...

il sopralluogo del ctu sulla scena del crimine in presenza di cadavere

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

il sopralluogo del ctu sulla scena del crimine in presenza di cadavere
IL SOPRALLUOGO DEL
C.T.U. SULLA SCENA DEL
CRIMINE IN PRESENZA DI
CADAVERE
Angela Segantini
LA SCENA DEL
CRIMINE
La scena del crimine è
potenzialmente qualsiasi
posto in cui sia necessaria
una indagine da parte della
Polizia Giudiziaria.
È un luogo dove:
– E’ avvenuto un fatto criminoso
o parte di esso.
– Sono presenti delle tracce
legate ad un crimine.
IL SOPRALLUOGO
Il sopralluogo è un
complesso di operazioni,
aventi carattere di
metodicità scientifica,
tendenti ad individuare,
raccogliere e fissare, tutti gli
elementi utili alla
ricostruzione dell’evento e/o
alla identificazione del reo.
SOPRALLUOGO
“Il lavoro predetto va sviluppato in due tempi:
prima, osservando e fissando le condizioni del luogo,
in cui s’indaga, senza nulla spostare: poi, procedendo
ai necessari spostamenti per osservare e fissare ciò
che non era altrimenti visibile”.
SOPRALLUOGO
CRITERI DI METODICITA’
Dal GENERALE al PARTICOLARE
Da DESTRA verso SINISTRA
Dal BASSO verso l‘ALTO
SOPRALLUOGO
DESCRIZIONE DEGLI AMBIENTI
SEDE - POSIZIONE - DIREZIONE
FORMA - DIMENSIONE
(MATERIA - COLORE – ODORE ecc.)
SOPRALLUOGO
Descrizione obiettiva dei luoghi
Fissazione dei luoghi
Descrizione obiettiva delle cose
Fissazione delle cose
Descrizione obiettiva delle tracce
Fissazione delle tracce
RILIEVI TECNICI
LE TRACCE
ACCESSO ALLA SCENA
Il percorso individuato deve costituire l’unica via di
ingresso e uscita inquinabile dell’area!
NO
SI
SULLA SCENA
Osservare lo stato degli indumenti della vittima. Se
devono essere tagliati, aggirare eventuali lacerazioni
causate da armi da taglio o da fuoco. In caso di tracce su
indumenti e/o scarpe fare attenzione alla loro
manipolazione.
Gli indumenti rimossi alla vittima vanno conservati SINGOLARMENTE
in buste di carta.
PAZIENTE DECEDUTO
Se ci sono dei nodi, questi
non vanno tagliati o sciolti,
ma mantenuti integri!
SULLA SCENA
• Non utilizzare i servizi igienici.
• Non consumare cibi o bevande.
• Non fumare.
• Non azionare gli interruttori elettrici.
• Non aprire o chiudere le porte ma lasciarle
nello stato originale.
SULLA SCENA
• Non maneggiare nulla senza l’uso dei guanti
• Muoversi il meno possibile nella zona
circostante il cadavere
• Non toccare né muovere nulla
• Non maneggiare armi, bossoli o proiettili
L’esame del cadavere è
compito del medico legale che
dovrà valutare:
– Situazione del cadavere: ubicazione rispetto
all’ambiente, posizione, atteggiamento del corpo,
stato di integrità, regioni corporee a contatto
con il substrato, lesioni traumatiche, ferite,
ustioni…
– Stato degli indumenti: tipo di abbigliamento,
condizioni d’uso, compostezza delle vesti,
lacerazioni, allacciature, presenza di indumenti
intimi, se asciutti, bagnati, sporchi, abbandonati
– Esame esterno del cadavere:lesioni esterne
indicative della causa di morte e dei mezzi che
l’hanno prodotta e descrizione accurata dei
fenomeni cadaverici.
“The corpse is a silent
witness who never lies”
-Anonymous-
Fly UP