...

COMPLIMENTI RAGAZZI!!

by user

on
Category: Documents
22

views

Report

Comments

Transcript

COMPLIMENTI RAGAZZI!!
58
n.
SET-DIC 2013
il
GiORNAliNO
CAMPIONATI REGIONALI
COMPLIMENTI RAGAZZI!!
EDITORIALE
SOMMARIO
n°58 SETTEMBRE-DICEMBRE 2013
1.
2.
4.
5.
6.
8.
10.
11.
12.
14.
17.
18.
20.
21.
22.
24.
26.
29.
37.
38.
41.
42.
43.
44.
Editoriale
Atleta dell'anno 2013
Primatisti sociali 2013
Il percorso di un anno magico
Appunti da Campobasso:
la "Su e giù" da 40
Relazione tecnico-sportiva 2013
Statistiche sociali 2013
Gare sociali 2013
Campionati italiani Allievi/e
Sulmona: Finale A1 CDS Assoluti
Campionati regionali individuali
Cadetti/e 2013
Campionato regionale individuale
Allievi e Juniores
Campionati regionali individuali
Assoluti
Mezzofondo: un finale di stagione
ricco di soddisfazioni
Ragazzi grandi o grandi Ragazzi
Campionato regionale di prove
multiple Ragazzi/e
Campionato regionale di prove
multiple Cadetti/e
Graduatorie sociali 2013
G.S. Luc Bovolone
Giorno del passaggio
Allena...mente
Intevista al "Scara"
Atletica, amore e presidenza
Organigramma sociale
IL GIOCO
DELLA VITA
di Gianni Segala
La spontaneità dei bambini. I sogni dei giovani.
La maturità degli adulti. I pensieri degli anziani.
Pensieri e parole per riflettere su come vivo il presente:
guardando indietro e immaginando il domani.
V
edere la vita dal punto di vista di un bambino? Provo ad abbassarmi quanto
basta per osservare quanto è alto un adulto. So che dipendo da lui, e devo
sopravvivere. So che ho dei genitori che mi vogliono bene e questo mi
rassicura. Sono fortunato, anche se non me ne rendo conto; penso che tutti i
bambini siano come me. Non lo so ancora ma scoprirò che non è cosi per tutti. Ciò
di cui mi occupo è di giocare, mangiare e fare bei sogni…
Sto cambiando, cresco ancora e non mi piaccio del tutto, percepisco che devo
affrontare cose nuove e mi sento impreparato. Parecchio. Accidenti, che fatica
crescere. Faccio un sacco di cose che non mi piacciono ma mi dicono che le devo
fare perché un domani mi saranno utili. Mi sento strano, sto cambiando, mi sento
inadeguato in un sacco di situazioni che devo affrontare. Guardo e vedo le ragazzine
e non so come fare a farmi notare…
Comincio a fare sport, è divertente anche se impegnativo. Mi sento libero quando
corro e salto! Per fortuna ho trovato un allenatore che mi fa sudare ma è capace di
farmi vedere dei traguardi: e qualcuno riesco a raggiungerlo. Con le ragazze va un
po’ meglio, ma non troppo, quelle che quando le incontro mi fanno andare il cuore a
mille non mi filano proprio! Le altre non mi attirano. Accidenti! Come è strana la vita!
Ho finito le scuole. Ho trovato una ragazza che credo sia quella giusta. Stiamo bene
insieme e abbiamo interessi in comune. Ho trovato un lavoro, non guadagno molto
ma, chissà, se mi do da fare posso pensare di uscire di casa… caspita quanti soldi
ci vogliono per farlo. Risparmio e ce la faccio!
Mi è successa la cosa più bella dopo quella di essermi innamorato: è nato mio
figlio! Quanto è piccolo ma quanto è grande la gioia di vederlo crescere. Non posso
permettermi di sbagliare, anche se sarà inevitabile farlo, ma devo impegnarmi
perché possa crescere bene. Sì! Ce la devo fare. Mi aiuto ricordando le parole
del mio allenatore: non devi mollare, è l’ultimo giro di pista! Forza! Certo che i giri
di pista oggi con la famiglia non finiscono mai… finito uno ce n’é subito un altro,
ma sono consapevole che questo è il mio ruolo e sono contento di portarlo avanti!
Sono un adulto!
Caspita, come passano gli anni! Mio figlio è tornato a casa e mi dice che ha
conosciuto una ragazza e sta facendo progetti … strani! Strani per modo di dire
perché qualche anno fa li facevo anch’io, solo che adesso sono dall’altra parte: me
li sento fare anziché farli io …
Non riesco più a fare le corse di una volta, devo andare piano, se mi abbasso
piegando le ginocchia faccio fatica ad alzarmi...il tempo è volato e i capelli non sono
più i bei riccioli di una volta... guardo indietro e ripercorro con la mente quello che
ho fatto, quello che “sentivo” nel farlo. Sento che almeno un po’ sono servito a
qualcosa. Ne è valsa la pena!
È venuto a trovarmi il mio nipotino: è ancora piccolo e mi sta guardando dal basso in
alto: chissà cosa pensa … non ricordo più cosa pensavo quando ero così piccolo.
Mi sorride sempre e cerca la mia mano per camminare … di sicuro so che ha
bisogno di sostegno e di amore per fare bei sogni la notte. Lo guarderò giocare
e costruirò i giochi con lui. Gli insegnerò a correre e a fargli vedere traguardi da
raggiungere anche solo per il gusto di farlo.
A me è servito.
Penso sarà così anche per lui!
Il Giornalino - ANNO 19 - N. 58 - Quadrimestrale dell’Atletica Bovolone - Settembre, Ottobre, Novembre,
Dicembre 2013 - Editore: Atletica Bovolone - Direttore responsabile: Andrea Domaschio - Realizzazione:
Luca Mantovani, Silvia Pagliarini, Cristina Bissoli, Marcello Vaccari, Gianni Segala, Daniela Tieni, Giorgio
Mantovani - Fotocomposizione: Prismagraf & Rainbow s.r.l. di Villafontana (VR) www.prismagraf.net Stampa: Grafiche Stella di Legnago (VR) 0442 601730 - Autorizzazione del tribunale di Verona n. 1296
del 24.11.97
1
ATLETICASELVABOVOLONE
ATLETA DELL’ANNO
JO JORDAN
"SCUSATE ZINELLI
IL RITARDO"
2013
di Maurizio Baschieri
N
on era cominciata troppo bene la
stagione per Jo che all’inizio non
pareva certo un grande scalatore,
usando un’immagine ciclistica, ma un
capitano scoppiato che aveva bisogno di
un’energica spinta.
Una preparazione non troppo accurata, per
qualche assenza e capriccio di troppo, poco
interesse e poca fiducia in quello che faceva,
che invece s’è poi rivelato un prezioso
bagaglio tecnico, non hanno certamente
favorito i risultati nella prima parte della
stagione. C’è voluta molta pazienza e
opera di convincimento da parte di un bravo
Massimo Bonfante, e anche da parte mia,
che dovevo solo aspettare.
Ne è valsa la pena? Direi proprio sì, valeva
la pena!
Già a luglio le cose erano in netto cambiamento
e tutto cresceva in modo esponenziale. La
Voglia, l’entusiasmo, i piedi, la tecnica e la
forma; e Jordan preparava il gran finale.
Le prestazioni crescevano, prima in
allenamento, poi in gara, e il suo giavellotto
iniziava a volare. Una lunga rincorsa
intrapresa a Abano il 5 luglio e terminata a S.
Giovanni il 20 ottobre, con il record sociale
e con l’attrezzo assoluto scagliato a 55.90.
Una rincorsa con alcuni picchi. Marcon,
12 settembre: 58.38 metri. Bassano, 21
settembre: titolo regionale e un buon 56,98.
E infine Jesolo, località con la quale Jo, sarà
per l’iniziale, ha un buon rapporto, 5 ottobre:
secondo posto agli italiani e con un 59.84
valido come record sociale.
Non solo numeri, perché man mano che aumentava l’allenamento e la convinzione cresceva anche la stima per un ragazzo che si
faceva apprezzare per un’inaspettata forza
caratteriale. Un carattere deciso e caparbio,
certamente più positivo, uno che sa che in
questa stagione ha imparato che, malgrado
l’atletica sia uno sport individuale, si ha sempre bisogno che qualcuno creda in te e abbia
la pazienza d’aspettarti.
2
ATLETICASELVABOVOLONE
Un significativo
abbraccio con il papà,
a Jesolo, il 5 ottobre.
Concentrazione prima
del lancio decisivo per
la vittoria ai Regionali
di BASSANO.

CURRICULUM SPORTIVO DI JORDAN
Anno di nascita:1997
Primo anno di ATLETICA: 2008
Vincitore del Trofeo Giovanile Veneto RAGAZZI nel 2010
CAMPIONATI ITALIANI
2011 8° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 47,21
2012 1° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 57,92
2013 2° posto nel giavellotto ALLIEVI con mt. 59,84
CAMPIONATI REGIONALI
2010 1° posto nel vortex RAGAZZI con mt. 75,95
2011 1° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 52,03
2012 1° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 53,61
2013 1° posto nel giavellotto ALLIEVI con mt. 56,98
GRADUATORIE NAZIONALI
2009 16° posto nel vortex RAGAZZI con mt. 60,74
2010 1° posto nel vortex RAGAZZI con mt. 76,40
2010 2° posto ne tetrathlon RAGAZZI con punti 3378
2011 5° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 52,03
2012 1° posto nel giavellotto CADETTI con mt. 58,67
2013 4° posto nel giavellotto ALLIEVI con mt. 59,84
Jordan e Thomas : l’atletica
sa essere piacevolmente
sorprendente. Due atleti di livello
nazionale nella stessa specialità.
A luglio sulla pedana
di Bovolone.
Con la maglia di Campione
Regionale Allievi a Bassano.
3
ATLETICASELVABOVOLONE
PRIMATISTI 2013
I
L
A
I
SOC
DANIEL TURCO
Cadetti
mt. 1000 - 2’40”82
mt. 2000 - 5’56”34
JORDAN ZINELLI
Allievi
giavellotto 700gr - mt. 59,84
ELIA VERTUAN
Allievi
disco 1,5kg - mt. 39,26
ALICE MURARI
Allieve
mt. 100 - 12”53 -0,7
mt. 200 - 25”57 +0,2
FRANCESCO FIORIO
Juniores
triplo - mt. 13,88 +0,7
ELISA MARINI
Allieve
mt. 100hs - 15”55 +1,0
eptathlon - p. 3958
giavellotto 500gr - mt. 25,32
LUCA SCARABELLO
Assoluti
mt. 400hs - 57”13
4
ATLETICASELVABOVOLONE
CHIARA PERBELLINI
Assolute
marcia 5km - 29’05”20
ANNA COLTRO
Assolute
lungo - mt. 5,77 +0,9
Il percorso
di un anno
magico
di Daniel Turco
A
ll’inizio di questa stagione non
avrei mai pensato che sarei riuscito a raggiungere uno degli
obiettivi per me molto importanti: fare
il minimo per partecipare ai Campionati
Italiani Cadetti.
I miglioramenti sono stati costanti fin da
subito. Già dalle campestri sono riuscito ad arrivare tra i primi, conquistando
uno dei dieci posti che permettevano
di partecipare, mediante convocazione,
ai campionati italiani di corsa campestre nel mese marzo a Rocca di Papa
(Roma). Purtroppo però questa gara
non è andata al meglio, ma è comunque
servita a farmi maturare ed acquisire
l’esperienza che mi sarebbe servita più
avanti nella stagione estiva.
La seconda meta che ho raggiunto è
stata quella di essere convocato dal
Comitato regionale FIDAL Veneto al
Meeting Nazionale di Fidenza il 9 giugno nei 1000m., siglando il mio personale nonché record sociale dell’Atletica
Bovolone in 2’43”71.
In agosto ho avuto anche la soddisfazione di essere convocato per una settimana al raduno Regionale ad Asiago
con gli atleti mezzofondisti di categoria
più forti del Veneto. Questa convocazione mi ha dato uno stimolo in più per
ottenere questo “benedetto” minimo.
Capendo che la gara più adatta alle mie
caratteristiche erano i 2000m., io e il
mio allenatore abbiamo deciso di puntare di più su questa distanza.
Dopo alcuni tentativi per ottene-
re il minimo, trovando solo gare in cui
il ritmo era troppo basso, si è presa la
decisione di provare a fare una gara
dove impostavo io l’andatura. Attuando questa tattica, a Chiari (Bs), ho stabilito io l’andatura e dopo una gara tutta
al comando finalmente sono riuscito a
raggiungere quell’obiettivo tanto atteso: avevo fatto il minimo per partecipare ai Campionati Italiani con il tempo di
5’59”05, migliorando anche il record sociale della mia società datato 1974. Non
sapevo se ero più stanco o più felice,
ma avevo capito che potevo migliorare
ancora.
Il miglioramento è arrivato anche nei
1000m. ai regionali individuali cadetti a
Caprino Veronese il 28 settembre, quindici giorni prima dei Campionati Italiani,
arrivando terzo con il tempo di 2’40”82
(nuovo primato personale). Anche questo risultato valeva come minimo di partecipazione ai campionati.
Il giorno successivo, dopo la fatica dei
1000, ho corso i 2000 sotto una pioggia
torrenziale, sfiorando il mio personale e
arrivando secondo.
Dopo tre giorni è arrivata la convocazione dal Comitato Regionale per rappresentare il Veneto ai Campionati Italiani dei 2000m. Non
stavo più nella pelle, non ci
potevo credere: avevano
scelto proprio me!
Arriva il giorno fatidico, il 12
ottobre. La notte prima, sia
per il discorso fatto dai di-
rigenti e tecnici veneti per responsabilizzarci, sia per la tensione, ho dormito
poco. Stranamente quel giorno mi sembrava di non essere teso, ma per il mio
allenatore invece lo ero come una corda
di violino. Forse aveva ragione lui!
Al momento dello sparo mi ha sfiorato
un pensiero: “sono qui con i più forti d’Italia, mi devo impegnare al massimo!”
E così è stato. Ho tagliato il traguardo
al nono posto con il tempo di 5’56”34
(nuovo primato personale). Devo dire
che un po’ d’amaro in bocca mi è rimasto perché, tra emozione, spintoni e
sgambetti (uno anche a 100 metri dal
traguardo) avrei potuto fare qualcosa di
meglio, magari arrivare settimo/ottavo,
per essere premiato.
Di sicuro questa bellissima esperienza
mi ha fatto maturare, sia come persona che come atleta. Questo per me non
deve essere un punto d’arrivo ma di partenza, per nuovi miglioramenti. Devo ringraziare la mia società, l’Atletica Selva
Bovolone, Doriana, Marcello e Claudio
per avermi dato la possibilità di fare queste bellissime esperienze.
P.S. Il mio allenatore è anche il mio
papà.
5
ATLETICASELVABOVOLONE
di Serena Palladino
C
orreva l’anno 1973…
E la sfida era appena iniziata. Ma era lì, a provocazione di tempi da costruire
ancora, a emulazione di altre corse che 40 anni dopo sarebbero nate a farle
il verso, senza la caparbietà con cui per quattro decenni la Virtus ha tenuto vivo il
sogno di Nicola Palladino. Oggi questo sogno fa 40, e non sono anni: sono decenni
di sfide moltiplicate per ogni suo partecipante, diviso per l’antagonismo di una
società civile che ristagna, ripetuti per l’irriducibilità di quanti si ritrovano a correre
senza inciampare nel conformismo e nella muta accettazione.
di Chiara Segala
I
l 10 novembre 2013 a questa
rinnovata sfida c’eravamo anche
noi. Per la prima volta, una piccola
rappresentanza
dell’Atletica
Selva
Bovolone ha infatti partecipato con
grande entusiasmo alla Su e Giù e ai
suoi preparativi. A Campobasso siamo
arrivati ignari di cosa realmente ci stesse
aspettando, ma con in cuore il desiderio
di rivedere tanti amici. Dico “ignari”
perché è difficile immaginare la Su e Giù
se almeno una volta non la si è fatta. La
Su e Giù non è una gara; certo, ci sono
atleti che la preparano con impegnativi
allenamenti e che poi ottengono anche
ottimi risultati, ma fermarsi a definirla
competizione è decisamente limitante.
La Su e Giù è una festa in cui ogni
partecipante si sente nel posto giusto.
Nel fiume in piena che straripa alla
partenza si incontrano mamme con i
passeggini che fanno orgogliosamente
indossare il numero pettorale ai figli
neonati, papà con i bambini sulle spalle,
fanciulli di ogni età che corrono con
incredibile energia regalando sorrisi,
l’Unitalsi che accompagna le persone
diversamente abili, per le quali il percorso
è stato reso agevole, gruppi di sportivi di
diverse discipline che uniti partecipano
all’evento, cani al guinzaglio e abbiamo
incontrato persino un coniglio che ha
accompagnato il padrone lungo gli 8
km del percorso, destando la curiosità
e l’ilarità dei passanti. E’ indifferente chi
sei, qual è la tua età, la tua provenienza,
o se sei o meno uno sportivo… La Su e
Giù ti accoglie.
E non poteva che essere così, perché
questa manifestazione, che ormai
ha larga risonanza in tutto il Molise,
è organizzata ogni anno con grande
dedizione dagli amici della Virtus
Campobasso, che dell’accoglienza sono
maestri. Ancora una volta l’incontro con
loro è stato una magia, nata tanti anni
fa dal sogno di due persone, Nicola
Palladino e Gianni Segala, e diventata
ormai una bella realtà per centinaia di
persone. Grazie di cuore alla Virtus per
l’indimenticabile esperienza;, credo che
questa Su e Giù, che per noi è stata la
prima, non sarà di certo l’ultima.
7
ATLETICASELVABOVOLONE
RELAZIONE
TECNICO-SPORTIVA 2013
a cura di Giorgio Mantovani
45° anno di attività (la società è stata fondata nel 1968)
L’incontro con i nostri amici di Campobasso ha segnato una stagione ricca di avvenimenti, che ci ha impegnato molto, soprattutto nell’organizzazione delle gare, nella ristrutturazione del team allenatori e nei centri estivi. Gli anni passano ma l’entusiasmo e la voglia di fare rimangono un punto fermo per il nostro cammino.
Cerchiamo ora di elencare sinteticamente le attività svolte nel 2013:
ORGANIZZAZIONE
SOCIALE
ORGANIZZAZIONE
GARE
Riunioni a frequenza settimanale del
27 gennaio: corsa campestre pro-
direttivo a Bovolone.
Allenamenti di tutti i gruppi.
Riunioni a frequenza settimanale
con la nostra consociata di Verona
e cioè la Fondazione Bentegodi.
Organizzazione delle gare nel nostro paese (indoor, campestri, su
pista, gare per la scuola).
Partecipazione a corsi di formazione ed aggiornamento tecnico.
Partecipazione al tavolo di concertazione con l’amministrazione comunale per la gestione degli impianti sportivi.
Organizzazione dell’incontro-gemellaggio con Campobasso.
Organizzazione di eventi particolari
come la festa sociale e i corsi di formazione.
A questo si deve aggiungere tutta la
parte burocratica, meno visibile, ma
che impegna moltissimo le persone
che ricoprono questi incarichi (segreteria, finanze, rapporti con enti pubblici, giornalino).
vinciale CSI
20 aprile: campionati provinciali di
società FIDAL Ragazzi/e
28 aprile: 8a Bovolonisssima. Staf-
fetta 6x20’ di corsa in pista
18 maggio: campionati provinciali di
società FIDAL Cadetti/e
12 luglio: meeting interregionale As-
soluto FIDAL “Città di Bovolone”
15 settembre: campionati regionali
FIDAL Cadetti/e di Pentathlon
5 ottobre: campionati regionali FIDAL Ragazzi/e di Tetrathlon
TRASFERTE
Nel 2013 abbiamo partecipato a 124
manifestazioni (nel 2012 erano state
138).
Se suddividiamo per zona le trasferte
otteniamo:
Gare disputate
in provincia di Verona: 38
Gare disputate fuori provincia,
ma nel Veneto: 53
Gare disputate fuori
regione Veneto: 33
GLI ATLETI
In calo il numero dei tesserati che
hanno svolto attività agonistica (162
contro 174 nel 2012). Anche da noi la
crisi, quella finanziaria da un lato, ma
anche quella delle nascite, si fa sentire. A questi atleti si aggiungono, però,
coloro che partecipano ad altre iniziative della nostra società come il Corso
di attività motoria per adulti, i Centri di
Formazione ed i Centri Estivi.
UNDICI gli atleti che hanno parte-
cipato ai Campionati Italiani individuali
outdoor. Nella categoria Cadetti: Daniel Turco (mt. 2000). Nella categoria
Allievi/Allieve: Jordan Zinelli (giavellotto), Thomas Fabricci (giavellotto)
Alice Murari (mt. 100 e 200), Suaila
Sa’ (mt. 2000 siepi) e Elisa Marini
(mt. 100hs). Nella categoria Juniores: Sara Sganzerla (asta) e Luca
Scarabello (mt. 400hs). Nella categoria Promesse: Valentina Sambugaro
(martello). Nella categoria Assoluta:
Irene Bertoni (4x100) e Anna Coltro
(4x100).
DUE
i titoli regionali Veneti conquistati: Jordan Zinelli nel giavellotto
Allievi e Suaila Sa’ nei mt. 2000 siepi
Allieve.
QUATTORDICI
i primati sociali
stabiliti. Complimenti agli atleti primatisti ed ai loro tecnici. Apprezzamenti
e un grande grazie vanno però anche
a tutti gli altri che non hanno migliorato
record ma che con le loro prestazioni,
con il loro impegno, il loro entusiasmo
e la loro gioia di vivere hanno animato
le gare a cui abbiamo partecipato.
Troverete i migliori risultati di ciascun
atleta in dettaglio più avanti, nelle graduatorie sociali, dove ognuno potrà
verificare le proprie prestazioni, magari con l’intento di migliorarle nella
prossima stagione.
Esordienti sorridenti,
aspettano il loro turno di gara.
8
ATLETICASELVABOVOLONE
LE SQUADRE
Le SQUADRE della categoria Ragazzi, Ragazze, e Cadette non sono riuscite a qualificarsi per le finali regionali
dei Campionati di Società. I Cadetti,
invece, si sono qualificati piazzandosi
al 14° posto.
Non dimentichiamo poi che gli Allievi,
Juniores e Seniores maschili e femminili hanno contribuito, con la Fondazione Bentegodi di Verona, a piazzamenti importanti delle suddette squadre a
livello Nazionale.
FORMAZIONE E
PROMOZIONE SPORTIVA
Francesco Fiorio qui
nel salto del nuovo
record sociale Juniores a
Modena.
Centri di Formazione e di Avvia-
mento allo Sport per bambini della
scuola materna, di 1a, 2a e 3a scuola
primaria.
“SCUOLATLETICA” per le medie
di Bovolone, Salizzole, Villafontana,
Isola Rizza, Oppeano.
Centri Estivi per bambini della scuola primaria e dell’infanzia.
Corso di attività motoria per adulti.
Riunione programmatica dell’attività, alla quale hanno partecipato tutti
i componenti l’organigramma sociale.
I TECNICI
Gli Esordienti di Bovolone sono stati
seguiti da Stefano Donadoni con l’aiuto di Radu Berestean. Nella nuova
stagione oltre a Stefano e a Radu c’è
anche Piero Marsotto. Le squadre
Ragazzi e Ragazze sono state allenate da Elena Carmagnani con l’aiuto
di Stefano Donadoni e Greta Olivo.
Oggi insieme ad Elena c’è ancora
Greta. I Cadetti e le Cadette sono
stati allenati da Doriana Vertuan, aiutata da Marcello Vaccari e da alcuni
tecnici del settore assoluto per specialità particolari come asta, martello,
ecc... Nel prossimo anno si conferma
in toto la squadra. Nel settore Assoluto, oltre al sottoscritto, hanno allenato
ed allenano Massimo Bonfante, Maurizio Baschieri, Andrea Pelucco, Paolo
Borghesani, Claudio Turco, Riccardo
Faccioni, Cristian Busca e Marcello
Vaccari.
IMMAGINE
Abbiamo il “Giornalino”. Importante,
ma impegnativo da redigere. Importante come veicolo di promozione
dell’atletica nel territorio. Impegnativo
per i contenuti e per il costo di impaginazione e di stampa che sono molto
elevati. Luca Mantovani ne è il coordinatore responsabile.
Siamo sul social-network Facebook. Abbiamo un sito web
(www.atleticabovolone.it) che
cerchiamo di aggiornare costantemente e che, certamente, va migliorato e utilizzato maggiormente.
Giulia Borghesani nel salto
con l’asta sulla pedana
del “Santini” di Verona.
Infine, nei due gruppi periferici di Isola
Rizza e di Vallese hanno allenato rispettivamente Valentina Sambugaro
ed Irene Bertoni. Per il 2014 ci occuperemo di svolgere in questi paesi
solo i Centri di Formazione e di Avviamento allo sport, allargando tale attività anche a Salizzole.
Esordienti impegnate
nei 500 metri sulla pista
di casa a Bovolone.
Una squadra di tecnici numerosa ma
necessaria per assicurare un servizio adeguato, viste le molte specialità dell’atletica. Il primo obiettivo dei
responsabili tecnici è proprio quello
di offrire la possibilità a tutti gli atleti,
secondo le loro caratteristiche, di praticare l’Atletica Leggera a 360 gradi,
vale a dire poter fare tutte le specialità
previste, e su questo possiamo dire
che, pur con mille difficoltà, ci stiamo
riuscendo.
Esordienti in gara a Bovolone.
9
ATLETICASELVABOVOLONE
STATISTICHE SOCIALI 2013
Esordienti M
Ragazzi
Cadetti
Allievi
Juniores M
Assoluti M
Esordienti F
Ragazze
Cadette
Allieve
Juniores F
Assolute F
TOTALE
'91
12
17
12
8
41
17
8
15
9
10
149
'92
11
12
15
4
44
19
18
10
7
12
152
'93
20
19
19
4
42
36
19
5
4
11
179
'94
9
18
16
15
8
44
24
26
20
3
2
13
198
'95
9
13
10
9
9
47
15
34
8
7
2
12
175
'96
13
10
10
5
6
48
25
22
10
11
2
12
174
'97
14
16
14
3
4
48
21
19
8
6
5
12
170
'98
23
18
14
4
3
46
29
21
13
4
9
13
197
Esordienti M
Ragazzi
Cadetti
Allievi
Juniores
Promesse M
Assoluti M
Esordienti F
Ragazze
Cadette
Allieve
Juniores
Promesse F
Assoluti F
TOTALE
'91
3
8
2
1
2
1
4
2
7
30
'92
5
3
7
2
2
1
4
3
27
'93
1
3
2
6
7
4
1
6
30
'94
1
2
1
3
3
9
2
6
10
2
3
42
'95
1
6
4
1
4
12
1
5
12
1
10
57
'96
3
1
7
1
5
6
2
4
29
'97
1
3
8
6
2
2
3
6
8
39
'98
2
3
1
4
3
1
1
3
2
2
22
'91
-
'92
2
'93
-
'94
2
'95
6
'96
4
'97
5
'91
104
450
134
322
258
179
168
232
1847
'92
157
197
328
443
246
304
103
242
2020
'93
259
411
550
621
516
553
142
160
3212
'94
98
'1
'0
313
682
208
339
381
11
103
2536
'95
104
283
250
137
646
184
418
220
207
97
2546
'96
134
180
257
30
526
221
556
249
301
100
2554
'97
150
334
190
39
480
271
419
208
150
216
2457
Esordienti M
Ragazzi
Cadetti
Allievi
Assoluti M
Esordienti F
Ragazze
Cadette
Allieve
Assoluti F
TOTALE
NUMERO TESSERATI
'99
17
10
18
6
1
44
25
20
7
9
6
13
176
'00
16
18
13
7
3
38
13
28
10
6
3
16
171
'01
10
31
8
11
6
39
21
25
18
4
5
13
191
'02
14
19
21
7
8
31
13
19
16
8
5
10
171
'03
16
17
21
5
9
40
19
24
18
8
4
13
194
'04
25
14
10
11
5
25
15
21
14
9
5
8
162
'05
31
14
8
12
4
39
17
19
12
10
5
14
185
'06
17
25
15
3
9
40
14
12
15
8
4
13
175
'07
17
25
14
5
9
37
19
13
16
7
6
13
181
'08
21
12
20
9
2
32
32
24
10
12
3
11
188
'09
28
13
22
12
1
34
25
14
12
10
4
8
183
'10
21
30
5
8
5
31
16
21
15
3
8
6
169
'11
30
21
13
9
4
25
21
20
12
5
4
8
172
'12
27
12
19
5
8
27
27
14
9
9
3
14
174
'13
17
12
10
9
6
23
32
19
13
6
5
10
162
'99
4
2
1
6
2
4
2
1
2
24
'00
9
3
5
2
2
2
4
4
2
1
6
40
'01
0
2
0
1
2
1
2
2
2
0
5
4
9
30
'02
3
3
1
3
3
0
5
1
3
2
0
6
10
40
'03
1
0
8
0
2
2
1
1
1
2
0
7
7
32
'04
2
0
5
2
1
1
1
3
3
1
2
2
4
27
'05
4
1
1
1
1
1
1
3
13
'06
1
3
4
2
3
3
3
1
2
22
'07
2
7
2
3
3
17
'08
1
6
1
1
2
1
3
1
3
19
'09
1
1
2
4
2
2
4
3
3
2
3
27
'10
5
1
1
1
8
1
1
18
'11
2
3
2
1
1
1
3
1
1
1
4
20
'12
3
1
3
1
2
10
'13
2
2
2
1
5
2
14
'98
2
'99
3
'00
2
'01
3
'02
7
'03
8
'04
12
'05
7
'06
6
'07
6
'08
12
'09
7
'10
5
'11
4
'12
3
'13
2
'98
319
299
172
95
288
400
333
291
89
252
2538
'99
277
161
252
119
323
227
435
126
189
257
2366
'00
367
432
330
194
374
279
475
315
183
196
3145
'01
136
454
213
271
432
210
348
347
84
267
2762
'02
182
302
511
152
271
177
372
391
142
227
2727
'03
'1
211
451
65
209
252
377
323
139
211
2439
'04
195
188
195
269
281
143
280
247
133
216
2147
'05
180
227
120
265
190
129
292
198
128
206
1935
'06
190
348
215
44
307
218
167
258
97
154
'98
'07
109
459
326
23
354
208
209
365
73
170
2296
'08
240
180
463
120
398
269
502
185
206
123
2686
'09
319
350
364
87
308
306
367
218
110
153
2582
'10
158
535
48
175
286
119
442
321
49
145
2278
'11
213
362
271
158
194
179
317
214
79
131
2118
'12
197
222
340
23
167
130
208
92
134
127
1640
'13
110
228
174
106
166
140
273
123
94
121
1535
PRIMATI SOCIALI OTTENUTI
TITOLI REGIONALI CONQUISTATI
NUMERO DI RISULTATI OTTENUTI PER CATEGORIA
MEDIA RISULTATI PER OGNI ATLETA
'91 '92 '93 '94 '95 '96 '97 '98 '99 '00 '01 '02 '03 '04 '05 '06 '07 '08 '09 '10 '11 '12
12,4 13,3 17,9 12,8 14,7 14,7 14,4 12,9 13,4 18,4 14,4 15,9 12,6 13,3 10,5 17,8 17,6 14,3 14,1 13,4 12,3 11,9
'13
9,5
'91
-
'13
124
'92
-
'93
-
'94
-
'95
118
NUMERO DI MANIFESTAZIONI A CUI ABBIAMO PARTECIPATO
'96
133
'97
125
'98
127
'99
120
'00
125
'01
127
'02
152
'03
130
'04
122
'05
106
'06
112
'07
131
'08
140
'09
136
'10
127
'11
140
LINK UTILI
Alcuni link utili per trovare risultati, foto e notizie dal mondo dell’atletica
www.fidalverona.it Sito del Comitato Provinciale, con notizie e risultati di gare provinciali e non solo
www.csiverona.it Sito del Centro Sportivo Italiano, con i risultati delle gare provinciali CSI
www.fidalveneto.it Sito del Comitato Regionale, con notizie e risultati di gare provinciali
e regionali ma anche delle più importanti gare nazionali
www.fidal.it Sito della Federazione Italiana Di Atletica Leggera, con tutte le notizie
dell’atletica italiana e i risultati di tutte le gare regionali e nazionali
www.iaaf.org Sito della Federazione Internazionale di Atletica Leggera,
con notizie e risultati da tutto il mondo
www.atletipercaso.net Sito con notizie aggiornatissime da tutto il mondo
10
ATLETICASELVABOVOLONE
'12
138
GARE SOCIALI 2013
Bovolone, 12 ottobre
2013
di Luca Mantovani
L
e gare sociali sono il simbolo della
chiusura della stagione agonistica della nostra società. Ma perché si fanno?
Perché c’è il bisogno di rimarcare che tutti noi andiamo a chiudere un altro anno di
gare?
Le gare sociali sono un mezzo, un’occasione
per riscoprire la parte prettamente ludica del
nostro sport. Un po’ più liberi dalla tensione
della gara, con la possibilità di competere
solo contro i nostri compagni di squadra, il
gioco torna predominante sulla competizione; la sana sfida tra amici ti porta a divertirti,
a far gruppo e allo stesso tempo ti migliora
come agonista, come persona determinata
e decisa nell’affrontare le situazioni.
Ecco perché sono importanti le gare sociali,
per ricordarci che lo sport è un gioco, dove
ci si deve divertire e anche lasciarsi un po’
andare, ma che allo stesso tempo, come
tutte le discipline ha le sue regole: a volte
ti procura qualche delusione ma ti sa anche
dare delle gioie che rimangono indelebili nel
cuore e nelle menti.
Bella sfida tra le Cadette
negli 80 metri piani.
Il salto in lungo
degli esordienti.
Ragazzi e Ragazze
in attesa del cambio
della staffetta 4x100.
11
ATLETICASELVABOVOLONE
CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI E ALLIEVE
Jesolo, 4-6 ottobre 2013
“ARRIVANO
I CAMPIONI!!!”
...CANTAVAMO PRIMA DI PARTIRE
Q
di Elisa Marini
uesta intervasta comincia con la domanda che ci è stata
posta dagli amici il weekend del 4-6 ottobre: “Ehi, ragazzi, cosa facciamo questo weekend?” Risposta: ”Io
vado agli Italiani!”
Per riassumere questa esperienza, ho intervistato i bentegodini
che l’hanno vissuta con me: Alice, Suaila, Thomas e Jordan.
“Quali sono, a tuo parere, le condizioni ideali per
una gara?”
Alice: “Una bella giornata, niente sonno e tanta grinta!”
Suaila: “Niente freddo o umidità, una bella giornata di settembre, calda ma non afosa.”
Elisa: “Non avere il pensiero delle lezioni perse per andare alle
gare da recuperare, o del compito il classe del giorno dopo.
Niente vento contro, il sole di primavera e tanta adrenalina.”
Thomas: “Avere avversari poco forti, così sei meno teso e non
ti preoccupi di essere battuto”
Jordan: “Il bel tempo e non dover andare in bagno durante la
gara…”
“Cos’è che ti dà la carica giusta per affrontare ogni
gara e che ti sprona a dare il meglio di te?”
Alice: “Correre e vedere con la coda dell’occhio il cronometro
che segna il tempo e poi farlo fermare tagliando il traguardo. E
poi il sostegno del Bonfa e ovviamente il pensiero del gratificante premio che ti aspetta se vinci.”
Suaila: “L’adrenalina sale a mille con un po’ di musica, soprattutto musica hip-hop, ma non solo. Mi dà carica anche la presenza di mio papà alle gare. Non viene spesso, ma quando c’è
voglio dare il massimo per renderlo orgoglioso. Ma poi i risultati
dipendono anche dalla giornata.”
Elisa: “Avere lì vicino gli allenatori e le mie compagne che mi
fanno il tifo, pensare a tutto il lavoro fatto per prepararmi, alla
soddisfazione di migliorarsi e alle aspettative che chi mi allena
ha riposto in me. E poi vedere gli ostacoli tutti lì, belli in ordine
che mi aspettano, sentire l’adrenalina e anche un po’ di agitazione e vedere una bella giornata di sole”.
Thomas: “Io prima della gara preferisco concentrarmi e mettere da parte tutti i pensieri, lasciare fuori tutto e pensare solo a
dare il meglio.”
Jordan: “Il pensiero di avere l’occasione per migliorare il mio
primato personale, di salire sul podio e guadagnarsi il primo
premio, ma anche la voglia di vincere le scommesse con mio
papà, la presenza dei miei genitori e il tifo di chi assiste alla mia
gara.”
“Avete dei portafortuna, o qualche sorta di rituale
pre-gara assolutamente irrinunciabile, senza cui vi
sentite meno sicuri?”
Alice: “Per me una specie di rituale pre-gara è mangiare caramelle energetiche”.
Suaila: “Io mi sento a mio agio trascorrendo i momenti precedenti la gara insieme alle mie avversarie, scambiando qualche
parola e augurandosi buona fortuna a vicenda. E dico sempre
una preghiera, prima di entrare in pista.”
Elisa: “Io prima di mettermi sui blocchi ho il vizio di saltellare e
sbuffare. E ho bisogno di riscaldarmi bene e provare con calma.”
Thomas: “Il mio cappellino. Non lo tolgo neanche per lanciare
il giavellotto.”
Jordan: “Di solito sto da solo, in silenzio per concentrarmi,
senza scherzare o fare battute.”
Miglior gara della stagione per Jordan Zinelli, nel giorno più
importante dell’anno: nuovo record sociale e secondo posto
finale. Grande prestazione in una giornata fredda e umida
che ha messo in difficoltà molti dei suoi avversari.
Il podio del giavellotto allievi:
Jordan Zinelli, piccolo tra i “grandi”, al secondo posto.
12
ATLETICASELVABOVOLONE
L’influenza ha colpito Thomas Fabricci pochi giorni
prima della gara, lui ha portato comunque a termine una
bella gara con un più che onorevole decimo posto.
di Luca Mantovani
“Qual è il tuo punto di forza e quale, invece, il tuo
tallone d’Achille?”
Alice: “Il punto di forza è la forza di volontà, la fiducia negli obiettivi che mi sono posta. Avrei un discreto margine di miglioramento
sistemando la tecnica di corsa e dovrei imparare a gestire meglio
l’ansia.”
Suaila: “I miei punti di forza sono l’agilità e la resistenza, infatti,
anche quando gli altri si stancano, io continuo a correre, non so
come. Bisogna lavorare sulla pazienza e sullo sprint finale e il
cambiamento di ritmo di corsa.”
Elisa: “Forse i piedi sono il punto di forza, mentre i punti deboli
sono decisamente l’agitazione e la scarsa autostima.
Thomas: “Quello a cui non rinuncerei mai è la spallata con cui
lancio lontano il giavellotto, lanciare con cattiveria, per sfogarsi.
Mi manca la reattività dei piedi.”
Jordan: “I miei punti di forza sono la determinazione e la tranquillità durante la gara. Vorrei migliorare la muscolatura, la spallata e
la tecnica e crescere in altezza.”
“Cosa ti ha insegnato questa esperienza che vorresti
trasmettere anche agli altri e cosa ti ha colpito di più
in questa gara?”
Alice: “Questa esperienza è stata un’ulteriore conferma che
quest’anno ho avuto parecchia sfortuna tra malattie e infortuni
vari. Però, nonostante io sia stata sotto antibiotico fino a venerdì
e avessi appena passato una brutta influenza, ho voluto esserci
e mettercela tutta, mettermi in gioco.”
Suaila: “Ho imparato ad avere pazienza, anche se a volte i risultati non corrispondono alle aspettative e se, dopo una dura
preparazione, la gara non va bene. Ho imparato che è importante
l’umiltà. E poi ho capito che non è facile essere allenatori, sempre disponibili e puntuali, e quindi ho imparato ad apprezzare il
lavoro di Marcello.”
La foto mostra bene le condizioni in cui ha gareggiato Alice
Murari: vento contrario e pioggia forte, unite ad una brutta
influenza risolta solo pochi giorni prima della gara, ne hanno
limitato le prestazioni. Stagione comunque da incorniciare per lei.
Elisa: “La cosa che mi ha colpita di più è stata la pioggia.
Scherzi a parte, ho imparato che prepararsi per una gara è un
lavoro di squadra, che ogni competizione non è solo la “mia”
gara, ma la gara mia e di chi mi allena.”
Thomas: “Ho sperimentato che l’agitazione gioca brutti scherzi, quindi so che devo imparare a stare più calmo e a pensare
alla mia gara, senza farmi spaventare dagli avversari.”
Jordan: “Ho imparato che non si sa mai come può finire la
gara, che una competizione così importante può riservare
molte sorprese e che quindi non bisogna mai darsi per vinti e
lottare fino alla fine.”
“C’è qualcuno che vorreste ringraziare e, se sì, chi
e perché?”
Alice: “Gli allenatori che mi seguono scrupolosamente e mi
hanno preparata, la società sportiva, i miei genitori, che mi
hanno accompagnata e mi sostengono sempre. La Fede e la
Dory, che mi hanno scritto un sms di incoraggiamento prima
della gara.”
Suaila: “Il Marce, perché viene sempre ad allenarmi, mi ha
insegnato a fare le siepi ed è sempre paziente e pronto a sostenermi e Jojo, che tiene molto a me.”
Elisa: “Se attacco con i ringraziamenti occupo altre tre pagine. Chi ma ha sostenuto l’ho ringraziato già di persona e le
persone in questione sanno che il grazie di adesso è ancora
rivolto a loro.
Thomas: “Nessuno in particolare.”
Jordan: “Il Baschi, che mi ha allenato, Elia, che mi sta suggerendo le risposte dell’intervista, i miei genitori, che vengono a
vedere le mie gare e a fare il tifo.”
La poca esperienza in
una gara difficile come i
2000 siepi ha impedito a
Suaila Sa’ di esprimersi al
meglio. Grande coraggio
comunque nell’affrontare
questa difficile prova
da cui trarre buoni
insegnamenti per il
futuro.
Anche Elisa Marini è stata “colpita”
dalla pioggia e forte vento contro. Buona
comunque la prestazione a conclusione di
un’ottima stagione anche per lei.
13
ATLETICASELVABOVOLONE
Sulmona:
FInale A1
CDS Assoluti
di Giorgio Mantovani
L
a città dei confetti, che dista circa
550 km da Bovolone, ci ha accolto
con giornate calde e di sole, favorevoli ad ottenere buone prestazioni
nelle competizioni. Anche l’impianto e
soprattutto la pista erano di ottima fattura. Per coprire le 20 specialità previste dal programma (18 i risultati utili per
fare classifica) sono state convocate 15
ragazze della Bentegodi, 6 delle quali
erano di Bovolone.
Chiariamo subito che partivamo dalla
dodicesima e ultima posizione dopo i
risultati ottenuti nelle varie qualificazioni
svolte durante la stagione. Tuttavia per
la Bentegodi, che ha solo atlete cresciute nei vivai di Bovolone, S.Martino,
Intrepida e Pindemonte, era già un miracolo trovarsi nelle prime 36 società in
Italia. Ebbene, non solo abbiamo evitato l’ultima posizione, ma siamo addirittura riusciti ad ottenere un lusinghiero
ed inaspettato NONO posto davanti a
squadre ben più titolate, come ad esempio la Pro Sesto di Milano.
Tutte le nostre 6 ragazze sono andate
bene. Spicca senz’altro il secondo posto, e conseguenti 11 punti di squadra,
ottenuto da Anna Coltro nel salto in lungo, dove, con la misura di mt. 5.77, ha
ottenuto anche il nuovo primato sociale
sia dell’Atletica Bovolone che della Bentegodi Verona. Belle le prove delle altre
atlete: Valentina Sambugaro (martello),
Irene Bertoni (400, 400hs, staff. 4x400),
Chiara Perbellini (marcia 5km), Sara
Sganzerla (asta) e Alice Murari (staff.
4x100). Anna oltre al salto in lungo ha
fatto anche i mt. 100hs e la staffetta
4x100. A proposito di quest’ultima gara
dobbiamo dire che è stata veramente
entusiasmante, poiché è l’unica ad essere stata vinta dalla Bentegodi. Composta dalle nostre Alice Murari e Anna
Coltro, insieme alle due sorelle Herrera
di Verona, con una grandiosa cavalcata
e dei cambi superbi, le ragazze hanno
battuto le squadre avversarie con il notevole tempo di 47”72. Più avanti potete vedere nella tabella riassuntiva i 18
risultati utili per la classifica.
Alla trasferta ha partecipato, come accompagnatore, anche il nuovo responsabile della sezione Atletica della Bentegodi, Stefano Stanzial, che è rimasto
positivamente colpito dall’amicizia e
dall’unità dimostrata dalle ragazze che
14
ATLETICASELVABOVOLONE
hanno combattuto con determinazione
per ottenere il miglior risultato possibile.
L’esperienza di stare insieme, che dura
da molti anni, ancora una volta ci ha ripagato degli sforzi fatti per costruire una
SQUADRA.
A Sulmona, città natale del poeta latino
Ovidio, ci siamo divertiti molto anche
per altre motivi. Ad esempio siamo riusciti a visitare una famosa e antichissima fabbrica di confetti, la “PELINO”.
All’interno abbiamo assaggiato (e ac-
Unica vittoria per la
squadra nella 4x100:
nella foto Alice Murari
passa il testimone ad
Anna Coltro
Fantastico 5,77 nel lungo
di Anna Coltro.
Retrocessa in A2 la squadra
femminile, ma con una bella
prestazione d’insieme
nonostante la giovane età
di molte delle atlete!
Ennesima grande gara di
Anna Coltro in una finale dei
CDS: secondo posto e nuovo
record sociale.
quistato) molti tipi di confetti, tutti buonissimi, oltre ad aver visitato il museo
che illustra i momenti più significativi
della loro storia. Di sera abbiamo passeggiato nel centro storico, in una grande piazza, dove si svolge annualmente
la GIOSTRA CAVALLERESCA e dove
c’è un acquedotto di epoca medioevale veramente interessante. Sulmona è
proprio una bella cittadina a ridosso del
parco della Majella. Un posto che vale la
pena visitare.
1
RISULTATI (IN GRASSETTO QUELLI OTTENUTI DALLE RAGAZZE DI BOVOLONE)
4x100
47”72
1° posto
Murari/Coltro/Herrera Y/Herrera J
12
2
Coltro Anna
5,77 0,9
2° posto
11
3
Herrera Johanelis
mt. 100
12”11 -0,1
2° posto
11
4
Herrera Johanelis
m 200
24”67 1,5
2° posto
11
5
Sambugaro Valentina
martello
45,30
4° posto
9
6
Bertoni Irene
mt. 400
58”97
5° posto
8
7
Giobelli Sofia
mt. 800
2’18”25
5° posto
8
8
Herrera Y/Longo/Bertoni/Giobelli
4x400
4’06”01
6° posto
7
9
Vinco Alice
7° posto
6
10 Sganzerla Sara
lungo
giavellotto 34,07
asta
3,20
8° posto
5
5’00”13
9° posto
4
11 Giobelli Sofia
mt. 1500
12 Coltro Anna
mt. 100HS 15”63 0,1
13 Castagnini Sara
14 Della Cioppa Irene
15 Bertoni Irene
9° posto
4
peso
10,15
9° posto
4
alto
1,53
10° posto
3
10° posto
3
mt. 400HS 1’11”87
16 Perbellini Chiara
marcia
30’28”07
10° posto
3
17 Boroni Marta
18 Zantedeschi Alice
mt. 5000
triplo
20’25”40
10,24 1,0
10° posto
10° posto
3
3
Partenza grintosa e bella frazione di
Irene Bertoni nella staffetta 4x400.
CLASSIFICA DI SOCIETÀ
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
CUS Perugia
Mollificio Modenese Cittadella
Atletica Livorno
Atletica Siena 2005
Atl. Silca Ogliano TV
CUS Trieste
Atl.Sestese Femminile (FI)
Nuova Atletica Varese
Fondazione Bentegodi VR
Adriatletica Marche
Atl. Gran Sasso D’Italia TE
Pro Sesto Milano
punti 151
punti 143
punti 143
punti 141,5
punti 141
punti 138
punti 131
punti 125,5
punti 114
punti 111
punti 98
punti 89,5
Foto di gruppo sulla pista di Sulmona, insieme a quattro
allenatori presenti alla trasferta: Ernesto, "Beppo", Franco e "Jojo".
Una delle migliori gare della stagione per
Valentina Sambugaro: terzo posto sfiorato
per un solo centimetro.
Chiara Perbellini impegnata
nei 5 km di marcia.
Bella gara di Sara Sganzerla nel salto con l’asta.
15
ATLETICASELVABOVOLONE
CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI
CADETTI E CADETTE 2013
Caprino Veronese, 28 e 29 settembre 2013 - Padova, 5 ottobre 2013
Daniel Turco conquista due podi nei 1000 e 2000 metri
di Luca Mantovani
a gara dell’anno per la categoria Cadetti e Cadette. Impresa di
L
Daniel Turco che conquista il secondo posto nei 2000 metri e
il terzo nei 1000 metri, entrambi con i nuovi primati sociali di cate-
goria. Brave le due uniche Cadette presenti: Alessandra Rizzioli
stabilisce il nuovo personale nel salto con l’asta (m 2,30) e conquista un insperato quinto posto. Fatima Dahlan mette in mostra
tutti i sui miglioramenti nei lanci: primato personale e settimo posto nel martello, primato personale e ottavo posto in disco. Bravo anche Michele Faccioni che in condizioni atmosferiche molto
difficili (gara rinviata a Padova) conquista un bel sesto posto nel
salto con l’asta. Di seguito i risultati dei nostri atleti.
Bei risultati questi, ottenuti da chi durante l’anno si è allenato con
più costanza e ha saputo mettere a frutto gli insegnamenti e allenamenti di Doriana, Marcello, Claudio e Giuliana. Un grazie a loro
per aver portato in forma questi atleti per la gara più importante
dell’anno.
Daniel Turco si butta sul
traguardo per conquistare un bel
secondo posto nei 2000 metri.
Fatima Dahlan impegnata
nel lancio del disco.
Michele Faccioni
impegnato nel salto
triplo.
Alessandra Rizzioli alla
premiazione del salto con
l’asta femminile (5° posto).
TUTTI I RISULTATI DEI NOSTRI ATLETI
Alessandra Rizzioli
Asta
m 2,30
5° posto
Martello
m 29,88
7° posto
Fatima Dahlan
Disco
m 24,19
8° posto
m 2000
5’59”1
2° posto
Daniel Turco
m 1000
2’40”82
3° posto
Asta
m 2,80
6° posto
Michele Faccioni
Triplo
m 11,09 12° posto
Giulio Tenuti
m 300
40”37
12° posto
Gabriel Romero
Giavellotto m 32,11 17° posto
Vittorio Franzini
Lungo
m 5,28
21° posto
17
ATLETICASELVABOVOLONE
Suaila Sa’ vince allo sprint finale la gara dei 2000 siepi.
Jordan Zinelli in azione
CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE
ALLIEVI E JUNIORES
Bassano del Grappa, 21 e 22 settembre 2013
SUAILA SA’ E JORDAN ZINELLI
VINCONO IL TITOLO TRA GLI ALLIEVI
In totale sei podi per gli atleti della nostra società.
A
di Luca Mantovani
pprendo la notizia della vittoria di Suaila nei
2000 siepi allieve e un po’ mi emoziono: penso
che se la merita davvero. Vince in un modo che
non sembra a lei congeniale, allo sprint finale; lei che
di solito imposta le gare sull’andatura. Poco importa,
si prende la maglietta di Campionessa Regionale in
una specialità che pochi atleti nella storia della nostra
società hanno affrontato.
Non deludono i nostri atleti di punta: doppietta altrettanto storica nel giavellotto, primo Jordan Zinelli e secondo Thomas Fabricci, entrambi con misure davvero
notevoli (è da quando sono Ragazzi che occupano
stabilmente i primi gradini del podio in regione).
Grande gara, ennesima della stagione, di Alice
Murari, argento nei 200 metri a soli 11 centesimi dal
primo posto. Si è allenata molto bene durante l’estate
e con questa gara l’ha dimostrato. Lo stesso dicasi
per Elia Vertuan, che con un gran ultimo lancio conquista il bronzo nel lancio del disco.
Unico podio per gli Juniores è quello di Sara Sganzerla
nell’asta. Ben tre quarti posti, tra cui mi piace ricordare quello di Federica Zeviani, allenatasi molto durante
l’estate e brava a conquistare la finale dei 100 metri.
Bel primato personale per Matteo Menegatti nei 400
metri, una specialità per lui nuova.
18
ATLETICASELVABOVOLONE
Vincenzo Diana nel giavellotto.
Suaila Sa’
Alice Murari
Sofia Turin
Giorgia Bonfante
Jordan Zinelli
Thomas Fabricci
Elia Vertuan
Andrea Lanza
Matteo Pasotto
Sara Sganzerla
Federica Zeviani
Giulia Borghesani
Francesco Fiorio
Vincenzo Diana
Elia Vesentini
Matteo Menegatti
RISULTATI ALLIEVI/E
m 2000 siepi 7’50”35
m 200
25”77
m 100
13”76
m 200
28”84
Giavellotto
m 21,18
Giavellotto
m 56,98
Giavellotto
m 54,11
Disco
m 37,94
m 100
12”26
m 200
25”33
m 1500
4’51”78
m 800
2’17”19
RISULTATI JUNIORES
Asta
m 3,20
m 100
13”45
Asta
Ncl
Triplo
m 13,22
Giavellotto
m 37,69
Asta
m 2,60
m 400
54”86
m 800
2’06”72
1° posto
2° posto
15° posto
23° posto
16° posto
1° posto
2° posto
3° posto
24° posto
28° posto
24° posto
32° posto
3° posto
4° posto
4° posto
4° posto
8° posto
17° posto
21° posto
Premiazione del disco allievi
con Gabriella Dorio: Elia Vertuan
al terzo posto.
Sofia Turin impegnata
nei 100 metri.
Podio del giavellotto allievi:
sembra una immagine già vista
ma invece è nuova di zecca,
primo Jordan Zinelli e secondo
Thomas Fabricci.
Federica Zeviani in azione nei 100 metri.
19
ATLETICASELVABOVOLONE
CAMPIONATI
REGIONALI
INDIVIDUALI D
ASSOLUTI
Rovigo 9 settembre 2013
Marcon 12 settembre 2013
Verona 14 settembre 2013
di Luca Mantovani
ieci nostri atleti hanno partecipato ai
Campionati Regionali Assoluti 2013. Nutrito
il gruppo di ragazze che hanno conquistato,
tra l’altro l’unico podio per i nostri colori con Irene
Bertoni nei 400 metri ad ostacoli. Prime gare dopo
la pausa estiva, e quindi con pochi primati personali,
sono state per molte delle nostre atlete un’ottima
preparazione in vista della finale dei Campionati di
Società svoltasi alcune settimane dopo.
TUTTI I RISULTATI DEI NOSTRI
m 400 hs
1’10”96
m 400
58”99
Irene Bertoni
m 100
13”14
Asta
m 3,00
Giulia Borghesani
m 100 hs
16”42
Anna Coltro
Lungo
m 5,37
m 43,42
Valentina Sambugaro Martello
Asta
m 2,90
Sara Sganzerla
m 100
12”81
Alice Murari
Disco
m 27,83
Silvia Pagliarini
Giavellotto m 53,29
Federico Fiorini
Disco
m 28,26
Luca Mantovani
m 100
11”90
Luca Scarabello
2° posto
4° posto
11° posto
4° posto
4° posto
5° posto
5° posto
6° posto
7° posto
12° posto
5° posto
15° posto
29° posto
Irene Bertoni impegnata
nei 400 metri ad ostacoli.
Anna Coltro alla premiazione
del salto in lungo femminile (5° posto).
Alice Murari all’arrivo dei 100 metri a Verona.
20
ATLETICASELVABOVOLONE
UN FINALE DI STAGIONE
RICCO DI SODDISFAZIONI
di Marcello Vaccari
L
a seconda parte di stagione ci ha riservato numerose
soddisfazioni da parte dei
nostri mezzofondisti; su tutti sicuramente Daniel Turco, che per tutta la stagione ha ottenuto ottime
prestazioni, mettendosi in luce sia
sui metri 2000 che sui 1000. Nel
corso dei Campionati Regionali
individuali cadetti, che quest’anno
si sono svolti a Caprino Veronese,
nella prima giornata ha partecipato ai metri 1000 concludendo la
gara al terzo posto, con un ottimo 2’40”82 e migliorando nuovamente il record sociale già in suo
possesso. Nella seconda giornata,
sotto un diluvio universale, Daniel
ha preso parte alla doppia distanza, avvicinandosi molto al proprio
personale in 5’59”1 e piazzandosi
al secondo posto. Questi ottimi
tempi (insieme all’eccellente andamento di tutta la stagione) gli
sono valsi la convocazione, sulla
distanza dei metri 2000, nella rappresentativa del Veneto per i Campionati Italiani di categoria svoltisi
a Jesolo.
Parlando appunto di questa manifestazione, che chiude la stagione
dei cadetti, quest’anno ho avuto la
fortuna di seguire come accompagnatore, per tre giorni, la rappresentativa del Veneto e devo sottolineare la serietà di Daniel durante
tutta la trasferta, oltre ovviamente
alla splendida gara che lo ha visto
arrivare al nono posto con il nuovo
primato personale, nonché record
sociale di 5’56”3. Direi un ottimo
modo per chiudere in bellezza una
stagione che per Daniel e papà
Claudio resterà indimenticabile.
Passando alla categoria allieve,
non poteva mancare Suaila Sa’,
che ai Campionati Regionali individuali di categoria di Bassano del
Grappa, si è aggiudicata il titolo
regionale sulla distanza dei 2000
siepi, con una gara di testa fin dai
primi metri, ma alla fine risolta in
una emozionante volata per soli 8
centesimi, con il tempo di 7’50”35.
Meno fortunata la sua apparizione
ai Campionati Italiani di Jesolo,
dove sempre nei metri 2000 siepi
non è andata oltre il ventiduesimo
posto, con una prestazione cronometrica di 8’04”65, troppo distante dal proprio personale.
Terminata questa stagione è già il
momento di iniziare la preparazione per la prossima, e come ogni
anno fortunatamente c’è sempre
qualche volto nuovo che si affaccia sul campo di Bovolone, con la
voglia di correre e di mettersi in
gioco: auguro a tutti gli atleti un’ottima stagione per il 2014…
Michele Nadali impegnato
nei 5000 metri alla fase
regionale dei CDS Assoluti.
Matteo Pasotto ai
Campionati Regionali Allievi.
Suaila Sa’ in azione nei 1500 metri.
21
ATLETICASELVABOVOLONE
Ragazzi Grandi
o Grandi Ragazzi
di Maurizio Baschieri
I
Elia Vertuan sulla
pedana di Modena.
Giorgia Bonfante
sulla pedana di casa.
Thomas Fabricci in
azione a Trento.
n questa stagione per il settore lanci
sono arrivati dei giovani atleti veramente validi; tra loro anche Jordan
Zinelli, che di tutto il gruppo ha ottenuto
i piazzamenti più importanti, vincendo il
titolo regionale e arrivando secondo ai
Campionati Italiani Allievi.
Certamente non mi lamento del bravissimo Vincenzo Diana, d’insospettabili
qualità, la più evidente delle quali è una
grande disponibilità che ha certamente
giovato a chiunque abbia chiesto a lui
qualcosa che potesse fare. Ed io ho una
particolare stima per Vincenzo, anche
se non sempre gliela mostro; ma ciò
dipende dal mio carattere: io lo considero, e spero che altrettanto facciano i
più giovani; è il mio capitano, che alcune
volte vorrei più duro e coraggioso.
Tornando ai neoallievi a me piace particolarmente Elia, e non solo perché ai
raduni di Padova e Schio è stato eletto dalle ragazze il bello, ma per quella
sua aria scanzonata e un po’ sbragata
nel fare le cose, senza prendersi troppo
seriamente, che però, mi sono accorto, è tutta apparenza. Nasconde, con
quella voglia di sdrammatizzare, il fatto
che lui ci tiene, e come se ci tiene! Se
Elia avrà anche la tenacia per continuare sulla strada intrapresa, lo vedo nella
TOP-TEN degli atleti usciti dalla fucina
dell’Atletica Bovolone e arrivare a record sociali più importanti di quello della
categoria allievi. DeCa e Matteo Turin
sono avvisati.
Uno che deve imparare qualcosa, anzi
molto da Elia, è sicuramente Thomas
Fabricci.
Quando un atleta deve imparare tanto
quanto lo deve fare Thomas, e ha già i
risultati che Thomas può vantare, già fa
paura. Lui deve migliorare in tutto, e lo
sa, e malgrado ciò è nei primi atleti d’Italia nella sua gara, il giavellotto. Bisogna
anche dire che ha fatto certamente passi da gigante, ma la strada è ancora così
lunga che non s’intravede ancora la fine
all’orizzonte.
Ci vuole più pazienza, Thomas, e meno
frenesia di ottenere subito il risultato eccezionale. E quando questo arriverà saremo tutti con te ad esultare, come ti ha
detto la tua particolare tifosa Damiana
Dorelli: “Sorridi di più”.
Aspettando coloro che a volte ritornano, DeCa, Federico, Silvia e Mairi, e altri che crescono, vero Giorgia? Io intanto mi fermo un solo attimo a guardarmi
e, se permettete, a gustarmi questi.
23
ATLETICASELVABOVOLONE
CAMPIONATO REGIONALE
DI PROVE MULTIPLE
RAGAZZI E RAGAZZE
Bovolone,
5 ottobre 2013
Matteo Donadoni
La grinta di Federico
Menegatti nel lancio
del vortex.
La tenacia di
Aurora Fiorio nei
600 metri finali.
Tutti i Ragazzi partecipanti alle
prove multiple con gli allenatori
Elena, Stefano e Greta.
Bella gara di Giada
Pozzato nei 60 metri
ad ostacoli.
24
ATLETICASELVABOVOLONE
di Luca Mantovani
E
nnesima gara regionale organizzata dalla nostra società.
120 atleti in gara, 57 ragazze e 63 ragazzi. Manifestazione
finita in meno di quattro ore, un record anche per la nostra società. Questa grazie all’impegno di tutti noi, direttivo in
primis, allenatori, atleti, persone legate in qualche modo alla
nostra società. Un grazie a tutti per questa piccola impresa.
Gara di altissimo livello, con molti degli atleti più forti della regione. I nostri ragazzi, tutti al primo anno di categorie e ancora
digiuni di gare di questo livello, si sono ben difesi portando a
casa qualche primato personale nonostante il freddo e il cielo
coperto che di certo non ha aiutato. Alcuni di loro hanno migliorato moltissimo da inizio anno, segno che gli allenamenti
danno i loro frutti e si è cercato di preparare bene questo
importante appuntamento. Un grazie va quindi anche a Elena,
Stefano e Greta per il supporto costante ai ragazzi.
Speriamo di ritrovarli tutti l’anno prossimo, più pronti e in gran
forma, forti dell’importante esperienza fatta qust’anno.
Ottima prova
di Michele
Venturini nei
metri 600.
Alberto Frigo
nel salto in lungo.
Anna Pasotto (n. 52)
e Irene Berti (n. 50)
alla partenza dei 600 metri.
Il podio dei Ragazzi.
Il podio delle Ragazze.
RISULTATI DELLE NOSTRE RAGAZZE
m 60 hs
Lungo
Vortex
m 600
Punti totali
Classifica
m 60 hs
Lungo
Vortex
m 600
Punti totali
Classifica
AURORA
GIADA
ANNA
FIORIO
POZZATO
PASOTTO
10”7
11”2
12”1
m 3,58
m 3,59
m 3,13
m 26,69
m 23,78
m 25,40
2’02”8
2’09”4
2’15”2
2255
2012
1717
29° posto
44° posto
53° posto
RISULTATI DEI NOSTRI RAGAZZI
MICHELE
VENTURINI
11”1
m 4,04
m 46,05
1’50”3
2052
25° posto
ALBERTO
FRIGO
11”7
m 3,48
m 21,47
2’03”’0
1303
55° posto
FEDERICO
MENEGATTI
13”1
m 2,88
m 29,20
2’04”6
1085
60° posto
IRENE
BERTI
11”9
m 2,97
m 11,98
2’12”5
1470
56° posto
MATTEO
DONADONI
12”2
m 3,53
m 24,45
2’21”6
1081
61° posto
25
ATLETICASELVABOVOLONE
CAMPIONATO REGIONALE DI
PROVE MULTIPLE CADETTI/E
Terzo posto per Giulio Tenuti,
sesto Daniel Turco - Bovolone, 15 settembre 2013
di Luca Mantovani
O
rganizzata da alcuni anni dalla nostra società questa gara sta ormai diventando un appuntamento fisso del settembre bovolonese. Pista occupata per
una giornata intera, membri dello staff organizzatore in ogni pedana a dar una
mano, pranzo per atleti e giudici, premiazioni, bar e punto di ristoro: tutto coordinato
da Gianluca Lanza.
Solo due i nostri atleti in gara ma di alto livello: Giulio Tenuti arriva ad una medaglia
di bronzo, a mio avviso inattesa, frutto di un buon allenamento estivo e di una grande
gara di salto in alto che gli ha regalato parecchi punti. Tra i premiati anche Daniel
Turco che domina la prova dei 1000 metri e migliora il primato personale nel giavellotto con un gran lancio. Bello vederli in gara, combattivi e con la voglia di misurarsi
con gli avversari e loro stessi.
Il podio delle Cadette.
GIULIO TENUTI DANIEL TURCO
m 100 hs
16”0
17”6
Lungo
m 5,25
m 5,12
Giavellotto
m 31,84
m 36,54
Alto
m 1,60
m 1,42
m 1000
2’58”5
2’45”0
Punti totali
2879
2779
Classifica
3° posto
6°posto
Giulio Tenuti, gran salto a m 1,60.
Giulio Tenuti nei
100 metri ad ostacoli.
Il podio dei Cadetti:
Giulio Tenuti al terzo posto
e Daniel Turco al sesto.
Daniel Turco
stabilisce il nuovo
primato personale
nel giavellotto.
27
ATLETICASELVABOVOLONE
GRADUATORIE SOCIALI 2013
8"3
10"2
10"6
49"7
52"7
54"0
56"1
56"9
57"9
57"9
59"3
1'00"1
1'01"6
1'02"4
1'05"1
1'05"1
1'06"0
1'06"2
1'06"5
1'07"0
1'07"3
1'08"6
1'09"0
1'09"7
1'11"0
1'11"1
1'11"9
1'13"2
1'13"5
1'14"1
1'14"7
1'15"5
1'16"1
1'17"7
1'18"1
1'18"5
1'18"9
1'19"0
1'19"3
1'19"7
1'19"7
1'20"2
1'20"8
1'21"4
1'22"4
1'23"2
1'23"3
1'25"0
1'25"9
1'26"5
1'26"6
1'27"0
1'27"7
1'27"9
1'28"3
1'30"3
1'32"6
1'33"7
1'34"1
1'35"2
1'36"6
1'44"6
m 3,21
m 3,04
m 2,92
m 2,68
m 2,18
m 2,02
CUCCIOLI MASCHILI E FEMMINILI
mt. 50
Serpelloni Michele
2004 Villafranca
Marchiotto Vanessa 2004 Bovolone
Faccioni Alessio
2004 Villafranca
mt. 200
Barbirato Alberto
2007 Bovolone
Marchiotto Alberto
2007 Bovolone
Zanetti Giacomo
2007 Bovolone
Perazzani Francesco 2007 Bovolone
Brombin Aurora
2007 Bovolone
Fortuna Alessandro 2004 Bovolone
Lorenzetti Filippo
2007 Bovolone
Parisi Mattia
2007 Bovolone
Signoretto Giovanni 2004 Bovolone
Verdi Pietro
2007 Bovolone
Bontempo Sara
2004 Bovolone
Favarello Vittorio
2007 Bovolone
Mantovani Matteo
2004 Bovolone
Davì Elisa
2004 Bovolone
Sgarbossa Lorenzo
2007 Bovolone
Biancardi Giacomo 2006 Bovolone
Soffiatti Noemi
2007 Bovolone
Giacon Nicolò
2004 Bovolone
Gallinaro Matteo
2004 Bovolone
Russo Ambra
2006 Bovolone
Favalli Alberto
2007 Bovolone
Mantovanelli Pietro 2006 Bovolone
Turin Linda
2006 Bovolone
Dossi Margherita
2007 Bovolone
Prati Aurora
2006 Bovolone
Cunico Pietro
2004 Bovolone
Bontempo Francesca 2005 Bovolone
Valdes Sara
2005 Bovolone
Lanzarotto Martina
2004 Bovolone
Marchiotto Vanessa 2004 Bovolone
Signoretto Giorgia
2006 Bovolone
Tamburini Marco
2006 Bovolone
Tadiello Alessandro 2005 Bovolone
Fadini Achille
2005 Bovolone
Ettoris Dounia
2006 Bovolone
Bertuzzi Diego
2006 Bovolone
Sgarbossa Denis
2006 Bovolone
Pasotto Elena
2005 Bovolone
De Guidi Lorenzo
2006 Bovolone
Faccioni Alessio
2004 Bovolone
Zecchetto Matteo
2006 Bovolone
Bersan Corrado
2006 Bovolone
Vinco Anna
2006 Bovolone
Brunelli Luciano
2004 Bovolone
Perezzani Francesca 2006 Bovolone
Formenti Luca
2005 Bovolone
Signoretto Dan
2006 Bovolone
Mela Elisa
2006 Bovolone
Gobbi Lucia
2006 Bovolone
Lomazzi Giulia
2006 Bovolone
Tesini Mattia
2006 Bovolone
Pizzoli Giada
2006 Bovolone
Pozzani Linda
2006 Bovolone
Torresani Emma
2006 Bovolone
Scapini Leonardo
2006 Bovolone
Signoretto Maria
2006 Bovolone
Tari Serena
2006 Bovolone
Giacon Gaia
2005 Bovolone
Mantovani Sasha
2006 Bovolone
salto in lungo
Signoretto Giovanni 2004 Bovolone
Giacon Nicolò
2004 Bovolone
Gallinaro Matteo
2004 Bovolone
Mantovani Matteo
2004 Bovolone
Faccioni Alessio
2004 Bovolone
Marchiotto Vanessa 2004 Bovolone
22/06/13
01/09/13
22/06/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
m 27,30
m 24,23
m 19,63
m 18,67
m 14,59
m 14,45
m 9,79
38"7
CUCCIOLI MASCHILI E FEMMINILI
tiro del vortex
Serpelloni Michele
2004 Villafranca
Signoretto Giovanni 2004 Bovolone
Gallinaro Matteo
2004 Bovolone
Marchiotto Vanessa 2004 Bovolone
Mantovani Matteo
2004 Bovolone
Faccioni Alessio
2004 Verona
Giacon Nicolò
2004 Bovolone
staffetta 4x50
Signoretto/Gallinaro/Giacon/Faccioni Bovolone
22/06/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
16/06/13
12/10/13
12/10/13
Esordienti in gara
a San Giovanni Lupatoto.
Diletta Borini
impegnata nei
500 metri.
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
Fabio Zanoncello impegnato nel getto del peso durante
le gare del gemellaggio con la Virtus Campobasso.
29
ATLETICASELVABOVOLONE
GRADUATORIE SOCIALI 2013
7"6
8"1
8"5
8"5
8"5
8"6
8"6
9"0
9"0
9"1
9"1
9"2
9"2
9"2
9"4
9"6
10"2
9"7
10"5
10"8
11"2
12"0
12"4
1'44"6
1'48"5
1'49"5
1'56"6
2'03"0
2'04"1
2'06"3
2'09"8
2'10"4
2'12"3
2'17"0
2'21"0
2'24"0
m 3,04
m 3,01
m 3,01
m 2,92
m 2,82
m 2,73
m 2,55
m 2,41
m 2,18
m 2,00
m 1,83
m 23,96
m 20,72
m 20,50
m 20,25
m 16,80
m 16,38
m 15,47
m 15,08
m 14,46
m 13,53
m 12,00
m 11,70
m 9,41
m 8,87
m 8,29
m 6,99
33"4
35"8
42"2
ESORDIENTI FEMMINILI
mt. 50
Donadoni Giorgia
2003 Verona
Mantovanelli Chiara 2002 Bovolone
Nicolis Marta
2002 Verona
Quaglia Vittoria
2002 Bovolone
Zuliani Matilde
2002 Villafranca
Beresteanu Andrea
2003 Verona
Zanchetta Chiara
2003 Verona
Bonadiman Serena
2002 Bovolone
Sgarbossa Sofia
2003 Bovolone
Lista Elisa
2003 Bovolone
Salgarelli Giada
2002 Verona
Favarello Angelica
2003 Bovolone
Signoretto Benedetta 2002 Bovolone
Soffiati Matilde
2003 Villafranca
Mantovanelli Sara
2003 Verona
Zanoncello Serena
2003 Villafranca
Verjoni Dorjana
2002 Bovolone
mt. 60
Donadoni Giorgia
2003 Verona
Quaglia Vittoria
2002 Verona
Beresteanu Andrea
2003 Verona
Soffiati Matilde
2003 Verona
Favarello Angelica
2003 Verona
Bertoni Silvia
2003 Verona
mt. 500
Donadoni Giorgia
2003 Bovolone
Mantovanelli Chiara 2002 Bovolone
Borini Diletta
2002 Bovolone
Beresteanu Andrea
2003 Bovolone
Quaglia Vittoria
2002 Bovolone
Sgarbossa Sofia
2003 Bovolone
Zuliani Matilde
2002 Bovolone
Salgarelli Giada
2002 Bovolone
Soffiati Matilde
2003 Bovolone
Bonadiman Serena
2002 Bovolone
Bertoni Silvia
2003 Bovolone
Signoretto Benedetta 2002 Bovolone
Favarello Angelica
2003 Bovolone
salto in lungo
Quaglia Vittoria
2002 Bovolone
Donadoni Giorgia
2003 Bovolone
Lista Elisa
2003 Bovolone
Zuliani Matilde
2002 Villafranca
Soffiati Matilde
2003 Bovolone
Salgarelli Giada
2002 Bovolone
Beresteanu Andrea
2003 Verona
Zanoncello Serena
2003 Villafranca
Verjoni Dorjana
2002 Bovolone
Bertoni Silvia
2003 Verona
Favarello Angelica
2003 Verona
tiro del vortex
Donadoni Giorgia
2003 Verona
Quaglia Vittoria
2002 Bovolone
Beresteanu Andrea
2003 Verona
Nicolis Marta
2002 Verona
Salgarelli Giada
2002 Verona
Mantovanelli Chiara 2002 Bovolone
Mantovanelli Sara
2003 Bovolone
Bonadiman Serena
2002 Bovolone
Zanoncello Serena
2003 Bovolone
Verjoni Dorjana
2003 Bovolone
Lista Elisa
2003 Verona
Zanchetta Chiara
2003 Verona
Signoretto Benedetta 2002 Bovolone
Soffiati Matilde
2003 Bovolone
Sgarbossa Sofia
2003 Bovolone
Favarello Angelica
2003 Bovolone
staffetta 4x50
Quaglia/Donadoni/Mantovanelli/
Bovolone
Beresteanu
Soffiati/Salgarelli/Zanchetta/Lista
Verona
Soffiati/Zanoncello/Bertoni/Sgarbossa Bovolone
30
ATLETICASELVABOVOLONE
21/09/13
01/09/13
16/06/13
01/09/13
22/06/13
21/09/13
21/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
21/09/13
01/09/13
01/09/13
22/06/13
21/09/13
22/06/13
01/09/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
22/06/13
12/10/13
12/10/13
09/03/13
22/06/13
12/10/13
09/03/13
09/03/13
16/06/13
12/10/13
21/09/13
16/06/13
16/06/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
21/09/13
21/09/13
01/09/13
12/10/13
01/09/13
01/09/13
8"3
8"4
8"4
8"5
8"6
8"7
8"8
9"2
9"3
10"6
10"2
10"5
10"8
11"1
1'41"3
1'49"4
1'51"5
1'52"5
1'56"9
2'07"0
2'16"6
m 3,38
m 3,30
m 3,22
m 3,10
m 3,08
m 2,95
m 2,95
m 2,83
m 2,73
m 2,70
m 2,45
m 2,39
m 30,80
m 29,90
m 29,55
m 27,73
m 25,77
m 24,01
m 23,91
m 22,90
m 20,44
m 19,40
m 19,07
m 18,83
m 17,97
m 13,66
34"8
35"0
35"8
36"2
ESORDIENTI MASCHILI
mt. 50
Donadoni Marcello 2003 Verona
Bezzetto Giovanni
2002 Villafranca
Borghesani Leonardo 2002 Villafranca
Lanza Riccardo
2002 Villafranca
Garavaso Edoardo 2002 Verona
Compri Filippo
2003 Bovolone
Mariut Leonardo
2002 Villafranca
Abram Marco
2003 Bovolone
Venturini Kamil
2003 Verona
Verjoni Xhaffer
2002 Bovolone
mt. 60
Mantovani Filippo
2003 Verona
Lanza Riccardo
2002 Verona
Borghesani Leonardo 2002 Verona
Mariut Leonardo
2002 Verona
mt. 500
Lorizio Riccardo
2003 Bovolone
Mantovani Filippo
2003 Bovolone
Lanza Riccardo
2002 Bovolone
Donadoni Marcello 2003 Bovolone
Mariut Leonardo
2002 Bovolone
Borghesani Leonardo 2002 Bovolone
Venturini Kamil
2003 Bovolone
salto in lungo
Bezzetto Giovanni
2002 Bovolone
Lanza Riccardo
2002 Verona
Garavaso Edoardo 2002 Bovolone
Borghesani Leonardo 2002 Verona
Oughni Karim
2003 Bovolone
Mantovani Filippo
2003 Verona
Mariut Leonardo
2002 Bovolone
Venturini Kamil
2003 Bovolone
Zancanella Filippo
2003 Bovolone
Passilongo Marco
2002 Bovolone
Verjoni Xhaffer
2002 Bovolone
Tarocco Giovanni
2003 Bovolone
tiro del vortex
Bezzetto Giovanni
2002 Villafranca
Passilongo Marco
2002 Bovolone
Borghesani Leonardo 2002 Bovolone
Lanza Riccardo
2002 Verona
Verjoni Xhaffer
2002 Bovolone
Compri Filippo
2003 Bovolone
Venturini Kamil
2003 Bovolone
Donadoni Marcello 2003 Verona
Garavaso Edoardo 2002 Bovolone
Mariut Leonardo
2002 Villafranca
Tarocco Giovanni
2003 Bovolone
Oughni Karim
2003 Bovolone
Abram Marco
2003 Bovolone
Zancanella Filippo
2003 Bovolone
staffetta 4x50
Lanza/Borghesani/Donadoni/Bezzetto Bovolone
Garavaso/Venturini/Borghesani/Lanza Verona
Garavaso/Tarocco/Bezzetto/Venturini Bovolone
Verjoni/Passilongo/Borghesani/Lanza Bovolone
16/06/13
22/06/13
22/06/13
22/06/13
21/09/13
01/09/13
22/06/13
01/09/13
21/09/13
01/09/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
09/03/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
12/10/13
21/09/13
12/10/13
21/09/13
12/10/13
09/03/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
22/06/13
12/10/13
12/10/13
16/06/13
12/10/13
01/09/13
01/09/13
16/06/13
12/10/13
22/06/13
12/10/13
12/10/13
01/09/13
12/10/13
12/06/13
21/09/13
12/10/13
12/10/213
12/06/13
21/09/13
12/06/13
Maddalena Bertelè
sul podio a Bovolone.
GRADUATORIE SOCIALI 2013
8"81
8"8
9"22
9"0
9"0
9"1
9"3
9"4
9"8
10"0
10"27
10"60
10"70
10"9
Bellini Sofia
Fiorio Aurora
Pozzato Giada
Bertelè Maddalena
Berti Irene
Cagalli Annachiara
Pasotto Anna
Garavaso Sara
Favalli Alessia
Valente Margherita
Bonsi Chiara
Passatutto Diletta
Vesentini Adelaide
Favarello Martina
2'02"3
2'02"8
2'09"3
2'09"4
2'15"2
2'20"1
2'21"9
2'23"4
2'25"7
2'26"9
2'28"0
2'36"4
3'36"0
Bertelè Maddalena
Fiorio Aurora
Berti Irene
Pozzato Giada
Pasotto Anna
Passatutto Diletta
Valente Margherita
Garavaso Sara
Favalli Alessia
Bonsi Chiara
Lovato Sofia
Favarello Martina
Abdoulhala Saad
3'53"1
3'59"37
4'06"70
4'07"0
4'11"2
4'11"6
4'13"1
4'20"7
4'36"2
4'37"36
Bertelè Maddalena
Fiorio Aurora
Berti Irene
Bellini Sofia
Passatutto Diletta
Pasotto Anna
Cagalli Annachiara
Pozzato Giada
Garavaso Sara
Bonsi Chiara
RAGAZZE
mt. 60
2001 Villafranca
2000 Bovolone
2001 Villafranca
2001 San Giovanni Lup.
2001 Bovolone
2000 San Giovanni Lup.
2000 Verona
2001 San Giovanni Lup.
2001 Bovolone
2001 San Giovanni Lup.
2000 Abano Terme
2001 Abano Terme
2001 Abano Terme
2001 Bovolone
mt. 600
2001 Bovolone
2000 Bovolone
2001 Bovolone
2001 Bovolone
2000 Bovolone
2001 Bovolone
2001 Bovolone
2001 Bovolone
2001 Bovolone
2000 Bovolone
2001 Bovolone
2001 Bovolone
2000 Bovolone
mt 1000
2001 Verona
2000 Abano Terme
2001 Abano Terme
2001 Valeggio sul Mincio
2001 Valeggio sul Mincio
2000 Verona
2000 Bussolengo
2001 Bussolengo
2001 Verona
2000 Abano Terme
22/06/13
20/04/13
22/06/13
11/05/13
20/04/13
11/05/13
06/04/13
11/05/13
20/04/13
11/05/13
05/07/13
05/07/13
05/07/13
20/04/13
28/04/13
05/10/13
28/04/13
05/10/13
05/10/13
01/09/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
01/09/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
04/05/13
05/07/13
05/07/13
12/06/13
12/06/13
04/05/13
02/06/13
02/06/13
08/09/13
05/07/13
10"7
11"2
11"9
12"1
12"2
13"3
13"7
14"0
m 1,36
m 1,30
m 1,25
m 1,20
m 1,20
m 1,20
m 1,15
m 1,10
m 1,05
m 1,05
m 1,00
m 1,00
m 4,03
m 3,80
m 3,63
m 3,55
m 3,39
m 3,24
m 3,24
m 3,00
m 2,97
m 2,90
m 2,66
m 2,60
m 2,47
m 8,35
m 6,77
m 6,75
m 6,75
m 5,49
m 4,96
m 4,58
m 4,34
m 4,12
m 32,23
m 31,13
m 28,13
m 27,17
m 26,98
m 25,98
m 22,87
m 21,97
m 17,67
m 17,35
m 15,50
m 14,35
m 14,22
m 11,25
m 10,28
pt. 2255
pt. 2012
pt. 1717
pt. 1470
57"6
59"9
62"3
62"3
65"9
66"9
RAGAZZE
mt. 60 ostacoli
Fiorio Aurora
2000 Bovolone
Pozzato Giada
2001 Bovolone
Berti Irene
2001 Bovolone
Pasotto Anna
2000 Bovolone
Bonsi Chiara
2000 S.Pietro in Cariano
Vesentini Adelaide
2001 S.Pietro in Cariano
Lovato Sofia
2001 San Giovanni Lup.
Passatutto Diletta
2001 S.Pietro in Cariano
salto in alto
Fiorio Aurora
2000 Villafranca
Cagalli Annachiara 2000 Bovolone
Bonsi Chiara
2000 Vicenza
Bellini Sofia
2001 Villafranca
Garavaso Sara
2001 Bovolone
Pozzato Giada
2001 Verona
Berti Irene
2001 Valeggio sul Mincio
Bertelè Maddalena
2001 Bovolone
Favarello Martina
2001 Bovolone
Valente Margherita
2001 Bovolone
Favalli Alessia
2001 Bovolone
Pasotto Anna
2000 Bussolengo
salto in lungo
Pozzato Giada
2001 Bovolone
Fiorio Aurora
2000 Bussolengo
Cagalli Annachiara 2000 Bussolengo
Passatutto Diletta
2001 Valeggio sul Mincio
Bertelè Maddalena
2001 Verona
Bellini Sofia
2001 Valeggio sul Mincio
Pasotto Anna
2000 Verona
Garavaso Sara
2001 Verona
Berti Irene
2001 Bovolone
Bonsi Chiara
2000 Bovolone
Lovato Sofia
2001 Bovolone
Vesentini Adelaide
2001 Bovolone
Valente Margherita
2001 Verona
getto del peso 2kg.
Pozzato Giada
2001 Bovolone
Cagalli Annachiara 2000 Bovolone
Bellini Sofia
2001 Abano Terme
Garavaso Sara
2001 Abano Terme
Lovato Sofia
2001 S.Pietro in Cariano
Berti Irene
2001 Verona
Valente Margherita
2001 Abano Terme
Favalli Alessia
2001 Abano Terme
Vesentini Adelaide
2001 Abano Terme
tiro del vortex
Bertelè Maddalena
2001 San Giovanni Lup.
Fiorio Aurora
2000 Bovolone
Garavaso Sara
2001 Vicenza
Pasotto Anna
2000 Vicenza
Favarello Martina
2001 Bovolone
Pozzato Giada
2001 San Giovanni Lup.
Bellini Sofia
2001 S.Pietro in Cariano
Lovato Sofia
2001 Bovolone
Cagalli Annachiara 2000 Bovolone
Bonsi Chiara
2000 Bovolone
Passatutto Diletta
2001 Bovolone
Berti Irene
2001 Bovolone
Vesentini Adelaide
2001 S.Pietro in Cariano
Favalli Alessia
2001 Bovolone
Valente Margherita
2001 San Giovanni Lup.
tetrathlon (60hs,lungo,vortex,600)
Fiorio Aurora
2000 Bovolone
Pozzato Giada
2001 Bovolone
Pasotto Anna
2000 Bovolone
Berti Irene
2001 Bovolone
staffetta 4x100
Fiorio/Berti/Pozzato/Bellini
Bovolone
Caprino V.se
Berti/Garavaso/Bertelè/Pozzato
Pozzato/Garavaso/Lovato/Fiorio
Bovolone
Vesentini/Fiorio/Berti/Bellini
Bovolone
Favarello/Passatutto/Bonsi/Bertelè
Bovolone
Lovato/Favarello/Passatutto/Cagalli
Bovolone
05/10/13
05/10/13
05/10/13
05/10/13
01/06/13
01/06/13
11/05/13
01/06/13
22/06/13
28/02/13
26/05/13
22/06/13
27/02/13
08/09/13
12/06/13
25/02/13
02/03/13
03/03/13
04/03/13
02/02/13
12/10/13
02/06/13
02/06/13
12/06/13
04/05/13
12/06/13
04/05/13
08/09/13
05/10/13
01/09/13
12/10/13
01/09/13
06/04/13
20/04/13
20/04/13
05/07/13
05/07/13
01/06/13
06/04/13
05/07/13
05/07/13
05/07/13
11/05/13
12/10/13
26/05/13
26/05/13
12/10/13
11/05/13
01/06/13
12/10/13
12/10/13
20/04/13
12/10/13
12/10/13
01/06/13
20/04/13
11/05/13
05/10/13
05/10/13
05/10/13
05/10/13
12/10/13
13/04/13
12/06/13
01/09/13
01/09/13
12/10/13
Sara Garavaso impegnata nei 600 metri.
31
ATLETICASELVABOVOLONE
GRADUATORIE SOCIALI 2013
8"7
9"0
9"0
9"1
9"1
9"3
9"5
9"6
9"93
11"70
1'52"5
1'54"8
1'55"5
1'59"7
2'05"2
2'25"4
3'33"74
3'36"1
3'46"2
3'46"9
3'48"18
3'49"2
4'09"2
4'17"0
4'19"9
11"1
11"4
11"7
11"8
12"6
13'02"4
14'10"0
m 1,31
m 1,31
m 1,20
m 1,20
m 1,15
m 1,00
m 0,90
m 4,08
m 3,68
m 3,56
m 3,53
m 3,48
m 3,48
m 3,32
m 3,14
m 2,79
m 10,19
m 9,40
m 7,43
m 6,98
m 6,62
m 6,11
m 5,86
m 5,10
m 46,05
m 41,72
m 37,70
m 37,47
m 32,33
m 30,31
m 29,01
m 28,89
m 22,95
m 22,73
RAGAZZI
mt. 60
Venturini Michele
2001 Verona
Bissoli Pietro
2000 Verona
Scandola Michele
2000 Verona
Gobbi Antonio
2001 Verona
Nalini Luca
2001 Verona
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
Corso Giacomo
2001 Verona
Menegatti Federico 2001 Verona
Frigo Alberto
2001 Abano Terme
Bensalah Yasser
2000 Villafranca
mt. 600
Bissoli Pietro
2000 Bovolone
Venturini Michele
2001 Bovolone
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Menegatti Federico 2001 Bovolone
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
Bensalah Yasser
2000 Bovolone
mt. 1000
Frigo Alberto
2001 Abano Terme
Menegatti Federico 2001 Vicenza
Bissoli Pietro
2000 S.Pietro in Cariano
Gobbi Antonio
2001 Bovolone
Scandola Michele
2000 Abano Terme
Venturini Michele
2001 San Giovanni Lup.
Corso Giacomo
2001 Bovolone
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
Nalini Luca
2001 Verona
mt. 60 ostacoli
Venturini Michele
2001 Bovolone
Donadoni Matteo
2001 Verona
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Gobbi Antonio
2001 Bussolengo
Menegatti Federico 2001 Verona
marcia 2 km.
Venturini Michele
2001 S.Pietro in Cariano
Bensalah Yasser
2000 San Giovanni Lup.
salto in alto
Scandola Michele
2000 Villafranca
Venturini Michele
2001 San Giovanni Lup.
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
Gobbi Antonio
2001 Bussolengo
Bissoli Pietro
2000 San Giovanni Lup.
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Menegatti Federico 2001 Bovolone
salto in lungo
Venturini Michele
2001 Bovolone
Corso Giacomo
2001 San Giovanni Lup.
Bissoli Pietro
2000 Bovolone
Donadoni Matteo
2001 Vicenza
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Scandola Michele
2000 Bovolone
Gobbi Antonio
2001 Bovolone
Menegatti Federico 2001 Bovolone
Bensalah Yasser
2000 Bovolone
getto del peso 2kg.
Venturini Michele
2001 Vicenza
Gobbi Antonio
2001 Verona
Donadoni Matteo
2001 Abano Terme
Menegatti Federico 2001 Verona
Bissoli Pietro
2000 Villafranca
Bensalah Yasser
2000 Abano Terme
Frigo Alberto
2001 Verona
Nalini Luca
2001 Verona
tiro del vortex
Venturini Michele
2001 Bovolone
Gobbi Antonio
2001 Vicenza
Bissoli Pietro
2000 Bovolone
Corso Giacomo
2001 Verona
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
Menegatti Federico 2001 Bovolone
Scandola Michele
2000 Verona
Bensalah Yasser
2000 Bovolone
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Nalini Luca
2001 Verona
32
ATLETICASELVABOVOLONE
16/06/13
04/05/13
04/05/13
08/09/13
04/05/13
01/09/13
04/05/13
16/06/13
05/07/13
22/06/13
pt. 2052
pt. 1303
pt. 1085
pt. 1081
57"7
58"0
61"0
61"5
66"0
RAGAZZI
tetrathlon (60hs,lungo,vortex,600)
Venturini Michele
2001 Bovolone
Frigo Alberto
2001 Bovolone
Menegatti Federico 2001 Bovolone
Donadoni Matteo
2001 Bovolone
staffetta 4x100
Bissoli/Frigo/Donadoni/Venturini
Bovolone
Caprino V.se
Bissoli/Gobbi/Donadoni/Venturini
Donadoni/Frigo/Menegatti/Venturini Bovolone
Giavoni/Scandola/Frigo/Menegatti
Bovolone
Caprino V.se
Frigo/Nalini/Bensalah/Menegatti
28/04/13
05/10/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
28/04/13
05/07/13
26/05/13
01/06/13
20/04/13
05/07/13
11/05/13
20/04/13
20/04/13
06/04/13
05/10/13
08/09/13
05/10/13
02/06/13
08/09/13
01/06/13
11/05/13
22/06/13
11/05/13
24/02/13
02/02/13
11/05/13
24/02/13
24/02/13
12/10/13
11/05/13
12/10/13
26/05/13
05/10/13
20/04/13
20/04/13
12/10/13
12/10/13
Michela Bellani
nel salto in lungo.
Yasser Bensalah
impegnato
nella marcia,
specialità a cui si è
appassionato.
26/05/13
08/09/13
05/07/13
16/06/13
22/06/13
05/07/13
08/09/13
16/06/13
05/10/13
26/05/13
12/10/13
04/05/13
12/10/13
12/10/13
04/05/13
12/10/13
12/10/13
04/05/13
Emma Silvestrini nel giavellotto
sulla pedana del “Santini” a Verona.
05/10/13
05/10/13
05/10/13
05/10/13
12/10/13
13/04/13
01/09/13
12/06/13
13/04/13
GRADUATORIE SOCIALI 2013
11"32 -0,7
11"49 -0,7
11"8
12"1
12"43 -0,9
12"70 -0,6
12"5
13"4
50"0
50"00
51"4
52"04
3'49"2
3'52"7
17"1
m 1,40
m 1,30
m 1,25
m 1,20
m 1,15
m 2,30
m 2,10
m 4,30
m 4,22
m 4,18
m 3,95
m 3,72
m 3,69
m 3,49
m 9,07
m 7,33
m 6,78
m 6,52
m 6,49
m 6,24
m 6,05
m 5,95
m 5,04
m 24,19
m 14,76
m 24,96
m 24,42
m 22,88
m 19,34
m 16,21
m 16,11
m 12,96
m 29,88
m 19,19
55"9
57"2
58"5
CADETTE
mt. 80
Turin Matilda
1999 Abano Terme
Rizzioli Alessandra
1998 Abano Terme
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
Dahlan Fatima Zahera 1999 Verona
Bellani Michela
1998 Abano Terme
Pizzoli Jessica
1999 Abano Terme
Silvestrini Emma
1998 Verona
Ferrarini Elena
1998 Verona
mt. 300
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
Pizzoli Jessica
1999 Villafranca
Ferrarini Elena
1998 Bovolone
Dahlan Fatima Zahera 1999 Verona
mt. 1000
Dahlan Fatima Zahera 1999 Bovolone
Ferrarini Elena
1998 Bovolone
mt. 80 ostacoli cm. 76
Bellani Michela
1998 Bovolone
salto in alto
Rizzioli Alessandra
1998 Bovolone
Silvestrini Emma
1998 Bovolone
Turin Matilda
1999 Bovolone
Pizzoli Jessica
1999 Caprino Veronese
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
salto con l'asta
Rizzioli Alessandra
1998 Caprino Veronese
Turin Matilda
1999 Bassano del Grappa (VI)
salto in lungo
Silvestrini Emma
1998 Verona
Rizzioli Alessandra
1998 Verona
Turin Matilda
1999 Bovolone
Bellani Michela
1998 Verona
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
Pizzoli Jessica
1999 Bovolone
Ferrarini Elena
1998 Verona
getto del peso 3 kg.
Dahlan Fatima Zahera 1999 Bovolone
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
Turin Matilda
1999 Caprino Veronese
Rizzioli Alessandra
1998 Bovolone
Silvestrini Emma
1998 Bovolone
Pizzoli Jessica
1999 Bovolone
Signoretto Giada
1998 Bovolone
Bellani Michela
1998 Bovolone
Ferrarini Elena
1998 Bovolone
lanci del disco 1 kg.
Dahlan Fatima Zahera 1999 Caprino Veronese
Rizzioli Alessandra
1998 Verona
tiro del giavellotto 400 gr.
Rizzioli Alessandra
1998 Verona
Dahlan Fatima Zahera 1999 Bovolone
Silvestrini Emma
1998 Bovolone
Turin Matilda
1999 Bovolone
Ferrarini Elena
1998 Bovolone
Lusini Ilaria
1999 Bovolone
Merlin Chiara
1998 Bovolone
lancio del martello 3 kg.
Dahlan Fatima Zahera 1999 Caprino Veronese
Merlin Chiara
1998 Bovolone
staffetta 4x100
Pizzoli/Silvestrini/Rizzioli/Turin
Bovolone
Pizzoli/Dahlan/Lusini/Turin
Bovolone
Signoretto/Ferrarini/Bellani/Dahlan
Bovolone
05/07/13
05/07/13
01/09/13
16/06/13
05/07/13
05/07/13
07/04/13
07/04/13
18/05/13
22/06/13
18/05/13
14/09/13
28/04/13
28/04/13
18/05/13
17/03/13
17/03/13
17/03/13
13/04/13
17/03/13
28/09/13
01/06/13
16/06/13
07/04/13
01/09/13
16/06/13
01/09/13
01/09/13
07/04/13
01/09/13
18/05/13
13/04/13
18/05/13
01/09/13
01/09/13
18/05/13
01/09/13
18/05/13
28/09/13
07/04/13
01/05/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
18/05/13
29/09/13
18/05/13
12/06/13
01/09/13
12/06/13
10"1
10"1
10"3
10"4
10"5
11"4
40"37
41"0
45"6
2'40"82
2'58"5
3'38"6
5'56"34
16"0
17"6
44"81
m 1,60
m 1,55
m 1,50
m 1,30
m 1,20
m 1,15
m 2,90
m 5,35
m 5,30
m 5,25
m 5,25
m 5,18
m 4,11
m 3,82
m 11,22
m 10,75
m 10,03
m 8,29
m 7,89
m 7,85
m 7,45
m 7,12
m 6,83
m 20,43
m 17,09
m 15,60
m 14,49
m 36,54
m 35,36
m 33,48
m 25,66
m 25,60
m 24,50
m 21,08
m 20,04
m 19,77
m 21,93
pt. 2879
pt. 2779
49"5
50"3
CADETTI
mt. 80
Faccioni Michele
1998 Bovolone
Tenuti Giulio
1998 Verona
Franzini Vittorio
1998 San Giovanni Lup.
Romero Gabriel
1999 Bovolone
Turco Daniel
1999 Bovolone
Zanoncello Fabio
1999 Bovolone
mt. 300
Tenuti Giulio
1998 Caprino Veronese
Turco Daniel
1998 Bovolone
Zanoncello Fabio
1999 Bovolone
mt. 1000
Turco Daniel
1998 Caprino Veronese
Tenuti Giulio
1998 Bovolone
Franzini Vittorio
1998 Bovolone
mt. 2000
Turco Daniel
1998 Jesolo
mt. 100 ostacoli
Tenuti Giulio
1998 Bovolone
Turco Daniel
1998 Bovolone
mt. 300 ostacoli
Tenuti Giulio
1998 Bassano del Grappa (VI)
salto in alto
Tenuti Giulio
1998 Bovolone
Franzini Vittorio
1998 Bovolone
Turco Daniel
1998 Verona
Faccioni Michele
1998 Bovolone
Arduini Leonardo
1999 Bovolone
Singh Harshdeep
1998 Bovolone
salto con l'asta
Faccioni Michele
1998 Verona
salto in lungo
Franzini Vittorio
1998 Caprino Veronese
Faccioni Michele
1998 Verona
Tenuti Giulio
1998 Bovolone
Turco Daniel
1998 Bovolone
Romero Gabriel
1999 Verona
Zanoncello Fabio
1999 Verona
Singh Harshdeep
1998 Bovolone
salto triplo
Faccioni Michele
1998 Verona
getto del peso 4 kg.
Tenuti Giulio
1998 Villafranca
Romero Gabriel
1999 Bovolone
Faccioni Michele
1998 Bovolone
Singh Harshdeep
1998 Verona
Turco Daniel
1998 Bovolone
Zanoncello Fabio
1999 Bovolone
Franzini Vittorio
1998 Bovolone
Singh Jaskaran
1998 Verona
lancio del disco 1,5 kg.
Romero Gabriel
1999 Bassano del Grappa (VI)
Singh Harshdeep
1998 Abano Terme
Zanoncello Fabio
1999 Verona
Singh Jaskaran
1999 Abano Terme
tiro del giavellotto 600 gr.
Turco Daniel
1998 Bovolone
Tenuti Giulio
1998 San Giovanni Lup.
Romero Gabriel
1999 San Giovanni Lup.
Franzini Vittorio
1998 Bovolone
Faccioni Michele
1998 Bovolone
Rettondini Matteo
1999 Caprino Veronese
Zanoncello Fabio
1999 Bassano del Grappa (VI)
Singh Jaskaran
1999 San Giovanni Lup.
Singh Harshdeep
1998 Verona
lancio del martello 4 kg.
Singh Jaskaran
1999 Bassano del Grappa (VI)
pentathlon (100hs/lungo/giavellotto/alto/1000)
Tenuti Giulio
1998 Bovolone
Turco Daniel
1998 Bovolone
staffetta 4x100
Faccioni/Romero/Franzini/Tenuti
Bovolone
Caprino V.se
Faccioni/Turco/Franzini/Tenuti
01/09/13
16/06/13
05/05/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
29/09/13
18/05/13
18/05/13
28/09/13
15/09/13
28/04/13
12/10/13
15/09/13
15/09/13
01/06/13
15/09/13
17/03/13
29/06/13
17/03/13
17/03/13
17/03/13
08/09/13
13/04/13
08/09/13
15/09/13
01/09/13
08/09/13
08/09/13
18/05/13
21/04/13
22/06/13
01/09/13
01/09/13
16/06/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
16/06/13
02/06/13
05/07/13
08/09/13
05/07/13
15/09/13
05/05/13
05/05/13
12/10/13
12/10/13
13/04/13
01/06/13
05/05/13
21/04/13
02/06/13
15/09/13
15/09/13
12/06/13
13/04/13
33
ATLETICASELVABOVOLONE
GRADUATORIE SOCIALI 2013
12"40 +1,6
12"53 -0,7
12"84 +0,9
13"17 -1,3
13"42 +0,6
13"42 +0,5
13"45 +0,5
13"62 +0,8
13"63 +1,6
12"4
12"4
12"6
13"1
13"1
25"57 +0,2
25"98 -0,9
27"77 +1,3
28"84 +0,6
58"97
2'31"09
2'46"71
5'01"39
11'02"40
15"63 +0,1
15"55 +1,0
1'10"96
7'47"59
29'05"20
FEMMINILI A/J/P/S
mt. 100
Coltro Anna
1986 San Giovanni Lup.
Murari Alice
1996 Trento
Bertoni Irene
1988 San Giovanni Lup.
Sganzerla Sara
1995 Modena
Mantovani Consuelo 1996 San Giovanni Lup.
Turin Sofia
1996 Bovolone
Zeviani Federica
1995 Bassano del Grappa VI
Marini Elisa
1996 Modena
Borghesani Giulia
1994 Modena
mt. 100 cronometraggio manuale
Coltro Anna
1986 Bovolone
Murari Alice
1996 Bovolone
Bertoni Irene
1988 Bovolone
Mantovani Consuelo 1996 Bovolone
Marini Elisa
1996 Bovolone
mt. 200
Murari Alice
1996 Trento
Bertoni Irene
1988 San Giovanni Lup.
Marini Elisa
1996 Rosà VI
Turin Sofia
1996 Bassano del Grappa VI
mt. 400
Bertoni Irene
1988 Sulmona AQ
mt. 800
Sà Suaila
1996 Modena
Marini Elisa
1996 Rosà VI
mt. 1500
Sà Suaila
1996 Marcon VE
mt. 3000
Sà Suaila
1996 Ferrara
mt. 100 ostacoli
Coltro Anna
1986 Sulmona AQ
mt. 100 ostacoli Allieve cm.76
Marini Elisa
1996 Rosà VI
mt. 400 ostacoli
Bertoni Irene
1988 Rovigo
mt. 2000 siepi Allieve
Sà Suaila
1996 Modena
marcia 5km
Perbellini Chiara
1991 Rosà VI
06/07/13
08/06/13
06/07/13
25/04/13
06/07/13
12/07/13
21/09/13
22/06/13
25/04/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
09/06/13
06/07/13
06/07/13
22/09/13
28/09/13
01/06/13
07/07/13
11/05/13
11/07/13
28/09/13
m 1,51
m 5,77
m 5,00
m 4,47
+0,9
m 3,20
m 3,10
m 3,00
m 2,00
m 10,71 -0,6
m 9,94
m 9,84
m 8,97
m 8,95
m 29,22
m 27,83
m 27,18
m 45,30
m 25,36
m 21,76
m 16,20
m 14,43
06/07/13
m 25,19
m 24,99
m 22,77
07/09/13
pt. 3958
22/06/13
48"8
49"36
53"2
06/07/13
FEMMINILI A/J/P/S
salto in alto
Marini Elisa
1996 Rosà VI
salto in lungo
Coltro Anna
1986 Sulmona AQ
Marini Elisa
1996 Bovolone
Borghesani Giulia
1994 Bovolone
salto con l'asta
Sganzerla Sara
1995 Sulmona AQ
Bissoli Cristina
1985 Marcon VE
Borghesani Giulia
1994 Verona
Turin Sofia
1996 Trento
salto triplo
Marini Elisa
1996 Trento
Coltro Anna
1986 Bovolone
Bertoni Irene
1988 Bovolone
getto del peso
Pucci Mairi
1981 Rovereto
getto del peso Allieve 3kg
Marini Elisa
1996 Rosà VI
lancio del disco
Pucci Mairi
1981 Rovereto
Pagliarini Silvia
1987 Rovigo
Sambugaro Valentina 1992 Marcon VE
lancio del martello
Sambugaro Valentina 1992 Sulmona AQ
tiro del giavellotto
Coltro Anna
1986 Bovolone
Bonfante Giorgia
1996 Verona
Guarda Federica
1971 Bovolone
Bertoni Irene
1988 Bovolone
tiro del giavellotto Allieve 500gr.
Marini Elisa
1996 Bovolone
Bonfante Giorgia
1996 Bovolone
Sà Suaila
1996 Trento
eptathlon Allieve
Marini Elisa
1996 Rosà VI
staffetta 4x100
Bertoni/Coltro/Murari/Sganzerla
Bovolone
Bertoni/Coltro/Murari/Marini
Modena
Sà/Marini/Turin/Zeviani
Bovolone
06/07/13
29/09/13
01/09/13
01/09/13
29/09/13
12/05/13
13/07/13
09/06/13
08/06/13
12/10/13
12/10/13
05/05/13
06/07/13
05/05/13
07/09/13
12/05/13
28/09/13
12/10/13
13/07/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
09/06/13
07/07/13
12/06/13
22/06/13
12/06/13
Vittorio Franzini ha fatto vedere
buone cose nei salti.
Andrea Nadali ha sfiorato
più volte il primato personale
di lancio del disco.
34
ATLETICASELVABOVOLONE
GRADUATORIE SOCIALI 2013
11"52 -0,8
11"8
11"8
12"26 +0,9
22"78 +0,1
24"99 +0,8
25"12 -0,2
25"4
51"29
54"1
54"3
56"10
2'01"55
2'05"42
2'13"18
2'45"5
2'47"7
3'01"0
3'03"5
3'21"5
4'15"59
4'27"26
4'47"42
5'10"04
5'54"7
6'24"8
9'47"83
10'33"52
10'43"63
17'15"26
57"13
1h24'35"
1h24'36"
m 1,80
m 1,75
m 1,70
m 1,60
m 1,50
m 1,50
m 6,43 +0,3
m 6,00
m 5,63
m 4,95
m 4,40
m 4,25
m 3,55
m 3,40
m 3,20
MASCHILI A/J/P/S
mt. 100
Scarabello Luca
1994 Verona
Fiorio Francesco
1994 Bovolone
Zinelli Jordan
1997 Bovolone
Lanza Andrea
1997 Modena
mt. 200
Scarabello Luca
1994 Caprino Veronese
Zinelli Jordan
1997 Modena
Lanza Andrea
1997 Modena
Fiorini Federico
1988 San Giovanni Lup.
mt. 400
Scarabello Luca
1994 Modena
Menegatti Luca
1992 Verona
Menegatti Matteo
1994 Verona
Fiorio Francesco
1994 Modena
mt. 800
Menegatti Luca
1992 San Giovanni Lup.
Menegatti Matteo
1994 San Giovanni Lup.
Pasotto Matteo
1997 Trento
mt. 1000
Menegatti Matteo
1994 Bovolone
Menegatti Luca
1992 Bovolone
Pasotto Matteo
1997 Bovolone
Vaccari Marcello
1982 Bovolone
Perazzani Mirco
1992 Bovolone
mt. 1500
Menegatti Luca
1992 Marcon VE
Menegatti Matteo
1994 Verona
Pasotto Matteo
1997 Bovolone
Facincani Andrea
1996 Bovolone
Fiorini Federico
1988 San Giovanni Lup.
Zinelli Jordan
1997 San Giovanni Lup.
mt. 3000
Menegatti Luca
1992 Trento
Menegatti Matteo
1994 Trento
Pasotto Matteo
1997 Vicenza
mt. 5000
Nadali Michele
1975 Verona
mt. 400 ostacoli
Scarabello Luca
1994 Modena
mezza maratona km. 21,097
Nadali Michele
1975 Verona
Garofolo Simone
1969 Verona
salto in alto
Nadali Andrea
1988 Bovolone
Fiorio Francesco
1994 Bovolone
Scarabello Luca
1994 Bovolone
Mantovani Luca
1985 Bovolone
Balint Raymond
1997 Trento
Fabricci Thomas
1997 Bovolone
salto in lungo
Fiorio Francesco
1994 Bovolone
Fiorini Federico
1988 San Giovanni Lup.
Zinelli Jordan
1997 San Giovanni Lup.
Lanza Andrea
1997 Verona
salto con l'asta
Nadali Andrea
1988 Rovereto
Fiorini Federico
1988 Bovolone
Mantovani Luca
1985 Bovolone
Ambrosini Luca
1996 Trento
Vesentini Elia
1995 Padova
28/06/13
01/09/13
01/09/13
25/04/13
08/06/13
01/06/13
01/06/13
20/10/13
25/04/13
16/06/13
16/06/13
25/04/13
06/07/13
06/07/13
30/07/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
11/05/13
28/06/13
12/07/13
12/07/13
20/10/13
20/10/13
06/08/13
06/08/13
19/05/13
28/06/13
01/06/13
17/02/13
17/02/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
01/09/13
09/06/13
01/09/13
m 13,88 +0,7
m 12,50
m 11,67
m 10,83
m 10,75
m 10,70
m 10,00
m 9,22
m 10,22
m 10,84
m 9,09
m 41,50
m 38,30
m 32,73
m 30,64
m 23,82
m 22,15
m 19,75
m 39,26
m 34,03
m 33,38
m 23,55
m 40,37
m 24,65
m 60,23
m 55,90
m 52,03
m 51,43
m 37,69
m 35,27
m 59,84
m 56,87
46"3
46"4
48"4
50"3
MASCHILI A/J/P/S
salto triplo
Fiorio Francesco
1994 Modena
Nadali Andrea
1988 Bovolone
Zinelli Jordan
1997 Bovolone
Mantovani Luca
1985 Bovolone
Lanza Andrea
1997 Bovolone
Ambrosini Luca
1996 Bovolone
Vertuan Elia
1997 Bovolone
Busca Christian
1971 Bovolone
getto del peso
Mantovani Luca
1985 Bovolone
getto del peso 5kg. Allievi
Fabricci Thomas
1997 Montebelluna TV
Vertuan Elia
1997 Vicenza
lancio del disco
De Carli Matteo
1989 Bovolone
Fiorini Federico
1988 Bovolone
Nadali Andrea
1988 Bovolone
Mantovani Luca
1985 Marcon VE
Zinelli Jordan
1997 San Giovanni Lup.
Fiorio Francesco
1994 Bovolone
Busca Christian
1971 Bovolone
lancio del disco Allievi 1,5kg
Vertuan Elia
1997 Modena
Fabricci Thomas
1997 Bovolone
Zinelli Jordan
1997 Bovolone
Lanza Andrea
1997 Bovolone
lancio del martello
Pelucco Andrea
1968 Marcon VE
lancio del martello Allievi 5kg
Fabricci Thomas
1997 Trento
tiro del giavellotto
Fiorini Federico
1988 Rovereto
Zinelli Jordan
1997 San Giovanni Lup.
Fabricci Thomas
1997 Verona
De Carli Matteo
1989 Marcon VE
Diana Vincenzo
1994 Bassano del Grappa VI
Mantovani Luca
1985 Verona
tiro del giavellotto 700 gr. Allievi
Zinelli Jordan
1997 Jesolo
Fabricci Thomas
1997 Trento
staffetta 4x100
Lanza/Zinelli/Scarabello/Fiorio
Fiorio/Lanza/Balint/Zinelli
Turco/Menegatti L/Menegatti M/Mantovani
Menegatti L/Menegatti M/Pasotto/Perazzani
22/06/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/10/13
12/07/13
05/05/13
19/05/13
12/07/13
12/07/13
12/10/13
11/05/13
20/10/13
12/10/13
12/10/13
25/04/13
01/09/13
01/09/13
12/10/13
12/05/13
09/06/13
05/05/13
20/10/13
13/10/13
11/05/13
21/09/13
13/07/13
05/10/13
08/06/13
01/09/13
12/06/13
12/06/13
01/09/13
12/07/13
20/10/13
20/10/13
16/06/13
05/05/13
12/07/13
12/07/13
08/06/13
10/02/13
Andrea Lanza alle gare sociali di fine stagione.
35
ATLETICASELVABOVOLONE
D
FESTA 2013
SOCIALE
omenica 24 novembre, al ristorante Ambassador di Salizzole,
si è conclusa ufficialmente la stagione 2013 per la G.S. Luc Bovolone.
Numerosissimi sono stati gli aderenti
tra ospiti, sostenitori, sponsor e atleti
che con le loro famiglie hanno fatto una
grande festa. Non mancavano le autorità dei diversi comuni dove opera la società del presidente Scapini che hanno
voluto dimostrare il loro sostegno e la
loro collaborazione rappresentando le
proprie giunte comunali. (Bovolone,
Salizzole, Oppeano, Legnago e Palù).
Ad aprire le congratulazioni e la riconoscenza dell'impegno dimostrato e dei
successi ottenuti quest'anno è stato il
Presidente del Comitato Provinciale di
Verona (F.C.I.) Liber Gianluca.
Ospiti d’onore della giornata sono stati
Elia Viviani, professionista nella Cannondale, con la fidanzata Elena Cecchini, anche lei ciclista di alti livelli che gareggia per le Fiamme Azzurre. All’arrivo
dei due ospiti il presidente Scapini ha
guidato tutti gli atleti, che per l’occasione indossavano le maglie del Fans Club
Viviani, in un corteo per donargli una
miniatura che lo rappresenta al suo primo Giro d’Italia. Tutti i ciclisti della Luc
hanno ricevuto dei gadget da parte di
Elia ed Elena autografati con dedica, per
la felicità di grandi e piccini.
Molti sono stati i momenti di commozione generale, tra i quali la lettura della
poesia per il D.S. Lino Scapini da parte
degli allievi che quest’anno ci lasciano e
anche una lettera di Enrico Zanoncello
che ha voluto ringraziare personalmente
Lino per i 10 anni trascorsi insieme.
Attimi di vero orgoglio negli occhi del
Presidente quando nel suo classico
discorso ha elencato i risultati di tutta
la stagione, ha ringraziato il direttivo,lo
staff organizzativo, i direttori sportivi, gli
sponsor, le famiglie e i ragazzi che come
ogni hanno rendono possibile portare a termine
la stagione in modo così
speciale e di alto livello.
Da lunedì 25 novembre
è cominciata la preparazione invernale per
la prossima stagione
2014, presso la palestra
del centro sportivo Casella, dove ci troveremo
tutti i lunedì e i venerdì
per i mesi di dicembre,
gennaio e febbraio.
Elia Viviani con
i D.S. e presidente
della Luc Bovolone.
Luc Bovolone al
17°anno di attività
37
ATLETICASELVABOVOLONE
Giorno del
PASSAGGIO
di Elena Carmagnani
D
omenica 13 ottobre 2013 si è
svolta a Verona, in uno splendido
scenario sulle Torricelle, presso
il Santuario Nostra Signora di Lourdes,
la Giornata del Passaggio. E’ già il secondo anno che facciamo questa meravigliosa esperienza e penso che ormai
diventerà una consuetudine negli impegni del finale di stagione atletica.
Infatti il nostro anno atletico termina
sempre ad ottobre, quando finiscono gli
impegni agonistici e ci si avvia a cambiare categoria e di conseguenza anche
allenatore. Ecco perché è stato creato
questo evento: per facilitare tale “passaggio di consegne” sia ai ragazzi che
hanno la possibilità di conoscere i nuovi
compagni che di lì a poco si alleneranno con loro, sia di conoscere il nuovo
(o la nuova) allenatore che dopo breve
vedranno sempre in palestra, e salutare
(per modo di dire perché non è che poi
non ci si veda più) il vecchio allenatore
con cui hanno trascorso dei momenti
piacevoli.
E’ stata una giornata speciale, per fortuna accompagnata dal piacevole tepore
di un sole altalenante che comunque
non ci ha mai abbandonati.
Abbiamo iniziato nel dividerci in 4 squadre, dandoci dei nomi come al solito
parecchio stranini; subito si era un po’
titubanti, sia sul chiamare le persone,
sia sull’iniziare a giocare, ma man mano
38
ATLETICASELVABOVOLONE
che passavano i minuti ci si amalgamava sempre di più.
Quest’anno la novità è che in squadra
a giocare c’erano anche uno o più dirigenti che si davano il turno, perché ad
una certa età mantenere il ritmo della
pallapopolo o attuare le regole del dodgeball è un po’ difficilino; comunque anche quest’ultimi alla fine hanno preso la
mano sia con i ragazzi che con i giochi,
facendosi valere e divertendosi a mille.
Dopo la merenda, ultimo gioco del
mattino con il tiro di precisione del cerchio, da infilare dentro a un bastone
a circa 2 m di distanza. Riesecuzione
della manche perché una squadra sembrava più vicina di qualche cm, e quindi
avvantaggiata, e poi di corsa al secondo piano dell’Istituto Stimmatini, affamati e pronti ad aggredire i mattoncini
di pasticcio preparati con tanto amore
dal gruppo genitori, sempre super disponibili ed ottimi organizzatori.
Nel primo pomeriggio c’è stato anche il
tempo di una visita storico-culturale del
Santuario, ex forte austriaco, accompagnati da Padre Aldo, ottima guida,
che ci ha illustrato per bene la storia
del luogo dove eravamo, seguita poi
da capatina all’interno della chiesa, accompagnata da gag sempre simpatiche
tra Nicola e la sottoscritta (della serie
“ma quanto è strano il mondo…”).
Terminata questa parentesi abbiamo
ripreso a giocare, sempre pieni di energia (era questo lo scopo: GIOCARE,
GIOCARE, GIOCARE….) finché un
po’ esauriti ci siamo calmati in attesa delle premiazioni. Complimenti
a tutti. Piccolo discorsetto di Gianni e
ringraziamenti a destra e a manca. Ultima abbuffata alle super mega torte
preparate gentilmente dalle mamme e
ritorno a casa salutando gli amici, attraversando la Bella Verona, con l’augurio
e la promessa che l’anno prossimo si
potrà restare anche a DORMIRE fuori
una notte, in una splendida location, per
sigillare questa bellissima esperienza di
UNIONE fra di noi.
Un grazie speciale a Marcello Vaccari, che anche se non ha potuto
essere presente fisicamente,
perché impegnato in altra
manifestazione, ci ha
preparato con grande
pazienza il programma dettagliato e
soprattutto
il
materiale per
i giochi e le
attività.
39
ATLETICASELVABOVOLONE
ALLENA...MENTE
Poche parole: Mens sana in corpore sano... e con questo chiudo.
Buon divertimento a tutti!!
INDOVINELLO
È stato commesso un omicidio e quattro uomini sono gli indiziati.
Alle prime domande della polizia rispondono:
ANTONIO: “Ho visto Carlo e Dario sul luogo del delitto, quindi uno di loro è
l’assassino.”
BERNARDO: “Non sono stato io.”
CARLO: “È stato Dario. L’ho visto sparare!”
DARIO: “È stato Bernardo. L’ho visto mentre fuggiva.”
Solo l’assassino ha mentito, chi è il colpevole?
SUDOKU
EFFETTI SPECIALI
NEL MONDO DEL CINEMA
che ha dato una svolta al mondo del cinema
fantascientifico: l’Industrial Light & Magic
di George Lucas fu in grado di realizzare
degli effetti visivi sorprendenti. Con l’uso
della tecnica nota come Motion Control
Photography, miniature e modellini in scala
vennero ripresi a bassissima velocità,
permettendo così di creare l’illusione
di imponenti astronavi in movimento
nello spazio. Un altro è il film dei Fratelli
Wachoski, Matrix, noto per un particolare
effetto visivo denominato Bullet Time che
riesce a creare un incredibile e iperdinamico
effetto Slow Motion (un esempio è la scena
del protagonista Neo che rallenta il tempo e
schiva proiettili). L’effetto venne utilizzato per
illustrare visivamente la capacità di controllo
nel tempo e nello spazio esercitata dai
personaggi. Impossibile poi dimenticare
la figura del Gollum ne Il signore degli
anelli. Nella trilogia di Peter Jackson,
questo personaggio è un’immagine
generata al computer, la cui voce e i cui
movimenti sono stati affidati all’attore
Andy Serkis: le movenze dell’artista sono
state convertite in immagini digitali sulla
pellicola utilizzando principalmente la
Motion Capture (cattura del movimento).
Sogni d’oro!!
E per concludere... ecco come sarebbero
alcuni film senza effetti speciali:
Gollum creato dall’attore Andy Serkis
ne Il signore degli anelli.
Alice in Wonderland
Superman returns
Iron Man 2
Occorre procedere per esclusione. Supponiamo che abbia mentito Antonio: in tal caso
Bernardo, Carlo e Dario, dovrebbero aver detto la verità. Ma le dichiarazioni di Carlo e Dario sono contrastanti. Supponiamo che abbia
mentito Bernardo: ma anche qui risulta che o Carlo o Dario hanno mentito. Supponiamo allora che abbia mentito Carlo: anche in questo
caso le affermazioni di Bernardo e Dario sono contrastanti. Quindi ha mentito Dario. È lui l’assassino e anche le affermazioni di Antonio
e Carlo confermano questa ipotesi.
SOLUZIONE indovinello:
O
ggigiorno, per il cinema diventa
sempre più difficile sorprendere
lo spettatore, abituato oramai
ad aspettarsi anche l’impossibile. Per
questo la cinematografia deve fare
sempre maggior affidamento sugli
impressionanti ed innovativi effetti
visivi.
Inizialmente
queste
applicazioni
del computer erano impiegate nei
film di genere fantascientifico o
fantastico. Successivamente però si
dimostrarono molto utili anche per
film di tipo drammatico o storico.
Questi ultimi richiedevano sempre
più frequentemente la realizzazione di
intere sequenze dal grande dispendio
di tempo e denaro, ma grazie alla CGI,
ovvero Computer Generated Imagery,
divenne possibile creare realistiche
location virtuali pur contenendo i costi.
Si arrivò addirittura a mescolare riprese
live-action (dal vivo) con la tecnica del
compositing, grazie al famoso green
screen. Un esempio è Il curioso caso
di Benjamin Button: all’attore Brad Pitt
venne eseguito un make-up virtuale
per rendere l’invecchiamento il più
realistico possibile.
In pochi decenni, gli effetti speciali nel
cinema hanno fatto passi da giganti,
evolvendosi in tecniche sempre più
sofisticate e realistiche.
Ci sono film che hanno fatto la storia
degli effetti speciali e che sono
considerati vere e proprie pietre
miliari. Star Wars è uno di quei film
41
ATLETICASELVABOVOLONE
A
R
A
Intervista... L SC
A
di Cristina Bissoli
Mai altra intervista fu tanto attesa... fornisci le tue generalità, e
raccontaci un po’ della tua carriera sportiva
Ciao! Sono Luca Scarabello, ho 19
anni e al momento sono uno studente
universitario. Da circa 9 anni pratico atletica e a dire il vero non ricordo bene
come o chi mi ha fatto iniziare, ma insomma è stata una grande scelta!
Comunque, fin da bambino mi affascinavano le specialità di corsa e direi che
le gare di fondo, in particolare le campestri, hanno caratterizzato la mia carriera
fino a qualche anno fa. Infatti, con il passaggio alla categoria allievi ci sono stati
dei cambiamenti e, oltre ad aver provato anche le prove multiple, ho scoperto
il cosiddetto giro della morte. Al di là del
nome molto incoraggiante dei 400 metri piani, tanto per rendere la cosa più
interessante e divertente, un bel giorno
sono stati aggiunti gli ostacoli, e così i
400 metri ostacoli sono diventati la mia
specialità. Insomma, dal mezzofondo
sono gradualmente passato a specialità
più veloci.
Sei stato battezzato il Clark
Kent del campo... considerando
però che in ‘sto periodo hai la
schiena rotta, si presume che
la tua identità segreta non sia
quella di Superman... quali doti
nascondi?
Domanda di riserva? Beh ti ringrazio del
soprannome (che poi usi solo tu Cri!!)
comunque purtroppo nell’ultima parte
della stagione ho avuto dei problemi
fisici e non sono riuscito a portare a
termine una discreta stagione, ma piano piano stanno passando e spero di
togliermi qualche soddisfazione anche
l’anno prossimo.
3)
Cresciuto assieme al tuo
compagno di allenamento Francesco Fiorio: cosa rende forte
quest’amicizia?
Proprio perché siamo cresciuti insieme
ci siamo conosciuti piuttosto bene, inoltre credo che ci sia una sana competizione che ci sprona a migliorare.
Poi bisogna dire che in questi anni oltre
al semplice gareggiare ci siamo veramente divertiti e sostenuti a vicenda.
Inoltre basta pensare alle prove multiple
o ai campionati di società, dove si sta in
giro per qualche giorno e, oltre al partecipare alle gare, andare a fare trasferte
del genere ha aiutato la formazione di
quest’amicizia, e poi della nostra età
siamo rimasti in pochi ed avendo avuto
la fortuna di arrivare a competizioni di
un certo livello, praticamente sempre
insieme, si ritorna a quel sostenerci di
prima, necessario per non mollare.
4) Durante l’estate sei stato animatore dei centri estivi e ti sei
rivelato una figura importante...
specie come disturbatore di
api...parlaci della tua esperienza...
Figura importante e disturbatore di api?
Non credo, ho fatto solo il mio dovere e
spero di essere stato d’aiuto. Dovendo
raccontare la mia esperienza non saprei
come fare, insomma, anche se da un
certo punto di vista è un po’ stancante,
fare l’animatore risulta anche divertente, poi per me è stato il primo anno da
animatore quindi ho cercato di fare del
mio meglio.
5) Come di consuetudine l’ultima domanda la lasciamo per
dire grazie a...??
Eh, senza fare elenchi, di sicuro vanno
ringraziati gli allenatori che mi hanno
Luca “Scara” Scarabello
ad inizio carriera,
nei primi anni 2000.
seguito e sopportato. Ma credo che
il ringraziamento più grande vada alla
mia famiglia e in particolare a mio papà
che fino adesso mi ha sostenuto, e forse è grazie a questo sostegno e incoraggiamento che mi sono tolto molte
soddisfazioni!
TAMBURATI - PLACCATI
LAVORAZIONE CNC LASER
PREFABBRICATI IN LEGNO
SEMILAVORATI PER MOBILI
Coop. Sociale di Lavoro
tra persone con abilità diverse
ARREDAMENTI PER
ALBERGHI E COMUNITà
Cooperativa Sociale “Il Pellicano” s.r.l.
Via dell’Industria, 1 - 37051 Bovolone (VR)
Tel. 045 6949004 - Fax 045 6949002
e-mail: [email protected] - www.pellicano79.it
42
ATLETICASELVABOVOLONE
Atletica,
Amore
e...
Trentaquattresima puntata
Presidenza
C
i sembra lecito dedicare questa puntata della rubrica a una persona importante della nostra società… Egregio, nostro, Presidente!
Uomo dinamico e sempre di corsa (è il minimo che deve
fare un presidente in tale ambito sportivo), indaffarato e
tremendamente sbadato, quello forse dovuto anche all’età che avanza.
Ma senza ombra di dubbio, in tutti questi anni, nessuno
meglio di te poteva accollarsi “l’importante veste che indossi” (anche se devi ancora capire che giacca e cravatta con sopra il pile invernale non è molto chic).
Sei “Diplomatico” come il dolce di pasticceria.
Vai assaporato a strati. Determinato e deciso fuori, caparbio nelle tue decisioni, ma buono dentro. Sempre disponibile a intraprendere nuovi progetti con l’entusiasmo
che da anni metti in tutto quello che fai. (Ovvio, non gasarti troppo, tu metti l’idea… poi, sia chiaro, mani e fisico
li mettono sempre i tuoi fedeli aiutanti).
Ma qualcuno si è mai chiesto cosa fa il Presidente???
Molti potrebbero dire: “Poco! al campo non si vede mai!”
Invece questo omino tuttofare pensa, escogita, riflette,
qualche volta sparge persino agitazione durante l’organizzazione delle gare, proprio perché esige che tutto sia
perfetto e si svolga nel migliore dei modi. Riesce a trasmettere il senso del volontariato ai giovani e molto spesso (con un po’ di fantasia) torna giovane pure lui.
Per lo sport si mette, infatti, ancora in gioco! Ha partecipato alla 40esima edizione della “SU E GIU’” manifestazione organizzata ogni anno dagli amici di Campobasso…
rimanendo a quanto pare integro (le foto in basso sono
testimonianza di quanto il suo animo abbia da offrire…
il fisico, inutile dirlo, oramai offre quel che può). Non ci
rimane quindi che continuare a incoraggiarti nelle scelte
che farai, tirarti le orecchie per gli sbagli che commetterai
e prenderti in giro con la nostra sottile ironia, benevola,
con cui affrontiamo insieme, uniti, le riunioni del mercoledì
sera. Quindi un doveroso e sentito “Grazie Presidente!”
In bocca al lupo a te, a tutto lo staff dell’atletica e agli
atleti per il nuovo anno agonistico appena iniziato!
Siate affamati di risultati e di importanti traguardi!
Articolo firmato
Gioielleria
CALZATURE
PELLETTERIA
TABACCHERIA
FIORIO
ROSSIGNOLI
BOVOLONE (VR)
Via Garibaldi 13/A
RIC. LOTTO 1678
di Fiorio Carla e Maria Teresa
PASQUALINI
Via Garibaldi, 71
37051 BOVOLONE (VR)
Tel. 045 7102056
Via Garibaldi, 20
37051 BOVOLONE (VR)
43
ATLETICASELVABOVOLONE
INFORMAZIONI SULLA SOCIETÀ
SITO INTERNET: www.atleticabovolone.it
E-MAIL: [email protected]
E-MAIL per comunicazioni al direttivo: [email protected]
TELEFONO: 340 8374352
ORGANIGRAMMA SOCIALE
DIRETTIVO ANNI 2012 - 2014
Cristina Bissoli, Maria Borghesani, Paolo Borghesani, Gianluca Colato,
Anna Coltro, Mario Donadoni, Gianluca Lanza, Paolo Lanza, Claudia Mantovani,
Giorgio Mantovani, Luca Mantovani, Andrea Nadali, Gianni Segala,
Massimo Signoretto, Daniela Tieni, Elisa Turin, Nicola Turin, Marcello Vaccari.
SEDE: presso impianto sportivo di Atletica Leggera
in via Bellevere a Bovolone.
ANNO DI FONDAZIONE: 1968
RIUNIONE DEL DIRETTIVO:
Ogni mercoledì alle ore 21,30 presso la sede.
GIORNALINO SOCIALE: “Il Giornalino”,
uscita quadrimestrale gratuita distribuita nelle famiglie.
8.000 copie a numero stampate e distribuite a Bovolone,
Villafontana, Isola Rizza e nelle edicole dei paesi vicini.
SPONSOR UFFICIALE:
Selva S.p.A. di Bolzano
LUOGHI DI ALLENAMENTO: pista di Atletica
in via Bellevere - tutti i giorni dalle 18:00 alle 20:00.
Palestra delle scuole Elementari di via F. Cappa - da novembre a marzo.
COLLABORAZIONI: per il settore Assoluto Maschile
e Femminile: Fondazione Bentegodi Verona.
FASCE DI ETA’ COINVOLTE:
Esordienti M/F 2002-2003
Ragazzi/e 2000-2001
Cadetti/e 1998-99
Allievi/e 1996-97
Juniores M/F 1994-95
Promesse M/F 1991-92-93
Seniores M/F 1990 e precedenti
ALTRE ATTIVITÀ:
• Centri di formazione per bambini delle elementari e della scuola materna.
• Ginnastica per adulti.
• Centri estivi durante il periodo estivo per i ragazzi dai 4 ai 13 anni.
Questo giornalino si
finanzia esclusivamente grazie all’apporto
degli sponsor inserzionisti. Si ringraziano inoltre tutti
coloro che hanno collaborato alla sua realizzazione.
Per inserzioni pubblicitarie su questo
Giornalino telefonare al 338 6963767.
44
ATLETICASELVABOVOLONE
Gianni Segala
Presidente
Marcello Vaccari
Vice presidente
Daniela Tieni
Segreteria
Elisa Turin
Cassa e contabilità
Mario Donadoni
Tesseramenti
Centri di formazione di avviamento allo sport
Responsabile Claudia Mantovani
Operatori Maria Andrea Borghesani
Doriana Vertuan
Madalina Nista
Maddalena Bistaffa
Irene Bertoni
Valentina Sambugaro
Miriana Mioni
Promozione attività
Nicola Turin
giovanile
Coordinatore settore
Claudia Mantovani
giovanile
Coordinatore settore
Giorgio Mantovani
assoluto
Gianluca Lanza
Contatti CSI
Giorgio Mantovani
Contatti Bentegodi
Giornalino: Responsabile Luca Mantovani
Redazione Silvia Pagliarini
Anna Coltro
Marcello Vaccari
Cristina Bissoli
Gianluca Lanza
Gianluca Colato
Claudio Turco
Graziano Ferrarini
Organizzazione
Paolo Lanza
gare ed eventi
Marco Contado
Andrea Nadali
Massimo Signoretto
Stefano Donadoni
Corso adulti
Stefano Donadoni
Centri estivi
Claudia Mantovani
Antonio Turin
Responsabili
Cristina Bissoli
sito internet
Alessandro David
Anna Coltro
Addetti ai risultati
Giorgio Mantovani
Team tecnico 2012/13
Settore giovanile Stefano Donadoni
Radu Berestean
Valentina Sambugaro
Elena Carmagnani
Luca Mantovani
Doriana Vertuan
Marcello Vaccari
Irene Bertoni
Giuliana Guarda
Lara Micheletti
Greta Olivo
Settore assoluto Massimo Bonfante
Cristian Busca
Riccardo Faccioni
Giorgio Mantovani
Paolo Borghesani
Maurizio Baschieri
Claudio Turco
Andrea Pelucco
Dott. Filippo Mantovani
Medico sociale
Dott. Chiara Maria Magnani
Fly UP