...

la 25 edizione del libro dei Fatti

by user

on
Category: Documents
24

views

Report

Comments

Transcript

la 25 edizione del libro dei Fatti
Novità editoriali
politica, economia
e società:
a
la 25 edizione
del Libro
dei Fatti
Nato come edizione italiana dello statunitense World Almanac, Il libro dei fatti,
edito da Adnkronos, giunge quest’anno al
traguardo del quarto di secolo. Venticinque anni nel corso
dei quali il volume ha saputo rinnovarsi nella continuità, adattandosi ai progressi della tecnologia, non dimenticando di raccontarci i fatti più importanti che hanno segnato lo scenario politicoeconomico dell’Italia e del mondo. Vediamo da vicino un estratto
degli avvenimenti più importanti dell’ultimo anno
F
A partire da settembre, in esclusiva per gli associati
Manageritalia, Il libro dei fatti 2015 è disponibile in
formato ebook. Scarica gratuitamente la tua copia
su My Manageritalia » Servizi Professionali »
Libro dei fatti 2015. Buona lettura!
52
Luglio/agosto 2015
atti di società,
politica ed economia
dell’Italia e del mondo nel 2014 sono raccontati nella 25a edizione del Libro dei fatti. Per stare al nostro
Paese, si va dalla nascita del governo Renzi all’acquisizione
completa della Chrysler da parte
della Fiat.
Il 2014 è un anno che vede proclamato il più giovane presidente
del Consiglio del nostro Paese.
Ha infatti solo 39 anni Matteo
Renzi, quando il 24 febbraio il suo
governo ottiene la fiducia al Senato e alla Camera. Il 2 luglio successivo Renzi inaugura a Strasburgo il semestre di presidenza
italiana del semestre europeo. Le
vicende politiche del 2014 si concludono il 31 dicembre con l’annuncio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che,
durante il tradizionale discorso di
fine anno, dichiara la volontà di
rassegnare a breve le dimissioni.
Sempre Renzi è il protagonista di
una manovra economica che farà
molto discutere ma che viene licenziata come la più importante misura di respiro
che sia stata mai
realizzata per
i lavoratori: si
tratta degli
80 euro in busta paga per
tutti i dipendenti e assimilati con un reddito
annuo non superiore ai 25mila euro lordi. Il bonus vuole dare una
sferzata alla crisi economica che
imperversa in tutta Europa. E
mentre nel 2014 si assiste a una
leggera ripresa della Spagna, in
Grecia la situazione economica
delle famiglie continua a peggiora-
re a vista d’occhio. Come se non
bastasse, scoppia la guerra sul mercato del petrolio: molte economie
emergenti rischiano di finire gambe all’aria, la deflazione che già
preoccupa l’Europa continua
ad accentuarsi e persino gli Stati
Uniti sono in pericolo, soprattutto
quando a ottobre l’Arabia Saudita
apre l’ostilità e invece di tagliare i
prezzi del petrolio sceglie di tagliare le forniture di greggio ai
clienti.
Una situazione che ovviamente si
ripercuote anche sull’Italia, che a
dicembre riceve il duro colpo di
una multa da parte della corte di
giustizia dell’Ue per inadempienza alle direttive comunitarie sui
rifiuti. La sanzione pesa perché
ammonta a 40 milioni di multa. È
tempo di rimboccarsi le maniche
per fronteggiare crisi e finanze
dissestate. Ecco allora che, a fine
anno, il Senato con 166 sì, 112 no
e un astenuto, dà il via libero definitivo al Jobs act. È un’importante riforma che ambisce ad arginare il più alto tasso di disoccupazione mai registrato in Italia e
che la 25a edizione del Libro dei
fatti attesta affermarsi al 12,59%.
Il testo verrà infine licenziato da
Renzi con l’annuncio: “L’Italia
cambia davvero”.
Non solo politica ed economia ma
anche tante notizie di costume e
società nel Libro dei fatti 2015.
Il nuovo direttore finanziario di
Apple è l’italiano Luca Maestri.
È il 4 marzo quando Maestri
viene nominato al posto di Peter Oppenheimer.
Il 28 maggio si conclude a lieto fine, con l’emozionante arrivo all’aeroporto di Ciampino dei
31 bambini congolesi adottati da
24 famiglie italiane per mesi bloccati nel paese d’origine per motivi
burocratici.
Motivi di orgoglio per l’Italia arrivano anche dal cielo. È il 24 novembre quando l’astronauta Samantha Cristoforetti, a bordo della Soyuz, raggiunge la stazione
internazionale: è la prima donna
italiana nello spazio.

Luglio/agosto 2015
53
Fly UP