...

Bombole Carrello Alza Bombole

by user

on
Category: Documents
17

views

Report

Comments

Transcript

Bombole Carrello Alza Bombole
Catalogo Prodotti
Bombole
Carrello Alza Bombole
www.gimaf.it
BOMBOLETTA PORTATILE MONO USO
Gas disponibili:
EN 12205 Tped
Caricate a 100 Bar (lt. 220)
Argon Puro
Ossigeno Industriale
Azoto Industriale
Elio (Ballon gas)
Anidride Carbonica (Co2 - Welding)
Mix Argon - Co2 (80% - 20% - Welding)
Mix Argon- O2 (98% - 2% - Welding)
Attacco M10x1
Confezione
Scatole da 6 bombolette
IDEALE PER INTERVENTI IN OPERA
NON NECESSITA DI ALCUN PERMESSO
GAMMA GAS DI SALDATURA COMPLETA CERTIFICATA
BOMBOLE
- GAMMA GAS COMPLETA CERTIFICATA ed AFFIDABILE
ED AFFIDABILE
- IDEALE PER INTERVENTI IN OPERA
- NON NECESSITA DI ALCUN PERMESSO
CARRELLO
ALZA BOMBOLA
CARRELLO ALZA BOMBOLA
PROFESSIONAL FP300
Soluzione innovativa per il trasporto ed il sollevamento
delle bombole in totale sicurezza
1
2
3
4
5
6
7
8
Telaio con pedana di carico
Ruote
Slitta verticale mobile
Selle di posizionamento
della bombola
Cinghia con tenditore
a cricchetto a
sganciamento rapido
Martinetto idraulico
Pedale di salita
Pedale di discesa
Ingombri e peso Carrello Alzabombole
Lunghezza (P) Larghezza (L) Altezza (H) Peso a vuoto Portata max Caricamento della
bombola sul carrello
Serraggio della
bombola sulla slitta
mediante la cinghia
Posizione di
trasporto della
bombola
Sollevamento
della bombola
circa 65 centimetri
circa 49 centimetri
circa 113 centimetri
circa 25 kilogrammi
90 kilogrammi
Posa della bombola
sulla saldatrice
Perché la bombola non può essere sollevata e posizionata
manualmente sulla saldatrice?
IL DECRETO LEGISLATIVO 81 del 9 aprile 2008, recependola direttiva Europea
89/391/CCE e più in particolare la Direttiva 90/269/CCE, in tema di movimentazione
manuale del carico, tra le altre cose stabilisce:
Per movimentazione manuale dei carichi si intendono le operazioni di trasporto
o di sostegno di un carico ad opera di uno o più lavoratori, comprese le azioni di
sollevare, deporre, spingere, tirare, portare o spostare un carico, che per le sue
caratteristiche o in conseguenza di condizioni ergonomiche sfavorevoli comportano
tra l’altro rischi dorso lombari per i lavoratori.
Articolo 168 - oblighi del datore di lavoro:
1) Il datore di lavoro adotta le misure organizzative necessarie o ricorre a mezzi
appropriati, in particolare attrezzature meccaniche, per evitare la necessità di una
movimentazione manuale dei carichi da parte dei lavoratori.
Gimaf è un’azienda commerciale leader nel settore della saldatura e del taglio al plasma con oltre 35
anni di presenza sul mercato Italiano. Ci proponiamo in qualità di importatore esclusivo di prestigiosi
marchi internazionali, distribuiti sul territorio nazionale da rivenditori autorizzati.
Le esperienze maturate in ambito di processi manuali ed automatici di saldatura, taglio al plasma e
protezione personale, ci consentono di soddisfare le molteplici esigenze della piccola, media e grande
industria.
Professionalità, dinamismo e qualità dei prodotti sono la base della soddisfazione dei nostri clienti.
I recenti investimenti, sostenuti per ampliamento della sede di Saronno, consentono di offrire ai nostri
partners una superficie disponibile di oltre 2.000 mq. con uffici commerciali con personale qualificato,
elegante showroom prodotti, sala training per formazione ed aggiornamento, sala prove allestita con impianti di ultimissima generazione e personale tecnico altamente specializzato, laboratorio di riparazioni
ed assistenza qualificata ed infine ampio magazzino stoccaggio ed area spedizione prodotti.
Larga disponibilità di prodotti, gestione veloce degli ordini e grande elasticità ci consentono di soddisfare
in tempi rapidi le richieste della nostra rete distributiva e contestualmente fornire il miglior servizio alla
vostra clientela.
2) Qualora non sia possibile evitare la movimentazione manuale di carichi, il datore
di lavoro adotta le misure organizzative necessarie, ricorre ai mezzi appropriati o
fornisce ai lavoratori i mezzi adeguati, allo scopo di ridurre il rischio che comporta la
movimentazione manuale dei carichi.
Sanzioni a carico del datore di lavoro e del dirigente
Il datore di lavoro ed il dirigente sono puniti: con l’arresto da tre a sei mesi o con
l’ammenda da euro 2.000 fino ad euro 10.000 per la violazione dell’articolo 168,
commi 1 e 2, 169, comma 1, lettera b).
DISTRIBUTORE UFFICIALE PER L’ITALIA :
GIMAF Srl
Via E.H. Grieg, 90 - 21047 Saronno (VA)
Tel. +39 02 9659360 - Fax +39 02 96459732
[email protected] - www.gimaf.it
Fly UP