...

ELICICOLTURA: un`attività con interessanti prospettive di mercato

by user

on
Category: Documents
13

views

Report

Comments

Transcript

ELICICOLTURA: un`attività con interessanti prospettive di mercato
ATTIVITÀ di QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE in AGRICOLTURA – Annata 2012
Interventi formativi e di aggiornamento da finanziare tramite l’Accordo di Programma della Fondazione Edmund Mach
ELICICOLTURA:
un’attività con interessanti prospettive di mercato
Codice iniziativa: 3.2.7/AP
Soggetto proponente: Trentino CIPA.AT Servizi
Descrizione e motivazione della proposta
Il seminario si propone di informare sulle opportunità offerte dall'allevamento della
chiocciola fornendo le conoscenze tecniche per ottenere un risultato produttivo
economicamente valido. Per la necessità limitata di manodopera e l'utilizzazione di terreni
anche marginali e poco produttivi, e soprattutto per il limitato investimento di denaro
necessario, l'elicicoltura è diventata un'attività diffusa, complementare ad altre occupazioni,
in grado di aumentare il reddito dell'operatore.
Nonostante la crisi economica il prezzo internazionale delle lumache provenienti da
allevamento non è diminuito. Il dato dimostra da un lato l'esistenza di un mercato concreto e
consistente e dall'altro la qualità del prodotto che l'elicicoltura può dare.
Esistono quindi i presupposti perchè l’allevamento della chiocciola si sviluppi; tuttavia è
indispensabile che si segua una strada di rigida impostazione tecnica nella conduzione degli
impianti, con particolare riferimento ai temi alimentari e a quelli genetici della specie
allevata. Devono perciò essere messe al bando improvvisazioni, superficialità e mancanza di
professionalità che portano inevitabilmente al fallimento delle iniziative ed al conseguente
disorientamento nei confronti dell’allevamento elicicolo.
L'attività infatti diventa sostenibile solamente se impostata con costi relativamente limitati e
controllati e con il minor impiego possibile di manodopera.
Il seminario è rivolto anche ad operatori agrituristici interessati ad integrare la loro offerta
gastronomica rivalutando questo prodotto rustico e casereccio della cucina tipica trentina.
Durata: 8 ore
Partecipanti: n. 20 operatori agricoli e agrituristici
Sede prevista: Trento
Periodo di realizzazione: marzo 2012
Contenuti di massima del programma:
− Il mercato nazionale e internazionale
− Le specie commerciali
− Nemici e problemi ambientali
− Le tecniche di produzione
− La costruzione dell'allevamento all'aperto
− La gestione dell'allevamento
− L'alimentazione
− La raccolta e la vendita
− I costi di produzione
− Il conto economico dell'impresa elicicola
− Testimonianze
Contributo di partecipazione: GRATUITO
Gestione, informazioni e iscrizioni:
Federazione Prov.le Clubs 3P - Luca Deavi
0461/915575 - [email protected]
Fly UP