...

Sassicaia non perde colpi

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Sassicaia non perde colpi
68
MILANO FINANZA
InCANTINA
InSCENA
A
Sette teatri per
un Don Giovanni
Sembrava una grande idea, ma ha raccolto più
che altro fischi. Sette teatri di tradizione (circuito
lombardo e marchigiano, Bolzano, Reggio Emilia)
mettono in scena fino al 13 dicembre Don Giovanni
con un regista di rango, Graham Vick, un’orchestra
dall’organico analogo a quelli di cui disponeva Mozart alla prima assoluta a Praga, ossia poco più di un
ensemble cameristico, e un cast di giovani. Il giovane
José-Luis Gomez-Rios alla guida del complesso
I Pomeriggi Musicali di Milano
si è destreggiato
bene nella difficile partitura in
cui re maggiore e
minore vengono
alternati a seconda del gruppo di personaggi
e nell’equilibrio
tra buca e palcoscenico. Buone
le giovani voci e
adatte a teatri di
piccole dimensioni. Ma gli otto Premi Abbiati e il
titolo di Commander of British Empire non hanno
risparmiato a Vick fischi dal normalmente pacioso
pubblico di Jesi. Con lo scenografo Stuart Nunn ha
ambientato la vicenda in una squallida periferia
dove tutti sono assetati di sesso e di violenza, specialmente nei confronti delle donne. Una lettura
da anni 80 del Novecento. Nulla a che vedere con
il morality play sulla solitudine di un dissoluto,
il quale disperatamente solo di fronte alla morte,
nell’ultima giornata della sua avventura terrena
tenta un rapporto con tre donne, senza peraltro
riuscirci. (riproduzione riservata)
OROLOGI
Personal
11 Ottobre 2014
IIl confronto con il 2013 vede un rialzo del 12,5%
Sassicaia non perde colpi
Prezzo invariato per la mitica annata 1985
di Cesare Pillon
M
entre gli Châteaux bordolesi hanno attraversato un brutto momento
alle aste, in questi anni di crisi,
il Sassicaia è riuscito a resistere
senza troppi cedimenti all’ondata ribassista, mantenendo
negli anni più duri le posizioni
conquistate e riuscendo persino
a fare qualche passo avanti in
quelli un po’ meno tormentati. E
adesso? I primi sei mesi del 2014
gli sono stati particolarmente
favorevoli: il momento felice
è testimoniato dalla tabella,
nella quale però, il confronto
è riservato ai 17 millesimi più
significativi. In realtà le annate
per le quali è possibile confrontare le quotazioni odierne con
quelle dell’anno scorso sono 21,
e il bilancio è di 13 aumenti,
sette ribassi e un prezzo rimasto
pressoché invariato, ossia quello
della bottiglia italiana che spunta da sempre il prezzo più alto
alle aste, il Sassicaia 1985. Chi
le ha tutte e 21 in cantina ha
guadagnato in un anno 561,41
euro: l’anno scorso valevano
4.466,36 euro, per averle oggi
bisogna sborsarne 5.027,77. E
la differenza è del 12,57%. (riproduzione riservata)
Annata Vino
1980 Sassicaia
1980 Sassicaia
1982 Sassicaia
1982 Sassicaia
1984 Sassicaia
1984 Sassicaia
1985 Sassicaia
1985 Sassicaia
1988 Sassicaia
1988 Sassicaia
1990 Sassicaia
1990 Sassicaia
1994 Sassicaia
1994 Sassicaia
1995 Sassicaia
1995 Sassicaia
1998 Sassicaia
1998 Sassicaia
1999 Sassicaia
1999 Sassicaia
2001 Sassicaia
2001 Sassicaia
2002 Sassicaia
2002 Sassicaia
2004 Sassicaia
2004 Sassicaia
2005 Sassicaia
2005 Sassicaia
2006 Sassicaia
2006 Sassicaia
2007 Sassicaia
2007 Sassicaia
2008 Sassicaia
2008 Sassicaia
Lotto
3b
5b
3b
12 b
7b
6b
3b
6b
6b
6b
12 b
12 b
6b
12 b
6b
4b
6b
3b
12 b
6b
12 b
12 b
12 b
1b
6b
1b
12 b
24 b
12 b
12 b
12 b
24 b
6b
24 b
Prezzi base
£ 380-440
€ 500-600
£ 300-420
Hk$ 13-20.000
$ 700-1.100
$ 750-1.000
£ 2.400-3.000
£ 6.000-7.500
£ 720-950
$ 1.500-2.000
Hk$ 20-30.000
$ 3.500-5.000
Sfr 450-550
$ 1.400-2.000
€ 650-850
$ 600-800
€ 550-600
$ 350-500
£ 1.100-1.600
$ 750-1.000
€ 1.100-1.200
Hk$ 12-18.000
€ 850-950
£ 70-80
$ 700-1.000
£ 90-120
Hk$ 11-15.000
Hk$ 28-35.000
Hk$ 12-19.000
£ 1.400-1.800
Hk$ 9-13.000
Hk$ 20-26.000
€ 400-600
Hk$ 24-30.000
Aggiudicazione Prezzo bott.
£ 494
€ 196,55
€ 900
€ 180,00
£ 376
€ 149,60
Hk$ 34.300
€ 271,23
$ 854
€ 94,61
$ 1.041
€ 126,20
£ 3.290
€ 1.309,01
£ 6.463
€ 1.307,03
£ 964
€ 191,78
2.450
€ 297,01
Hk$ 34.300
€ 271,06
$ 4.900
€ 297,01
Sfr 702
€ 94,17
$ 2.205
€ 133,65
881
€ 146,83
$ 1.225
€ 220,79
€ 1.020
€ 170,00
$ 796
€ 332,09
£ 1.763
€ 175,36
$ 1.715
€ 206,07
€ 1.680
€ 140,00
Hk$ 23.275
€ 180,94
€ 1.260
€ 105,00
£ 176
€ 220,28
$ 1.348
€ 166,06
£ 106
€ 132,85
Hk$ 15.925
€ 133,33
Hk$ 36.750
€ 144,83
Hk$ 29.400
€ 234,02
£ 1.763
€ 176,07
Hk$ 18.375
€ 153,84
Hk$ 34.300
€ 135,17
€ 1.260
€ 210,00
Hk$ 36.750
€ 144,83
2013/14
-8%
+81%
+33%
=
+55%
+10%
+42%
+50%
+95%
+18%
+29%
+110%
-20%
+9%
-25%
-12%
-31%
Asta
Sotheby’s, Londra
Pandolfini, Firenze
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, Hong Kong
Christie’s, New York
Sotheby’s, New York
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, New York
Sotheby’s, Hong Kong
Sotheby’s, New York
Christie’s, Ginevra
Sotheby’s, New York
Christie’s, Parigi
Sotheby’s, New York
Pandolfini, Firenze
Sotheby’s, New York
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, New York
Pandolfini, Firenze
Christie’s, Hong Kong
Pandolfini, Firenze
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, New York
Sotheby’s, Londra
Sotheby’s, Hong Kong
Christie’s, Hong Kong
Christie’s, Hong Kong
Christie’s, Londra
Sotheby’s, Hong Kong
Christie’s, Hong Kong
Pandolfini, Firenze
Christie’s, Hong Kong
Data
10/12/13
14/03/14
10/12/13
18/01/14
30/05/13
26/04/14
10/12/13
26/02/14
10/12/13
26/04/14
05/10/13
26/04/14
14/05/13
26/04/14
06/12/13
08/03/14
17/10/13
21/06/14
10/12/13
08/03/14
06/12/13
21/03/14
06/12/13
18/06/14
21/09/13
17/09/14
04/04/13
24/05/14
22/11/13
27/03/14
04/04/13
24/05/14
20/03/13
24/05/14
La casa inglese punta su un’ampia gamma di prezzi, a partire da 50 euro
L
Fellows, Rolex prende tutto il podio
di Paco Guarnaccia
S
ono 328 i lotti di orologi che la casa d’aste inglese Fellows metterà
all’incanto il 20 ottobre. Un panorama che include modelli che partono
da una quotazione minima compreso
tra 50 e 75 euro,, fino ad arrivare,, per
i top lot, a stimee che
oscillano tra 200 e 35
mila euro. Più o meifra
no la stessa cifra
to
con cui è stimato
il Sea Dwellerr
Deepsea di Ro-lex, un pezzoo
particolare
in quanto facente parte
di una serie
limitata di 50
aesemplari rea013
lizzata nel 2013
che celebra gli oltre
60 anni dalla formayal Navy
zione della Royal
nch. Sempre
Clearance Branch.
della casa dellaa Corona (di
ta si possono
cui in quest’asta
trovare molti modelli) al secondo gradino del podio virtuale si trova un Prince
Chronometer dalla forma rettangolare
che monta un movimento manuale
(21.548-31.688 euro). Qualche posizione
più in basso si trova uno speciale Royal
Oak Offshore Bumblebee di Audemars
Piguet, particolare perché presenta
una serie di materiali diversi da quelli
classici. Per la cassa il carbonio e per la
mitica lunetta ottagonale la ceramica
(11.480-19.013 euro). Uno degli orolo«form per eccellenza è il Tank
gi di «forma»
Cartie di
di Cartier,
pezcui un pezzo in
oro
nco della
bianco
linea Americaine XL con funzioni cronografiche verrà battuto con una base
Forme particolari per Audemars Piguet e Cartier
Casa d’aste
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Fellows
Marca
Rolex
Rolex
Rolex
Rolex
Audemars Piguet
Franck Muller
Rolex
Rolex
Rolex
Rolex
Rolex
Cartier
Audemars Piguet
Rolex
Rolex
Rolex
Rolex
Rolex
Iwc
Rolex
Modello
Risultato finale in euro
Sea-Dweller Deepsea in edizione limitata che celebra la Royal Navy Clearance Branch 22.815 – 32.955
Prince Chronometer con movimento manuale
21.548 – 31.688
Day-Date in platino del 2005
19.013 – 25.350
GMT-Master II in oro con quadrante nero
12.675 – 19.013
Royal Oak Offshore “Bumblebee” con lunetta in ceramica e cassa in carbonio
11.408 – 19.013
Modello in platino con calendario perpetuo e cronografo
10.140 – 15.210
Perpetual Date Yacht-Master del 2006 in oro giallo
8.873 – 12.675
Lady Datejust Pearlmaster del 2006
8.873 – 11.408
Daytona in acciaio del 2003
7.605 – 10.140
Daytona in acciaio del 1997
7.605 – 10.140
Daytona in oro e acciaio del 2007
7.605 – 10.140
Tank Americaine XL Chronograph in oro bianco
7.605 – 10.140
Royal Oak in oro rosa
7.605 – 10.140
Day-Date in oro bianco del 1972
6.971 – 9.506
Daytona in acciaio del 1996
6.338 – 8.873
Daytona in oro e acciaio del 1991
6.338 – 8.873
Daytona in oro e acciaio del 1998
6.084 – 8.619
Lady Datejust in oro giallo del 1988
5.070 – 7.605
Big Ingenieur Seven Day in acciaio
4.563 – 5.831
Submariner in oro e acciaio del 2010
4.436 - 6.971
c va da 7.600 e 10.100 euro circa.
che
N è di certo uno dei top lot di giorNon
n
nata,
ma rappresenta una curiosità
p i collezionisti è di certo l’Heuer
per
A
Autavia
Great White. Nata nel 1962,
l collezione Autavia fu per il brand
la
(
(che
poi successivamente si sarebbe
c
chiamato
Tag Heuer) la prima sportiva
c cronografo, un anno prima che Jack
con
H
Heuer
ideasse la famosa e iconica linea
Carrera. Poi ancora, un Big Ingenieur
Seven Day di Iwc (4.563-5.831 euro),
un Franck Muller con cassa in platino
con calendario perpetuo e cronografo
(10.140-15.210 euro) e un Ref.4222/1 di
Patek Philippe in oro giallo con bracciale
in maglia milanese (4.436-5.704 euro).
Per il 24 novembre Fellows ha in calendario un’asta dedicata ai soli modelli da
taschino. (riproduzione riservata)
Fly UP