...

programma storia del costume 2015-2016

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

programma storia del costume 2015-2016
corsi di
PROGETTAZIONE DELLA MODA (T)
SCENOGRAFIA (T)
programma del corso di:
STORIA DEL COSTUME
a.a. 2015/2016
Prof. Giuseppe Cipolla
Settore disciplinare
Abst47 – Stile, Storia dell’Arte e del Costume
Il settore comprende le discipline che studiano i fenomeni relativi alla storia delle arti visive, con
particolare riferimento alla cultura occidentale dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri. La
conoscenza degli stili e dei vari linguaggi espressivi, finalizzata al completamento del percorso
formativo dell’artista, del critico d’arte e del curatore, è integrata dallo studio dei meccanismi che
regolano il complesso sistema del mercato dell’arte contemporanea.
Obiettivi formativi
L’obiettivo formativo, che il suddetto programma si prefigge per gli studenti è
l’acquisizione di una metodologia d’indagine critico-stilistica dei costumi, intesi
come espressioni formali e simboliche di quei cambiamenti estetici, sociali ed
economici che dal passato sono confluite, modificandone i canoni, tutte nel presente.
Programma / contenuti
Il programma didattico ripercorre la storia del costume e delle sue trasformazioni
stilistiche, maturate nel corso del tempo. Gli strumenti conoscitivi, attivati nello
svolgimento delle lezioni, si prefiggono di assicurare all’allievo specifiche abilità
critiche per l’interpretazione iconografica del costume, all’interno dei mutamenti
storici e delle rinnovate influenze artistiche.
Il corso è rivolto all’indagine dell'evoluzione del gusto e dello stile nell'ambito della
cultura materiale dei tessuti, con particolare attenzione agli aspetti storico-artistici.
Argomenti del corso
- Il costume in età romana dal III sec. a.C al III sec. d. C.
- Il tardo impero e la diffusione del Cristianesimo
- L'alto medievo e i Normanni
- L'età di Federico II
- Il Trecento
- Il gotico internazionale e il primo Rinascimento
- Rinascimento e manierismo
- Riforma e Controriforma
- Il Seicento in Italia
- Le grandi corti del Seicento Europeo
- Il Settecento e l'età dei lumi: agli albori della moda
- L'Ottocento: nascita e consacrazione della moda
- Spunti novecenteschi: tra avanguardie storiche e rinnovamento globale
Modalità didattica
Il corso, di tipo teorico, si svolgerà attraverso lezioni frontali con supporto di
immagini esplicative, individuate sia per focalizzare la conoscenza visiva
che per alimentare discussioni critiche.
Verifica finale
Verifica orale. Per il superamento dell’esame, inoltre, è previsto che ogni studente
presenti in sede di esame una tesina di approfondimento su uno dei temi sviluppati
nel corso delle lezioni. La scelta dell’argomento va concordata con il docente prima
della fine del corso.
Bibliografia di riferimento*
1. Giulia Mafai, Storia del costume dall’età romana al Settecento, Milano, Skira,
2011
2. G. Vigarello, Storia della bellezza. Il corpo e l'arte di abbellirsi dal Rinascimento
a oggi, Roma 2007
3. Giorgio Marangoni, Evoluzione storica e stilistica della moda, Milano, ed.
S.M.C., 1981
4. Dispense fornite dal docente
* ulteriori approfondimenti bibliografici saranno indicati durante il corso
Fly UP