore
di Marco Vecchio
34 14° FORUM TELECONTROLLO
29-30 settembre 2015 - Milano
Hangarbicocca
a cura della Redazione
35 Il Forum Telecontrollo vi aspetta a...
Internet of Things e Robotica assieme nella nuova “Disruptive Week Milan 2015” a cura della Redazione
EVENTI E NEWS DI SPS ITALIA
36 • Festo Mobile EA Electric Automation Italia
• All You Can Track & Trace,
tutto sulla serializzazione
nell'industria farmaceutica
37 • Gli ingegneri hanno
scelto SPS Italia
PROGETTI
26 Scopri il distributore più vicino a te
a cura della Redazione
•
Boom di presenze a Rimini per Elettromondo
@ TELL A FRIEND
Segnala sps real time a un amico
Direttore Editoriale: Roberto Maietti Redazione: Grazia Spinardi
Coordinamento Redazionale: Ambra Fredella - Stefania Bosco di Camastra
Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 428 del 12/11/2012. Diffusione 70.000 copie
Hall 3
Hall 2
SALA
WORKSHOP
E 077
TME
D 077
SYNESIS
Bar
Bar
Restaurant
Restaurant
D 078
C 077
WALDMANN CARPANELLI
MOTORI
ELETTRICI
Magazzini
F 078
FPE
F 070
CNI
GROUP
G 068
AMO
ITALIA
H 062
ITALCLEM
H 058
PRINTEC-DS
KEYBOARD
M
A
P
T
E 068
CRA
E 067
FDT
F 062
BREVETTI
STENDALTO
A 067
MASAUTOMAZIONE
E 063
F 063
E 060
ORIENTAL CAEL
MOTOR
M 062
PAMOCO
C 062
AGENCAVI
D 064
M 070
AXIOMTEK
ITALIA
N 068
LEMO
ITALIA
B 062
C 061
FINMOTOR RIGHI
ELETTRO
SERVIZI
D 062
F 056
MICRO
SYSTEMS
G 055
BAUMER
ITALIA
F 057
MOTIONCABLES
F 050
TATTILE
A 062
PAVARINI
COMPONENTS
A 063
TELESTAR
E 056
SENECA
•
AUTODESK
•
C.SI.CO
•
ESISOFTWARE
•
EUROTECH
•
ICM.S
•
ITRIS
AUTOMATION
•
PAS
•
PRISMA
•
PRODUCTYS
•
VISION
•
WSCAD
ELECTRONIC
•
ZUKEN
E 050
CONTRADATA
MILANO
C 056
IGE-XAO
C 057
HILSCHER
ITALIA
B 056
KENDRION
(VILLINGEN)
A 056
DANFOSS
VLT DRIVES
A 057
CT MECA
N 056
PCVUE
C 050
WENGLOR SENSORIC
ITALIANA
B 050
WENGLOR SENSORIC
ITALIANA
A 049
EUROCIRCUITS
N 050
ELECTRO
GRAPHICS
A 050
GIOVENZANA
INTERNATIONAL
SALA
WORKSHOP
F 046
ADVANCED TECHNOLOGIES
G 046
KITE
AUTOMATION
N 064
GENESI
ELETTRONICA
E 046
SIRENA
G 037
VISIONLINK
G 036
EUROCONNECTION
E 047
ROXTEC
ITALIA
M 056
MOTOR POWER
COMPANY
N 053
INVERTEK
DRIVES ITALIA
(SP ELECTRIC)
M 050
COMEPI
D 040
ROBOX
C 042
SERVOTECNICA
B 046
KABEL SCHLEPP
ITALIA
A 042
SCHMERSAL
ITALIA
A 043
EDITORIALE
DELFINO
N 044
ELMAK
A 037
EDITORIALE
DELFINO
N 038
F.I.A.M.A.
M 043
COPA - DATA
ITALIA
E 042
LENZE ITALIA
F042
CONTRINEX
ITALIA
G 042
SELEMA
WIFI SUPPORTED BY PHOENIX CONTACT
A 068
DELTA INDUSTRIAL
AUTOMATION
B 068
SIT AUTOMATION
C 068
DEM
G 050
MECT
Bar
C 070
HTP
E 061
• ASSINTEL
G 052
BT SENSORS
H 045
RAFI
C 067
SIKO
ITALIA
F 067
SDPROGET
INDUSTRIAL
SOFTWARE
G 061
SELET
SENSOR
H 055
G 056
HALSTRUP HAMAMATSU
WALCHER PHOTONICS
ITALIA
H 052
SMERI
F 069
AUTEC
F 068
H.T.C.
H 063
G 064
AMPHENOL DATEXEL
TUCHEL
ELECTRONICS
H 064
ITALMANOMETRI
C 073
BROLLO
SIET
F 074
CBF
MOTORS
F 072
HUBA
CONTROL
H 067
R.E.C.
D 074
SENSORMATIC
F 076
INFRANOR
Magazzini
E 043
NEXCOM
ITALIA
F 036
GOMA
ELETTRONICA
B 042
WIELAND
ELECTRIC
D 036
MURRELEKTRONIK
E 036
MURRELEKTRONIK
C 036
FESTO
M 040
MAXON
MOTOR
ITALIA
A 036
LOVATO ELECTRIC
B 036
FESTO
M 034
PHOENIX
MECANO
N 032
R+W
ITALIA
•
G 030
H 029
SIGMA SMART
MOTION AUTOMATION
G 031
F 032
CEAM
FRABA
CAVI SPECIALI
E 030
NORD
MOTORIDUTTORI
F 026
EMERSON INDUSTRIAL
AUTOMATION ITALY
E 026
ETHERNET
POWERLINK
STANDARDISATION
GROUP
C 026
ROCKWELL
AUTOMATION
D 026
ROCKWELL
AUTOMATION
A 026
PILZ ITALIA
B 026
LAPP ITALIA
•
POINTECH
PROMETEO
ENGINEERING
M 026
IMAGE S
Registrati qui
per l'ingresso
gratuito in fiera
H 026
HARMONIC
DRIVE
ITALIA
G 026
ENDRESS HAUSER
ITALIA
G 022
WIKA ITALIA
H 022
PRECISION
FLUID
CONTROLS
H 019
ISAC
G 015
ELETTROCABLAGGI
F 018
MINI MOTOR
A 025
CHIMICA
WEB.COM
A 023
TECNICHE
NUOVE
N 026
ASE
A 021
TECNALIMENTARIA EDITRICE
EDF TREND
E 019
ELCA
E 014
SEW EURODRIVE
D 025
COGNEX
C 02O
HEIDENHAIN
ITALIANA
A 020
ABB
B 020
ABB
A 019
EDITRICE
MAESTRI
N 020
LUCHSINGER
M 022
CARLO GAVAZZI
A 017
NEWSIMPRESA
G 018
INTEREL
G 014
IGUS
A 014
PIERO
BERSANINI
B 014
BALLUFF AUTOMATION
C 014
B&R AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
F 014
KOLLMORGEN
H 014
IMYTECH
A 015
TECNOEDIZIONI
A 013
OPEN FACTORY
EDIZIONI
A 010
SMC ITALIA
N 014
CONRAD
ELETRONIC
ITALIA
M0
N 015
KUB
LEUZE
ELECTRONIC ITAL
A 011
G.I.S.I.
H 008
ERNI
ELECTRONICS
G 008
EXOR
INTERNATIONAL
G 007
PATLITE
F 008
KEYENCE
ITALIA
E 002
GEFRAN
D 002
DATALOGIC
AUTOMATION
H 005
BIHL +
WIEDEMANN
H 004
IST
A 008
LIKA ELECTRONIC
B 002
TRITECNICA
COLLETTIVA
G.I.S.I.
N 008
EURO
INOX
M 008
PRO FACE
ITALIA
C 002
SICK
B 001
REER
G 004
COMSOFT
A 004
DIGIMAX
F 002
INTENATIONAL POWER
COMPONENTS
N 002
O.ERRE
M 002
TTI
ITALY
COLLETTIVA
G.I.S.I.
G 002
TECNEL SYSTEM
N
H
G
F
ENTRANCE
E
D
C
ENTRANCE
B
A
Hall 2
PIANTA AGGIORNATA AL 16 PRILE 2015
Bar
Uffici
Magazzini
LL 075
075
Z-LASER
Z-LASER
M
M 072
072
AZ
AZ
PNEUMAPNEUMATCICA
TCICA
K
K 077
077
EUROTEC
EUROTEC
K
K 076
076
EUPROM
EUROGI
EUPROM
LL 072
072
ADELSY
ADELSY
LL 073
073
SOFTING
SOFTING
K
K 073
073
OMEGA
OMEGA
M
M 070
070
AXIOMTEK
AXIOMTEK
ITALIA
ITALIA
LL 07O
07O
SCHLEMMER
SCHLEMMER
ITALIA
ITALIA
LL 071
071
TEAFLEX
TEAFLEX
K
K 070
070
GIVI
GIVI MISURE
MISURE
M
M 062
062
PAMOCO
PAMOCO
M
M 063
063
SYSTEM
SYSTEM
LL 065
065
MENZEL
MENZEL
ITALIA
ITALIA
K
K 067
067
STULZ
STULZ
NEW
J 072
ELFIN
NEW
DIVISIONE
ELFIN
PULSANTI
DIVISIONE
PULSANTI
FUSIBILI
FUSIBILI
D
D 079
079
TELEDYNE
TELEDYNE
LECROY
C
C 077
077
MECHTEX
MECHTEX
E
E 075
075
LINEARMECH
LINEARMECH
D
D 075
075
IMOTOR
IMOTOR
D
C
D 074
074
C 076
076
NEXTSYS.
NEXTSYS. AS-INTERNATIONAL
AS-INTERNATIONAL
C
C 073
073
FLEXTEC
FLEXTEC
Area
Comunicazione
LL 076
076
SHS
SHS
E
E 079
079
FLUKE
FLUKE
AUTOII 070
J 074
070
MAZIONI
SATIE
AUTOSATIE
MISURE
MAZIONI SYSTEM
SYSTEM
EMISURE
CON- E
TROLLI
CONTROLLI
H 076
076
II 075
H
075
SONDERHOFF
MARECHAL
SONDERHOFF MARECHAL
ELECTRIC
ELECTRIC
H 074
074
H
FRER
FRER
G 074
II 073
073
NUM
NUM
SONEPAR
G 068
SONEPAR
C
C 074
074
ITALTRONIC
ITALTRONIC
H
H 068
068
FAE
FAE
F 068
FF 071
E 071
071
071 E
PRINA- TEKIMA
TEKIMA
PRINATECNO
TECNO
WIFI SUPPORTED
BY PHOENIX
CONTACT
E 070
070
E
A.C.&.E
A.C.&.E
D 072
072
D
SHIELD
SHIELD
D
D 070
070
IRINOX
IRINOX
C
C 070
070
TEKNOMEGA
TEKNOMEGA
B
B 074
074
ODU
ODU
ITALIA
ITALIA
B
B 073
073
DIAKONT
DIAKONT
A
A 074
074
EURO2000
EURO2000
A
A 070
070
FMT
FMT
B
B 070
070
RADIA
RADIA
B
B 071
071
R.L.I.
R.L.I.
B 068
068
B
MARIC
MARIC
AUTOMATION
AUTOMATION
A 068
068
A
S.C.E.
S.C.E.
C
C 067
067
REO
REO
ITALIA
ITALIA
B
B 064
064
ELEKTROELEKTROZUBEHÖR
ZUBEHÖR
A 064
064
A
ELCO
ELCO
ELETTRONICA
ELETTRONICA
C
C 065
065
DETAS
DETAS
B
B 062
062
SMART
SMART
MOTOR
MOTOR
A 062
062
A
BAUMÜLLER
BAUMÜLLER
C 057
057
C
BRADY
BRADY
ITALIA
ITALIA
B 058
058
B
EAO
EAO
ITALIA
ITALIA
A 058
058
A
BELDEN
BELDEN
C
C 071
071
PROTEC
PROTEC
J070
SIEBERT
A
A 069
069
AG.
AG. ING.
ING.
PINI
PINI
A 065
065
A
SIMEL
SIMEL
N
N 068
068
LEMO
LEMO
ITALIA
ITALIA
LL 062
062
R.T.A.
R.T.A.
LL 061
061
ELMO
ELMO
MOTION
MOTION
CONTROL
CONTROL
N
N 064
064
GENESI
GENESI
ELETTRONICA
ELETTRONICA
M
M 056
056
MOTOR
MOTOR POWER
POWER
COMPANY
COMPANY
N
N 056
056
PCVUE
PCVUE
LL 056
056
TECNOLOGY
TECNOLOGY
BSA
BSA
JJ 068
068
WEISS
WEISS
JJ 065
065
KLASING
KLASING
KABEL
KABEL
K
K 063
063
PFANNENBERG
PFANNENBERG
ITALIA
ITALIA
LL 057
057
ILME
ILME
II 066
II 064
066
064
HENGSTLER
HENGSTLER IMS
IMS GEAR
GEAR
065
II 065
HELUKABEL
HELUKABEL
G
G 064
064
E-T-A
E-T-A
APPARECCHI
APPARECCHI
ELETTRONICI
ELETTRONICI
H
H 062
062
PENTAIR
PENTAIR
TECHNICAL
TECHNICAL
SOLUTION
SOLUTION
SCHROFF
SCHROFF
II 062
062
ASM
ASM
JJ 063
063
IMAGO
IMAGO
TECNOLOGIES
TECNOLOGIES
FF 062
062
MP
MP GAMMA
GAMMA
G
G 062
062
CEMBRE
CEMBRE
E 067
067
E
RENISHAW
RENISHAW
E 066
066
E
TEM
TEM
ELECTRIC
ELECTRIC
MOTOR
MOTOR
E 065
065
E
ITALWEBER
ITALWEBER
E 062
062
E
REEL
REEL
D 066
066
D
MECVEL
MECVEL
C
C 064
064
PRIVIUS
PRIVIUS
A 059
059
A
SOCOMEC
SOCOMEC
II 060
060
SPS IPC
IPC Drives
SPS
Drives
K
K 055
055
ELCAM
ELCAM
H
H 055
055
MOLEX
MOLEX
H 056
056
H
HARTING
HARTING
II 056
056
TECNOBI
TECNOBI
FF 056
056
WITTENSTEIN
WITTENSTEIN
E
E 056
056
AVENTICS
AVENTICS
C 058
058
C
SERCOS
SERCOS
INTERNATIONAL
INTERNATIONAL
WEINTEK-LABS
WEINTEK-LABS
D 056
056
C 056
056
D
C
DEGSON
TE.CO
DEGSON
TE.CO
GERMANY
M
M 049
049
TDK
TDK
ITALIA
ITALIA
N
N 053
053
INVERTEK
INVERTEK
DRIVES
DRIVES ITALIA
ITALIA
N
N 050
050
ELECTRO
ELECTRO
GRAPHICS
GRAPHICS
(SP
(SP ELECTRIC)
ELECTRIC)
053
II 053
STEUTE
STEUTE
II 050
050
DKC
DKC EUROPE
EUROPE
K
K 050
050
KEB
KEB
LL 050
050
ELSAP
ELSAP
ITALIA
ITALIA
H 050
050
H
SATECH
SATECH
SAFETY
SAFETY
TECHNOLOGY
TECHNOLOGY
H
H 051
051
HUMMEL
HUMMEL
FF 050
050
GARNET
GARNET
E
E 044
044
BOSCH
BOSCH REXROTH
REXROTH
D 050
050
D
NET
NET
ITALIA
ITALIA
A 055
055
A
E+E
E+E
ELEKTROELEKTRONIK
NIK
ITALIA
ITALIA
A 056
056
A
ELAP
ELAP
C 050
050
C
CONSORZIO
CONSORZIO
PROFIBUS
PROFIBUS
E PROFINET
PROFINET
E
ITALIA
ITALIA
A
A 050
050
ARBOR
ARBOR ITALIA
ITALIA
B 050
050
B
WEIDMÜLLER
WEIDMÜLLER
A
A 049
049
SIPRO
SIPRO
M
M 050
050
COMEPI
COMEPI
N
N 044
044
ELMAK
ELMAK
M
M 040
040
MAXON
MAXON
MOTOR
MOTOR
ITALIA
ITALIA
N
N 038
038
F.I.A.M.A.
F.I.A.M.A.
H
046 -- IG047
045
G 045
ANIE AUTOMAZIONE
AUTOMAZIONE
ANIE
II 040
040
SCHNEIDER ELECTRIC
SCHNEIDER
ELECTRIC
K
LL 045
K 044
044
045
MORSETTI
ELETTRO MORSETTI
ELETTRO
VENETA
ITALIA
VENETA ITALIA
LL 044
044
ARTE
ARTE
MECANO
MECANO
M
M 043
043
COPA
COPA -- DATA
DATA
ITALIA
ITALIA
K
K 038
038
MITSUBISHI
MITSUBISHI
ELECTRIC
ELECTRIC
EUROPE
EUROPE
LL 040
040
BONFIGLIOLI
BONFIGLIOLI
MECHATRONIC
MECHATRONIC DRIVES
DRIVES
SOLUTION
SOLUTION
039
II 039
•
•
•
•
M
M 034
034
PHOENIX
PHOENIX
MECANO
MECANO
N
N 032
032
R+W
R+W
ITALIA
ITALIA
•
•
II 036
036
WONDERWARE
WONDERWARE
ITALIA
ITALIA
K
K 034
034
MITSUBISHI
MITSUBISHI
ELECTRIC
ELECTRIC
EUROPE
EUROPE
FM
FM VISION
VISION
GMG
GMG
•
• M2A
M2A
•
• RENOVIS
RENOVIS
•
• SIN
SIN SISTEMI
SISTEMI
•
•
•
•
•
•
037
II 037
•
•
ELETTROBALDI
ELETTROBALDI
ELETTROMECCANICA
ELETTROMECCANICA
CATTANEO
CATTANEO
ES ELETTRONICA
ELETTRONICA
ES
SAMMARINESE
SAMMARINESE
•
•
035
II 035
033
II 033
M
M 026
026
IMAGE
IMAGE S
S
•
•
CM
CM CABLAGGI
CABLAGGI
COSMEC MACHINE
MACHINE
COSMEC
..
LL 026
026
OMRON
OMRON
ELECTRONICS
ELECTRONICS
K
K 026
026
OMRON
OMRON
ELECTRONICS
ELECTRONICS
•
•
•
•
D 038
038
D
WÖHNER
WÖHNER
ITALIA
ITALIA
E
E 037
037 - F 038
PHOENIX
PHOENIX
CONTACT
CONTACT
A
A 04O
04O
NINGBO SONGKE
NINGBO
SONGKE
MAGNETIC
MAGNETIC MATERIAL
MATERIAL
B 040
040
B
SADA CAVI
CAVI
SADA
SEIBAEDISA
SEIBAEDISA
SIEMENS
SIEMENS PARTNER
A
A 031
031
FANDIS
FANDIS
SALA WORKSHOP
H 031
031
H
E 032
032
E
NATIONAL
NATIONAL
INSTRUMENTS
INSTRUMENTS
F 034
034
F
E 031
031
E
YASKAWA
YASKAWA
EUROPE
EUROPE
D 033
033
D
ZF
ZF
ITALIA
ITALIA
..
C 026
026
C
ASEM
ASEM
A
A 030
030
HIWIN
HIWIN
B
B 026
026
ASEM
ASEM
H 033
033
H
II 032
032
PANASONIC
PANASONIC
ELECTRIC
ELECTRIC WORKS
WORKS
ITALIA
ITALIA
J
J 032
032
DELTA
DELTA LINE
LINE
N
N 026
026
ASE
ASE
A
A 039
039
BASOR
BASOR
ELECTRIC
ELECTRIC
A
A 038
038
JAMPEL
JAMPEL
B 038
038
B
HMS
HMS
INDUSTRIAL
INDUSTRIAL
NETWORKS
NETWORKS
LESTA
LESTA
PHEMA
PHEMA
A
A 043
043
ANAMET
ANAMET
DRIVES
DRIVES &
& AUTOMATION
AUTOMATION
B 046
046
B
TRAFAG
TRAFAG
ITALIA
ITALIA
F 038
038
F
HSG
HSG ENGINEERING
ENGINEERING
•
• IEMA
IEMA
•
•
A
A 045
045
RADWELL
RADWELL
INTERNATIONAL
INTERNATIONAL
A
A 046
046
HITACHI
HITACHI
F 040
040
F
AP2
AP2
•
• CEBA
CEBA ELETTROMECCANICA
ELETTROMECCANICA
•
•
A
A 048
048
CABUR
CABUR
B 048
048
B
PIX SYS
SYS
PIX
F 044
044
F
043
II 043
041
II 041
C 044
044
C
PR ELECTRONICS
ELECTRONICS
PR
ITALY
ITALY
E
E 041
041
ZANARDO
ZANARDO
047
II 047
A
A 026
026
MURRPLASTIK
MURRPLASTIK
G 026
026
G
PIZZATO
PIZZATO
J
J 026
026
LTI
LTI
ITALIA
ITALIA
ELETTRICA
ELETTRICA
026
FF 026
SIEMENS
SIEMENS
E 026
026
E
SIEMENS
SIEMENS
014
FF 014
SIEMENS
SIEMENS
E 014
014
E
SIEMENS
SIEMENS
A
A 025
025
UNIS
UNIS
D
D 031
031
VIPA
VIPA
ITALIA
ITALIA
..
N
N 020
020
LUCHSINGER
LUCHSINGER
M
M 022
022
CARLO
CARLO GAVAZZI
GAVAZZI
LL 022
022
CMZ
CMZ
SISTEMI
SISTEMI
ELETTRONICI
ELETTRONICI
K
K 022
022
RITTAL
RITTAL
J
J 021
021
KEBA
KEBA
J
J 022
022
RITTAL
RITTAL
G 022
022
G
ESA
ESA
ELETTRONICA
ELETTRONICA
II 018
018
CEM
CEM
D
D 020
020
GENERAL COM
GENERAL
COM
C
C 022
022
FINDER
FINDER
B
B 024
024
STEM
STEM
A
A 022
022
EBM-PAPST
EBM-PAPST
A
A 019
019
NINGBO
NINGBO
HUAHUI
HUAHUI
MAGNETIC
MAGNETIC
INDUSTRY
INDUSTRY
B
B 022
022
WÜRTH
WÜRTH ELEKTRONIK
ELEKTRONIK
ITALIA
ITALIA
N
N 014
014
CONRAD
CONRAD
ELETRONIC
ELETRONIC
ITALIA
ITALIA
M
N
M 014
014
N 015
015
KUBLER
LEUZE
KUBLER
LEUZE
ELECTRONIC
ITALIA
ELECTRONIC ITALIA
LL 014
014
DIREL
DIREL
J
J 014
014
EPLAN
EPLAN
C
C 015
015
ELCON
ELCON
C
C 014
014
MOOG
MOOG
ITALIANA
ITALIANA
D
D 014
014
EFA
EFA
AUTOMAZIONE
AUTOMAZIONE
G 014
014
G
BECKHOFF AUTOMATION
AUTOMATION
BECKHOFF
K
K 014
014
MOTOVARIO
MOTOVARIO
B
B 014
014
TECO
TECO ELECTRIC
ELECTRIC
E MACHINERY
E MACHIN
SOFTWARE
SOFTWARE
E
E SERVICE
SERVICE
B
B 015
015
EVER
EVER
ELETTROELETTRONICA
NICA
N
N 008
008
EURO
EURO
C
INOX
INOX
M
M 005
005
KERNEL
KERNEL
SISTEMI
SISTEMI
M
M 008
008
PRO
PRO FACE
FACE
ITALIA
ITALIA
M
M 001
001
H.D.T.
H.D.T.
LL 008
008
ADEL
ADEL
SYSTEM
SYSTEM
LL 005
005
TEX
TEX COMPUTER
COMPUTER
LL 006
006
ERREUNO
ERREUNO
II 010
010
COMOLI
COMOLI
FERRARI
FERRARI
J
J 002
002
E.T.A.
E.T.A.
LL 001
001
PEPPERL+
PEPPERL+
FUCHS
FUCHS
FA
FA
ITALIA
ITALIA
LL 002
002
PANEL
PANEL
N
N 002
002
O.ERRE
O.ERRE
001
II 001
VACON
VACON
G 002
002
G
EATON
EATON
002
FF 002
WAGO
WAGO
ELETTRONICA
ELETTRONICA
D 002
002
D
IFM
IFM
ELECTRONIC
ELECTRONIC
D
D 003
003
ASITA
ASITA
MICRO
MICRO DETECTORS
DETECTORS
E 002
002
E
PHOENIX
PHOENIX
M
L
K
J
I
H
G
F
E
B
C 010
010
C
PROGEA
PROGEA
E
D
E 011
011
D 010
010
GP
GP TECNO
TECNO AXEL
AXEL
E 010
010
E
TURCK BANNER
BANNER
TURCK
II 002
002
MD
MD
M
M 002
002
TTI
TTI
ITALY
ITALY
N
D
C
C 002
002
IRE
IRE
INDUSTRIA
INDUSTRIA
RESISTENZE
RESISTENZE
ELETTRICHE
ELETTRICHE
C 001
001
C
WIMEX
WIMEX
GROUND
FLOOR
Self
Service
Bar
ENTRANCE
A
A 016
016
QUADRA
QUADRA
J
II 014
J 015
015
014
ETHERCAT
ETHERCAT EL.CO
EL.CO
TECNOLOGY
TECNOLOGY
GROUP
GROUP
ENTRANCE
ENTRANCE
A
A 013
013
STILO
STILO
GRAFICA
GRAFICA
A
A 014
014
MERSEN
MERSEN
A
1ST FLOOR
Vip
Visitors
Lounge &
Restaurant
8 | sps real time e-magazine
2011
SPS IPC DRIVES ITALIA,
UN LUSTRO DI CRESCITA
La fiera italiana che affronta le sfide e i cambiamenti
della quarta rivoluzione industriale si prepara alla quinta
edizione, a Parma dal 12 al 14 maggio. Industria alimentare,
farmaceutica e dei trasporti i temi portanti insieme a
Industrie 4.0. a cura della Redazione
www.spsitalia.it
2015
|9
I
naugura il 12 maggio a Parm la
quinta edizione di SPS IPC Drives Italia, vetrina di prodotti
e soluzioni di automazione in
continua crescita dal suo debutto,
nel 2011. Con una superficie espositiva sempre in crescita e ben più
di 100 nuovi espositori, anche l'edizione 2015 si prospetta un nuovo
successo a conferma di un settore
che continua a macinare risultati
positivi e a essere fonte di nuovi
investimenti in tecnologia e in organizzazioni commerciali sempre
più numerose e competenti. I padiglioni brulicheranno d'innovazioni, anche spettacolari, e saranno
collegati da un’area esterna Open
Bar piena di piacevoli sorprese per
i visitatori.
Dal punto di vista dei contenuti,
questa edizione sarà focalizzata su
“Industrie 4.0”, ovvero la quarta
rivoluzione industriale. Tema già
affrontato durante la tavola rotonda dello scorso 22 gennaio in
ANIE, ma la fiera sarà la vera occasione per approfondirne gli aspetti
tecnologici e metodologici. Proprio
in ottica 4.0, ottimo il riscontro
anche per l'area Industrial Software, dove le aziende specializzate
porteranno in fiera nuovi prodotti,
nuove soluzioni e soprattutto nuove
idee. L'edizione 2015 di SPS Italia
sarà caratterizzata da una presenza di
numerose società produttrici di Industrial Software - la nuova frontiera
dell'automazione - tutte posizionate
nel padiglione 3, e dai System Integrator, punto di contatto fra i fornitori di automazione e gli utilizzatori
CONVEGNI SCIENTIFICI
Incontri tecnologici con gli esperti del settore sui temi selezionati
dal Comitato Scientifico di SPS Italia, in due sessioni:
• 12 maggio
Sala Cioccolato Pad 4 h. 14.00-17.00
“Progettare Efficienza - Automotive,
efficienza energetica e simulazione”
• 13 maggio
Sala Cioccolato Pad 4
h. 10.00-13.00; 14.00-17.00
“Automazione 4.0 - comunicazione e Big
data, Internet of Things, manutenzione”
finali, ai quali vengono dedicate due
aree espositive una nel padiglione
2 e una nel padiglione 3. Il progetto
Linking University è stato ripensato
in un’ottica più completa e globale:
Know How 4.0
Un‘area espositiva di nuova concezione tra gli stand del padiglione
2, un tramite tra Impresa e Università, Start-up, Enti pubblici, Associazioni, Laboratori di Misura e
Centri di Ricerca con tanti “sportelli” informativi ai quali rivolgersi
per scoprire progetti, finanziamenti
e opportunità d'investimento offerte alle aziende per favorire il loro
percorso di innovazione, crescita e
internazionalizzazione.
Per favorire l’incontro, il confronto
e l’informazione, si è aggiunto un
terzo settore di approfondimento
nel programma delle Tavole Rotonde in fiera, l’Automotive, che
si aggiunge a Food&Beverage e
Pharma&Beauty.
10 | sps real time e-magazine
Martedì 12 maggio
Sala Grande – Pad.4 ore 11:00
Focus sull’Industria Automobilistica e dei Trasporti in Italia:
il vantaggio tecnologico di un
settore all’avanguardia
Ne parlano con Andrea Cabrini, Direttore Class CNBC: Comau;
DMG Mori; Fiat FCA Gruop; Geico;
Iveco; Magneti Marelli; Michelin;
Radici Group e i fornitori di sistemi dell’automazione industriale
ABB, Festo, Lenze Italia, Mitsubishi
Electric Europe, Panasonic Electric
Works Italia, Phoenix Contact, Rittal, Rockwell Automation, Siemens.
Mercoledì 13 maggio
Sala Grande – Pad.4 ore 10.00
Focus sull’Industria Farmaceutica e della Cosmesi in Italia:
tracciabilità e mass customisation
Si confrontano su questi temi le
aziende Dompè; Eli Lilly Italia; Fedegari Autoclavi; GSK; IBSA Farmaceutici Italia; Johnson&Johnson e
i fornitori di sistemi dell’automazione industriale Beckhoff Automation, Lenze Italia, Omron Electronics, Panasonic Electric Works
Italia, Schneider Electric.
Giovedì 14 maggio
Sala Grande – Pad.4 10.00
Focus sull’Industria Alimentare
in Italia: tracciabilità garanzia
dell’eccellenza
Ne parlano con Antonio Belloni,
autore Food Economy e Responsabile Ricerca e Sviluppo de Linkiesta: Conserve Italia; Inalca; Kraft
Foods; Lavazza; Sogemi e i fornitori di sistemi dell’automazione industriale ABB, Beckhoff Automation,
Festo, Mitsubishi Electric Europe,
Omron Electronics, Phoenix Contact, Rittal, Rockwell Automation,
Schneider Electric, Siemens.
Registrati per l'ingresso gratuito in fiera su www.spsitalia.it
www.spsitalia.it
CONTEST FOTOGRAFICO
#spsitalia
Scatta una foto della tua
esperienza in fiera
e condividila su Instagram, Twitter o Facebook
con l'hashtag #spsitalia
CHI, COME, QUANDO Il contest è aperto a tutti. Durante i tre
giorni di fiera, scatta uno foto degli stand
che ti colpiscono di più e condividila
su Instagram, Twitter o Facebook
utilizzando l'hashtag #spsitalia
Pubblicheremo una selezione di scatti sulla nostra pagina
Facebook e quella che riceverà più “mi piace” diventerà la
foto di copertina di SPS Real Time
Per maggiori informazioni www.spsitalia.it/contest
SELEZIONE DELLE FOTO E GARA
DI LIKE SU FACEBOOK
Le migliori foto (per un massimo di 10)
saranno pubblicate sulla nostra pagina
Facebook e messe ai voti! AND THE WINNER IS...
Il vincitore vedrà il proprio scatto
pubblicato in copertina sul numero
di SPS Real Time post-fiera!
NOTA BENE Consigliamo ai partecipanti, in particolar modo a coloro che utilizzano Instagram, di conservare una copia della foto in alta definizione. La selezione delle foto
ripubblicate sulla pagina Facebook è a cura della redazione di SPS Real Time, la scelta non esprime alcun giudizio di merito. Il soggetto della foto è libero purché rispetti le
norme di utilizzo della piattaforma usata per la condivisione e non mostri marchi aziendali in primo piano.
12 | sps real time e-magazine
Iscriviti online su www.simaticrun.com
RUN LIKE A SIMATIC
La seconda edizione della
Simatic Run corre ancora più
forte con SPS Italia
D
Powered by Siemens
in cooperation with SPS Italia
www.spsitalia.it
opo il grande successo
del 2014, ritorna sabato 13
giugno la Simatic Run,
la seconda edizione della
maratona dell’automazione targata Siemens. La corsa podistica
amatoriale offrirà la doppia possibilità di correre 10 o 21 km sia a semplici appassionati che a veri runner.
La manifestazione sarà co-hosted
by SPS Italia e già durante la fiera,
nello spazio speciale SPS Gate sponsorizzato da Siemens - sarà
possibile effettuare la preiscrizione
all’evento e iniziare ad assaporare
l’atmosfera della gara. Per maggiori informazioni www.simaticrun.
com. Abbiamo rivolto qualche domanda sull’evento sportivo ad Andrea Maffioli, Responsabile della
divisione Industry Automation di Siemens Italia.
| 13
Per il secondo anno consecutivo
Siemens propone una maratona
sia ai propri collaboratori,
partner e clienti, sia in generale
a tutti coloro che desiderano
cimentarsi in una corsa da
10 o 21 km. Come mai questa
iniziativa? Da dove nasce?
La Simatic Run è un’esperienza
unica, di aggregazione, che consente di condividere una disciplina sportiva che ha alla base dei
suoi tratti distintivi gli stessi valori
che da sempre contraddistinguono
l’approccio di Siemens al mondo
dell’automazione, su tutti l’affidabilità. In particolare, il PLC SIMATIC
è in grado di garantire, da sempre,
performance da primato nel settore.
È uno strumento affidabile e performante in grado di garantire efficienza e potenza anche nelle situazioni
più difficili e di maggior sforzo.
L'anno scorso avete avuto
circa 500 partecipanti, ma per
quest'anno vi aspettate un
ulteriore incremento. Questo
significa che state facendo
un'azione promozionale molto
capillare. SPS IPC Drives
Italia sarà un'occasione per
presentarla al grande pubblico?
SPS Italia, in qualità di co-host di
Simatic Run, sarà un’occasione
Andrea Maffioli
Responsabile della divisione Industry
Automation di Siemens Italia
per presentare al grande pubblico l’edizione 2015 della gara che,
per la prima volta, sarà aperta a
tutti i visitatori e alle aziende di
SPS IPC Drives Italia. Già durante la fiera nello spazio speciale SPS
Gate - presidiato e personalizzato
da Siemens - sarà possibile effettuare la preiscrizione all’evento e
iniziare ad assaporare l’atmosfera della gara. Quest’anno infatti,
Messe Frankfurt Italia condivide con noi le fatiche della corsa
attraverso una collaborazione che
punta a garantire una continuità al
percorso di successi intrapresi con
SPS Italia.
Dove e quando si svolgerà la
Simatic Run quest'anno? Cosa
bisogna fare per parteciparvi?
Stessa formula e stessa prestigiosa
location dello scorso anno, il Parco
di Monza, uno dei maggiori parchi
europei e fra le mete preferite dei
runner lombardi. I runner che vogliono prendere parte all’iniziativa
possono già iscriversi sul sito della
manifestazione www.simaticrun.
com. Consiglio vivamente di non
perdere l’occasione di divertirsi e
di confrontarsi su un territorio sfidante quasi quanto quello più consueto dell’automazione. E soprattutto di non perdere l’occasione di
partecipare, al termine della corsa,
al Simatic Pasta Party con dj set
e premiazione dei primi classificati.
Vi aspettiamo tutti il 13 giugno
al Parco di Monza!
14 | sps real time e-magazine
FOCUS ON
Schneider Electric
Una leadership basata sull’innovazione
www.spsitalia.it
FOCUS ON | 15
L
Per Schneider Electric SPS Italia è l’occasione per fare il punto
sull’evoluzione del mercato e sulla proposta dell’azienda per
il mondo industriale, con particolare riguardo ai trend che
stanno avvicinando più di quanto non si creda la transizione
alla cosiddetta Industry 4.0 a cura della Redazione
’appuntamento con SPS
Italia consente a Schneider Electric di riconfermare al mercato la propria
eccellenza nell’automazione: un’eccellenza costruita nel tempo grazie a strategie di sviluppo basate
sull’innovazione, con cui creare
soluzioni pronte al futuro per aiutare i clienti ad affrontare le sfide
di scenari sempre più complessi.
È proprio nella divisione Industry
che si è registrato il maggior tasso
di crescita nel gruppo grazie alla
crescita organica e a una serie di
acquisizioni strategiche che hanno
portato ad acquisire una leadership globale. Inoltre, quasi il 10%
del fatturato è investito in Ricerca e Sviluppo, che rappresentano,
insieme alla strategia di acquisizioni e integrazioni, il “propellente” della capacità di innovazione .
16 | sps real time e-magazine
Massimo Merli, 57 anni, ha assunto da alcuni mesi la guida della
Business Unit di Schneider Electric in Italia. SPS Italia è l’occasione per fare il punto sull’evoluzione del mercato e sulla proposta
dell’azienda per il mondo industriale, con particolare riguardo ai
trend che stanno avvicinando più
di quanto non si creda la transizione alla cosiddetta Industry 4.0.
“Schneider Electric è una realtà che,
sulla scorta di una lunga storia di
innovazione - iniziata con la proposta al mercato del primo PLC e del
primo protocollo basato su Ethernet (Modbus) - nell’ultimo decennio ha conquistato stabilmente la
posizione di player globale nel
settore industriale. Il nostro punto
di forza è la capacità di soddisfare
il mercato dell'automazione nella
sua interezza: dall’industria discreta
all’automazione ibrida tipica di settori quali il farmaceutico o il settore water, fino all’automazione
di processo più spinta basata
su soluzioni DCS”, afferma Merli.
Precorrendo l’evoluzione del mercato, Schneider Electric ha sviluppato una proposizione che mette
al centro l’unione fra efficienza
per la realtà del nostro
energetica ed effipaese: una realtà che
cienza operativa, sia
Massimo Merli
esporta la propria eccelche si tratti di fornire
Vice Prsident
lenza di automazione
un componente sia di
Business Unit Industry di
ovunque nel mondo”
realizzare per i clienSchneider Electric in Italia
SPS sarà inoltre l’occati soluzioni globali di
sione per scoprire il secondo “pilagestione, o analisi e ottimizzazione
stro” dell’innovazione in Schneider
del processo produttivo. Per arrivaElectric, ovvero i suoi investimenti in
re a questo, l’azienda si è basata
sulla propria storica leadership
R&D. Troveranno spazio una gamnell’area della gestione dell’enerma di soluzioni IoT ready, orientagia, sulla capacità di creare sinerte all’automazione di macchina e di
gie fra le sue divisioni di business e
processo, che consentono ai clienti
sulle competenze e attività ottenute
di approcciare la transizione verso
attraverso le acquisizioni. Rispetla smart factory e l’integrazione
to al comparto Industry, spicca
fra IT e OT. “Grazie a Ethernet la
in particolare l’acquisizione di Infabbrica diventa una rete interconnessa, comunicante e sempre più
vensys siglata nel gennaio 2014.
ricca di dati, che i clienti possono
“Acquisendo Invensys, Schneider
analizzare e trasformare in inforElectric ha integrato nella propria
mazioni decisionali utili a miglioproposizione al mercato elemenrare l’efficienza”, spiega Merli. Ma
ti chiave per le esigenze attuali dei
si tratta anche di una evoluzione
clienti.” - spiega Merli - ”Ha otteculturale. “Il lavoratore che opera
nuto l’offerta leader a livello mondiale
nella fabbrica intelligente ha binell’ambito dei software industriali
sogno di nuove competenze. Allo
portata da Wonderware, la capacità
stesso tempo, è anche la fabbrica
di offrire soluzioni evolute per settoche deve adattarsi alle caratteristiri industriali ad alta richiesta di enerche dei nuovi lavoratori, i cosiddetti
gia e con processi complessi, e una
nativi digitali, offrendo loro mopresenza realmente globale al fianco
dalità operative nuove: per questo,
del cliente. Questo è importante non
ad esempio, presenteremo Masolo per le multinazionali, ma anche
gelis GTU, interfacce HMI che si
gestiscono come un tablet, e moRispetto al comparto Industry, spicca l’acquisizione
streremo anche sperimentazioni
di Invensys siglata nel gennaio 2014. “Acquisendo Invensys,
che utilizzano le wearable technoSchneider Electric ha integrato nella propria proposizione
logies o la realtà aumentata”.
al mercato elementi chiave per le esigenze attuali dei clienti
www.schneider-electric.com
www.spsitalia.it
FOCUS ON | 17
Feeding Technology
Energy for Business
Meccatronica, automazione e trasmissione di potenza
www.tecomeeting.it
L’appuntamento per i protagonisti del mondo della
meccatronica per l’automazione e la trasmissione di potenza
Milano, 16-17 giugno 2015 - Sede Gruppo24ORE
Partecipazione gratuita previa registrazione online. I primi 100 iscritti riceveranno un biglietto
Expo Milano 2015 omaggio. Per maggiori informazioni: www.tecomeeting.it
I nostri Partner
Scopri gli altri Protagonisti su: www.tecomeeting.it/protagonisti
18 | sps real time e-magazine
FOCUS ON
GEFRAN A SPS ITALIA
Tante soluzioni per plastica, metallo,
mobilehidraulic e forni elettrici
Un crescendo lungo quasi
mezzo secolo quello di
Gefran, fatto di passione e
competenza, che vede oggi
l'azienda avvalersi della
professionalità di oltre 900
collaboratori dislocati negli
stabilimenti produttivi e nelle
diciassette filiali commerciali
sparse in tutto il mondo
a cura della Redazione
www.spsitalia.it
D
alla prima edizione di
SPS Italia, quattro anni
fa, Gefran ha riconosciuto il valore di questa fiera
trasformandola anche in evento per
la presentazione della propria tecnologia e delle novità in termini di sensori, automazione e motion control.
In particolare, visitando lo stand
Gefran, i visitatori saranno guidati
in un percorso che partirà dall'applicazione plastica, storica applicazione da cui è partita la storia
dell’azienda 50 anni fa, per poi
continuare attraverso quelle del
metallo, forni elettrici, carri
ponte e gru e mobile hydraulic.
Tra le principali novità, Gefran
presenterà la nuova soluzione eXtru+ per piccoli estrusori, piattaforma che si compone di un HMI
touch colore 7.0”, un modulo I/O
remoti ed un application template studiato per facilitare e rendere
estremamente veloce la messa in
servizio della macchina. eXtru+
FOCUS ON | 19
si aggiunge alla gamma di piattaforme di automazione GCube
Performa e Modula disponibili per applicazioni di automazione più complesse e modulari.
ADV200-LC è il nuovo inverter
progettato e prodotto da Gefran
per le macchine per la lavorazione della plastica. Si tratta di un
inverter raffreddato a liquido che,
insieme ad ADV200 standard,
rappresenta la principale soluzione
per il motion control nella plastica.
Dalla lunga esperienza maturata
nel mercato della plastica, Gefran
presenta ad SPS anche il nuovo
inverter ADP200 specifico per
macchine a iniezione ibride con
servopompa. Grazie al sofisticato applicativo PID IMM, ADP200
permette un accurato controllo di
flusso e pressione sia in sistemi a
singola pompa che multi pompa.
SPS sarà l’occasione per lanciare il nuovo ADV200-HC, inverter
studiato per il controllo di gru e
carri ponte. Si caratterizza per funzionalità specifiche, robustezza e
la flessibilità applicativa. ADV200HC propone una soluzione di controllo globale e unica applicabile
a ogni tipo di movimentazione.
TPFAS è il nuovo sensore di
pressione indicato per la misura di pressione in presenza di
fluidi particolarmente densi o ad
alta viscosità (olii, gomme, paste,
prodotti chimici, ecc.) e dove una
membrana di ridotte dimensioni sia necessaria, e i tradizionali
trasduttori a membrana arretrata
risulterebbero difficilmente utilizzabili. KH, invece, si caratterizza
come trasduttore di pressione
ideale per applicazioni di idraulica
mobile, molto compatto, con campi
di misura fino a 1000 bar. Dispone
dei connettori e delle uscite elettriche tipiche del settore, e come
standard viene fornito certificato
SIL2, adatto quindi anche per applicazioni di sicurezza funzionale.
La gamma dei trasduttori di posizione magnetostrittivi GEFRAN
oggi si amplia con le nuove serie
MK4-P/IK4-P con interfaccia Profibus DPV0 su RS485 in accordo
con IEC61158. L’interfaccia di comunicazione su bus consente l’integrazione in sistemi complessi in
cui le distanze di comunicazione
sono significative, garantendo velocità e sicurezza nell’invio dei dati.
GEFRAN. UNA STORIA DI
SUCCESSI LUNGA 50 ANNI
La storia di Gefran nell’automazione industriale parte da lontano. È il
1969 quando a Provaglio d’Iseo,
in provincia di Brescia, prende vita
un’officina per la produzione di quadri elettrici destinati alle macchine
per la lavorazione delle materie plastiche. Fin da subito la sua forza è nella
capacità di comprendere, interpretare e realizzare le necessità del cliente.
Un crescendo lungo quasi mezzo
secolo, fatto di passione e competenza, che vede oggi Gefran
avvalersi della professionalità di
oltre 900 collaboratori dislocati negli stabilimenti produttivi
Gefran esporta più
del 75% della sua produzione,
certificata secondo tutti
gli standard internazionali,
grazie a una rete capillare
distribuita nel mondo
costituita da otto stabilimenti
produttivi e ottanta distributori
internazionali autorizzati
20 | sps real time e-magazine
Tra la vasta gamma
di novità, Gefran presenta a
SPS Italia la nuova soluzione
eXtru+ per piccoli estrusori,
piattaforma che si compone
di un HMI touch colore 7.0”,
di un modulo I/O remoti e
di un application template
studiato per facilitare e rendere
estremamente veloce la messa
in servizio della macchina
FOCUS ON
e nelle diciassette filiali commerciali sparse in tutto il mondo.
Tecnologia al servizio del cliente
Grazie alla costante ricerca tecnologica i prodotti Gefran rappresentano oggi un know-how
d’eccellenza, che li rende spesso
precursori dei trend del mercato.
Un’intensa collaborazione con i
principali costruttori di macchine
e di impianti nel mondo ha permesso all’azienda di consolidare
un background di soluzioni applicative in grado di risolvere qualunque richiesta dei suoi clienti.
Soluzioni personalizzate
Gefran, utilizzando i materiali più
performanti e i componenti più
hi-tech, crea soluzioni applicative su misura. Ogni soluzione
è unica nel suo genere perché è
personalizzata sulle specifiche
del cliente e nasce da una stretta
collaborazione con lo stesso lungo tutte le fasi della produzione.
Controllo del processo produttivo
Gefran garantisce prodotti di eccellente qualità, certificati secondo
tutti gli standard internazionali.
In ogni stabilimento Gefran, in Italia e nel mondo, i reparti produttivi
hanno il totale controllo della catena del processo: dalla fase iniziale di progettazione fino a quella finale di spedizione al cliente,
passando per quella realizzativa.
100.000 referenze, una per ogni
esigenza
www.spsitalia.it
La gamma dei prodotti Gefran è
unica per ampiezza, qualità e specializzazione. Tre sono le aree di
business in cui opera: sensori,
automazione e motion control.
• SENSORI Una vasta selezione di dispositivi di precisione per la misurazione delle variabili di processo: temperatura, forza, pressione e posizione.
• AUTOMAZIONE Una gamma completa di prodotti dedicati all’indicazione e regolazione delle variabili
di processo: piattaforme di automazione, regolatori e indicatori,
gruppi statici e controllori di potenza in continua evoluzione hanno l’obiettivo di rispondere al meglio alle esigenze di ottimizzazione
dei processi e dei consumi energetici degli impianti del cliente.
• MOTION CONTROL Un’intera gamma di azionamenti elettrici per la
regolazione della velocità dei motori AC e CC, inverter e convertitori.
Ci siamo
Con tutta l’efficienza del nostro
network, Gefran esporta più del
75% della sua produzione senza
mai venire meno alla sua mission:
essere sempre e ovunque vicina
ai suoi clienti. Una filosofia aziendale resa possibile da una rete
capillare distribuita nel mondo,
costituita dagli otto stabilimenti
produttivi e anche dalle diciassette filiali dislocate nei principali
Paesi del mondo oltre a un network internazionale fatto da ben
ottanta distributori autorizzati.
www.gefran.com/it
The largest international automotive aftermarket
trade exhibition in the wider Middle East
June 2 – 4, 2015
Drive your business forward
in the Middle East & Africa
1,696 Exhibitors from 59 Countries
88% International Exhibitors
28,709 Trade Visitors from 130 Countries*
*2014 actual figures
www.automechanikaDubai.com/NM
22 | sps real time e-magazine
Così Sacmi ha vinto la sfida del
mercato mondiale delle grandi lastre
Con 10 linee installate in
tutto il mondo nel solo
2014, il mercato premia la
capacità della soluzione
Sacmi di coniugare
creatività e massima
flessibilità produttiva
a cura della redazione
www.spsitalia.it
Come se si trattasse di un
balletto con una coreografia perfettamente orchestrata, Continua+ trasforma senza l’intervento umano un
materiale grezzo in un oggetto finito”.
Queste le parole del designer internazionale Ronan Boroullec di Ronan
ed Erwan Boroullec Brothers, recentemente inseriti da Wallpaper Magazine nella lista dei 100 top designer al
mondo. Tecnologia Continua+, “...
quel tipo di macchine - ha osservato
Boroullec - che un designer sogna un
giorno d’incontrare”. Performante e
flessibile, Continua+ realizza infatti,
in un processo di pressatura senza discontinuità, grandi lastre dalle carat-
teristiche qualitative eccellenti e dalle
molteplici possibilità di decorazione,
grazie anche alla sinergia con le decoratrici digitali DDD e con la nuovissima stampante ink-jet DHD1808,
sviluppata da Sacmi-Intesa. Alla
possibilità di produrre grandi lastre
decorate one-step, si affianca poi l’estrema flessibilità, grazie alla macchina di taglio integrata sulla linea, che
consente di realizzare ogni tipo di formato tramite semplici operazioni di
settaggio. Caratteristiche che ne fanno la soluzione più competitiva
al mondo per la produzione di grandi
formati, come dimostrano i risultati di
mercato che, nel solo 2014, ha visto
l’installazione, nei cinque continenti,
TECNOLOGIA E INDUSTRIA | 23
CONFEZIONATRICI "EKOWRAP / EKOROLL", SISTEMI DI
SMISTAMENTO "EKOSORT" E MACCHINE TERMICHE "EKOKILN"
di ben 10 impianti produttivi Continua+, che si aggiungono alle 16
linee Continua tradizionale installate
in tutto il mondo dal 2003, anno del
lancio da parte di Sacmi del primo
prototipo di questa rivoluzionaria tecnologia.
A indirizzare la scelta dei più importanti player globali del settore, la capacità della soluzione di raggiungere
ineguagliabili effetti estetici - su
superfici lisce o strutturate e senza
vincoli di formato e spessore - superando i limiti produttivi dei sistemi
tradizionali, offrendo massima libertà
alla personalizzazione e alla creatività
e sfruttando tutte le potenzialità della
decorazione digitale.
Specializzata nell’offerta di soluzioni
impiantistiche chiavi in mano, Sacmi ha affiancato allo sviluppo di
tecnologie per i grandi formati - da
Continua+, lanciata sul mercato
alla fine del 2013, alla pressa PH
10.000, la più potente di gamma che
si distingue per affidabilità, solidità e
precisione nella gestione dei formati
maggiori - diverse soluzioni per il fine
linea a cominciare dai sistemi per il
Parte dell’offerta impiantistica completa anche le confezionatrici EkoWrap /
EkoRoll e il nuovo sistema di smistamento EkoSort. Fino alle nuove macchine
termiche EkoKiln, che consentono una cottura ottimale anche dei formati
maggiori, minimizzando i consumi di gas ed energia
confezionamento del prodotto finito EkoWrap ed EkoRoll sviluppati
da Nuova Fima, brand di Nuova
Sima. Tra i vantaggi, il massimo risparmio di cartone e la migliore protezione delle lastre negli angoli, un
fattore capace di fare la differenza
specialmente su prodotti dal costo
unitario importante come le grandi
lastre. Fino all’ultima nata in casa
Nuova Fima, la nuova linea di smistamento EkoSort, che si distingue
per il sistema di smistamento semplificato configurabile direttamente dal
software e capace di operare indipendentemente da formati e spessori,
con conseguente minimizzazione dei
tempi di cambio formato. Presentato
in anteprima a settembre 2014, EkoSort si distingue inoltre per l’estrema compattezza e per la possibilità,
grazie agli accorgimenti progettuali
della macchina, di limitare lo shock di
caduta della piastrella in fase di impi-
lamento, riducendo al minimo anche
l’impatto ambientale - rumore, ecc.
- sul luogo di lavoro. Parte integrante dell’offerta Sacmi sono anche gli
avanzati sistemi di visione e controllo
qualità a marchio Surface Inspection: soluzioni come Flawmaster
e Processmaster rappresentano
infatti, rispettivamente, uno dei sistemi più avanzati sul mercato per
l’ispezione del prodotto finito - incluse dimensione e planarità - e l’ultima
evoluzione del concetto di rilevazione
dei difetti prima della cottura, un vantaggio notevole per la gestione dei
nuovi prodotti ceramici decorati in digitale. Infine le soluzioni EkoKiln di
Sacmi Forni, oggetto di investimenti consistenti negli ultimi due anni.
Modelli che si caratterizzano, da un
lato, per gli accorgimenti che consentono la riduzione dei consumi di gas e
del volume dei fumi e, dall’altro, per il
sistema all’avanguardia che ottimizza
lo scambio termico tra fumi e prodotto, grazie a una serie di celle termiche
che consente lo scambio di energia
tra i fumi stessi e il materiale, sfruttando i flussi trasversali. Ad essere
garantito, grazie all’ottimale gestione delle curve di cottura, è non solo
un consistente risparmio energetico
ma anche l’incremento della qualità
del prodotto finito, specialmente su
produzioni complesse quali i grandi
formati. www.sacmi.com
24 | sps real time e-magazine
Sidel, contenitori in PET
per liquidi che rispondono
ad ogni necessità
Sidel in Italia annovera
due centri di eccellenza
specializzati nella produzione
industriale di macchine
altamente tecnologiche
per il riempimento
e l’etichettatura di bottiglie
in PET: il centro di Mantova,
che realizza la più ampia
gamma di etichettatrici,
e quello di Parma, specializzato
nella progettazione,
produzione e collaudo
di riempitrici asettiche
www.spsitalia.it
S
idel è il leader mondiale
nella fornitura di soluzioni per il confezionamento
di liquidi in PET. La sede
centrale è situata in Svizzera, con
stabilimenti produttivi in 13 Paesi,
un parco installato di 30.000 macchine in oltre 190 Nazioni e oltre
3.400 dipendenti dislocati nel
mondo. Sidel offre soluzioni ottimali per il confezionamento in PET
di acqua, soft drinks, latte, prodotti sensibili, olio per uso alimentare
e bevande alcoliche, compresa la
birra. Un partner innovativo, reattivo e affidabile nella fornitura di soluzioni a basso impatto ambientale
per l'industria delle bevande. Più di
3.400 dislocati su 5 Continenti, impegnati nel creare la soluzione liquido-contenitore ottimale, “A Better
Match”.
In Italia, Sidel annovera due centri di eccellenza specializzati nella
produzione industriale di macchine altamente tecnologiche per
il riempimento e l’etichettatura di
bottiglie in PET. Il centro di Mantova realizza la più ampia gamma
di etichettatrici che soddisfano
tutte le esigenze dal design alla
differenziazione del brand avendo
cura di ridurre i costi legati all’utilizzo delle etichette senza inficiare
l’efficienza produttiva. Parallelamente nel centro di Parma, Sidel
è specializzata nella progettazione,
produzione e collaudo di riempitrici asettiche per prodotti sensibili e
tradizionali per i restanti prodotti.
A corollario delle riempitrici, sempre in Parma sono prodotte tutte
le macchine relative al trattamento
del prodotto, come Mixers e Carbonators ma anche sistemi integrati o separati (CIP) per la pulizia
delle macchine di processo e riempitrici assolutamente in linea con i
più stringenti requisiti di hygienic
design. La sede di Parma offre altresì la possibilità di testare e qualificare la interazione tra packaging
e prodotto grazie al laboratorio di
analisi microbiologico e di simulazione fasi di riempimento. Non ultimo, le sedi di Parma e Mantova dispongono di centri training
altamente specializzati che offrono
la formazione tramite personale
qualificato per la gestione, manu-
Si
TECNOLOGIA E INDUSTRIA
situata indi
Svizzera
idel, sede Èitaliana
Parma
la sede centrale Siedel, ma
l'azienda ha stabilimenti
produttivi in 13 Paesi e 3.400
dipendenti dislocati in 5
Continenti. Sidel offre soluzioni
ottimali per il confezionamento
in PET di acqua, soft drinks,
latte, prodotti sensibili, olio
per uso alimentare e bevande
alcoliche, compresa la birra
tenzione e trouble solving delle nostre linee di imbottigliamento.
Sidel ha recentemente lanciato sul
mercato mondiale una soluzione
applicata al parco macchine prodotte chiamata Sidel MatrixTM.
La nuova piattaforma è stata progettata per fornire ai clienti sistemi
di produzione più affidabili e flessibili per una maggiore efficienza, una maggiore sostenibilità e
riduzione dei costi. È il risultato di
più di tre anni di ricerca e sviluppo,
| 25
innovazione e duro lavoro di molti dipendenti Sidel in tutto il mondo. Obiettivo: creare valore e offrire
una soluzione personalizzata capace
di soddisfare le esigenze specifiche
di ogni cliente, ovvero... A Better
Match. Questo è possibile fornendo sistemi di produzione flessibili e
affidabili, facilmente adattabili agli
sviluppi del mercato e all'evoluzione della tecnologia, supportati da
servizi a valore aggiunto.
www.sidel.com
26 | sps real time e-magazine
Scopri il
distributore più
vicino a te
SPS IPC Drives Italia dedica un’iniziativa speciale a tutti i
distributori e ai loro clienti, offrendo un’opportunità esclusiva
di visitare una piattaforma del mondo dell’automazione unica
in Italia. Come fare a partecipare? Presso tutti i punti vendita
dei distributori che hanno aderito all'iniziativa sarà disponibile
per i clienti la tessera “sps friends card” che garantisce servizi
speciali per rendere la visita in fiera un’esperienza unica. Ritira
la tessera nel punto vendita del tuo distributore di fiducia.
HANNO GIÀ ADERITO ALL'INIZIATIVA:
• AGM
• A.T.P
• BSA Tecnology
• Comet
• Comoli Ferrari
• Cusinati
• Elettrogamma
• Elettroveneta
• Ferri Elettroforniture
• Fimu
• Fortek
• FMI
• General Com
• IMEP
• K3
• Marchiol
• Marini Pandolfi
• Rema Tarlazzi
• RS Components
• RK distribuzione
• Telmotor
• Sacchi
• Simevignuda
• Sonepar
• Veneta Bearin
• VB
Boom di presenze a Rimini per Elettromondo
Si è svolta a Rimini, il 10 - 11 aprile,
la quarta edizione di Elettromondo,
Soluzioni per l’elettricità, la fiera
organizzata da Elettroveneta, Polo
Elettroforniture e Ferri Elettroforniture. Oltre 100 espositori e 150
marchi selezionati tra i produttori
più qualificati del settore elettrico,
4.050 visitatori provenienti dall’Emilia Romagna, Marche, Abruzzo,
Molise, Lombardia e Triveneto, 2 convegni istituzionali di alto profilo
e 8 workshop curati dalle aziende
espositrici, hanno sancito il successo
dell’evento. Elettromondo si attesta
con questi numeri uno degli eventi
più importanti del settore elettrico a
livello nazionale, un momento strategico di contatto reale tra i produttori
e il target di riferimento rappresentato
www.spsitalia.it
da installatori, impiantisti, elettricisti
ma anche, in misura maggiore rispetto
alle precedenti edizioni, da progettisti.
Numerosi i prodotti e le soluzioni presentate in fiera negli 11.500 mq di
superficie espositiva: dal materiale
elettrico, all’impiantistica civile ed industriale, alle tecnologie più elevate
legate all’automazione, all’illuminazione e alla sicurezza. Notevole l’interesse verso i due momenti convegnistici organizzati in collaborazione
con CEI (efficienza energetica come
criterio fondamentale tra i criteri di
progettazione) e con l’UNAE dell’Emilia Romagna (comprensione dei
vantaggi della domotica, i sistemi
KNX, le implicazioni normative e legislative, i requisiti e le competenze,
la messa in servizio e i diversi pas-
saggi di installazione incluso il postinstallazione) a ciascuno dei quali
hanno partecipato oltre 100 persone.
La manifestazione è riuscita in questo modo a distinguersi anche come
momento altamente professionale e
di aggiornamento per tutta la filiera.
Un bilancio positivo e ben oltre le
più ottimistiche previsioni che premia un lavoro di squadra che dura da
mesi da parte di tutto lo staff.
www.eventoelettromondo.it
PROGETTI | 27
Marchiol dal 1951
L'AZIENDA
Il Gruppo Marchiol è specializzato
nella distribuzione di materiale elettrico
destinato ad applicazioni nel settore civile e industriale, da sempre fortemente
orientata ai settori più innovativi. Fondato a Treviso nel 1951, dove tuttora ha
sede legale e amministrativa, il gruppo
ha raggiunto una posizione di leadership di mercato nell’area NordEst
d’Italia. La Direzione, giunta alla terza
generazione, continua ad essere gestita
dalla famiglia Marchiol. Oltre alla parte
commerciale, Marchiol si è focalizzata
anche nel servizio con una struttura di
tecnici qualificati presenti presso ogni
filiale per supportare il cliente nella
scelta dei prodotti. Con cadenza biannuale, viene organizzata Elettroexpo,
una fiera, nata nel 1983, che fa convergere a Treviso i marchi leader del settore, per promuovere i prodotti e presentare le novità.
I PRODOTTI
Materiale Elettrico: assortimento
completo di materiale elettrico ed elettronico per l’installazione civile e industriale. Servizio di spedizione a domicilio, consulenza tecnica specializzata e
personalizzazione dell’offerta
Automazione: Business Unit dedicata
che risponde efficacemente alle esigenze del settore dell’automazione industriale, dagli apparati bordo macchina alla pulsanteria e ai trasduttori, dalle
barriere di sicurezza e robotica alle logiche PLC.
Energie rinnovabili: competenza professionale e vasta gamma di prodotti
“green power”, da impianti fotovoltaici
a pompe di calore.
Sicurezza: Soluzioni dedicate alla comunicazione e alla protezione attiva degli ambienti con sistemi antintrusione,
antincendio, controllo accessi e telesorveglianza.
Antennistica: prodotti per impianti di
qualsiasi dimensione, dai piccoli condomini ai grandi complessi residenziali,
campeggi e darsene. Articoli per la ricezione televisiva centralizzata o per il sin-
golo utente, ricevitori di segnali digitali
terrestri e satellitari, decoder di ultima
generazione.
Illuminotecnica: consulenza di alto valore con personale specializzato, architetti dedicati e un vasto assortimento di
articoli di design. Esperienza nella progettazione di soluzioni per l’illuminotecnica funzionale e decorativa di interni ed esterni. www.marchiol.com
Technology BSA: l’unico distributore
specializzato in componenti per automazione!
"Competenza tecnica, risposta immediata alle richieste, supporto a
360°: sono questi i principali motivi che spingono i clienti a scegliere
Technology BSA, distributore specializzato in componenti per automazione”. afferma Ivan Maistrello Sales & Marketing Director. Dinamica
realtà distributiva italiana, specializzata in componenti per automazione
industriale dei maggiori brand internazionali come Rockwell Automation, Omron, Rittal, Phoenix Contact,
B&R, Cognex, e Festo. L’azienda ha
sede centrale in Piemonte, ed è cresciuta molto nel tempo, ampliando
il suo raggio d’azione grazie a filiali
commerciali nei punti strategici del
nostro Paese. Il core business dell’azienda è la Distribuzione, ma diver-
samente dai distributori tradizionali
che si limitano a comprare e rivendere, senza una particolare preparazione tecnica, la Technology BSA
si occupa del cliente a 360°. Questa
doppia valenza, ovvero coprire il ruolo sia di distributore che di tecnico, è
stato per l’azienda il punto vincente:
a differenza della distribuzione generalista che non ha tecnici all’interno
e non può quindi offrire un supporto
di questo tipo, la Technology BSA è
in grado di creare da una semplice
lista e o da un progetto iniziale un
capitolato dettagliato, indirizzando al
meglio il cliente.
www.technologybsa.com
28 | sps real time e-magazine
Gruppo Cusinati, la qualità
veronese dell’elettricita’
Cusinati è un gruppo aziendale con
una lunga storia, di qualità, passione,
competenza e professionalità. Una
storia tutta veronese che mantiene intatte le sue radici col territorio e guarda al futuro. Un gruppo di professionisti, uomini e donne, interessati allo
sviluppo tecnologico nei vari campi
di competenza, che mettono a disposizione del cliente le proprie capacità
gestionali e di problem solving per fornire alla clientela un supporto tecnico
e commerciale qualificato, sia in fase
di preventivazione che in fase di post
vendita. Il gruppo si divide nelle tre
aziende: Cusinati,che si occupa della
distribuzione del materiale elettrico, il
nostro business originario, Cusinati
Automazione che offre le migliori
soluzioni e sistemi per l’automazione
industriale, Vetrolux Illuminazione
specializzata in tutto ciò che riguarda
il settore dell’illuminotecnica. Un’offerta di servizi integrata e strutturata
per tutte le esigenze dei clienti. Tutto
questo, ad oggi, è il Gruppo Cusinati.
www.cusinati.com
PERCHÈ SCEGLIERE SACCHI AUTOMATION
Un assortimento completo e un
servizio consegne dedicato
11.000 articoli entro 24 ore dall’ordine
e 50.000 prodotti in pochissimi giorni.
Competenza tecnica multibrand
Grazie a una struttura tecnica competente ed esperta, siamo in grado di elaborare una soluzione completamente
on-demand.
Un unico riferimento per la gestione di commesse articolate
www.spsitalia.it
Mettiamo a disposizione del Cliente
un interlocutore univoco per tutti gli
aspetti tecnici, commerciali e logistici.
Assistenza tecnica pre e post
vendita
Dalla fase di consulenza per lo studio
di progettazione fino alla messa in funzione della macchina, il Cliente può
interfacciarsi con un team di esperti
che integrano competenze tecniche,
applicative e specialistiche di brand e
prodotto.
Formazione continua
• Affiancamento nella programmazione
e configurazione di prodotti e soluzioni.
• Corsi on-site presso l’azienda del
Cliente.
• Formazione in aula.
Condizioni di pagamento
personalizzate
Ideate per permettere al Cliente di
svolgere al meglio la propria attività.
Sacchi Giuseppe Spa., fondata nel
1957, è una delle principali realtà italiane nella distribuzione di materiale
elettrico, illuminazione e automazione
industriale. Da 57 anni Sacchi lavora
per offrire un servizio di alta qualità,
mettendo a disposizione i migliori prodotti e soluzioni. 57 punti vendita di
materiale elettrico sul territorio lombardo, piemontese, ligure, toscano e trentino, 2 megastore di elettronica
di consumo, un Centro Logistico
a Desio (MB) con oltre 50.000 articoli
disponibili in 24 ore e una flotta di 100
automezzi. 970 persone che lavorano
in sinergia, con competenza e professionalità. Per rispondere sempre con
efficienza e rapidità alle esigenze di oltre 40.000 clienti. www.sacchi.it
PROGETTI | 29
Comoli Ferrari: DNA Automazione!
Comoli Ferrari, fondata nel 1929 a Novara da Stefano Comoli e Paolo Ferrari, è una realtà di primaria importanza
nel mercato nazionale della distribuzione
di forniture elettriche civili e industriali.
Con un efficiente sistema distributivo,
una struttura logistica in continua espansione e personale altamente qualificato,
è in grado di offrire la migliore risposta
a ogni richiesta di materiale elettrico nei
settori cavi, automazione, quadri elettrici,
sicurezza, antenne, illuminazione, fotovoltaico, climatizzazione, domotica e navale.
Grazie a diverse acquisizioni e all’apertura di nuovi punti vendita, ultima la
filiale di Parma, Comoli Ferrari ha rafforzato la sua presenza sul territorio e offre ai
clienti un servizio più accurato e tempestivo. Radicata ampiamente nel Nord Ovest,
ha allargato il suo raggio d’azione verso
nuove aree: le oltre 85 filiali coprono
oggi Piemonte, Lombardia, Liguria, Valle
d’Aosta, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Sardegna. Comoli Ferrari si dimostra così azienda dinamica e in continua
espansione, con un fatturato totale di 280
milioni di euro, pari a oltre il 6% del mercato nazionale e da sempre punta a mantenere e accrescere un rapporto di collaborazione e fiducia con i propri clienti, con
i fornitori, con le Associazioni di settore e
con le Istituzioni del territorio in cui opera.
L’attività commerciale viene supportata
da continui investimenti mirati e da una
vasta gamma di servizi di avanzata concezione. Grazie alla gestione automatizzata e
in radiofrequenza del magazzino centrale,
a un’organizzazione distributiva all’avanguardia che sfrutta la fitta rete vendita e
agli 80.000 articoli sempre pronti a magazzino, le consegne vengono puntualmente effettuate entro 24 ore dall’ordine.
L’offerta Comoli Ferrari di materiale elettrico per automazione, tra le più vaste e
articolate a disposizione in un’unica sede,
è rivolta in particolare alle industrie chimiche, farmaceutiche, automobilistiche della lavorazione di materie plastiche e metalli, dell’imballaggio, dell’alimentazione e
alle industrie di produzione in genere. Ad
essa si affianca una gamma di servizi
completa, che comprende consulenza
prevendita, preventivazione, assistenza post-vendita, organizzazione corsi di
programmazione, presentazioni di nuovi
prodotti, formazione del personale. Il settore Automazione, composto da figure
professionali altamente specializzate, può
supportare il cliente nell’acquisto dei prodotti, nella valutazione di nuove soluzioni
Partecipa al nostro
applicative, nella formazione tecnica mediante corsi organizzati presso il 3ELab,
uno spazio dedicato alla tecnologia e
all’innovazione del mondo elettrico in cui
è possibile conoscere e apprezzare tutte
le soluzioni più all’avanguardia proposte
dai principali produttori. Questa predisposizione nell’Automazione trova il suo
sbocco naturale nella SPS Italia in cui Comoli Ferrari è presente, per il terzo anno
consecutivo, con lo stand I010 al Padiglione 2. Diversi i servizi e le opportunità
che offriamo ai visitatori: bus gratuiti da
8 città diverse per la fiera, pranzo offerto allo stand Comoli Ferrari, tour guidati
presso gli stand dei nostri partner, catalogo prodotti Automazione, agevolazioni
commerciali e, perché no, un simpatico
gadget commemorativo. Per iscriversi:
www.comoliferrari.it
OGNI MARTEDÌ E VENERDÌ
IN PALIO UN INVITO
CON VANTAGGI ESCLUSIVI
A SPS ITALIA
PER TE E UN TUO AMICO!
Comoli, Ferrari & C. S.p.A. - via Enrico Mattei, 4 - 28100
Cod. Fisc. e P. IVA 00123060030 - Cap. Soc. € 5.100.000,00 int. vers. -
di automazione su facebook
www.comoliferrari.i
30 | sps real time e-magazine
TECO’15 Meccatronica,
automazione e trasmissione di potenza
ASSOFLUID, ASSIOT,
ANIE Automazione,
tre le Associazioni
“in movimento” per
valorizzare le competenze
distintive delle aziende
italiane con TECO'15, a
Milano il 16 e il 17 giugno
a cura della Redazione
www.spsitalia.it
T
re Associazioni unite per
valorizzare un comparto
il cui valore complessivo
è stimato in 40 miliardi.
ASSIOT Sistemi di Trasmissione Movimento e Potenza, ANIE
Automazione e ASSOFLUID organizzano in collaborazione con
Messe Frankfurt Italia la prossima edizione di TECO’15. Tre i punti
di vista, una tematica comune: il
mondo manifatturiero. TECO’15
nasce per valorizzare il marchio
Italia, ma anche per far incontrare il mondo tecnologico con quello economico, l’innovazione con il
business.
“TECO rappresenta la sintesi dell'obiettivo di ASSOFLUID: lavorare
con le altre associazioni di settore,
clienti o affini nell'ambito della filiera, creando momenti di incontro
e confronto sulle best practices.”
- esordisce Marco Ferrara, Segretario ASSOFLUID, raccontando gli
ultimi aggiornamenti - “Dal punto
di vista operativo il convegno sarà
strutturato in tre sessioni parallele
che si svolgeranno nel pomeriggio
del 16 giugno e durante la mattinata
del 17 giugno. Una sessione “Tecnologica” che raccoglierà testimonianze su temi come materiali,
prodotti e soluzioni, progettazione
PROGETTI | 31
PARTECIPANO A TECO’15
Artax Miller Heiman
Bonfiglioli Riduttori
Camozzi
Carraro
Cattini & Figlio
DMG Mori
Heidenhain Italiana
Ingranaggi Moreali Mario
Lenze Italia
Oerlikon Graziano
OMP
Pneumax
Riello UPS
Rittal
Schaeffler Italia
Siemens
Somaschini
Timken Italia
Tyrolit Vincent
e normativa tecnica. Una sessione
“Economica” dedicata in particolare ai fornitori di servizi ma aperta
anche a best practices di aziende
presenti in qualunque punto della
filiera e una sessione “Accademica” per università e centri di ricerca
ma anche per imprese che desiderano raccontare la loro esperienza
su temi quali ricerca e sviluppo, collaborazione università - industria,
education.”
È importante sottolineare il Patrocinio del Politecnico di Milano,
responsabile del coordinamento per
la Sessione Accademica. “Siamo
contenti che un'Università come il
Politecnico di Milano sarà presente attivamente all'interno di TECO
con dei contributi che cercheranno
di arricchire l'evento sia in termini
di confronto rispetto all'esperienza
delle aziende partecipanti sia in termini di nuove proposte.” - continua
Ferrara - “Questa partecipazione
può far nascere un nuovo modo di
fare sistema, creare competitività
e fare formazione all'interno dell'università.” Dal punto di vista del-
atronica, automazione e trasmissione di potenza
ASSOFLUID
ASSOFLUID è l’Associazione Italiana dei Costruttori e Operatori del Settore
Oleoidraulico e Pneumatico. In oltre quarant’anni di vita l’associazione è passata
dai 13 soci fondatori alle 190 aziende associate attuali, che rappresentano circa
il 70% del mercato italiano con un numero di addetti complessivo superiore alle
14.000 unità. L’Associazione ha quale suo scopo principale quello di coordinare,
tutelare e promuovere gli interessi tecnici ed economici del settore oleoidraulico e
pneumatico. Le aziende di ASSOFLUID si presentano come il meglio dell’industria
del settore ed esportano, oggi più che mai, i propri prodotti in tutto il mondo.
eding Technology
no, 16 - 17 giugno 2015
e Gruppo 24 Ore
le adesioni, la lista delle aziende
partecipanti si sta definendo con
importanti nomi e la registrazione
per i visitatori è già attiva online.
“Non possiamo ancora dire che i
giochi siano chiusi, ma l’elenco dei
partecipanti è già folto. Possiamo
contare sulla partecipazione di 18
aziende, con nomi di primissimo
piano, suddivisi in base alla tipologia di partecipazione scelta. Possono essere TECO Partner tutte le
aziende di settore o di settori attigui, ma anche fornitori e clienti.”
www.tecomeeting.it
PARTECIPAZIONE
GRATUITA
REGISTRATI ONLINE
I primi 100 iscritti
riceveranno un biglietto
Expo Milano 2015 omaggio.
Per maggiori informazioni:
www.tecomeeting.it
32 | sps real time e-magazine
Forum Meccatronica 2015
I contenuti li sceglie il
visitatore
Vertono su 4 macro aree di sicuro interesse generale quali
progettazione integrata, simulazione e controllo, efficienza e
prestazioni e standard, le tematiche individuate da sottoporre
al giudizio dei visitatori di Marco Vecchio
I
visitatori. In particolare il
l 29 ottobre 2015
convegno sarà articolato
si terrà la seconda
in sotto sessioni che verteedizione del Forum
ranno su quattro macro
Meccatronica
e
aree quali progettazione
abbiamo già raccolto l’aintegrata, simulazione e
desione di un importante
Marco Vecchio
controllo, efficienza e prepanel di aziende che
Segretario
stazioni, standard.
verranno a raccontare
ANIE Automazione
L’attitudine a ragionare
le loro soluzioni tecnoloin termini meccatrogiche. I protagonisti sanici si sta diffondendo e
ranno anche quest’anno
diventa parte essenziale
i visitatori della manidel processo di progettafestazione che avranno
zione. Con tale approccio aumenta il
l’occasione di comunicare i propri
contenuto tecnologico e si ottiene il
interessi specifici e di orientare la
massimo livello di ottimizzazione delscelta dei temi da trattare durante
le soluzioni. L’integrazione di aspetti
il convegno.
e componenti appartenenti a diversi
Questa operazione di condivisiodomini è il prerequisito indispensane anticipata delle idee si potrà
bile per una progettazione sostenibirealizzare grazie al questionario che
le che garantisca controllo di costi,
pubblicheremo a breve sul sito web
tempi e qualità del progetto.
dell’evento e che distribuiremo anche
Il software ricopre sempre più un
in appositi punti informazione duranruolo di collettore e di connessiote la prossima edizione della fiera
ne tra i vari ambiti. Oggi grazie agli
SPS IPC Drives Italia.
strumenti software di simulazione,
Per guidare la scelta abbiamo già sela progettazione va oltre la definilezionato un certo numero di temazione di come un componente o
tiche di sicuro interesse generale da
macchina debba essere realizzato,
sottoporre comunque al giudizio dei
www.spsitalia.it
PROGETTI
permettendo anche di verificare e
predire i comportamenti di macchine
e dispositivi. Gli sforzi progettuali e le
ore di lavoro possono essere ottimizzate grazie ai software in grado di incrociare e integrare dati, informazioni
e schemi in maniera tale che la fase
di sviluppo prodotto sia congrua ed
efficace. Si è così in grado di costruire modelli di simulazione accurati, per riprodurre le prestazioni
effettive di un componente o di una
macchina, accedere rapidamente
a svariate configurazioni alternative e perfezionare i progetti prima
della costruzione del prototipo. La
meccatronica introduce indubbi
vantaggi sull’aumento dell’efficienza della produzione e l’impiego di
soluzioni meccatroniche consente un’ottimizzazione dell’utilizzo di
energia. I costruttori di macchine
e impianti devono poi garantire ai
propri clienti strumenti adeguati, che
consentano non solo di monitorare e
storicizzare i dati di produzione, ma
anche di poter prevenire fermi macchina, reagire in maniera repentina e
mirata in caso di guasti e ottimizzare
il consumo e il costo della manifattura oltre a migliorare la flessibilità
della produzione stessa. Il tema della
regolamentazione di prodotto e
della normazione tecnica ricopre,
infine, un aspetto di rilevanza strategica per la competitività sia della
singola azienda che del sistema delle
imprese nel suo insieme.
www.forumeccatronica.it
29 ottobre 2015 - Hotel Parchi del Garda
Pacengo di Lazise (VR)
| 33
FORUM
TELECONTROLLO 2015
RETI DI PUBBLICA UTILITÀ
PROTAGONISTI E ARGOMENTI SU www.forumtelecontrollo.it
34 | sps real time e-magazine
14° FORUM TELECONTROLLO
29-30 settembre 2015 - Milano, Hangarbicocca
I
l Forum Telecontrollo - Reti
di pubblica utilità, è la mostra-convegno itinerante che
il Gruppo Telecontrollo, Automazione e Supervisione delle Reti
di ANIE Automazione organizza da
oltre vent’anni con cadenza biennale. Uso efficiente e sostenibile delle
risorse, sicurezza delle informazioni, ottimizzazione delle prestazioni e
dei servizi, innovazione tecnologica:
questi i temi al centro della quattordicesima edizione del Forum dal titolo “Telecontrollo made in Italy:
a step forward for a better life.
Soluzioni sostenibili per la smart
community”. Per l’evento, che si
svolgerà il 29 e 30 settembre nel
pieno delle attività EXPO 2015, è
stata scelta la sede dell’HangarBi-
www.spsitalia.it
cocca di Milano. Uno spazio dedicato alla produzione, esposizione
e promozione dell’arte contemporanea, nato nel 2004 dalla riconversione di un vasto stabilimento
industriale appartenuto all’AnsaldoBreda. L’evento, che nell’edizione
2013 ha coinvolto circa 700 visitatori nelle due giornate, è organizzato da ANIE Automazione in collaborazione con Messe Frankfurt
Italia. Il Forum, suddiviso in diverse
sessioni verticali e momenti di confronto plenari, costituisce un’occasione consolidata per approfondire
i temi tecnologici, le applicazioni e
i servizi a valore aggiunto connessi
ai sistemi di telecontrollo e automazione, diretti a incrementare le
prestazioni delle reti nell’industria e
PROGETTI
| 35
IL FORUM TELECONTROLLO VI ASPETTA A...
INTERNET OF THINGS E ROBOTICA ASSIEME NELLA NUOVA
“DISRUPTIVE WEEK MILAN 2015”
migliorare la qualità della vita della comunità. L’alto livello tecnico
delle memorie, le competenze degli operatori e l’esperienza decennale degli organizzatori fanno di
questa manifestazione un’eccellenza tipicamente italiana che si
vuole fortemente valorizzare anche fuori dai confini nazionali.
UNISCITI AL NETWORK
TELECONTROLLO
Il Forum Telecontrollo si contraddistingue nel panorama convegnistico italiano e rappresenta
una possibilità concreta per chi
vuol entrare a far parte di un network di esperti provenienti dalle
più qualificate aziende del settore,
Università, Pubblica Amministrazione e Public Utilities. Per
ampliare tale “rete” ed agevolare
concretamente la partecipazione degli operatori del comparto
alla manifestazione si è ritenuto opportuno anche per questa
edizione razionalizzare i costi di
adesione. Si segnala, inoltre, la
possibilità di usufruire di biglietti omaggio all’Expo acquistando
specifici pacchetti d’ingresso.
www.forumtelecontrollo.it
In arrivo la XIV edizione di M2M Forum, 28 e 29 aprile a Milano
Secondo le previsioni recentemente formulate dagli analisti di Gartner,
entro il 2015 i device in grado di connettersi alla Rete per trasferire dati
saranno 4.9 miliardi, con una crescita di 30 punti percentuali rispetto al
2014; successivamente, nel 2020, l'Internet of Things dovrebbe essere
rappresentato da circa 25 miliardi di oggetti. Anche nel mondo industriale
ci sono già le prime conseguenze che qualcuno individua come la Quarta
Rivoluzione Industriale. Rivoluzione favorita dello sviluppo dell’Internet
of Things e della Robotica. Di questo e molto altro se ne parlerà a M2M
Forum 2015, il 28 e 29 Aprile all’Atahotel Expo Fiera. La manifestazione che dal 2002 è il riferimento per il mondo della comunicazione tra macchine
(M2M) e l’IoT - è l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte delle tecnologie e delle applicazioni realizzate, offrendo una panoramica dei modelli
di business e delle sfide future. L’evento, ideato e organizzato da Innovability, nella scorsa edizione ha visto oltre 1200 partecipanti da 19 paesi diversi,
78 aziende sponsor, 193 incontri di business matching. M2M Forum nel suo
nutrito programma di conferenze evidenzierà, oltre all’ambito industriale,
anche le tematiche legate allo sviluppo delle Smart City e all’efficienza
energetica, dando ampio spazio alle soluzioni dedicate a Smart Home e
Smart Public Lighting. Offrirà inoltre una panoramica delle piattaforme
tecnologiche per l’M2M più innovative, concentrando l’attenzione su Big
Data, Cloud e la IoT Cybersecurity. RoboBusiness Europe, giunto alla terza
edizione è il principale evento business in Europa per la service robotics. L’evento si svolgerà in contemporanea nella stessa location di M2M Forum per
sancire la convergenza tecnologica tra questi due mondi. M2M Forum
e Robobusiness Europe sono parte della nuova “Disruptive Week” che
riunirà, per la prima volta, a Milano, gli appuntamenti internazionali dedicati alle tecnologie emergenti, quali Internet of Things, Robotics, Smart
Energy, Wearable Technologies, Droni.Per maggiori informazioni, per il
programma delle conferenze e la registrazione gratuita previo accredito, è
disponibile il sito web dell’evento. www.m2mforum.it
FORUM
TELECONTROLLO 2015
RETI DI PUBBLICA UTILITÀ
1 5
36 | sps real time e-magazine
Eventi e News di SPS Italia
FESTO MOBILE
EA - ELECTRIC
mation AUTOMATION
Roadshow by Festo
È in arrivo il Festo Mobile Elettic Automation
ALL YOU CAN
TRACK & TRACE,
TUTTO SULLA
SERIALIZZAZIONE
NELL'INDUSTRIA
FARMACEUTICA
www.spsitalia.it
Il Festo Mobile è molto più di una vetrina itinerante, è un’innovazione su ruote, in
viaggio verso i clienti e le destinazioni degli eventi, ovunque si trovino. Potrete disporre
di una panoramica delle più recenti novità di prodotto, soluzioni e servizi di Festo. Il Festo
Mobile presenta una serie di display dinamici e statici sulle più recenti applicazioni
di prodotto. All'interno del Festo Mobile Electric Automation potrete trovare display
riguardanti una panoramica dell’automazione elettrica Festo, ampia gamma di sistemi
(elettro) meccanici per qualsiasi applicazione o esigenza di automazione motori e
controllori integrabili e scalabili, piattaforma di automazione CPX come I/O modulare e
flessibile in IP65, per intelligenza distribuita e connessa, funzionalità di motion control
e comunicazione universale via fieldbus/Ethernet, software dedicati per gli assi elettrici,
sistemi di manipolazione avanzati. I tecnici di vendita, durante incontri individuali,
risponderanno a tutte le domande offrendo spiegazioni dettagliate su tutte le funzioni.
Soluzioni orientate all'applicazione. Semplici, sicure, efficaci e competenti. Chiara
panoramica delle apparecchiature del vostro settore. Consultate l’itinerario 2015 del
FESTO MOBILE EA in Italia e scarica il Manuale Display Festo Mobile EA per maggiori
informazioni sui displays. www.festo.com
“Serialization and RFID solutions for Pharmaceutical Industries” è stato il primo evento
del progetto All You Can Track & Trace, dedicato alla tracciabilità e alla serializzazione dei
prodotti farmaceutici, che sempre più spesso affrontano una supply chain globale nella quale la
filiera della produzione e quella del consumo possono facilmente essere dislocate in molti Paesi
diversi. Diverse nazioni stanno mettendo in atto progetti di tracciabilità del singolo item, basati
tuttavia su diverse linee guida o normative nazionali che, per quanto tendenzialmente ricorrano
a standard internazionali GS1, si differenziano in termini di dimensioni e tipologie di codici. Ne
deriva che le aziende farmaceutiche possono effettivamente implementare progetti unitari,
in grado di soddisfare tutti i requisiti anche a livello internazionale, purché abbiano gli strumenti
adatti a gestire le diverse tecnologie di codifica scelte dai vari Paesi. In questo scenario si inserisce
il progetto con gli esperti del settore Esisoftware, Espedia, E-Matica, Qs Group, Visioning, Zebra
Technologies, LAB ID, Arca Etichette, Videoject, Palladio Zannini e Sick. Una prima chiave di
lettura si può ritrovare nell'integrazione fra produzione, distribuzione e consumo, ovvero nella
possibilità di stabilire un percorso di tracciabilità che parta lungo le linee produttive del farmaco,
per poi snodarsi lungo tutta la sua supply chain nazionale e internazionale. La seconda è quella
che vede la completa integrazione fra i diversi partner che, con un approccio coerente e
sistematico, sono in grado di fornire alle aziende farmaceutiche delle soluzioni complete di
creazione e di acquisizione dei dati per di soddisfare qualsiasi esigenza applicativa. Un evento
pensato per fare in modo che Solution Partners, Consulting Partners e Strategic Partners
incontrino le industrie farmaceutiche per condividere esperienze, problematiche e soluzioni
concrete, in tema di serializzazione, tracciabilità e tecnologie di identificazione, con particolare
riferimento alla RFID. Il primo appuntamento è stato il kick-off del progetto “All You Can Track
& Trace”, una grande opportunità per creare un newtork di esperti nel settore. Per informazioni
wwww.events.editricetemi.com
EVENTI E NEWS | 37
GLI INGEGNERI
HANNO SCELTO
SPS ITALIA
Il Comitato
Italiano Ingegneria
dell'Informazione sarà
presente con uno
stand e due corsi di
approfondimento su
Sicurezza e Cloud in
ambito industriale
La prima presenza del nuovo Comitato Italiano Ingegneria dell'Informazione, guidato dal neo
presidente Mario Ascari, a un evento ufficiale sarà a SPS Italia. Gli ingegneri hanno scelto di sfruttare
l'occasione, oltre che per far conoscere la loro realtà, per organizzare dei momenti formativi molto
specifici sulle nuove tecnologie informatiche impiegate nell'ambito dell'automazione. Si tratta di due
corsi particolarmente intensi che, oltre agli iscritti, saranno aperti anche ai visitatori della fiera. Il primo
appuntamento è fissato per il pomeriggio del 12 maggio. Alle 14:30, all'interno della sala Fragola, nel
Padiglione 3, si svolgerà il workshop dal titolo “Impianti industriali sotto attacco - come le tecnologie
informatiche possono aumentare la sicurezza in ambito produttivo”. L'attenzione si focalizzerà
sugli aspetti giuridici e su quelli tecnologici. Infatti, oltre a implementare correttamente le metodologie
più efficaci per contrastare gli attacchi dei cyber criminali, chi opera nel settore deve conoscere anche
le implicazioni di tipo giuridico e normative connesse al furto di dati e alla violazione della proprietà
intellettuale. Del resto, sempre più spesso, il vero valore di un'azienda non è nei soli impianti produttivi,
ma nel patrimonio di progetti e tecnologie di controllo. Il giorno successivo, sempre dalle 14:30 nella
sala Fragola, l'attenzione sarà focalizzata sul Cloud, con un appuntamento dal titolo "Il Cloud in ambito
manifatturiero - opportunità e vantaggi di una tecnologia sempre più diffusa". Proprio l'impiego
del Cloud è un tema che, nel mondo manifatturiero, deve essere affrontato con molta attenzione, in
quanto caratterizzato da peculiarità estremamente diverse rispetto a quelle tipiche del mondo Office. La
disponibilità di uno spazio virtualmente illimitato per memorizzare i propri dati, così come la possibilità
di accedere a enormi risorse di elaborazione rappresentano indubbiamente una tentazione per il mondo
produttivo. Ma, al tempo stesso, le scelte devono essere valutate con estrema attenzione. Questo perché,
oltre alle tematiche di sicurezza e di confidenzialità, tipiche di qualunque settore, gli impianti produttivi
richiedono anche specifiche garanzie nei tempi di risposta. Garanzie che, in alcuni casi, non possono
essere assicurate dalle connessioni di rete e che, per tale ragione, potrebbero mettere in crisi un processo
produttivo. I relatori focalizzeranno l'attenzione sugli aspetti connessi alla corretta scelta del fornitore e dei
servizi da integrare all'interno di un'azienda manifatturiera, fornendo una serie di consigli pratici su come
orientare correttamente le proprie scelte. La sessione di lavoro si concluderà con una tavola rotonda in cui
le aziende che hanno già utilizzato il Cloud, o che lo stanno valutando, metteranno a confronto le proprie
esperienze specifiche. Entrambi i corsi assegneranno tre crediti formativi agli ingegneri iscritti all'Ordine.
Il nuovo corso del Ciii
Oltre a fornire indicazioni utili a quanti vorranno conoscere la professionalità degli ingegneri
e le prossime occasioni di formazione organizzate dall'Ordine, sarà infatti l'occasione per
comprendere come identificare adeguatamente le caratteristiche di un consulente aziendale in
ambito informatico. Proprio l'impegno nella comunicazione della figura dell'ingegnere, ma anche
delle buone pratiche e del rispetto della normativa, rappresentano alcuni degli obiettivi di Mario
Ascari e del Ciii. Per questa ragione, lo stand sarà condiviso con la redazione di Itis - Information
Technology Intelligent Software, la testata giornalistica focalizzata sulle tecnologie informatiche
impiegate in ambito industriale. I giornalisti della rivista, come lo scorso anno, riproporranno
l'iniziativa "Diretta SPS ": attraverso la propria Web Tv, disponibile all'indirizzo .itismagazine.it,
e uno schermo strategicamente posizionato all'interno del Padiglione 3 proporranno una sintesi
immediata dei principali eventi della fiera, con interviste e approfondimenti ai protagonisti. Proprio
la stretta collaborazione fra una testata giornalistica e l'Ordine degli Ingegneri rappresenta un
chiaro segnale del nuovo approccio del Comitato Italiano Ingegneri dell'Informazione, che vuole
essere sempre più al servizio del mondo aziendale e industriale italiano, contribuendo a diffondere
un'adeguata cultura informatica a tutti i livelli. www.itismagazine.it/categoria/diretta-sps/
Fly UP